PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / PARMA SOTTOTONO, MILAN CORSARO COL FLIPPER

La Prestazione *

mauro morosky moroni sguardo torvo collecchio novembre 2019(Mauro “Morosky” Moroni) – Il pareggio era lì, a portata di classifica, mancavano solo 2 minuti più recupero alla fine della gara poi, una “flipperata” in area (tipo gollonzo) ha fatto carambolare la palla su Hernandez che non ha pensato molto a calciare in porta, 0-1 e li finisce la contesa! A mio avviso il Milan ha giocato meglio, con più intensità, più corsa, rapidità e aggressività pressante in ogni zona del campo anche a livello di conclusioni: il Parma non ha mai calciato nello specchio della porta avversariaquesto è un dato di fatto oggettivo, senza se e senza ma! L’unica piccola consolazione da rilevare è che stiamo recuperando tutti gli infortunati, restano ai margini solo Inglese e KaramoskiAncora tra i migliori, Iacoponi su tutti, Gagliolo e Sepe, tre difensori!

Marcador Croszè (totale siglati: 20)

  • 5 Cornelius
  • 3 Gervinho, Kulusewski
  • 2 Inglese
  • 1 Gagliolo, Barillà, (autorete Bourabia), Kucka, Karamoh, Sprocati, Iacoponi

avversari castiga.Paerma 2019-2020(totale subiti: 18)

Chiellini,  Lasagna,  Ceppitelli (2), Simeone, Immobile, Marusic, Ansaldi, Belotti ( rig ), Petagna, Pinamonti,  Candreva , Lukaku&VAR , Lazovic , Castrovilli, Palacio, Dzemaili, Hernandez

 Cartlen geld *

  • 4 Barillà (in diffida)
  • 3 Gagliolo
  • 2 Kulusewski, Gervinho, Darmian, Scozzarella, Grassi, Iacoponi
  • 1 Laurini, Sepe, Pezzella

andata ritorno dopo milan

* I risultati del 14° Turno *

0-3 Brescia-Atalanta (Sabato 30/11 ore 15.00)
0-1 Genoa-Torino (ore 18.00)
0-1 Fiorentina-Lecce (ore 20.45)
2-2 Juventus-Sassuolo (Domenica 01/12 ore 12.30)
2-1 Inter-Spal (ore 15.00)
3-0 Lazio-Udinese
0-1 Parma-Milan
1-2 Napoli-Bologna (ore 18.00)
1-3 Verona-Roma (ore 20.45)
4-3 Cagliari-Sampdoria (Lunedì 02/12 ore 20.45)

Il Borsino*

borsino morosky dopo parma milan

Seppur perdendo siamo rimasti nella medesima posizione: nono posto, pari punti col Verona, ma dietro per effetto dello scontro diretto:  le ultime 3 (Brescia, Spal, Genoa) hanno perso ancora e la zona salvezza rimane distante 8 punti con ben 11 squadre dietro: quindi, anche non facendo punti, è stata una giornata comunque favorevole! Paradossale, ma vero (un po’ cmè i strisciè bianc e noir, i ghan dal cul anca quand i perden!  Scrivo in vernacolo perché, il 75% dei loro tifosi, essendo diversamente piemontesi-italiani, non capiscono la battuta, anche se, la stessa, non ha nulla di riprovevole). Molto gradita novità di giornata è il sorpasso dell’Inter sulla Juve che ha pareggiato in casa contro il Sassuolo (Turati, 18 anni, uno di noi!) mentre si confermano al 3° e 4° posto le romane!

Filo diretto col Mister *

Ciao Roberto, non c’è tempo per guardarsi indietro, né per recriminare più di tanto: bisogna già pensare, in primis, al Frosinone (giovedì p.v. ore 18.00) per il turno di Coppa Italia e poi, subito dopo, alle due trasferte insidiose contro Sampdoria e Napoli, una alla volta, come sempre: visti i punti persi nelle ultime due gare dovremo necessariamente fare risultato positivo sia a Genova che a Napoli.
Sulla gara persa coi rossoneri non ho altro da aggiungere né da contestare, come ho scritto sopra, siamo stati molto sotto tono rispetto alle gare disputate in precedenza, ma non mi sento di trovare colpe, errori o capri espiatori, una partita che ha visto molte insufficienze con gli avversari che hanno sicuramente fatto molto meglio dei nostri! Sei d’accordo?
Una piccola coincidenza, seppur negativa, è il fatto che, pure nel campionato scorso, alla quattordicesima giornata, giocammo e perdemmo contro i milanisti (al Meazza), allora fu 2-1 con episodi sfavorevoli sanciti dal Var, ti ricordi?

Baby Adorante *

adorante milan parma 26 10 2019

Vorrei sgomberare il campo dagli equivoci,  il ragazzo è un giocatore tesserato per la prima squadra ; reduce da un infortunio, ha saltato la preparazione e, una volta recuperato fisicamente (gli manca solo il minutaggio gara), è stato convocato,  per alcune gare, in panchina: alla decima, col Verona in casa e alla dodicesima, sempre in casa, contro la Roma, tutto ciò senza mai esordire; in occasione della trasferta di Bologna, dopo aver svolto la rifinitura con la prima squadra, solo un’ora prima,  il ragazzo era stato mandato a giocare con la Primavera e, nell’ultima gara, non è stato convocato in nessuno dei due gruppi: è per caso infortunato? E’ successo qualcosa? Come mai, in piena emergenza attaccanti, non è nemmeno in panchina per due gare consecutive?
Io personalmente non ho mai visto giocare il ragazzo, ma se è stato considerato da prima squadra, deve stare in gruppo, deve allenarsi e fare la propria necessaria gavetta, poi, starà a lui dimostrare il proprio valore!

Qualcuno ne sa di più e mi vuole documentare in merito?

Cop(p)a Riservadores Italiana *

Giovedì 05 p.v i Crociati torneranno in campo contro il Frosinone per il passaggio del turno di Coppa Italia: approfitto per abbozzare una sorta di «formazione sperimentale», giusto per far giocare coloro che sono scesi in campo di meno, anche tenendo conto dei recenti recuperi di parecchi infortunati e, ovviamente, della prossima gara di Genova contro la Doria-Samp :

COLOMBI

LAURINI   BRUNO   DERMAKU   PEZZELLA

GRASSI   BRUGMAN   HERNANI

KULUSEWSKI   CORNELIO   SPROCATI

A disposizione : Sepe, Alastra, Darmian, Iacoponi, Gagliolo, Kucka, Barillà, Scozzarella, Gervinho, Camara, Adorante.

Dalla zona di Ponte Caprazzucca, proprio vicino a Palazzo Soragna, 6/a (sede dell’U.P.I.), per la gioia di Davide, grande conoscitore ed esperto delle vicende socio, economico, politico locali,

un saluto cordiale,

Mauro “Morosky” Moroni

Stadio Tardini

Stadio Tardini

11 pensieri riguardo “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / PARMA SOTTOTONO, MILAN CORSARO COL FLIPPER

  • 4 Dicembre 2019 in 08:11
    Permalink

    Buongiorno ….
    Magari c’e’ qualche minutaggio per Nostro Pramzan Adorante ..
    Forza Parma stasera …. conoscendo Parma adesso se puo’ sognare Copa Italia ..

  • 4 Dicembre 2019 in 10:29
    Permalink

    Mauro, pardòn ma ieri non Palazzo Soragna in strada al Ponte Caprazucca, ma Palazzo Mezzanotte a Milano dove i grandi capi dell’UPI erano a spellarsi le mani (dimostrando di avere le braccia quando non c’è da pagare ma da agganciare tartine flute di bianco) per Parma 2020 con tutta gli eventi a favore del Territorio che si porterà dietro (degustazioni ad parùt, formai, gosen, pranzi, cene, cene dei 500, dei 1000, etc.). Non ho capito perchè a Milano, forse è stata anche questa una richiesta di Ausilio e Suning vogliosi si scroccare due tartine senza venire a Parma. Sul resto cosa vuoi…l’organico numericamente da crisi del 29 ci ha presentato il conto ed i miracoli D’Aversa non può sempre farli. La speranza, augurandoci che non sia quella d” mel vistì è che Faggiano tra una brangognata e l’altra a genaio rimpolpi la rosa, tenendo anche conto che Inglese ben difficilmente sarà protagonista in questa stagione, che Kara è fuori fino a marzo e che ha cannato in toto con Brugman.

  • 4 Dicembre 2019 in 11:54
    Permalink

    A Frosinone per vincere. Senza se e senza ma.

  • 4 Dicembre 2019 in 17:23
    Permalink

    No, mi a Frosinone a neg vag miga …!!!!!

  • 4 Dicembre 2019 in 18:11
    Permalink

    ………RIVOLUZIONE CONVOCATI x COPPA ITALIA……………

    Portieri: Alastra, Colombi, Corvi*;
    Difensori: Balogh*, Darmian, Dermaku, Gagliolo, Iacoponi, Laurini, Pezzella;
    Centrocampisti: Barillà, Brugman, Hernani Jr, Kasa*, Kucka, Kulusevski;
    Attaccanti: Adorante, Artistico*, Siligardi, Sprocati.

    A seguito di questo sono costretto a rivedere la formazione che verrà schierata contro il Frosinone:

    ……………………………………COLOMBI……………………..
    ….LAURINI….IACOPONI….DERMAKU….PEZZELLA
    ………….KUCKA…..BRUGMAN….HERNANI
    ………………………….KULUSEWSKI……………………..
    ……..……..….SILIGARDI ……..SPROCATI
    …con i ruoli di DEJAN e SILIGARDI che potrebbero pure essere invertiti …!!!

    FORZA GIOVANI, A CHI TOCCHERA’ ESORDIRE ????

  • 4 Dicembre 2019 in 18:12
    Permalink

    REDI, ti aspetto …..mi raccomando ragazzo ….dammi la gioia !!!!

    p.s. Redi KASA

    • 4 Dicembre 2019 in 19:09
      Permalink

      Come mai non figura nei convocati il giovane Camara? Pensavo potesse debuttare

  • 5 Dicembre 2019 in 09:45
    Permalink

    E’ quello che mi sono chiesto pure io:

    o è acciaccato oppure saranno rotazioni e scelte puramente tecniche, infatti è stato convocato Redi KASA che, spesso, si allena coi grandi e, a quanto si legge sulla “gazza”, potrebbe pure debuttare partendo dal 1° minuto ….cosa che gradirei molto !!!

    Se devo esser sincero NON MI IMPORTA MOLTO DELLA COPPA, non è sicuramente un obiettivo della società ( VISTE LE CONVOCAZIONI, seppur con tutte le cautele possibili ) ..anche perché, parliamoci chiaro, IN FONDO NON CI SI ARRIVA , QUESTO E’ POCO MA SICURO …quindi, visto che abbiamo le nostre problematiche con gli indisponibili, GIOCHIAMO PURE QUESTA GARA, METTIAMOCI L’IMPEGNO MASSIMO MA, non facciamoci del male da soli ….
    ..
    il campionato deve essere la nostra MISSION-POSSIBLE, ed in questa competizione dovremo cercare di tornare a fare punti importanti, a cominciare da Genova-Doria ….

    se potessi scegliere ….BARATTEREI SUBITO L’ELIMINAZIONE IN COPPA CONTRO UNA VITTORIA domenica alle 18.00

    questo è il mio sano realismo ….
    CHE SICURAMENTE NON SARA’ CONDIVISO MA…
    proprio in questa fase di risultati mancati e punti buttati via non starei proprio a rischiare giocatori, nuovi infortuni, ricadute e quant altro ..
    e, MI RIPETO, VISTE LE CONVOCAZIONI CREDO PROPRIO che anche la società NON VOGLIA RISCHIARE NULLA …
    I FAN BEN !!!!!

    • 5 Dicembre 2019 in 11:08
      Permalink

      Seguendo il calcio giovanile per lavoro, pur non essendo un grosso esperto tecnico di calcio, direi che Redi Kasa sia un attaccante e non un centrocampista. Almeno: io l’ho sempre visto giocare esterno alto, se non proprio di punta qualche volta. Come centrocampista non me lo ricordo. Poi non so se ce ci siano evoluzioni o trasformazioni in atto o semplicemente io non ne capisca molto….

      • 5 Dicembre 2019 in 12:03
        Permalink

        Auto-incuriositomi circa le effettive caratteristiche ho fatto un po’ di sondaggi in giro con chi ne sa sicuramente più di me (tecnicamente) di pallone: in effetti Redi è un calciatore offensivo, però si intravvedono in lui anche caratteristiche da mezz’ala. In sintesi una sorta di “ibrido”. La sparo grossa? Come Kulusevski… Come ibrido, eh… o come eclettico come avrebbe detto Bearzot). Non è essendo particolarmente avvezzo nello stare ingabbiato negli schemi va da sé che utilizzato in attacco si mantengano di più gli equilibri di squadra. Poi vedremo se davvero oggi giocherà com’è…

I commenti sono chiusi.