PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / In attesa dell’Aquila Olimpia, mascotte dello sadio laziale

(Mauro “Morosky” Moroni) – Prefazione: articolo orgoglioso di essere stato ciclostilato in proprio, ai sensi della mia libertà di espressione, in deroga ai diplomatici convenevoli linguistici delle altre “testate filocalcistiche”, in favore delle mielose “slinguazzate” onnicomprensive agli addetti ai lavori: allenatori, giocatori e dirigenti, meditate gente, meditate, meditate!

Fantachiacchierata col Mister *

mauro morosky moroni marzo 2019Immagino di essere a Collecchio, giorno di ripresa degli allenamenti e, del tutto amichevolmente, a titolo personale ed informale , senza nessuna pretesa di ufficialità, faccio due chiacchiere con Roberto D’Aversa:

Ciao Mister come stai ?

Ciao Morosky, bene grazie

Dura la vita da allenatore a Parma vero? Qui hanno il palato fino! Parlando fuori dai denti, la piazza non impazzisce per te!

Eh si, lo so, leggo pure io i giornali, sento i rumors, ma per fortuna o per bravura, con la Società e tutti gli addetti abbiamo fatto passi da gigante e, dal 2016 in avanti, si è compiuta un’impresa importante, quella del “come noi nessuno mai”, merito di tutti coloro che hanno collaborato, ma pure dei tifosi, contenti o meno del mio lavoro!

Inizialmente pure io ero uno di quelli, ma, venendo frequentemente a Collecchio, ho imparato a conoscere il tuo modo di lavorare silenzioso, umile, da vero professionista, appassionato ed impegnato ferocemente in ciò che fa, giorno dopo giorno !!

Lo so lo so, ti leggo ogni tanto e so che, a volte hai picconato duro accodandoti a coloro che volevano farmi saltare dalla panchina!

E’ vero, c’è stato un periodo in cui, sia in Serie C che in Serie B (inverno 2017/2018) abbiamo passato brutti momenti di squadra, di prestazioni, risultati e gioco anche a causa di infortuni ripetuti, soprattutto nel reparto offensivo e li hai rischiato forte, ricordi il 4-0 di Empoli?

Certo che si, circa un anno fa! Che posso dirti: la società ha creduto in noi e ha rilanciato con il sottoscritto in panchina: a fine campionato abbiamo avuto le nostre soddisfazioni, voi tifosi, la società, i calciatori, il mio staff e pure io. E’ stata una scalata incredibile, tra polemiche, pseudo scandali, sms, infortuni, errori, inesperienza, mettici tutto ciò che vuoi, ma, per quanto mi riguarda, (fermo restando che il merito è sempre di chi scende in campo), posso confermarti che io e lo staff ci siamo impegnati al massimo, oltre i nostri limiti, giorno dopo giorno, per migliorarci e per migliorare la squadra.

Adesso passiamo alle domande difficili, posso?

A disposizione Moro…

Io ritengo che questo sia un mondo ipocrita, nel quale pochissimi interpreti parlano onestamente, con semplice chiarezza, senza per forza dovere essere sempre diplomatici, misurati, finti perbenisti o buonisti: ti faccio un esempio, se tu chiedi al Direttore Sportivo 4 giocatori per 4 ruoli (senza fargli nomi, solo giocatori adatti al ruolo che tu hai chiesto) e lui non riesce per molteplici (incedibili, troppo costosi, ingaggio elevato, ecc) motivi ad acquistare nessuno cosa succede?

Che ci si deve accontentare in base alle politiche societarie: si sorride e si va avanti col gruppo che tutti i giorni si allena a Collecchio dicendo poi ai giornalisti: la società sa quello che serve!

So perfettamente che, al mercato estivo 2018, sono rimasti “in casa”, sotto contratto (anche importante ed oneroso) parecchi giocatori che poi sono, di fatto, stati fermi solo allenandosi, mai giocando e, di conseguenza, incrementando i costi di gestione senza produrre nulla di positivo.

Si, in effetti è vero, ma il compito dell’allenatore è lavorare al meglio con le risorse umane a disposizione, bravi, meno bravi, talentuosi, alcuni forse non adatti alla categoria ma, tant’è, ci si deve adeguare agli input societari, ben consapevoli di poter accettare o meno queste condizioni.

Se, per assurdo, tu fossi stasera sulla panchina della Juve e Allegri, da domani, sulla nostra, cosa succederebbe tra un mese circa ?

Scusa Majo, scusa Majo, si è interrotta la linea mentre il Mister stava rispondendo… Champions … salvezza… grglkvpàòLàCòòCàòlvc,-.-d..d, interferenza…….esonero…..lkjòlsèpeqàòlàa….Faggiano….òlùèaflà….interferenza …òdl,àòfla ….Allegri….ajdòflkaòlkòlam…..Antonio Conte…..òlkfòl lòòl …..scudetto ….lkasòlvkjòlak……Pippo pòvokmll Inzaghi …..-v.kdòdàa,vcàòaèpfk,a_!!!!!!!

Per problemi tecnici ancora da risolvere stiamo cercando di ripristinare il contatto col Mister, a presto con il proseguimento della fantaintervista!

Mister, complimenti per la vittoria sul Genoa, ma io ritengo che un pareggio fosse più giusto!

Mah: cosa posso dire, abbiamo segnato, abbiamo sbagliato il raddoppio, facilissimo, quando Gervinho non ha servito Rigoni, libero a centro area, anche se loro hanno avuto alcune buone occasioni: bene così, meglio no?

Quindi, dopo questi 3 punti, con 11 gare da giocare, salvezza quasi nel cassetto?

Ti rispondo si, con certezza, ma, questo non dirlo in giro, non pubblicarlo: sai com’è, scaramanzia, diplomazia, non si può dire la verità in questo mondo ipocrita e fasullo!

Per vedere un po’ di gioco? Come molte squadre fanno vedere intendo: Sassuolo, Spal, Frosinone, Bologna, indipendentemente dalle posizioni di classifica, cosa dobbiamo aspettare?

Noi facciamo i punti, badiamo al sodo e non guardiamo né il possesso palla, né le manovre troppo ragionate: siamo piccoli, neopromossi e vogliamo salvarci quanto prima: altrove non so cosa succede, ma coloro che hai citato sono tutte dietro, come mai? Se giocano così bene…

Ad ghè ragion anca ti Mister, fino  a quando i risultati ti danno ragione va bene così, ma, ogni tanto, 3 passaggi di fila riusciamo a farli?

A proposito, Roberto, ti lascio, come promemoria, una lista di nominativi a me graditi per il prossimo mercato  (nascondila che se la becca Daniele non ne prende nemmeno uno!): Santon, Pellegrini (in prestito dalla Roma al Cagliari), Biraghi, Fares, Romulo, Cigarini, Rincon, Poli, Kurtic, Lazzari, Donnarumma, Caputo, Coda: leggasi, acquistare qualità!

Eh si, vero, in questa lista ce ne sono 3 o 4 che piacerebbero molto anche a me! Ma non ti posso fare nemmeno cognomi, se poi lo vengono a sapere De Col e Terzi magari chiamano subito la Procura per tentativo di parlare coi giocatori prima che con la loro squadra, ne parliamo fra 100 giorni dai! Promesso!

Ma il gioco? Continua a latitare, chi l’ha visto? Gioco, chi era costui?

…Mah, siamo su scherzi a parte?

Moro, ho visto che è tornato Velenoso, un cavallo pazzo e scatenato, salutalo da parte mia, ma pure dal Prof. Morellini, Responsabile della preparazione atletica, grande professionista, da parecchi anni con  me.

Ok Mister , riferirò quanto prima, buon lavoro da parte mia e salutami Antonio Conte!

* Le gare del 28° turno, 9^ di ritorno *

2-1 Cagliari-Fiorentina (Venerdì 15/03 ore 20.30)
Sassuolo-Sampdoria (Sabato 16/03 ore 15.00)
Spal-Roma (ore 18.00)
Torino-Bologna (ore 20.30)
Genoa-Juventus  (Domenica 17/03 ore 12.30)
Atalanta-Chievo
Empoli-Frosinone
Lazio-Parma
 Napoli-Udinese
Milan-Inter

*** Lazio-Udinese  (da recuperare) ***

* La pagina degli avversari, Lazio *

Allenati da Inzaghi junior, Simone, (in realtà è quello “piccolo”, ma, di fatto, il migliore dei due anche se meno raccomandato da “Sua Emittenza Silvio Primo, Re di Arcore, Mediaset, Vallettopoli, Mani Pulite, Milan Calcio, Fininvest, Olgettine, amico di Putin, Obama, Trump, Merkel, Galliani, Sarkozy, Mariano Apicella Concert, Ruby, Minetti, Pascale, seguono altri 248 nomi femminili, tutti in rosa-area Milan che non si possono scrivere), adottano il sistema 3-5-2 con la seguente formazione base:

STRAKOSHA

LUIZ FELIPE  ACERBI  RADU

PATRIC   PAROLO  LUCAS LEIVA   MILINKOVIC SAVIC  LULIC

Luis Alberto?   CORREA

Della suddetta formazione non farà parte Immobile (capocannoniere con 13 gol), squalificato, e, molto probabilmente, non ci saranno altri giocatori infortunati (Radu, Caicedo, Wallace, Lukaku) : tra gli altri, fanno parte della rosa anche Patric, Bastos, Berisha, Basta, Luis Alberto, Marusic, Badelj, Romulo, Cataldi, Neto.

Situata all’ 8° posto, 26 gare (una da recuperare in casa contro l’Udinese), 42 punti, 12 vittorie, 6 pareggi, 8 sconfitte con 37 gol siglati e 28 subiti; bottino in casa, 14 gare, 28 punti, frutto di 7 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte (Inter, Juve e Napoli ) con 24 gol fatti e 15 subiti: una formazione di tutto rispetto, che attua un buon calcio e che lotta per entrare in zona Europa League, auguri Parma, il pronostico è avverso ma, se tien botta “Kulovic” si potrebbe strappare un pareggio, sperema!

* I marcatori * (29 gol)

9 gol – Gervinho
8 gol – Inglese
3 gol – Bruno Alves
2 gol – Barillà, Rigoni, Kucka
1 gol – Dimarco, Siligardi, Ceravolo

Situazione cartellini gialli *

5 Scozzarella (squalificato)
4 Barillà, Biabiany, Rigoni, Iacoponi,  (4 in diffida)
3 Stulac
2 Gobbi, Siligardi, Bastoni, Kucka
1 Dimarco, Sepe, Inglese, Gervinho, Bruno Alves

Formazione Morosky *

Indipendentemente dall’uscita dell’articolo, questa “mia formazione” è stata partorita mercoledì 13 u.s. con una situazione infortunati abbastanza critica (Stulac, Barillà e Scozzarella) anche tenendo conto che gli altri saranno in 5 a centrocampo (e, contro i soliti 3, questi ultimi avranno presto la lingua penzoloni nel contenere i due esterni, Patric e Lulic, oltre ai centrocampisti), io mi tutelerei in modo da non soccombere, già in partenza, nella zona centrale, anche considerando che andranno in raddoppio sulle fasce crossando parecchi palloni in mezzo, io l’ho scritto e, carta canta:

SEPE

GAZZOLA   BRUNO ALVES   BASTONI   GAGLIOLO

 KUCKA    RIGONI   DIMARCO

SILIGARDI   INGLESE  GERVINHO

Mancando Immobile, senza nessun timore si potrebbe pure giocare a 3 dietro avanzando sulla linea dei centrocampisti Gazzola, in base alla fase di possesso o meno e in riferimento alle predette difficoltà nell’avere 5 uomini contro 3 con l’obbligo, da parte degli esterni d’attacco, di fare quel doppio lavoro, sporco e debilitante, che, in fase d’attacco, poi, vanifica precisione e lucidità: fate pressione sul Mister che, ogni tanto, faccia una formazione caute.migliorativa, nella normale prassi di come ci si comporta in base ad avversari e loro peculiarità tattiche.

*Torneo di Viareggio*

Mercoledì scorso ho avuto il piacere di seguire la seconda gara dei nostri “Primavera” contro i pari età del Venezia: seconda vittoria dei “crociatini”, 2-1 ma, non era il punteggio che mi interessava, volevo solo osservare ( seppure in tv) i ragazzi di Mister Catalano che, quest’ anno, non ero mai riuscito a vedere: giocano bene e, tra gli altri, mi hanno fatto un’ottima impressione:

  • Corvi, portierino nostrano, davvero molto bravo
  • Di Maggio, capitano di lunga corsa, altro ragazzo di buona prospettiva
  • D’Aloia e Tardivo, entrambi centrocampisti di buon piede ed intelligenza tattica
  • Madonna, il ricciolone ha tecnica, gamba, corsa e mi è piaciuto molto

Le mie impressioni sono relative alla sola gara di mercoledì, ma mi riservo di andarli a vedere dal vivo alla prima occasione possibile.

Dal Super Corso dei Campetti di Via Zarotto, con Master in tattica, saggia ed oculata e con la gradita sponsorizzazione della Casa del Ciclostile Fatebenesorelle, vi saluto cordialmente,

Mauro “morosky” Moroni

Stadio Tardini

Stadio Tardini

37 pensieri riguardo “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / In attesa dell’Aquila Olimpia, mascotte dello sadio laziale

  • 16 Marzo 2019 in 16:44
    Permalink

    Stadio laziale 😈
    Sodio laziale 😈
    o….stadio laziale! 😇?

  • 16 Marzo 2019 in 17:33
    Permalink

    Sierralta è della stessa scuola di Grassi, Cicirotto, Scozzarella e Stulac? Io non ho nemmeno più parole. Ma co gan adòs?Ag vol un medgon

  • 16 Marzo 2019 in 18:57
    Permalink

    Quindi se ho letto bene Spal Frosinone Bologna ed Empoli sarebbero un modello di gioco adesso? Mah…

    • 16 Marzo 2019 in 20:59
      Permalink

      Si anche Fiorentina e Sassuolo, che tra ieri e oggi han dato spettacolo: la prima non si è ancora capito come gioca, la seconda gioca talmente bene che segnano gli altri

      • 17 Marzo 2019 in 11:50
        Permalink

        Ho visto giocare il Bologna
        in 🏡 del Torino
        Impavidi
        Coraggiosi
        Concentrati
        Senza paura
        Avessimo le loro palle…….
        ma 😈 😈 😈 purtroppo
        non le abbiamo

    • 16 Marzo 2019 in 22:42
      Permalink

      Non vedo dove sia scritto questo ma ….
      le prestazioni di costoro, analizzate anche oggi, ore 23.00
      …la SPAL ha battuto la ROMA
      il BOLOGNA ha sbancato TORINO
      e, ieri, il CAGLIARI ha battuto la FIORENTINA …

      • 16 Marzo 2019 in 22:55
        Permalink

        questo COMMENTO SOPRA in riferimento al LINGUISTA ….
        io ho scritto, in precedenza di
        ATALANTA, SASSUOLO, NAPOLI e FIORENTINA ..

        io, per passione, tempo e fortuna di poterlo fare, guardo molte partite di calcio, serie a, coppe europee ecc ecc ..

        CAGLIARI-FIORENTINA

        SPAL-ROMA

        TORINO – BOLOGNA
        ..
        bisognerebbe averle guardate per vedere le differenze rispetto a come gioca il PARMA ,,
        NON HO ALTRO DA DIRE …
        noi siamo davanti, abbiamo + punti ma,
        IL GIOCO DEL CALCIO è un altra cosa …
        ..
        il modo di giocare, combattere, aggredire, contrastare, lottare e ….fare di tutto per arrivare al risultato ,,,DA PARTE DI COSTORO …E’ UN ALTRA MUSICA…
        poi, ognuno è libero di pensare, vedere e giudicare come gli pare…

        ….IL CALCIO E’ QUESTO ???

        • 17 Marzo 2019 in 10:17
          Permalink

          A un certo punto della finta intervista a D’Aversa gli chiedi: “Per vedere un po’ di gioco? Come fanno Spal Bologna Frosinone indipendentemente dalla posizione in classifica …” Non me lo sono inventato…Quanto al resto…adesso che Spal e Bologna hanno vinto improvvisamente il gioco sembra essere diventato la “garra” alla Simeone che noi non avremmo e gli altri si, come se su certi campi noi non non avessimo vinto…Ripeto, con tutto il rispetto per le opinioni altrui…secondo me con questa fola del bel gioco ci state rimanendo un po’ dentro…

          • 17 Marzo 2019 in 10:49
            Permalink

            P.s. Non dare per scontato che solo tu guardi le partite e quindi solo tu parli per cognizione di causa, magari le altre persone nella realtà le guardano come te, forse di più, o forse meno chissà ma ne capiscono più di te…un po’ di umiltà ogni tanto non guasta…

      • 17 Marzo 2019 in 11:54
        Permalink

        Abbiamo Dezi un centrocampista
        pagato una fortuna 💰 💰
        e facciamo giocare Biabyany che è
        un attaccante a centrocampo al posto
        di un centrocampista vero?
        Scusate mano capisco. ⚡ ⚡ ⚡ ⚡
        ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡ ⚡

  • 16 Marzo 2019 in 21:12
    Permalink

    Visto?
    La Spal ha vinto contro la Roma e
    il Bologna sta vincendo a Torino.
    Bisogna andare a Roma per vincere.
    Se si va per il.pareggio……😈 😈 😈
    Il Parma non è salvo.
    Tutt’altro…… ⚡ ⚡ ⚡
    A metà aprile potremmo trovarci
    nella m….

  • 16 Marzo 2019 in 21:35
    Permalink

    Ma provare Siligardi mezz’ala no, eh? In fascia è sprecato.

  • 16 Marzo 2019 in 22:11
    Permalink

    Il 27 febbraio abbiamo giocato con la Spal al Tardini e a 15 minuti dalla fine il Bologna perdeva in casa col Frosinone per,4-0 mentre noi vincevano con.la Spal per,2-0
    In quel momento avevamo 17 punti sulla,terz’ultima.
    Poi abbiamo mollato e,abbiamo regalato metà salvezzaalka,Spal.
    Ora ne abbiamo 9
    In un mese e mezzo il Bologma grazie al cambio dell’allenatore
    ci ha,recuperato la metà dei punti, ora ne abbiamo SOLO nove ma considerando che dovremo andare a Bologna e considerando il nostro calendario allucinante per me
    😈 😈 😈 😈 SI retrocede 😈 😈 😈
    Oggi hanno vinto Spal e Bologna
    Ieri il Cagliari
    Domani vincerà l’Empoli..
    GENTE CON PALLE
    E noi…..noi andiamo. a Roma
    SICURI DI PERDERE.
    Abbiamo mentalità perdente
    Fa parte del nostro DNA.

  • 16 Marzo 2019 in 22:45
    Permalink

    Il mio computer FINALMENTE
    ha partorito la quota salvezza.
    Ci si salva a 38 punti
    Con 37 punti si retrocede.
    Mancano 5 punti in 10 partite.
    😇 😇 😇 😇
    NON È IMPOSSIBILE.
    1 punto a,Sassuolo 🍷
    1 puntoa Verona col Chievo già retrocesso 🍷
    1 punto in casa con il Torino 🍷
    1 punto in casa con la,Fiorentina 🍷
    1 punto a Frosinone 🍷
    C’è la possiamo fare
    5 sconfitte e
    5 pareggi
    ma dovremo tira fuori
    gli attributi SEMPRE PERÒ
    CHE CE LI ABBIAMO
    e su questo
    NUTRO FORTI anzi
    FORTISSIMI DUBBI
    😈 😈 😈 😈

  • 16 Marzo 2019 in 22:51
    Permalink

    Co sit Schianchi?Siftòn va via!

    • 17 Marzo 2019 in 12:05
      Permalink

      Con Sinistra Mihajlovic
      Avremmo 10 punti
      di più e 😇 😇
      FINALMENTE
      un gioco
      Con D’Aversa 😈
      il gioco è
      UN OPTIONAL INARRIVABILE.
      ☔ ☔ ☔

  • 16 Marzo 2019 in 23:34
    Permalink

    Ahahahah velenoso mitico…. ahahahah. Siamo salvi amico mio. Salvi salvi salvi. Solo tu hai paura di retrocedere. Ma io te la lascio la tua paura. Ahahahah fai ridere. Ahahahah

    • 17 Marzo 2019 in 12:16
      Permalink

      Caro Lele 😈
      😁 ridi pure
      Ride bene chi
      ride ultimo.

  • 16 Marzo 2019 in 23:36
    Permalink

    Io sono contento che Bologna e Spal abbiano vinto. Così rimaniamo concentrati e chiudiamo a 45 come avevo previsto.

    • 17 Marzo 2019 in 11:57
      Permalink

      No Lele 😢 più che concentrati
      sentendo il caldo fiato
      nemico alle spalle
      c’è la facciamo addosso
      dalla paura 😈 😈

  • 16 Marzo 2019 in 23:48
    Permalink

    Cavolo, OGGI COME OGGI, NON E’ UN PROBLEMA DI SALVEZZA , già acquisita ma, DI GIOCO, PRESTAZIONI, PALLE, COLLEONI, ATTRIBUTOS, tutti quelli che hanno le squadre che, SEPPUR INFERIORI TECNICAMENTE, vanno su ogni campo e danno battaglia, come possono, in inferiorità globale ma , ci mettono l’anima, CAVOLO , E’ TANTO DIFFICIL DA CAPIRE …….
    CA$$$o di BuddA

    LO SI VUOLE CAPIRE O NO ???

    • 17 Marzo 2019 in 11:45
      Permalink

      Caro Morosky?
      Salvezza già acquisita?
      Dopo Frosinone vedremo
      se lo dirai ancora 😈
      😈 😈 😈 😈 😈 😈
      Oggi a Roma due pere 🚭
      poi Atalanta in casa altre due pere 🚭
      e Frosinone fuori un’altra pera 🚭
      PUNTI
      0 virgola 0
      Già si sente il fiato caldo ☀ ☀
      delle inseguitrici.
      La 🌹 tra infortuni non è
      ridotta all’ osso ma è ancora peggio
      è ridotta al midollo spinale
      Centrocampo da inventare
      Fuori
      Scozzarella 😢 ➕
      Stulac 😢 ➕
      Barilla’ 😢 ➕

      MAMMA MIA… ⚡ …..LI TURCHI
      😈 😈 😈

  • 17 Marzo 2019 in 00:29
    Permalink

    Forza Parma ….
    Forsa Paerma ….
    Straje’

    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

  • 17 Marzo 2019 in 03:22
    Permalink

    Stasera saremo a meno 9 dalla terz’ultima, la vedo male. ….

    • 17 Marzo 2019 in 10:32
      Permalink

      Mettiti gli occhiali allora:)

  • 17 Marzo 2019 in 09:10
    Permalink

    Non fate la corsa sul Bologna.
    Questi con il cambio dell’ allenatore hanno fatto
    BINGO 🐯 🐯 🐯 🐯
    Questo allenatoreo avessero
    avuto a inizio campionato ora
    sarebbero in lizza per
    L’Europa Leagle 😇 😇
    Come squadra tra noi e loro c’e
    UN ABISSO 😈
    Come gioco tra noi e loro c’e
    UN ABISSO 😈
    Come motivazioni tra noi e loro c’e
    UN ABISSO 😈
    Vedo che molti vedono il 🍷
    MEZZO PIENO
    Non sanno invece che il 🍷
    È VUOTO.
    Ve ne accorgerete tra
    UN MESETTO….😈 😈 😈
    quando
    P I P P E R E T E. 😈 😈 😈 😈 😈

  • 17 Marzo 2019 in 12:13
    Permalink

    Se fossi in Dezi sarei offeso.
    Mi direi 😈 😈 😈 😈
    ” Ma D’Aversa c’è c l’ha con me?
    Se non mi fa giocare oggi che
    mancano in modo industriale
    i centrocampisti quasi tutti
    infortunati 😢 😢 💦 💦
    facendo giocare al mio posto
    un attaccante mai più mi farà
    giocare e allora mi farei
    una domanda che più logica
    non si può.
    ⚡ ⚡ ⚡ ⚡
    Ma per quale motivo mi porta in panchina?
    Il mio scopo è solo quello di scaldare la panca?”
    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_wacko.gif

  • 17 Marzo 2019 in 13:49
    Permalink

    Ciao LINGUISTA buongiorno,
    cerco di replicare per spiegare meglio il mio punto di vista, LUNGI DA ME LA MANCANZA DI UMILTA’ E/O LA PRESUNZIONE :

    Per vedere un po’ di gioco? Come molte squadre fanno vedere intendo: Sassuolo, Spal, Frosinone, Bologna, indipendentemente dalle posizioni di classifica, cosa dobbiamo aspettare?

    …questa frase, estrapolata dalla finta intervista, è stata scritta dopo aver visto le gare dell’8^ giornata di ritorno:

    SASSUOLO ha inchiodato sull’ 1-1 il NAPOLI giocando molto bene non subendo + di tanto la superiore tecnica dei partenopei, andandoli sempre ad aggredire e pressare, non facendosi mai schiacciare nella propria area….

    SPAL, per una 70 ina di minuti ha tenuto inchiodata la partita sullo 0-0 , facendo gioco, pressando, aggredendo l’Inter e non dimostrando nessuna inferiorità, poi ha perso anche 2-0 ma, non ha demeritato assolutamente, giocando a viso aperto e mettendo spesso in difficoltà la difesa avversaria …

    FROSINONE, stessa situazione, in casa propria contro il TORINO, per tre quarti di partita in vantaggio 1-0, pure loro facendo la gara, attivamente, hanno tenuto testa ai piemontesi anche se hanno perso negli ultimi 15 minuti una gara importante ..

    BOLOGNA ( e non Empoli ), ha strapazzato il CAGLIARI in casa propria….

    il comune denominatore di queste gare specifiche è solo uno:

    NON IL BEL GIOCO , del quale io non ho mai parlato, ma, IL GIOCO, UNA PRECISA IDENTITA’ DI SQUADRA, UN GRUPPO CHE PRENDE L’INIZIATIVA, CHE TI ATTACCA, TI PRESSA E TI SCHIACCIA, grande o piccola che tu sia, CHE TI METTE ALLE CORDE, NELLA TUA META’ CAMPO E TI COMBATTE, CON LE ARMI A DISPOSIZIONE …

    a me, questo PARMA, queste situazioni, le ha fatte vedere in poche frazioni di gioco, in poche partite, in pochi momenti sporadici …

    OTTIMA CLASSIFICA
    ALCUNE BUONE PRESTAZIONI
    NESSUNA LAMENTELA se non che questa squadra NON GIOCA A CALCIO …punto…
    ..
    sempre lieto nel disquisire con te, lettore che rispetto come tutti gli altri, sicuramente competente ma, credimi
    NON C’E’ MAI STATA IN ME MANCANCANZA DI UMILTA’ NE’ PRESUNZIONE DI SAPERNE DI +..di nessuno ,,
    stiamo tutti esprimendo la nostra opinione ….
    ognuno la vede col proprio metro di giudizio ma,

    prova ad ascoltare il parere di 100 persone che vedono le gare del Parma e fammi sapere cosa ne pensano del gioco e se si divertono a vedere il Parma ..

    I RISULTATI PREGRESSI E LA CLASSIFICA sono un altro discorso …ci sono, ci sono stati e nessuno li disprezza né dimentica ma,
    il mio spirito critico osservativo mi lascia perplesso appunto …solo per il gioco NON VISTO ..
    chiuso l’argomento per me…
    nessuna polemica …solo precisazioni …
    ciao
    moro

    • 17 Marzo 2019 in 15:22
      Permalink

      È proprio questo il punto: se tu definisci come “gioco” l’identità di una squadra, noi l’identità ce l’abbiamo eccome, difesa e ripartenze, strategia messa in campo consapevolmente ed assai più efficace delle squadre che tu hai elencato, siccome al momento abbiamo più punti. Il Cagliari ha casa nostra lo abbiamo strapazzato anche noi, con l’Inter fino al 70o eravamo 0 0 anche noi, a Torino noi ci abbiamo vinto… perché tutte queste cose valgono per gli altri e non per noi? Adesso capisco che il Parma, virtualmente salvo offra pochi argomenti di discussione, però leviamoci prosciutto dagli occhi su là…

  • 17 Marzo 2019 in 14:05
    Permalink

    Giusto per concludere,
    a mio parere, in questa serie A, giocano a calcio le seguenti squadre ( chi bene, chi meno bene, chi a sprazzi ), in ordine di classifica:

    JUVENTUS
    NAPOLI
    MILAN ( squadra strana ma, di base , gioca )
    ATALANTA
    LAZIO ( forse a sprazzi ma cmnq , giocano )
    SAMPDORIA
    FIORENTINA
    SASSUOLO
    CAGLIARI ( in casa propria )
    SPAL
    EMPOLI ( col precedente e attuale allenatore )
    BOLOGNA ( dall’avvento di Mjhailovic )

    tutto ciò, INDIPENDENTEMENTE DAI RISULTATI e dall attuale classifica, che, per quanto riguarda gioco o non gioco, bel gioco o meno, non c’entrano nulla …
    SE POI CI VOGLIAMO ACCONTENTARE DEI PUNTI ( come vengono vengono ) e della CLASSIFICA …mi accontento ma..
    NON NE SONO APPAGATO AL 100%

    … BUON CAMPIONATO A TUTTI

    moro

  • 17 Marzo 2019 in 14:14
    Permalink

    È una giornata sfortunata..vince pure il Genoa Pazienza capita. Una in meno alla fine.

    • 17 Marzo 2019 in 15:39
      Permalink

      Dopo tanta fortuna, un po’ di sfortuna c’è la possiamo anche aspettare, visto Che senza un gioco siamo in questa posizione di classifica. Cerchiamo solo di stare con i piedi ben saldi per terra, perché non siamo ancora salvi, bisogna fare ancora 3-4 punti almeno è con questa squadra non sarà facile

  • 17 Marzo 2019 in 14:37
    Permalink

    È la giornata delle 🍒
    Le ha,avute le 🍒 il Cagliari che ha battuto la,FIORENTINA
    Le ha,avute le 🍒 la,SPAL che ha battuto in trasferta la,ROMA
    Le ha avute le 🍒 il Bologna che ha battuto in trasferta il TORINO
    Le ha avute.le 🍒 il Genoa che ha battuto l’ imbattibile JUBENTUS
    Le avrà le 🍒 forse l’Empoli battendo il Frosinone.
    Davide continua a battere Golia?
    No è questione di 🍒
    Quello che
    mi chiedo
    è questo.
    Ma noi le 🍒 c’è le abbiamo?
    Ne dubito
    Oggi abRoma lo sapremo

  • 17 Marzo 2019 in 14:53
    Permalink

    Mi ero scordato questo, giusto per POLEMIZZARE:

    su certi campi abbiamo vinto :

    INTER e FIORENTINA …partite nelle quali ci hanno preso a pallonate, subito dall’inizio alla fine, portiere tra i migliori in campo ..

    due tiri, uno per gara, 2 gol, due ……0-1, 6 punti, tutti bravi e furbi quando si vince …….come viene viene …bene ,,, bene …ben venga ….ma
    QUANDO FINISCE IL KULOVIC, poi non avremo ne punti né classifica né GIOIA PER AVER VISTO UNA BELLA GARA…

    ma io, ciononostante, nn vado a vedere né REGGIANA ( della quale non me ne frega un piffero ) né altre squadre ( delle quali non me ne frega un altro piffero 2 ) …guardo il PARMA e me lo faccio andar bene così ma…

    LASCIATEMI ESSER LIBERO DI DIRE CHE …
    NON GIOCA AL CALCIO…
    e qui, non mi può contestare nessuno …

    anche perché , l’equazione GIOCO BENE ma non faccio punti

    oppure GIOCO MALE ma faccio classifica,

    NON E’ SICURAMENTE CORRETTA, nel senso che ,

    meglio giocare a calcio e, perseguendo su questa strada, i risultati arriveranno, con l’altra mezza scorciatoia, non è sempre detto che arrivino prestazioni e risultati…

    poi non lamentiamoci della nazionale, dei risultati delle eliminazioni, vedi mondiali, coppe europee ( che non vinciamo dal 2010 , TRIPLETE INTER , ciao juve…anche quest’anno sarà per l’anno prossimo )

    … apriamo gli occhi ..giovanotti
    moro

  • 17 Marzo 2019 in 15:56
    Permalink

    COME GIOCA A CALCIO IL PARMA ????

    ma lasciatemi perdere …
    guardate le partite, una per una, guardatele come siamo molli ..
    come siamo scarsi, E QUI CI PUO’ STARE, MA
    COME SIAMO FIACCHI, OPACHI, NON LOTTIAMO, NON CORRIAMO E NON LA PRENDIAMO MAI, CAVOLO, LA BUTTIAMO SEMPRE VIA, SEMPRE LUNGA, SEMORE ALLA MEMBRO DI SEGUGIO…

    ..
    TENIAMOCI I 33 PUNTI ,,, facciamone altri …4/5 e via pedalare …

    CHI NON E’ DA SERIE A …VADA ALTROVE….

    fuori dai coglioni …..PRESTITI, AMICI DEGLI AMICI E RACCOMANDATI …
    MI SONO ROTTO LE SCATOLE DI QUESTE MENATE ….
    …serie B, serie C …
    in tanti devono cambiare categoria ,,,

    PER STARE QUI, IN CAMPO, BISOGNA
    CORRERE
    LOTTARE
    MOSTRARE I DENTI
    MANGIARE L’ERBA
    MANGIARE ANCHE ALTRO
    SPUTARE SUDORE

    SBRAGARSI IN DUE ….e non solo quando c’è da siglare il contratto …

    SVEGLIA PARMA, SVEGLIA SOCIETA’, SVEGLIA TIFOSI …

    morosky….

    ..
    e sono abbastanza INCA$$$$ATO …anzi, molto inca…to

    • 17 Marzo 2019 in 17:28
      Permalink

      La cosa da fare ora è mantenere la calma e concentrarsi sulle prossime partite per conquistare i pochi punti che mancano per essere certi della salvezza.
      A fine stagione la squadra andrà rifondata in ogni caso, sia che D’Aversa rimanga, sia che arrivi un altro tecnico.
      Ormai gli avversari hanno preso le contromisure per impedire le ripartenze che rappresentano l’unica arma offensiva del Parma.
      L’intuizione di D’Aversa è stata ottima, ma ora il suo catenaccio 2.0 non è più così efficace.
      La squadra si abbassa molto più del necessario e la palla è sempre a meno di 30 metri dalla nostra porta senza che gli avversari debbano essere particolarmente aggressivi. Raddoppiando diligentemente su Gervinho disinnescano da subito le nostre manovre, perché di altre opzioni il Parma non ne ha. Di gioco non se ne costruisce e neanche ci si prova.
      Dezi è totalmente al di fuori delle scelte dell’allenatore anche in situazioni di emergenza come quella di oggi, mi chiedo quale sia il perché, visto che su di lui la società ha investito in modo importante.

      • 17 Marzo 2019 in 20:28
        Permalink

        Brutto da dire, ma per batterci ad oggi non c’è bisogno di nessuna contromisura: ci affossiamo da soli.
        Non abbiamo nessuna idea né capacità che possa emergere, siamo piatti e insensati.
        Urge cambiare guida tecnica x dare uno scossone.

I commenti sono chiusi.