PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / TERNO SECCO SULLA RUOTA DI BRESCIA

mauro morosky moroni sguardo torvo collecchio novembre 2019(Mauro “Morosky” Moroni) – Potrebbe anche succedere che, se poi trovano il sostituto, va a finire che riusciamo a prendere Matri, vero Davide? A me non dispiacerebbero Sabelli e Torregrossa (tralasciando di pensare a Tonali che sarà destinato ad un grande avvenire su altri palcoscenici!): visto che sono partito dal Brescia, procedo con lo score e la probabile formazione: dopo il recupero di mercoledì sera contro il Sassuolo, si trovano a 13 punti, 4 vittorie, 1 pareggio e 11 sconfitte con 14 gol siglati e 28 subiti; in trasferta, dopo 8 gare vantano 9 punti, frutto di 3 vittorie e 5 sconfitte con 6 gol siglati ed 11 subiti!

Come dicevo altrove, dopo il ritorno di Eugenio Corini hanno vinto le due gare disputate, entrambe contro dirette concorrenti per la salvezza (Spal e Lecce); solitamente si schierano col 4-3-1-2 con la seguente formazione base:

JORONEN

SABELLI   CISTANA   CHANCELLOR   MATEJU

BISOLI   TONALI   SPALEK

ROMULO

TORREGROSSA   BALOTELLI

 Non solo Balotelli e Tonali, ma tanti buoni giocatori di gamba e grande applicazione, praticamente l’ossatura della scorsa Serie B con l’innesto di Romulo, Matri e il suddetto Mario.Balo.

Indisponibile Dessena (inf.),  fanno parte della rosa anche: Alfonso, Curcio, Gastaldello, Mangraviti, Magnani, Martella, Semprini, Morosini, Ndoj, Tremolada, Viviani, Zmrhal, Ayè e Alfredo Donnarumma (29 anni, capocannoniere della Serie B 2018/19 con 25 gol, ex gemello di Ciccio.Caputo, giocatori a me molto graditi! ).

Non sarà una gara scontata, anzi, ci daranno filo da torcere in quanto è il solito discorso, non ci concederanno campo né spazi aperti…ANCHE IN BASE AL RISULTATO DEL RECUPERO…

I loro punti di forza sono

  • il centrocampo, con Tonali e Romulo su tutti
  • i giocatori di fascia provenienti dalle retrovie e, ovviamente
  • “Mario” e Torregrossa la davanti che offrono sia importante stazza fisica che ottima tecnica individuale
  • per ultimo, non da sottovalutare, estrema attenzione alle punizioni, anche dai 25/30 metri ( Tonali e Balo hanno la “stangata” letale )

0-1 BRESCIA-SASSUOLO (mer 18/12 ore 20.45 – Recupero 7° turno )

Sono corso a Brescia ed eccomi a bordo campo per la diretta di Stadio.Tardini.it: chiaramente mi sono perso i primi 15 minuti, aspettavo con trepidazione il pari della Samp e, chiaramente, l’ho voluta seguire fino in fondo. Appena il tempo di guardare le squadre in campo e, al 24°, il Sassuolo passa in vantaggio con un destro di Traorè che sorprende Alfonso sul proprio palo (par mi l’è na mesza gata): un’eventuale sconfitta delle rondinelle bresciane terrebbe bassa la quota salvezza e le costringerebbe, in piena emergenza punti, a disputare una gara diversa domenica prossima all’Ennio, vediamo che cosa succederà!

Miracolo, ho visto la luce: Matri in campo (durante il riscaldamento!), quasi quasi spero che NON trovino il sostituto se no va a finire che riusciamo a farlo nostro ( sarebbe meglio la “nargi” ) e, ormai, di decrepite cariatidi penso che se ne possa fare a meno, se le conosci, meglio evitarle, come la Giuseppina di Ravenna!

Dimenticavo, l’arrosto si è un po’ “strinato”, ma le patate, loro erano deliziose (una patata al giorno leva il medico di torno) e, tutto bene ciò che finisce bene, ho ordinato una pizza al mio fornitore di fiducia e, anche per stasera, mi sono sfamato!

Siamo al minuto 56°, grande pressione del Brescia alla ricerca del pareggio e partita a grandi ritmi (nel frattempo rilancio per due giocatori, SABELLI e TORREGROSSA, non dimentichiamoci che DARMIAN potrebbe essere di passaggio, sentite le voci, e, i nostri due centravanti passano più tempo a fare terapie che allenamenti in campo, cavolo!).

Minuto 70°, Brescia-Sassuolo 0-2 e, chi ha segnato ? Ciccio Caputo, cavolo, sempar lu, ma va bene così, sono contento per lui e per chi lo ha acquistato, tirema avanti e guardema a ca nostra! Vero? Bene così e, l’erba del vicino, a volte non è male, anzi, spessatamente è migliore (grazie ad Antonio Albanese per il prestito di una sua battuta).

Minuto 78°, Davide, colpo di scena a Brescia, esce Balo ed entra, niente po po di meno che? Alessandro Matri in Nargi, evvaiiiiiiiiiiiiiiiii! Secondo me vogliono valorizzarlo per cercare un solido e sprovveduto acquirente, minchia che affarone!

Finale di gara, Brescia-Sassuolo 0-2

Ecco la nuova classifica dopo il suddetto recupero

borsino 20 12 2019

Previsioni “Morosky

previsioni

Nel ricordare che le suddette sono state redatte (e pubblicate…) a fine luglio u.s., faccio il punto della situazione quando mancano ancora tre giornate alla fine ( BRESCIA, Atalanta, LECCE ): ne ho azzeccate poche (Udinese, Lazio, MILAN, Bologna e Sampdoria), ma in fatto di punti non ho sfigurato anche se, I CORSARI, dopo il 16° turno, mi hanno superato (22 vs 24) e non ne sono certamente dispiaciuto, proprio no, ed ora, per chiudere il girone, vorrei 4 punti, dove e come prenderli non mi interessa, bisogna vincere almeno una delle due in casa e, l’altro punto?

Le gare del 17° turno *

1-2 SAMPDORIA-JUVENTUS (mer 18/12 ore 18.55 ) ** Canale Sky 251, Juve già in vantaggio al 19° con una voleè incrociata da parte della joja Dibala e questa è la prima non notizia; la seconda invece, molto più casereccia, sto cucinando, ed essendo con le spalle alla Tv, ascolto, come se fosse la radio, l’evolversi della gara: per lunghi tratti si sentono solo i nomi degli juventini nei loro giri palla infiniti e, spesso, imprendibili per i doriani, spesso, non sempre, ad esempio al 35°, dopo un erroraccio difensivo di Alex Sandro, nasce un azione confusa in area Juve, palla a Caprari e, sdong, 1-1: dopo 10 minuti, proprio prima di entrare nel tempo di recupero, ennesima pennellata di Alex Sandro ( suo pure il cross per il primo gol ) ho assistito ad una roba da extra terrestre nel senso che Ronaldo ha staccato di testa andando a colpire la palla ad altezza incredibile ( 2.55 ), è rimasto in cielo quella frazione sufficiente a fargli colpire il pallone e metterlo sotto la traversa, veramente un grande gol, uno spot per il calcio, chapeau! Nel fermo immagine, molto sentiti (nel senso di uditi benissimo) i cori doriani “juve juve emme ma pure juve juve va a fan giro” : è sempre molto lodevole l’attaccamento alla juve (nel senso di attaccarla!)

Come finirà? Spero che non scivoli nessuno, anche fuori area, se no è rigore per la juve !!

E’ finita, come spesso succede, hanno vinto loro !!

FIORENTINA-ROMA (ven 20/12 ore 20.45)
UDINESE-CAGLIARI (sab 21/12 ore 15.00)
INTER-GENOA (ore 18.00)
TORINO-SPAL (ore 20.45)
ATALANTA-MILAN (dom 22/12 ore 12.30)
LECCE-BOLOGNA (ore 15.00)
PARMA-BRESCIA
SASSUOLO-NAPOLI (ore 20.45)
LAZIO-VERONA (mer 08/01 ore 20.45)** 

** Juventus e Lazio si incontreranno per la Super Coppa Italiana al King Saud University Stadium di Riad (Arabia Saudita) in data 22/12 p.v.: una anticipa e l’altra posticipa anche per effetto delle date di Coppa Italia (nulla in contrario, se sta bene a loro e alle loro avversarie, non vedo niente di strano: peccato solo che laggiù abbiano delle problematiche nel fare entrare le rappresentanti di sesso femminile se no, quasi quasi, facevo un salto con un comodo volo Al Qaida Airways con partenza da Orio al semi-Serio di Bergamo).

Filo diretto col Mister*

Allora Roberto, come siamo messi?

Si è infortunato qualcun altro?

Recuperiamo qualche pedina importante?

Supponendo che non si voglia rischiare nulla e non rientri nessuno, ti preparo la distinta per la formazione (esercizio non troppo difficile credo):

SEPE

DARMIAN   SIMONE   BRUNO   RICKI.thor

BRUGMAN

HERNANI   ANTONINO

SPROCK   DEJAN.K.   GERVAIS

Per il resto dei convocati, fermo restando gli indisponibili, avremo i soliti noti, Colombi e Alastra, saremo molto corti davanti (Adorante) e a centrocampo (Grassi),  ma ben coperti in difesa (Laurini, Dermaku e Pezzella): vista la suddetta disponibilità si potrebbe pensare pure ad un 3-5-2 con l’avanzamento di Darmian, l’inserimento di Pezzella tenendo Sprocati a disposizione per eventuali necessità nella seconda frazione di gara: sarebbe un modo per infoltire le fasce e proteggere il centrocampo lasciando la davanti i due “corsari”,  tu cosa ne pensi Mister? E voi lettori?

Dal Circolo Old Lovers di Via Zarotto, dopo la riunione settimanale col Direttivo ed “l.oca.morta” (del quale sono ex membro attivo), Forza Parma.Calcio 1913 (gli auguri ve li faccio dopo la gara col Brescia, ultima del 2019).

Cordiali saluti,

Mauro “Morosky” Moroni

Stadio Tardini

Stadio Tardini

21 pensieri riguardo “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / TERNO SECCO SULLA RUOTA DI BRESCIA

  • 20 Dicembre 2019 in 13:17
    Permalink

    Mauro c’è anche Sala fuori rosa alla Spal…Faggiano è già al lavoro

  • 20 Dicembre 2019 in 14:13
    Permalink

    Però Mauro ovviamente se e dico SE il Brescia trova il sostituto Matri a 45 anni con Nargi figli bambinaie badanti è sicuramente più sano di Inglese e Cornelius messi insieme (visto che Inglese e Cornelius in due non riescono a mettere insieme in 17 giornate i minuti del mercenario Caputo).

    • 20 Dicembre 2019 in 19:07
      Permalink

      Ciao Davide, ovviamente ironizzavo, poi aggiungo quanto segue:

      – SALA non ci interessa sicuramente più,

      – MATRI sarebbe andato bene per la nostra Lega Pro, max in Serie B dove, con certezza, ci avrebbe dato una grande mano, soprattutto tra i tifosi in tribuna ma, a parte gli scherzi, anche in campo avrebbe detto la sua …!!

  • 20 Dicembre 2019 in 14:47
    Permalink

    Morosky nel Parma vorresti Matri che per te un mito
    Non è per caso che ti sei improvvisamente rincoglionito?

    Matri ormai è sulla via del tramonto
    Non scrivere più queste cazzate, ci conto

    Forse vaneggiavi forse scherzavi
    Forse l’hai scritto mentre ti ubriacavi

    Ora ti lascio, sento al cuore una fitta
    Ho paura domenica di una sconfitta

    • 21 Dicembre 2019 in 11:13
      Permalink

      Ciao Vele buongiorno,
      la mia risposta è appena sotto i commenti di Davide, ovviamente IRONIZZAVO..scherzando …
      leggila bene
      sta ben ..poeta

  • 20 Dicembre 2019 in 15:11
    Permalink

    Credo …Io che il Vostro e’ una problema di Cultura Calcistica …
    Nessuno di Voi …parla de Adorante …. un poco Vele ..pero in una manera debole …. senza convinzione …. niente
    In La Spagna ….. fanno giocare i giovani giocatori dei Vivaio … e’ molto tipico …. esempio … Ansu Fati … Pedrito ecc ecc ..
    Credo che D’AversA ha piu’ coglioni che Voi …
    Vediamo se Adorante e’ titolare Domenica
    Se Voi no credete in il Vivaio Parmense niente ,…. Insomma …. no so ….
    Forsa Paerma

  • 20 Dicembre 2019 in 18:28
    Permalink

    6 punti obbligatori tra Brescia e Lecce e un pari non impossibile a Bergamo e chiudiamo a 31 punti. Da favola.

  • 20 Dicembre 2019 in 18:52
    Permalink

    Se devo dire la verità,
    dopo aver impostato e salvato l’articolo,
    ho successivamente sbagliato ad inviare quello impostato in precedenza il quale,

    differenziava solo nella formazione che era la seguente

    ( ANCHE SE NON CREDO CHE IL MISTER PARTIRA’ CON QUESTO SCHIERAMENTO ) :

    ……………………………..SEPE

    ………..DARMIAN IACO BRUNO RICKI.thor

    …………………………..BRUGMAN

    ………………..HERNANI ….. BARILLA’

    ………..DEJAN.K ADORANTE GERVAIS

    Perchè adorabile ADORANTE ??? Sinceramente ( e non me ne voglia il ragazzo ) potrebbe essere ancora “acerbo”, quindi non pronto per questa Serie A, in un ruolo, col gioco dei Crociati, di grande sacrificio, molto difficile, sempre in mezzo alla morsa dei due centrali ( che teneri teneri non sono mai ):

    col Frosinone a me è piaciuto, anche tenendo conto di tutte le difficoltà: visto che non ci sono i due centravanti, Inglese e Cornelio, perchè no ?

    Per un ora potrebbe svolgere quel lavoro sporco ma utile per far salire la squadra e, in seconda battuta, LUI HA GAMBA, CORSA, VOGLIA DI CORRERE, LOTTARE E DARSI DA FARE, sia per EMERGERE, sia per i Crociati !!!

    SE SON ROSE FIORIRANNO !!!!

    • 21 Dicembre 2019 in 00:09
      Permalink

      finalmente Adorante …
      Bravo Mauro
      La Cultura Calcistica Italiano piace giocatori ” Old ”
      Recordate il Milan de Carlito …ha vinto la Copa de Europa con una squadra vecchio …..
      Pero i giovani del Vivaio devono avere su chance …. e adesso e’ il momento per Adorante … con Brescia ..abbiamo una scuadra forte , compatto ..mettere Adorante con loro e’ logico
      immaginare se Lui fa un gol incontro Brescia …inTardini un 9 Pramazan … per i Tifosi … La Societa’ di Parma Calcio 1913
      Anche volevo dire che
      Mi e’ piaciuto che ha scritto Gianni Barone de Adorante …

  • 20 Dicembre 2019 in 18:57
    Permalink

    Tutto quanto sopra consentirebbe al Mister di fruire del miglior

    KULUSEWSKI nel ruolo in cui, fino ad ora, ha fatto l’ra di dio,

    CORSA, LOTTA, ASSIST, GOL, praticamente tutto ciò che un

    giocatore moderno può e deve fare ……

    Dai Mister, sfruttiamo il magic moment, PRENDIAMO L’ACQUA INTANTO CHE CORRE !!!!

    fam a ment ogni tant !!!

    moro

  • 21 Dicembre 2019 in 11:27
    Permalink

    Ribadisco il concetto: per le prossime tre gare,

    anche se , due delle quali in casa,

    MI ACCONTENTEREI di 1 VITT ed un PARI = 4 PUNTI,

    vengano come vengano non mi interessa…..sarebbe il top,

    BEN AL DI SOPRA DELLE MIE + ROSEE PREVISIONI ( 26 )

    IO FIRMO SUBITO QUI SOTTO

    mauro morosky moroni

  • 21 Dicembre 2019 in 13:32
    Permalink

    Adorante non è Rocky Marciano … Adorante può essere un simbolo del Parma Calcio 1913… i miei precedenti commenti hanno spiegato come interpretare che può essere Adorante … Vediamo che possiamo capire le mie metafore …. per esempio il Parma di D AversA al momento è come Rocky Marciano …
    Cordialmente
    Douglas … A.K.A. Straje’

  • 21 Dicembre 2019 in 15:50
    Permalink

    Rocky Marciano più che ad Adorante assomiglia a Sprocati
    che non è Kulusevsky, un giocatore di molti carati.

    Rocky Marciano lo butterei al tappeto pure io
    o forse anche tuo zio

    Rocky Marciano vale un fico secco
    Me l’ha detto un mio amico di Lecco.

    Rocky Marciano mi è sempre piaciuto
    Ho appena detto una balla e il naso mi è cresciuto

  • 21 Dicembre 2019 in 16:09
    Permalink

    Ma “Strajè” e “Velenoso” sono lo stesso ego?

    • 23 Dicembre 2019 in 16:35
      Permalink

      No Pencroff …. Io sono Io e Vele e’ Velenoso ..
      de le volte fa poesia … pero credo solo per le rime ..no per il contenuto perche sbaglia per il contenuto …
      Io scrivo transparente come l’aqua …. lui e’ un trol …va bene cosi’ ..Tutti gusti son gusti …
      Voi decide ….
      Il mio desiderio e’ simple …che Parma va avanti ….
      Cordialmente
      Il Vero Straje’
      P.S. ..no sapete Voi che ho amici qui , in La Spagna che sono Tifosi di Parma ….. sai perche ? Ti dico …Loro sono ” Futboleros ” e vedono il amore che ho per Parma e hanno preso questo forte sentimento e adesso vogliano che vince Parma sempre …oviamente se incontranno le sue squadre Spagnoli no .. questo e’ normale calcistamente parlando ..

  • 21 Dicembre 2019 in 23:17
    Permalink

    Scusate ma piuttosto che Sprocati che rende come il due di picche, perché non pensare ad avanzare Darmian che poi è il suo ruolo naturale di spinta? Iacoponi terzino Dermaku( questo non deve stare in panca..) in coppia con Alves ! E voila’ …mister perché no?

  • 21 Dicembre 2019 in 23:31
    Permalink

    Davide sai cosa mi è venuto in mente ?

    Che tra un po’ il Presidente Preziosi manderà via Thiago Motta e si

    riprenderà Andreazzoli il quale, purtroppo per lui, forse, farà come

    l’anno scorso ad Empoli, …..è retrocesso all’ultima giornata, proprio

    a favore del Genoa , ti ricordi vero ??

  • 22 Dicembre 2019 in 09:37
    Permalink

    Adesso vedo in classifica le squadre piu’ vicino di Noi .. piu’ che sono sopra che sono indietro …. per esempio mi piace che ha vinto Udinese e Spal ..
    Siamo in zona ” Straje’ ..del 50 punti di Mauro e il sesto posto mio
    Cordialmente ,
    Rocky Marciano

  • 22 Dicembre 2019 in 22:32
    Permalink

    Sembra qui che sono Vele parlando di Giuseppe Rossi cuando
    scrivo di Adorante … solo Mauro e Barone ha parlato di Lui ..
    C’e’ quel cosa speciale quando entro un giovane di Vivaio ..quelcosa di orgoglio di una squadra che credono in il suo vivaio
    ho visto tante volte in la Spagna …no e’ una cosa strana … e’ una cosa normale ….
    Cordialmente ,
    Bruce Lee

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI