PARMA-SASSUOLO 1-0 (FINALE) / HIGHLIGHTS, TABELLINO E CRONACA LIVE A CURA DI ANDREA BELLETTI

PARMA-SASSUOLO 1-0 – CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS

PARMA-SASSUOLO 1-0 – IL TABELLINO

Marcatore: 49′ Bourabia (autorete)

PARMA – Sepe; Iacoponi, Inglese (33′ st Cornelius), Hernani, Barillà, Scozzarella (22′ st Brugman), B. Alves (cap.), Gervinho, Gagliolo, Darmian, Kulusevski (43′ st Sprocati). All. D’Aversa
A disposizione: Colombi, Alastra; Dermaku, Karamoh, Laurini, Pezzella.

SASSUOLO – Consigli, Magnanelli (cap.) (40′ st Bourabia), Boga (22′ st Defrel), Caputo, Obiang, Muldur, Chiriches, Toljan, Berardi, Ferrari, Locatelli (1′ st Traoré). All.: De Zerbi
A disposizione: Pegolo, Marlon; Duncan, Peluso, Raspadori, Romagna, Tripaldelli, Mazzitelli, Kyriakopoulos

Arbitro: Sig. Livio Marinelli di Tivoli

Assistenti: Sigg. Fabiano Preti di Mantova e Dario Cecconi di Empoli

 IV Ufficiale: Sig. Davide Ghersini di Genova

V.A.R: Sig. Luigi Nasca di Bari 

A.V.A.R.: Sig. Filippo Valeriani di Ravenna

Ammoniti: Gervinho, Obiang, Gagliolo, Iacoponi

Calci d’angolo: 4-4

Recupero: 4’+6’

Spettatori: 13.801 (13.033 abbonati, 205 ospiti) per un incasso di 149.176,71 Euro.

LA CRONACA LIVE DI ANDREA BELLETTI

Lettori di StadioTardini siamo pronti a seguire i Crociati in questo insidioso test tra le mura amiche contro un Sassuolo in splendida forma. Sarà una gara da seguire tutto d’un fiato: un Parma affamato di punti infatti è chiamato a riscattarsi dopo le due sconfitte consecutive subite contro Lazio e Cagliari.

PRIMO TEMPO

1′ Fase di studio tra le due contendenti, Parma nella consueta casacca crociata, un blu elettrico invece veste il Sassuolo

8′ Respinta corta di Consigli, Scozzarella non ci pensa due volte e calcia di prima intenzione ma il portiere respinge di pugno.

9′ Assist di Kulusevski per Gervinho che tenta il diagonale al volo, Consigli in tuffo respinge

11′ Gervinho sfrutta una dormita di Chiriches calcia in diagonale ma Consigli devia in angolo

16′ Percussione di Gervinho, palla in mezzo, Consigli blocca tutto

19′ Gervinho entra in area a mille all’ora, contatto dubbio con Chiriches, l’arbitro ammonisce l’ivoriano per simulazione

22′ Contropiede efficace degli ospiti finalizzato da Caputo, Iacoponi all’ultimo secondo in spaccata, riesce ad opporsi

31′ Girata di Gervinho debole e centrale

34′ Assist di Kulusevski per Inglese, che estrae un diagonale senza troppe pretese

37′ Kulusevski spreca una ghiotta incursione intestardendosi nel dribbling, Consigli in uscita gli sbarra la strada

40′ Pregevole filtrante di Kulusevski che sfrutta la velocità di Gervinho, la freccia nera brucia tutti e in diagonale mette dentro ma l’arbitro annulla il gol dopo aver consultato la VAR

45′ 4 minuti di recupero

49′ Sgroppata di Gervinho che punta alla porta, purtroppo viene anticipato sul più bello

 

SECONDO TEMPO

1′ Sostituzione Sassuolo: esce Locatelli entra Traore

7′ Botta di Boga da distanza ravvicinata Sepe respinge

10′ E’ il Sassuolo che macina più gioco in questo avvio di ripresa

15′ Botta di Berardi, Sepe alza sopra la traversa

16′ Bel lancio di Alves per Gervinho che parte in velocità e infila Consigli con un preciso diagonale ma ancora una volta la VAR gli nega la gioia del gol

20′ Sostituzione Parma: esce Scozzarella entra Brugman

20′ Sostituzione Sassuolo: esce Boga entra Defrel

28′ Rigore per il Parma per fallo di mano di Obiang, dal dischetto Inglese calcia in bocca a Consigli

30′ Ci prova Hernani da fuori, palla in curva

32′ Sostituzione Parma: esce uno spento Inglese entra Cornelius

37′ Gervinho serve un pallone d’oro a Cornelius che incespica sul pallone e perde l’attimo

39′ Sostituzione Sassuolo esce Magnanelli entra Bourabia

42′ Sostituzione Parma esce Kulusevski entra Sprocati

49′ GOL DEL PARMA Palla in mezzo alla disperata, sbuca la testa di Barillà che cerca di metterla in mezzo, ma il rimpallo fortunoso di Bourabia batte Consigli con un beffardo pallonetto.

 

29 pensieri riguardo “PARMA-SASSUOLO 1-0 (FINALE) / HIGHLIGHTS, TABELLINO E CRONACA LIVE A CURA DI ANDREA BELLETTI

  • 25 Settembre 2019 in 21:02
    Permalink

    Let’s Go Ragazzi …..

  • 25 Settembre 2019 in 21:21
    Permalink

    Forza!

  • 25 Settembre 2019 in 21:50
    Permalink

    Non so più cosa dire. Dominiamo e non siamo ancora in vantaggio. Poi ci si mette pure la VAR.

  • 25 Settembre 2019 in 22:14
    Permalink

    Vergognoso goal annullato io non faccio mai polemiche o quasi mai ma qui è clamoroso in società qualcuno deve farsi sentire. Quando ho visto le immagini ero veramente tranquillo non avevo dubbi ma come ha fatto ad annullare quel goal..

  • 25 Settembre 2019 in 22:14
    Permalink

    Veramente senza parole

  • 25 Settembre 2019 in 22:21
    Permalink

    Magari prima di Parma Torino secondo tempo , d’Aversa sostituisce inglese. Non sta in piedi . È ectoplasmatico. Per.il resto bene finora. Speriamo di vincere

  • 25 Settembre 2019 in 22:36
    Permalink

    Cosa bisogna fare per sostituire quel cadavere di Inglese?

  • 25 Settembre 2019 in 22:36
    Permalink

    Proprio un allenatore mediocre. Pure il rigore gli fa tirare. Terzo di fila che sbaglia. Ma va al Seregno che è meglio

  • 25 Settembre 2019 in 22:59
    Permalink

    EVVAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII! Se non la avessimo vinto avrei smesso di seguire il calcio. Occasioni varie, un rigore sbagliato e la VAR contro. è successo di tutto.

  • 25 Settembre 2019 in 23:00
    Permalink

    Vittoria sacrosanta strappata con le unghie e con i denti nonostante tutto e tutti.
    Sempre e solo forza Parma

  • 25 Settembre 2019 in 23:03
    Permalink

    Siamo tornati a fare quello che sappiamo era ora, grande Parma meritatissima in grande crescita. Dieci metri più indietro e siamo tornati forti ci voleva tanto.

  • 25 Settembre 2019 in 23:04
    Permalink

    Che culo! Ma la Vittoria è meritata.
    I difetti sono i soliti e il culo di D’Aversa è basilare, però sicuramente abbiamo meritato più noi.
    Giusto far tirare il rigore a Inglese, speriamo si ripigli in fretta.
    Avrei firmato per il pari ma vista la partita mi sarebbe bruciato parecchio.

  • 25 Settembre 2019 in 23:16
    Permalink

    Grande Parma ….. Vittoria molto meritata …. se vede che i giocatori avevano molto fame di Vincere ..
    Buon Lavoro Ragazzi ….

    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

  • 25 Settembre 2019 in 23:23
    Permalink

    Culo spaziale di d’aversa, ma chi è il secondo rigorista del parma?

  • 26 Settembre 2019 in 00:19
    Permalink

    Ma quelli che dicono che abbiamo vinto di culo cosa hanno in testa? Se vincere di culo è questo di calcio ne capite veramente poco! E se riuscite cambiate repertorio perchè ormai avete frantumato i coglioni.

    • 26 Settembre 2019 in 00:35
      Permalink

      Concordo. Avete frantumato i coglioni. Lele.
      Grande Parma, grande mister.

      • 26 Settembre 2019 in 07:42
        Permalink

        A me di avervi frantumato i coglioni da 2 a 10 me ne frega 1.
        Vincere abbiamo vinto, meritato abbiamo meritato, ma il gol è culo e resta culo. Punto.
        I due gol andavano annullati e ahimè il rigore lo abbiamo sbagliato (capita…).
        E non cambio parere sulla guida tecnica, che per me era e resta non in grado di gestire al meglio una squadra che ha maggiori potenzialità di quelle che sta esprimendo, pur ringraziandolo per le due promozioni bla bla bla.
        ps: e con “maggiori potenzialità” non intendo Europa League o cazzate simili, sia ben inteso.

        • 26 Settembre 2019 in 13:29
          Permalink

          Quoto al 100%

  • 26 Settembre 2019 in 00:48
    Permalink

    Contentissimo per la vittoria!
    Analizzando le prime 5 di campionato, vinti i due scontri diretti e tre sconfitte che ci stanno (ci metto anche il Cagliari, sta facendo bene, ha 9 punti e ha battuto il Napoli oggi).
    Speriamo in un punto con il Torino (magari ci scappa qualcosa in più).
    Forza Parma!

  • 26 Settembre 2019 in 06:44
    Permalink

    La vittoria è meritatissima. Arrivata per un episodio fortunoso , figlio di una volontà ferrea di provarci fino all’ultimo. Il Sassuolo , che pure è un’ottima squadra con giocatori più forti dei nostri, è stato surclassato. Bravi tutti. Ma è un dato oggettivo che il nostro allenatore , in ogni singola partita commette errori di gestione e di valutazione. Inglese si è fatto parare gli ultimi 3 rigori. Credo che questo significhi che i portieri avversari l’hanno studiato bene. In una serata come ieri, in un periodo come questo per il calciatore che sta faticando molto, in una partita importante come ieri, il rigore doveva tirarlo un altro giocatore ed è sempre l’allenatore a designare i rigoristi. Non si fa il bene del giocatore e della squadra a concedere fiducia illimitata.

  • 26 Settembre 2019 in 07:58
    Permalink

    Ora è chiaro che il problema per i difensori era soprattutto di natura psoiciologica, costretti a galleggiare a centrocampo senza punti di riferimento in nome del possesso palla e del calcio propositivo ,consapevoli dei loro limiti, non riuscivano nemmeno a mordere sull’avversario perché la paura li attanagliava. Arretrato il baricentro ecco di nuovo i nostri rocciosi difensori tra gli ammoniti insieme a Barilla, il possesso e il dominio lasciamolo al Sassuolo (che ha lasciato una infinità di palle gol), noi siamo questi dobbiamo salvarci e dobbiamo farlo con quello di cui siamo capaci,

  • 26 Settembre 2019 in 08:21
    Permalink

    …chi dice che D’Aversa ha culo è un grandissimo coglione o un mediocre provocatore..o ENTRAMBI.
    AVANTI CROCIATI!

    • 26 Settembre 2019 in 13:34
      Permalink

      Io dico da sempre che D’Aversa è fortunato ed i fatti lo dimostrano, le rimando con gli interessi gli epiteti che lei, poco educatamente, si permette di inviare a chi esprime le sue valutazioni in modo civile, ma in dissonanza con le sue valutazioni. Si faccia un pieno di buona educazione.

  • 26 Settembre 2019 in 17:42
    Permalink

    avete notato che quando il PArma vince si riduce il numero di post su stadiotardini.it?
    sarà perchè mancano quelli dei cornaciò, che mica si prendono la briga di rettificare i loro sinistri pareri e le funeree previsioni.
    I cornaciò si nutrono di negatività crepuscolare, se spunta il sole scappano come pipistrelli.
    Sono isteriche pippestrelle

  • 26 Settembre 2019 in 18:29
    Permalink

    ..mi scuso per la mia GRANDISSIMA MALEDUCAZIONE.Non userò mai più il termine COGLIONE.grazie rikman.

  • 26 Settembre 2019 in 18:33
    Permalink

    3 anni di obiettivi centrati e si parla di fortuna per D’Aversa?!?..non sarà mica lui il vincitore del SuperEnalotto di Montechiarugolo?!?! ahahahah!!

    • 26 Settembre 2019 in 20:25
      Permalink

      Scuse accettate.
      Non mi meraviglierei, visto che non se ne conosce ancora l’identità.
      Non mi dilungo ad elencare i casi molto fortunati a partire dalla promozione diretta in Serie A, proprio ieri sera una partita stregata che abbiamo strameritato di vincere, ma che sembra impossibile da vincere, all’ultimo respiro la SFORTUNATA autorete. Comunque preferisco un tecnico fortunato ad uno sfortunato, se fosse anche bravo, sarebbe ancora meglio ed eviteremmo le figuracce di Roma e del girone di ritorno dello scorso anno

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI