PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / Alfa Romeo Montecchi & Giulietta Spyder Capuleti vs Dallara GT “stradale” 0-1. E ora la Viola

Premessa *

(Mauro “Morosky” Moroni) – Seppure dettati dall’emergenza, mi hanno fatto molto piacere gli esordi prima di Dermaku e poi di “Karamoski”, così almeno sappiamo cosa abbiamo in casa: ora, chiaramente, bisognerà aspettare un maggior numero di partite per verificare la loro continuità e adattabilità alla categoria anche se qualcosa di buono si è già visto da parte di entrambi (sono contento per loro e per la società, soprattutto tenendo conto che, per il secondo, si è effettuato un consistente investimento per acquistarlo!)

La Prestazione *

Parto col dire che il Verona è una bella squadra, generosa, di grande temperamento: ha giocato bene, ha corso e ha cercato sempre di contenere le avanzate dei Crociati in modo ordinato, giocando palla, allargando sempre per l’ampiezza dei suoi esterni e trovando un bel gol quasi subito, al 10° minuto da parte di Lazovic (con Sepe coperto il quale, secondo me, non ha visto partire il tiro!).

I nostri hanno creato parecchie palle gol, Gervinho ha colpito una traversa, ma anche se avrebbero meritato il pari sicuramente il Verona non ha rubato nulla, anzi!

Io credo che ci abbiano proprio ingabbiati molto bene, in marcatura fissa, a uomo, sui due nostri esterni d’attacco: battuta d’arresto che non ci voleva, peccato, sarebbe stato un punticino molto prezioso per la nostra buona classifica (10 gare 13 punti, come l’anno scorso, danno una buona proiezione finale, fateci un po’ i calcoli!)

*  I Risultati del 10°  Turno (infrasettimanale) * 

0-1 Parma-Verona (Martedì. 29/10 ore 19.00)
1-2 Brescia-Inter (ore 21)
2-2 Napoli-Atalanta (Mercoledì 30/10 ore 19.00)
3-2 Cagliari-Bologna (ore 21.00)
2-1 Juventus-Genoa
4-0 Lazio-Torino
1-1 Sampdoria-Lecce
1-2 Sassuolo-Fiorentina
0-4 UdineseRoma
1-0 Milan-Spal (Giovedì 31/10 ore 20.45 )

casa trasferta dopo pr hverona

* BORSINO, su e szò, CASA TRASFERTA *

borsino 31 10 2019

Perentorio ed imperioso ritorno alla vittoria per le capoliste che continuano la loro marcia in solitaire, pareggiano la terza e la quarta che, in questo caso diventa quinta,  2 poker per le romane mentre in fondo, dal Sassuolo (9 punti) in giù, Sampdoria (5), continuano ad arrancare: i nostri, pur nelle difficoltà ben note, stazionano al 9° posto a metà classifica (lato sinistro). Situazione confermata anche dopo la risicata vittoria di misura del Milan di Pioli sulla Spal (1-0) di ieri sera, ultima gara in locandina di questo turno ifrasettimanale).

Io continuo ad aver fiducia in questa squadra che comunque si sta districando nonostante le varie, conosciute, difficoltà di organico: a me sarebbe pure venuta un’idea (non so quanto fattibile) legata al discorso della preparazione: visto che è un tifoso del Parma (oltre ad essere un ex tecnico, ora con le Nazionali Giovanili) e un nostro concittadino, non si potrebbe chiedere un consulto tecnico, un parere importante dettato dalla sua esperienza, a Mister Vincenzo Pincolini?  Tutto questo senza andare a scalfire il lavoro dei collaboratori di D’Aversa (preparatore atletico in primis ) e, ovviamente, senza creare né sabotaggio né terrorismo mediatico: un semplice consulto illustre per riuscire a capire il perché di tanti, ripetuti, guai di tipo muscolare!

Cartlen geld *

  • 4 Hernani (in diffida)
  • 2 Kulusewski, Barillà, Gagliolo, Gervinho
  • 1 Grassi, Iacoponi, Laurini, Scozzarella, Sepe, Darmian

Marcador Croszè (Totale siglati: 15)
(utente: 1.TiRa.In.PORTA – pass: 2.anca.da.fora.area) 

  • 4 Cornelius (con chi 4 gol chi tè bele radopiè al to valor)
  • 2 Inglese, Kulusewski, Gervinho
  • 1 Gagliolo, Barillà, (autorete Bourabia), Kucka, Karamoh

Bomber castiga Paerma 2019-2020” (stica..i)

Chiellini,  Lasagna, Ceppitelli (2), Simeone, Immobile, Marusic, Ansaldi, Belotti (rig.), Petagna, Pinamonti, Candreva , Lukaku&VAR, Lazovic   (totale subiti: 14)

Filo diretto col Mister(1) *

Ciao Roberto, non preoccuparti più di tanto: abbiamo subito un’altra sconfitta, forse immeritata, ma è sempre la solita storia: prendi due tiri in tutta la gara (gran gol subito), sbagli qualche palla gol, colpisci una traversa; insomma, bisogna buterla dentar, l’è un po’ cmè l’an pasè!

Pure io non mi sento di addossare colpe a nessuno, né a te né alla squadra:

come tutti sanno eravamo pure in emergenza indisponibili (ma questa non la usiamo come alibi, ma solo come dato di fatto contingente), abbiamo beccato gol alla prima occasione e dopo c’è stato da rincorrere; ci sta e non ci devono essere particolari polemiche, di nessun genere, tal dig mi! Anche se so anch’io di certi naderi che starnazzano sui social e sulle chat!

Il Verona, come tu ben sapevi, si è dimostrata la squadra che avevo descritto io, segna poco, incassa pochissimo ed è una matricola, neopromossa, terribile, sbarazzina e monella: aveva in campo un classe 2000 (Kumbulla)  e un 2001 (Salcedo) e questo è un titolo di merito per Mister e dirigenza, in una formazione comunque già di per sè molto giovane!

Guardiamo avanti, ma bisogna cercare di recuperare gli infortunati e, magari, buttare un occhio sul capitolo svincolati “usato sicuro”, pensiamoci meticolosamente perché non possiamo rischiare di finire il girone d’andata con 14 giocatori e tre bocia ragazzini! 

Com’e bello far l’amore da Firenze in giù:

don’t cry for me Fiorentinaaaaaaaa

 Guardiamo avanti con…

* Le gare dell’ 11°  turno *

Roma-Napoli (Sabato 02/11 ore 15.00)
Bologna-Inter (ore 18.00)
Torino-Juventus (ore 20.45)
Atalanta-Cagliari  (Domenica 03/11 ore 12.30)
Genoa-Udinese (ore 15.00)
Lecce-Sassuolo
Verona-Brescia
Fiorentina-Parma (ore 18.00)
Milan-Lazio (ore 20.45)
Spal-Sampdoria (Lunedì 04/11 ore 20.45)

La Viola di Montella & Commisso *

3-5-2 solitamente schierato con il seguente sistema di gioco:

DRAGOWSKI

MILENKOVIC   CECCHERINI   RANIERI

   SOTTIL   PULGAR   BADELJ   CASTROVILLI   DALBERT

CHIESA   VLAHOVIC (Boateng)

Tra gli altri titolari: Ceccherini, Benassi, Dabo, Montiel, Ghezzal, Gori, Pedro, Thereau (affezionato tifoso della Juventus) .

Indisponibili :Caceres e Lirola infortunati, Ribery e Pezzella squalificati!

Dopo 10 gare ecco lo score: 15 punti, 4 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte con 15 gol siglati e 13 subiti; in casa, dopo 5 gare, vantano 7 punti frutto di 2 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte con 7 gol segnati e 7 subiti!

Filo diretto col Mister (2) *

Della Fiorentina cosa possiamo dire? Intanto che mancano di quattro pedine molto importanti (vedi sopra) e, siccome giocheranno in casa, saranno loro a dover fare la partita: Roberto, io mi aspetto una gara come quella di Milano, bisogna infilarli in contropiede, di brutto! Avremo molti spazi, tanti spazi: a centrocampo sono molto bravi nel far girare palla, ma sono pure un po’ lenti, così come in difesa mi sembrano macchinosi; il problema arriva davanti, Chiesa in primis, ma pure chi giocherà al posto di Scarface Ribery sarà da temere (Vlahovic? Boateng?).

Non ci resta che fare una gara intensa, non vogliamo e non dobbiamo perdere: sprona al massimo squadra e singoli, ricordiamoci della gara dell’anno scorso e cerchiamo il colpaccio, se la squadra gioca e lotta, dando il massimo per “portare a casa il risultato” (tuo cavallo di battaglia), nessuno potrà imputarvi nulla.

Roberto, per quanto riguarda la nostra formazione so che non avrai certo grandi dubbi: siamo in emergenza in difesa ed in attacco con gli uomini necessari giusto per andare in campo e coprire un quarto di panchina: dai, facciamo così, portiamo in gita  in Toscana 3 ragazzini meritevoli di annusare la prima squadra, li facciamo contenti, l’indomani lo racconteranno a scuola e si porteranno a casa la maglia intonsa, la appenderanno in cameretta e sogneranno, un giorno, di poterla rivestire, tutto ciò non ti sembra da libro Cuore?

SEPE

DARMIAN   IACO   DERMAKU  PEZZELLA ( Barillà )

SCOZZA

KUKO   HERNANI

DEJAN.K

KARAMOSKI  <<<<<<<<< >>>>>>>>>>>>>GERVI

Mi raccomando, non stravolgere nulla (praticamente impossibile), nell’emergenza abbiamo trovato una quadra da “batteria leggera”, non avendo le grandi bocche da fuoco pesanti arrangiamoci con le velocissime fiondate dei due cavallini di razza!

Il centrocampo sta lavorando benino: corre, copre, recupera e reimposta, continuiamo così, seppur tra mille difficoltà, stiamo procedendo bene nonostante la recente sconfitta casalinga.

Di una cosa sola non sono contento: visto che tutti hanno capito il giochino, quando ha la palla Sepe per riprendere il gioco dal fondo, vengono davanti all’area in 4 a “schermare” la ricezione della palla da parte dei nostri mediani o difensori centrali: a tal proposito Sepe è costretto a rinviare alto e lungo per la testa di Kucka e, al 90% dei casi, la palla la riconquistano gli altri e così non va bene; bisogna trovare un modo veloce per ripartire senza ricorrere sistematicamente a questa scelta improduttiva!

Dalla Tribuna Est «ex corsia Antonio Di Gaudio», in attesa di nuova,  contemporanea, denominazione (sono in lizza  Gervinho e Karamoh),

un cordiale saluto, a voi Stadio.Tardini: Morosky chiama Direttore, Moroski chiama Direttore, Rambo ci sei? Rambo, se mi senti, rispondi!

 

Mi vag in pensiò (con chilè…)

chinamorosky(3 stelle, Milano Marittima, Bagno Maria, 100 mt. mare, cucina casalinga, bevande escluse, uso bicicletta, garage, piscina, ogni comfort…)

P.S.: da oggi si chiude la mia  vita lavorativa e domani inizierà quella pensionistica; frequenterò la panchina lato edicola di fronte allo Stadio e, ovviamente, a tempo pieno, la tribunetta di Collecchio per la serie «pensionato alfa by Parmaland 1913» mentre, nel tempo libero, da buon pensionato ligio al dovere civico, andrò a sovrintendere la Commissione Pensionati sui cantieri edili in città!

Mauro “Morosky” Moroni

Stadio Tardini

Stadio Tardini

18 pensieri riguardo “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / Alfa Romeo Montecchi & Giulietta Spyder Capuleti vs Dallara GT “stradale” 0-1. E ora la Viola

  • 1 Novembre 2019 in 10:40
    Permalink

    Mauro l‘è ora c’at vaga in pensió

    • 1 Novembre 2019 in 12:33
      Permalink

      Davide sindaco, Mauro assessore alla patata e risolviamo tutti i problemi, vota Davide vota Davide.

  • 1 Novembre 2019 in 11:44
    Permalink

    Davide cosa ne dici se arrivasse Ibrahimovic?

  • 1 Novembre 2019 in 12:30
    Permalink

    Mauro e’ La Donne …
    ” That is the Question ”
    se posso parlare …. como ho già detto che ero una settimana ano scorso … a Paerma con Mauro in Città ….
    Ho visto …. in vivo e in directo come operar questo Gentiluomo …
    e se posso usare un metafora … Donne e Pallone …
    in un giorno Mauro ha toccato varie pallone …
    e no era in estilo Catenaccio … era puro Tiki – Taka ,,,,

  • 1 Novembre 2019 in 13:14
    Permalink

    Che a te dit ‘na caseda, c’me al solit

  • 1 Novembre 2019 in 13:52
    Permalink

    Rodwell qualcuno lo conosce?

  • 1 Novembre 2019 in 16:29
    Permalink

    Benni magari…Ibra a 40 anni ha il fisico tre volte più forte di Infortuninglese. Però chi lo paga?L’UPI con qualche cassa di tomacche e qualche boccia di polpa?

  • 1 Novembre 2019 in 18:13
    Permalink

    monocorde, potresti dare da più.
    Filone ormai liso come dei vecchi Levi’s anni 70

  • 1 Novembre 2019 in 18:14
    Permalink

    Forse Alves parte titolare o almeno ha recuperato dall’infortunio. Una grande notizia che ci voleva come l’aria.

  • 1 Novembre 2019 in 18:16
    Permalink

    Ma qualche infortunato lo recuperiamo?

  • 1 Novembre 2019 in 19:36
    Permalink

    Rodwell: giocatore che ha avuto molti infortuni e messo ai margini dalle sue squadre. Identikit perfetto per Faggiano. Poi se lo prendiamo e si fa male o crea problemi, non parlate di sfortuna.

  • 1 Novembre 2019 in 22:16
    Permalink

    L importante è che vi decidiate perché a leggere qui servono svincolati poi però non vanno bene.. se sono svincolati un motivo ci sarà, se ha trovato squadra hernani è facile che siano giocatori di dubbia integrità

  • 1 Novembre 2019 in 22:36
    Permalink

    Ma Lauriní as pol saver co gal? Sta facendo differenziati alla Grassi da tempo immemore. Il top sarebbe che si facesse male Darmian a cavallo di Natale così Conte se lo prende rotto

  • 2 Novembre 2019 in 00:53
    Permalink

    E Alves si è fatto ancora male, e vai!!!

    • 2 Novembre 2019 in 09:12
      Permalink

      Per dovere di cronaca precisiamo che non è assolutamente vero. Dopo essere ritornato a lavorare in gruppo lo staff medico ha ritenuto che non fosse ancora pronto per il ritorno in campo. Nessun nuovo infortunio.

  • 2 Novembre 2019 in 13:05
    Permalink

    Inglese l’è ora c’al vaga in pensió.

  • 2 Novembre 2019 in 17:02
    Permalink

    Mi sembra di sì invece come confermato da D’Aversa

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI