L’ESPERIENZA METODOLOGICA DI JOAN VILÀ, CREATORE DEL PROGRAMMA FORMATIVO DEL BARCELLONA, IN PRATICA CON LA PRIMAVERA DEL PARMA (VIDEO INTERVISTE)

joan vilà slide 10 04 2019(www.parmacalcio1913.com) – Soltanto vedere Joan Vilà, creatore del programma formativo del Barcellona, indossare l’abbigliamento tecnico del Parma ed eccezionalmente guidare sul campo la Primavera è un’emozione forte e un grande onore: sentire poi alla fine i suoi complimenti una gratificazione enorme per l’intero Settore Giovanile Crociato e per la Società che fa della formazione il proprio fiore all’occhiello. Si è conclusa con la prova pratica sul campo la due giorni – organizzata da Parma Academy in collaborazione con il Settore Giovanile del Parma – dal titolo “L’esperienza metodologica di Joan Vilà” con l’ex Direttore Metodologico dell’FC Barcelona, che per la prima volta in Italia ha raccontato dapprima in aula (ieri sera, 9 Aprile 2019 nella sala stampa “Gian Franco Bellè” del Tardini con seguito stamane 10 Aprile) e poi esemplificato sul campo nel pomeriggio di oggi sul Sintetico del Centro Sportivo di Collecchio, le basi metodologiche e dello stile di gioco della Cantera da lui ideate, approfondendo tematiche quali la pianificazione dei principi del Modello di Gioco, la progressione della complessità nel processo formativo del giovane calciatore e il disegno di esercitazioni, secondo una visione sistemica. Per ascoltarlo e vederlo sul campo sono arrivati a seguire il corso teorico-pratico anche staff di alcuni grandi club italiani, assieme a diversi tecnici del territorio, rimasti affascinati dal carisma, ma anche dalla passione, di un vero uomo di calcio.

Al termine www.parmacalcio1913.com ha intervistato Joan Vilà Bosch, il direttore sportivo delle Giovanili del Parma Luca Piazzi, l’allenatore della Formazione Primavera Pasquale Catalano, il vice Lorenzo Piscina e il Vice Capitano Marco Lupo D’Aloia.

joan vilà 10 04 2019JOAN VILÀ BOSCH: “In primo luogo voglio ringraziare il Parma per l’opportunità di condividere calcio. Ognuno di noi ha la sua particolare esperienza, le sue conoscenze, ed è solo che positivo condividere il tutto. L’atteggiamento di tutti i presenti al clinic è stato assolutamente positivo, e sono davvero soddisfatto ma soprattutto contento per aver avuto l’opportunità di condividere alcune ore parlando di calcio. Questi due giorni e questo clinic mi hanno lasciato un’impressione positiva del Parma e di questa nuova società. Ho parlato a lungo con Luca Piazzi, il Responsabile del Settore Giovanile, e lui mi ha parlato dell’idea, dell’organizzazione sulla quale si basa questa nuova società. Credo sinceramente che per il Parma ci sarà un buon futuro, sempre che questo lavoro possa avere una continuità: è una cosa importante ed è stato il segreto del Fc Barcelona in tutti questi anni. Questo è ciò che auguro al Parma, senza dubbio”.

luca piazzi joan vilà 10 054 2019LUCA PIAZZI: “Per noi è stata un’occasione importante per interagire con una persona che ha veramente costruito, o partecipato a costruire, qualcosa di importante come i successi del Barcellona. Nei 50 anni in cui è stato nel club ha prima giocato, poi allenato e successivamente si è occupato anche della metodologia: per noi è stato un momento bello, emozionante e anche per me, a titolo personale, di grande soddisfazione perché tutto quanto il nostro gruppo di lavoro ha potuto entrare in contatto con lui e quindi capire cosa sta alla base del successo di una squadra che non ha solo ottenuto successivi sportivi… A me queste cose piacciono: sono molto importanti, perché siamo diventati un bel gruppo di lavoro che interagisce assieme, stiamo lavorando su un progetto e quando si lavora tutti assieme hai molte più possibilità che si sviluppi bene. Il nostro primo obiettivo di quest’anno era quello di diventare un gruppo di lavoro affiatato che lavori su un’idea, su un pensiero che poi è diventato comune e questo obiettivo lo stiamo raggiungendo… L’Under 12 terza all’Izmir Cup? E’ chiaro che i risultati ti danno fiducia e ti fanno acquisire quella consapevolezza che quello che stai facendo è qualcosa di giusto ed importante e quindi sono contento di questo. Penso, comunque, che il fatto di andare all’estero e di fare delle esperienze già a quell’età lì sia altamente formativo per i nostri ragazzi e non parlo solo dal punto di vista calcistico, ma anche dal punto di vista umano, perché è una esperienza che gli rimane”.

lorenzo piscina pasquale catalano joan vilà 10 04 2019PASQUALE CATALANO: “Oggi abbiamo avuto un maestro: abbiamo avuto la fortuna di conoscere una persona che ha fatto la storia di un club importante come il Barcellona. Sono stati due giorni di formazione importanti e siamo contenti d aver sfruttato questa opportunità. I nostri ragazzi sono pronti a mettersi a disposizione: tante volte si aggregano alla prima squadra, quindi hanno competenze per poter soddisfare le richieste che gli fanno gli allenatori del momento: oggi anche loro hanno avuto modo di fare esperienza con una persona di grande spessore e credo che anche per loro sia stata una giornata positiva e formativa”.

LORENZO PISCINA: “Ho avuto la possibilità di interagire sul campo con lui oggi, anche se la cosa più bella è che ho avuto modo di constatare è che ha una visione molto simile a quello che è il nostro modo di vedere il calcio. Lui ci ha dato delle sfumature e dei dettagli un po’ diversi, però molto simili a quello che è il nostro modo di intendere il calcio. Una giornata davvero positiva… Quando ai ragazzi oggi si è detto che avremmo lavorato con il responsabile della metodologia del Barcellona, è emerso in loro entusiasmo. L’aspetto più positivo è stato alla fine quando Joan Vilà si è avvicinato a noi due dicendoci che i ragazzi si erano comportati bene, che gli erano piaciuti perché avevano riconosciuto con facilità gli esercizi, li han fatti bene e quindi la giornata è riuscita bene anche per chi doveva guardare, osservare e cercare di capire quello che lui doveva spiegare. Questa era la sua necessità e la sua richiesta ed è per noi motivo d’orgoglio che i ragazzi ci siano riusciti bene”.

marco d'aloia 10 04 2019 joan vilàMARCO LUPO D’ALOIA: “Oggi è stato un allenamento diverso dal solito, ma molto importante, per poter prendere spunto da questo allenatore che ci ha mostrato un po’ di esercizi di vario tipo, molto tecnici, quindi abbiamo imparato delle cose molto importanti anche dall’allenamento di oggi. Credo che sia rimasto soddisfatto di noi: ci siamo messi tutti a disposizione, allenandoci con grande intensità e quindi credo sia soddisfatto. Lui ci ha richiesto soprattutto il gioco con la palla, la rapidità con il pallone tra i piedi, mostrandoci diversi giochi di posizione per giocare la palla e contemporaneamente muoversi. E’ stato un allenamento meno fisico, ma con più palla e più tecnica. Lui ci sembrava gradisse meno quando portavamo di più il pallone, ci chiedeva che giocassimo a due tocchi. Poi badava molto anche alla postura del corpo: ce lo ha ripetuto spesso perché è importante per tutti, in qualsiasi ruolo o posizione sul campo, incluso il portiere. Alla fine ci ha detto che il nostro percorso dipende soprattutto da noi, per cui dobbiamo sempre allenarci al massimo, perché appunto, dipende tutto da noi”.

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOU TUBE DEL PARMA CALCIO 1913 SETTORE GIOVANILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

LE INTERVISTE

JOAN VILÀ BOSCH

LUCA PIAZZI

PASQUALE CATALANO E LORENZO PISCINA

MARCO LUPO D’ALOIA

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL NUOVO CANALE UFFICIALE YOU TUBE PARMA CALCIO SETTORE GIOVANILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL VIVAIO CROCIATO

Stadio Tardini

Stadio Tardini

8 pensieri riguardo “L’ESPERIENZA METODOLOGICA DI JOAN VILÀ, CREATORE DEL PROGRAMMA FORMATIVO DEL BARCELLONA, IN PRATICA CON LA PRIMAVERA DEL PARMA (VIDEO INTERVISTE)

  • 11 Aprile 2019 in 16:01
    Permalink

    Bravo Parma Calcio 1913 di portare qui … questo calcio de Barcelona …de la Masia … di posesione del pallone …di passe di primer toke …di ” Tiki Taka ” ( di ricuperare rapido il pallone perche pensano che il pallone e’ suo ) … similare del gioco del Ajax che se potevo vedere Ieri sera con rubentus … Io credo che ho letto qui … che ha scritto Savo … Complimenti Savo con tu discurso mi ha fatto un gran piacere …
    Io purtroppo ( per alcuni no ho visto quella gara ..perche stavo guardando il Barcellona …madre di questo gioco … anche con Cruyff e Guardiola in mente ) …
    No pensate Voi che sto dicendo che Parma deve cambiare concetto di gioco 100% per il modelo Barca – Ajax …pero la tecnica sua e’ utile anche per un altro modelo di gioco ….
    probabilmente …. il mio discurso no fa brodo ….
    No Problem ….. che conta per Noi comincia in meno di 24 ore …
    Calcio Giocato Ragas ,
    Cordialmente ,
    Vuestro Straje’
    lontano dei chilometri per vicino di cuore e testa

    • 12 Aprile 2019 in 20:33
      Permalink

      metodologie come quello del Barca così come quello dell’Ajax o Atalanta ma ci metto anche il piccolo Empoli sono frutto di un progetto lungimirante pianificato da tempo e monitorato passo passo.

      ora,
      il Parma è una società giovane, non dimentichiamo, che aveva un settore giovanile di tutto rispetto andato poi in rovina, per strutturare o meglio ri-strutturare un settore giovanile daccapo occorre tempo, tra l’altro si sono avvcendate più figure, e occorre un assestamento definitivo a mio avviso, abbiamo comunque un centro sportivo forse uno dei migliori in Italia, la Società ha fatto un investimento importante, lo staff è di buon livello, credo occorra molta pazienza per perfezionare il tutto e vedere in futuro (ce lo auguriamo tutti) un primavera titolare stabile in prima squadra.

      adottare una medesima filosofia e sistema di gioco in tutte le squadre, come ho scritto in un altro posto, non farebbe che facilitare l’inserimento e la crescita stessa dei ragazzi.

      http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_bye.gif

      • 12 Aprile 2019 in 22:54
        Permalink

        http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

        Sono con Te Savo …bravo ..
        questo come vedo il futuro di Parma …sempre positivo perche Parma …..e’ speciale ..
        Un Grande Abbracio ,
        Straje’

  • 11 Aprile 2019 in 22:59
    Permalink

    Speriamo che abbia lasciato insegnamento preziosi ai nostri ragazzi http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

  • 11 Aprile 2019 in 23:01
    Permalink

    Hablando de juego ….el Barca y el Ajax tiene un juego paracido …
    En Barcelona ….ellos consideran que el Ajax como una cantera hermano del La Masia y jugadores pueden venir dal Ajax al Barca y adapten muy rapido ……
    Ya tienen fichado De Jong para la proxima temporada …. y probalmente viene De Ligt tambien …..
    Un bonito final del Champions puede ser Barca – Ajax o Barca – Man City …..
    Straje’

  • 12 Aprile 2019 in 06:56
    Permalink

    E poi c’è qualche brillantone che si lamenta quando scrivo in dialetto, la mia lingua madre. Ma allora è razzismo e settarismo!

    • 13 Aprile 2019 in 19:53
      Permalink

      ahahahahah

      fi, dabò!

      http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_yahoo.gif

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI