venerdì, Maggio 24, 2024
NewsParmaland

PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / ULTIMA TRASFERTA, DA PIAZZA SAN PIETRO ALL’OLIMPICO

sora lella colosseo in notturna finestra papa

(Mauro “Morosky” Moroni) – A salvezza acquisita, in occasione dell’ultima gara di campionato (Roma, 26/05 ore 20.30), è cambiato il programma dei Crociati in merito alla partita nella capitale:

  • Ore 11.00 Piazza San Pietro per la straordinaria benedizione papale dei (d’ora in poi a cadenza trimestrale by Jorge Mario Bergoglio, in arte, Papa Dj Francesco) prestiti, degli svincolati e degli infortunati seriali cronici che, in termini numerici, è praticamente l’80% della rosa!
  • Ore 13.00 Mò se magna, a Pranzo da Sora Lella (intrattenimento musicale Dj Frambo col previsto spogliarello di Beatrice B. & le cheer ladyes del Centro di Coordinamento Parma Club): tra le varie portate, pasta alla carbonara, abbacchio, coda alla vaccinara, ecc ., vino dei Castelli Romani.
  • Ore 16.00 Visita guidata al Colosseo, a scelta, con o senza leoni affamati, ben sapendo che, anche se si smarrisse qualcuno dei panchinari, tanto non se li magnerebbe nessuno perché ai leoni piacciono quelli “boni”: a dire il vero si era pensato di giocare nel campo centrale di questo grande monumento, ma, per motivi di ordine pubblico, non è stato possibile ottenere l’autorizzazione dal Vice Sindaco Francesco Totti e quindi, Olimpico sia!
  • Ore 20.30 Gara inutile se non per la passerella-standing ovation a favore di Daniele De Rossi, all’ultima gara in maglia giallorossa (Pallotta, ma pure Totti, core ingrati) davanti a 60.000 spettatori. Meno inutile al fine del portafoglio, secondo quanto scritto ieri dalla Gazzetta di Parma, visto i quattro milioni di differenza tra il 10° e il 15° posto… E i piocions sono sensibili alle questioni monetarie, chissà se in campo ci sentiranno anche i zugador…

* PROBABILE FORMAZIONE ROMA*

TANCREDI

ODDI NELA BONI MANSUETI TRANQUILLI

CONTI CORRENTI POSTALI

DE ROSSI PRUZZO

 In panchina: GIANNINI, SCARNECCHIA, ROCCA, DE SISTI, TOTTI, BATISTUTA, MONTELLA (visto la squalifica in panchina può tranquillamente partecipare) RIGHETTI, ZANIOLO, CRISTANTE, EL SHARAWI, MANOLAS.

* PROBABILE FORMAZIONE PARMA*

morosky barbagialloblùPer la formazione del Parma oggi rinuncio e passo la mano in quanto, fino a venerdì tutto ok mentre il sabato mattina, in fase di rifinitura, minimo se ne infortunano un paio a seguito di contratto triennale con il locale Reparto Infermeria: tra le varie cause di detti infortuni, oltre alle  già citate, stanno aumentando pure quelle legate alla “vasca” degli atleti in Via Farini, allo shopping in Via della Repubblica, nonché al tour quotidiano al Barilla Center, una delle mete preferite dai calciatori.

In contemporanea, a Parma, dopo l’ approvazione della Giunta Comunale, alla presenza del Sindaco e dell’Assessore alla Toponomastica, con la motivazione, “per eccellenti meriti sportivi”, viene inaugurata una nuova strada cittadina in prossimità dello Stadio Tardini  (Quartiere Cittadella ):

Via Mister R. D’Aversa da Parma (2016-2019)

calendario daversa

QUESTIONI DI MERCATO

  • 2017 Gennaio  – 1° mercato (Serie C)
  • 2017 estivo      – 1° mercato (Serie B)
  • 2018 Gennaio – 2° mercato (Serie B)
  • 2018 estivo      – 1° mercato (Serie A)
  • 2019 Gennaio – 2° mercato (Serie A)
  • 2019 estivo     – prossimo mercato Serie A anno 2°

Secondo me (questa è solo una mia sensazione) non sempre c’è stata totale sintonia tra i vari attori; faccio un esempio, nel mercato del Gennaio scorso, sono arrivati Brazao, Diakhatè, Machin, Schiappacasse e Kucka: qualcuno li ha presi e qualcun altro li ha allenati, i primi due non hanno mai visto il campo, Machin ha fatto 54 minuti di gioco e Schiappacasse 94. Chi ha sbagliato Pagliuca? Chiese quella volta Boskov in panchina…

Altro grande quesito, Dezi, bene, non voleva andare via? Ok, ma, nel momento del bisogno, devi farlo giocare (cfr. Siligardi), per la squadra, per verificare se ci può stare in Serie A, per rivalorizzare il denaro speso per il suo acquisto e, comunque, per non lasciare fermo un ipotetico piccolo capitale che, se non gioca, si deprezza ulteriormente! Facciamo autolesionismo?

Non credo che l’allenatore abbia richiesto Marcelo, Ramos, Kroos, Modric, Dibala e Ronaldo ma nemmeno “sbirulino, bartezzaghi (il nipote del mago della Settimana Enigmistica), van skif, adelmo mosquito conceicao detto gatt ed piomb”, quindi, qui c’è qualcosa che “strusa”: colpi come Kucka, Gervinho e Bruno Alves (condizioni fisiche permettendo) sono stati ottimi ed hanno portato esperienza e tecnica, altri inserimenti non sono stati molto fruttiferi, per ora, anche perché, tra la Serie A e la B, c’è un abisso profondo!

Dai Nuovo Inizio, dategli un po’ di pila al D.S. in modo che possa portare a Collecchio qualche buon giocatore di Serie A, perché quelli “buoni” li conosce pure lui ma costano! Da chi indrè me non al dzeva:

mej torni von bon che tri balord ,

meglio prenderne uno buono che tre scarsi

Ma la colpa di chi è ? Di Faggiano o di D’Aversa ?

Del preparatore atletico o dei players?

Secondo me gran parte della colpa è mia: troppo ottimista, troppe tabelle, troppi lasciamoli lavorare, troppe volte a Collecchio, pochissime volte in trasferta, eh si perché il vero tifoso è quello che va, sempre, anche in trasferta, sostiene la squadra cantando ed incitando i players a fare del loro meglio (il peggio si è già visto parecchie volte): io ormai, essendo un signore anziano e pensionato (non sentendo e non vedendo tanto bene) sono diventato un tifoso di Serie B, partite casalinghe, pantofoline e tanta mamma Sky.Tv.

* Ultime notizie da Collecchio: el buen ritiro *

E’ stato ufficializzata in queste ultime ore la nuova località nella quale i Crociati svolgeranno il ritiro estivo: trattasi del Centro Sportivo Maison du Monde 65, ubicato nei pressi del Santuario di Lourdes: i Crociati saranno alloggiati all’Hotel Paradis Lourdes e potranno usufruire di tutte le strutture sportive & riabilitative, sia dal punto di vista fisico-funzionale-rieducativo, sia dal punto di vista dei “miracoli veri e propri” per i nostri infortunati cronici (piscina, bagno turco, sauna, crioterapia, massaggi, medgon, fattucchiere, ecc ): se la suddetta terapia non dovesse funzionare si passa allo step sottostante !

In tutti i casi la strada sarà lungaaa, da soffrire ci sarààà…

ma tanto già lo so che l’anno prossimo…

resteremo, resteremo, resteremo in SERIE A …

* Pillole di nutella *

  • se i balordi diventassero buoni, avremmo una squadra da Champion’s
  • se potessimo moltiplicare pani e pesci, comincerei col clonare Kucka, Gervinho, Inglese, Grassi, Barillà, Gagliolo (tutti sani ed in forma) e qualcun altro a cui devo pensare (giusto per non creare doppioni inutili)
  • se avessi la macchina del tempo toglierei 20 anni a Lucarelli e 15 a Bruno Alves (uno centro destra, uno centro sinistra, ai lati, con 40 anni di meno, potrei giocare pure io e, dall’altra fascia, Vincenzo Mazzocchi, sempre con 40 anni di meno: il Presidente Rag. Piergiorgio può confermare la velocità e la spinta di questi due ex terzini d’assalto)
  • se avessi il tesoretto comprerei Caputo e Donnarumma, Torregrossa, Bonifazi, Romagna, Krunic, Kurtic, Fares e Lazzari, per ora!

ANGOLO VELENOSO *

lago velenoso

Mi è già arrivata la magic cartolina del nostro lettore in formato vacanze: dal lago Pawin, una meraviglia di posto per riossigenarsi dalle ultime fatiche psico-fisiche col Parma (ian fat tribuler in tal giron ed ritoron, hanno fatto tribolare nel girone di ritorno), a voi i saluti velenosissimi: tra parentesi vi dico che è arrabbiatissimo perché è stato nuovamente bannato, lei Direttore conferma?

Senza campionato, col solo mercato e altri “casini vari”, si prospetta un estate difficile,

sperema ben, con ironia,

Mauro “Morosky” Moroni

Stadio Tardini

Stadio Tardini

43 pensieri riguardo “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / ULTIMA TRASFERTA, DA PIAZZA SAN PIETRO ALL’OLIMPICO

  • Attenti a quei due, Velenoso & Moroni, la strana coppia, il gatto e la volpe(?)

    • ” For every action there is an equal and oposite reaction ”
      basic law of pysics ..
      Straje’

  • NO NO …solo due agnellini …!!! un po polemici ma innocui …

    a sema du brev ragasz …

  • Mantengo fede alle promesse
    Avevo detto che se il Parma si salvava sarei andato in qualche monastero e sarei diventato frate di clausura.
    VISTO?
    Ho mantenuto la promessa
    quanti di voi l’avrebbero fatto.
    Presumo pochi anzi NESSUNO.
    Questa,scommessa l’ho dovuta mantenere anche perché Morosky aveva mantenuto la sua quando aveva scommesso sulla vittoria del Parma a Verona ma perdendo la scommessa In mia presenza aveva
    mangiato la b – – a che pesava essiccata 2 etti e 18 grammi.
    Sono diventato frate di clausura ed ora l’abate mi ha detto che essendo di clausura non posso più mandarvi SMS o a scrivere sul forum.
    Quella foto che Morosky ha pubblicato è del.lago Pawin che si trova all’interno del monastero stesso, in Francia.
    In parole povere il lago e’ solo di noi monaci.
    Si pescano ottime trote e poi come cucina è eccezionale
    ma non potrebbe essere altrimenti essendo il.cuoco
    stellato.
    Majo non mi aveva bannato ma solo cestinato e la cosa
    mi aveva proprio stufato, avevo solo scritto che.D’Aversa
    meritava la conferma perché con farina
    acqua,e uova era riuscito nonostante la pochezza
    degli ingredienti a fare un ottimo pranzo ma si veda che non gradiva il mio pensiero o forse più probabilmente non gradita la mia ironia.
    Sono invece io che.per motivi sopra esposti mi sono dovuto autobannare.ma non è detto che se il priore si distrae un momenti, potrei anche scrivere ancora.qualcosina cestinatura di Majo permettendo
    Ciao a tutti
    Ragazzi qui si sta benone
    Fossi venuto prima……
    Ciao Morosky, quando passi da,queste parti sei mio ospite.
    Il priore ha acconsentito anche se essendo di clausura non
    potrei vederti.

  • Basta che tu mi faccia vedere e frequentare l’annesso monastero dedicato alle sorelle di clausura: chissa da quanto tempo non vedono un’articolista di Stadio.Tardini, potremmo, di nascosto, organizzare una cenetta a lume di candela nella suite dedicata agli ospiti, sono sicuro che il vs chef stellato sarebbe lieto di organizzare una splendida serata: cena, burlesque e poi, giù in tavernetta per la break dance !!
    Sono convinto che le due sorelle si divertirebbeo un casino ..
    pensaci tu, basta fare le cose in sordina, senza strajare molto la voce …una roba per pochi intimi, fidati e complici..
    ciao
    moro

    • Morosky si, ho passato la tua richiesta alle suore di
      clausura suor Camilla suor Magnesia e suor Ginetta le
      quali con entusiasmo hanno accettato la tua cena,a lume di candela.
      Mi hanno detto che non vedono l’ora.
      Sono entusiaste del tuo arrivo così mi diceva Suor Ginetta che
      festeggerà anche con te Il compleanno di Suor Magnesia che
      compie 102 anni. Suor Ginetta con i suoi 94 anni è la più giovane mentre suor Camilla per un paio di mesi è più vecchia di suor Ginetta.
      Il priore nonostante siano suore di clausura gli ha concesso una
      sera e una notte di libertà.
      Capirai, non vedono l”ora d’incontrarti
      Poi ti manderanno.l’invito.
      Ciao fortunato

      • Vele …se diconno che ” La Gallina fa buon brodo ”
        pero queste suore di 94 e 102 anni son gia troppo ..
        No ? ….
        puodarsi il buon uomo Mauro viene con noi a Via Veneto ….
        Insomma decide Lui ,
        Cordialmente ,
        Straje’

  • spero tanto che il priore non si distragga

  • attenzione che dicono che a Roma molte osterie tradizionali sono finite in mano a cinesi che come da noi nei bar sulla via emilia servono cacio e pepe, amatriciane e code alla vaccinara scongelate e provenienti da XIN. C’è da rischiare la pelle.

    • Direi che si è espresso in modo poco corretto, in tutti i sensi.
      Certo, che abbiano fatto casini e siano diventati inadempienti è fuori discussione, io per primo spero che escano di scena completamente il prima possibile.
      Detto questo non so se per il parma sia stato peggio aver tolto l’obbligo o esser obbligati ad acquistarlo a una cifra comunque importante, ci sono tante valutazioni da fare. Comunque strano, all’epoca non avevo letto dell’obbligo ma di diritti di riscatto e controriscatto
      Faggiano è un ottimo professionista ma resto del parere che per il parma non sia il profilo ideale

      • usciranno ma l’arbitrato potrebbe anche imporre somme da versare ai medesimi cinesi. e le suddette somme verrebbero tolte dal monte diritti tv e dal conseguente budget.

        • L’arbitrato, come tale, può avere varie soluzioni, ma quella indicata non credo sia tra le più probabili

  • Mangiamo Noi …a Trastevere …. dopo partita .. ( portiamo i tre punti a casa) ….
    Un bel piato degli Spaghetti a la Carbonara … fatto con guanciale
    con un bicchiere o due di Frascati ….
    Straje’

    • Dopo cena …. tutti a Via Veneto ….
      per un poco ” Dolce Vita ” con Moet e delle bellisime donne …
      Straje’

  • Eh ???
    No ferma Vlinos, , vista la veneranda e venerabile età delle sorelle,
    mangio un panino da Pepen ….ma, cmnq ti vengo a trovare e, la notte, la passerò nel bosco, col sacco a pelo ….

    • Dicono che nell’oscurità del bosco
      ci sia un lupo famelico che mangia cristiani.
      Se vuoi ti prenoto una cameretta da Charlotte
      una bellissima ragazza di 24 anni che si dice sia
      anche lei famelica e viene offerta gratis come
      compagnia ai i turisti.
      NON MI FRAINTENDERE solo compagnia
      non pensare a…..
      Nonostante sia magrissima e altissima ( uno schianto),
      le piace molto mangiare piatti italiani
      e di questi è famelica
      Sappimi dire qualcosa guaglio’
      Ciao

  • Morosky, mi sa che ti sei perso le ultime dichiarazioni di Faggiano sul mercato. Con questa proprietà si prospettano ancora i fichi secchi.

  • Domani mi accontenterei di finire davanti al Bologna.
    Quest’anno abbiamo avuto anche un discreto culo, in attesa dell’annuncio di un nuovo socio di maggioranza bisognerà tenere il sedere ben chiuso e accendere qualche cero in chiesa.

  • Fin’ora i fichi secchi hanno portato all’arrivo e permanenza in serie A. E, checchè se ne dica, veniamo da Arzignano e la squadra (rectius: la società) è più o meno quella. Benarrivo, per dirne uno di produzione interna, purtroppo appartiene ad un passato lontanissimo ed interrotto. Non facciamo le fiche secche e acide. Anche la prossima serie A la si deve vivevere come un’avventura. La salvezza sarà di nuovo l’obiettivo . È pensiero realistico tenendo conto di una Società probabilmente ancora “provvisoria”.

    • Che la Società prossima ventura sia provvisoria o definitiva è prematuro affermarlo ora. Indipendentemente da ciò i fichi secchi li vede solo Davide e la sua compagnia cantante, perché i 7 – a suo dire – piocioni di risorse ne hanno spese anche troppe, a giudizio del Grillo Parlante che ogni tanto, pur non dovendo, fa capolino. Perché i soldi loro e dei Cinesi per il “come noi nessuno mai” non erano bruscolini e il raggiungimento dei ricavi della serie A era l’obiettivo per cui avevano investito.

      Così come è prematuro, adesso, pronosticare che tipo di mercato sarà, perché le variabili sono ancora parecchie.

      Calma e gesso…

      • Manuel parma

        Che nervosi!! Sempre i soliti discorsi. Discutiamo delle partite, dei modi di giocare, giusti o sbagliati che siano. Ma criticare la società è da incoscienti! Io non sono quel tipo di tifoso che..4 anni fa eravamo ad Arzignano. Ma dai almeno il buonsenso di dire che stanno veramente facendo tanto e che il mercato ancora deve iniziare. Cambiando discorso, sarei curioso di vedere domenica diakhatè dezi frattali e machin. Specie nel primo ripongo molta fiducia, ne parlano un gran bene e avendo molti amici della Fiorentina non possono che confermare queste sensazioni.

      • A volte leggo questo forum e dagli ultimi interventi di Majo, mi sembra di intuire che qualcosa bolle in pentola a livello societario, come se ci potesse essere a breve un nuovo azionista. La stessa impressione data dall’ultima intervista di Faggiano. Lo so che Majo non direbbe mai i segreti societari ma conosco quel “calma e gesso “. Il problema è che prima dell’arbitrato non si ha un quadro definitivo delle quote, quindi in che modo agirà il compratore? Attendo risposta.

        • Ringrazio per la fiducia ma ora non interpreto il ruolo dell’oracolo né mi reputo una persona informata dei fatti dal momento che non sono un giornalista attivo. Le mie elucubrazioni sono frutto di raziocinio. Per la consapevolezza che il modello coop dei sette sia difficilmente riproducibile ancora e quindi i casi sono due o ne emerge uno o se ne trova un altro

          • L’ unico a poter emergere è Pizzarotti, altrimenti bisogna cedere, perché non credo che ci sia grande voglia di andare avanti, cioè vogliono solo garantire la continuità aziendale per poi vendere. A meno che non si trovi un accordo con Lizhang, bisognerà aspettare l’arbitrato, in quanto solo allora si avranno le quote definitive. Personalmente, spero in un rapido accordo con Lizhang e la cessione prima del mercato.

          • aiutiamo gabriele majo e diciamo che l’advisor incaricato di reperire un nuovo socio di riferimento o una nuova proprieta’ ha alcune proposte vagliabili. da qui a chiudere pero’ calma e gesso

  • E allora perchè mi reprimi se parlo di societá provvisoria, caro Direktor?
    La societá ha raggiunto gli obiettivi di passare dalla D alla A. Ci hanno creduto i G7 e c’è l’hanno fatta, dimostrando la loro serietá ed affidabilitá. Non so, ripeto NON SO e non ho nessuna notizia in merito, se possano affrontare un altro progetto con altrettanta determinazione.
    D’altra parte lo dichiararono fin dall’inizio (il nuovo inizio),tant’è che mi pare non abbiano impegnato le loro aziende, bensì le loro parsine fisiche. Inutile quindi che si tirino le loro giacchette pigolando.

    • Non si tratta di tirare le giacchette pigolando: si tratta di capire quale futuro – possibilmente tranquillo – potranno garantire al Parma, evitando turbolenze. Non è preciso il fatto di impegni di carattere personale piuttosto che aziendale, giacché ogni individualità fa storia a sé.
      La gestione condominiale ha funzionato e magari potrebbe funzionare ancora: ma occorre capire se si vuole consolidare la “provvisorietà”, appunto con uno che spicchi il volo, oppure se trovare (o se è stato trovato) un nuovo azionista di riferimento.

      • Qualora fosse stato già trovato un azionista di maggioranza esterno, secondo Lei quali saranno i tempi? Per forza dopo l’arbitrato o vede possibile un accordo tra le parti ?

  • Ottime deduzioni di Pencroff e bravissimo Nathan a capire benissimo tra le righe del direttore Majo anche se lo stesso direttore per ovvi motivi non può dire di più ma si sta ormai materializzando un cambio di società se non è già avvenuto. Ci sarebbe già nuovo allenatore e nuovo dg e quindi approfitto innanzitutto per fare un enorme ringraziamento al troppo bistrattato D’Aversa di una professionalità quasi rara e che,volenti o nolenti, rimarrà nella storia del nostro glorioso club gialloblù crociato per gli obiettivi raggiunti anno per anno non col bel gioco ma concreto. Vedremo e speriamo col prossimo mister che noi pramzan conosciamo benissimo essendo lui madrelingua del nostro dialetto. Intanto rendiamo onore e applausi infiniti a questa società, tecnico e giocatori che hanno dato tutto e anche di più per la nostra maglia rendendoci come noi nessuno mAi. Speriamo come prossima società di finire in buone mani e di non avere commesso errori come coi cinesi. Ora e sempre Forza Parma

    • Magari le nostre deduzioni sono solo figlie della voglia di un nuovo azionista però sia D’Aversa che Faggiano hanno rilasciato dichiarazioni che fanno intendere quantomeno di essere in attesa delle decisioni di qualcuno , del quale non conoscono i piani, come se fosse qualcuno diverso dall’attuale proprietà. In più gli ultimi interventi di Majo, che è bravissimo a dire tutto e niente, non dicendo nulla ma giocando con le parole, perché l’indole del giornalista resterà sempre . Ripeto però, probabilmente sono solo illusioni.

      • Normalmente no ni penso di queste cose ..perche sono speculazioni …. con Parma sempre penso che in el finale fanno bene …. pero leggo queste cose …digo con affetto che fa molto brodo ….
        Speriamo che questo brodo con i anolini se puo’ mangiare come Buoni Pramzan ….
        Buona Notte Tutti che amano Parma …che qui sono tanti …
        Sinceramente ,
        Straje’

    • Poi chiamiamo Ranieri

  • Se qualcuno cambierà qualcun altro, il nuovo allenatore potrebbe essere PIOLI ….
    in genere quando si ventilano cambi di proprietà ( leggasi maggioranza ) , il subentrante ha già individuato i propri CAVALLI, DIRIGENTI, UOMINI DI FIDUCIA:

    Ribadisco il susseguirsi delle azioni:

    ARBITRATO, cinese si ? cinese out?

    NUOVO C.d.A ( possibile ribaltone azionario / presidente ? )

    FINANZIAMENTO, BUDGET, PROGETTO

    PROGRAMMAZIONE E MERCATO

    pronti ? via …SERIE A 2019-2020 con OBIETTIVO SALVEZZZA un po meno complicata, diciamo pure tranquilla ..

    GIOCO E SISTEMA ?? dipenderà dai giocatori in forza, NUOVI E VECCHI, e , naturalmente, da chi li ALLENERA’ ..

    tutto molto facile no ????

    moro

    • A meno che non si trovi un accordo con Lizhang, bisognerà aspettare l’arbitrato, perché chi compra non vuole gestire contenziosi già certi. Qui ho letto che la decisione potrebbe essere in autunno, quindi il mercato verrà probabilmente fatto da nuovo inizio. Altra soluzione potrebbe essere una cessione alle attuali condizioni ed eventualmente un risarcimento a Lizhang da parte di nuovo inizio, qualora l’arbitrato desse ragione al cinese. Altro punto, ma nuovo inizio avrà comunque voglia di mantenere una quota e farsi da garante? La situazione è complicata senza accordo con Lizhang, perché nuovo inizio dovrebbe vendere quote rivendicate dal cinese. Dite la vostra.

  • normalmente riferisco cose che conosco personalmente ( es. la trattativa caputo con tutti i se e ma gia’ scritti) ma nel caso arbtrato /cinesi posso solo riferire le esatte parole che mi ha comunicato uno dei legali che avevano seguito l’acquisto dei cinesi. ” se la proprieta’ attuale vuole il 60 per cento, dovra’ mettere soldi”. Poi sia vero, sia una boutade o una cazzata onestamente non lo so perche’ e’ qualcosa a cui sono totalmente estraneo

  • Se possiamo cambiare la metafora con brodo che abbiamo qui per il stilo di calcio …..
    Dico Io che e’ più ” Tiki – Taka ” che counter attacking …..
    Se haces un vistazo de todo este columna di comenti di ” Parmaland di Mauro ” se puedes ver muchos passes cortos y triangulaciones ( un bel calcio )… en cambio no hay passes largos en la contra ….
    Insomma si puo dire che qui ..vince Il ” Tiki – Taka ‘” di Guardiola che ha vinto un triplete in il paese England di counter attacking football ….
    Straje’

  • Vero. Richtig, right.
    Comunque l’Italia, checchè se ne dica, col suo “giochetto”, ha vinto molto di più, ma molto, di Inghilterra e anche della Spagna.
    Non vorrei fare storie (a me piace comunque di più il gioco d’attacco) ma questa è storia. Storia del calcio ovviamente.
    Ora non è un buon momento per il calcio italiano, tuttavia non si può pensare di superare la crisi scimmiottando di volta in volta le squadre del momento. Mi risulta anche che i nostri tecnici siano molto quotati nel calcio mondiale. Non siamo il terzo mondo del calcio.

    • Dear Pencroff ,
      In the next days I will prepare a respuesta of your post … which is interesting and provokes me to think of calcio .
      What I was saying ..or trying to get to in my post was that ..I noticed that there were no insults and strong words between comenteriitas … this column is more educated and respectful ..especially dealing with Director Majo …his posts and how comenterists responded ….. a delicate ” Tiki – Taka ” ..
      maybe with the salvation people here need to profound themselves in other Parma Calcio 1913 themes … and I must say it has been much more civil …hasta simpatico con respeto ..
      Straje’

I commenti sono chiusi.