DIRETTA / INFORMATIVA DEL PREMIER GIUSEPPE CONTE: PROLUNGATE LE MISURE RESTRITTIVE IN UN NUOVO DCPM (VIDEO)

DIRETTA / INFORMATIVA DEL PREMIER GIUSEPPE CONTE

PROLUNGATE LE MISURE RESTRITTIVE IN UN NUOVO DCPM

ATLETI POSSONO SVOLGERE ALLENAMENTI INDIVIDUALI

“Mai detto che è consentita la passeggiata coi figli minori, potranno solo accompagnare i genitori a fare la spesa”

NON VA ABBASSATA LA GUARDIA

Nel parmense, come comunicato oggi dalla Regione Emilia Romagna i morti sono stati 24, 72 i nuovi contagi

CLICCARE SUL VIDEO PER FAR PARTIRE LO STREAMING

“Mai detto che è consentita la passeggiata coi figli minori, potranno solo accompagnare i genitori a fare la spesa”. Con queste parole, il premier Giuseppe Conte, spegne definitivamente le polemiche sull’eventuale possibilità per i genitori di accompagnare i figli minori a fare “due passi”.

“Abbiamo solo detto che se il figlio minore non può stare a casa da solo, potrà accompagnare il genitore a fare la spesa. Non abbiamo autorizzata nessuna passeggiata o uscita a vuoto”.

Capitolo e polemica passeggiate chiusa, dunque. Poi Conte ha confermato quanto anticipato in mattina dal ministro Speranza: serrata totale fino al 13 aprile. “Poi vedremo, non prometto sia la data ultima” – dice Conte. “Vedremo le curve della malattia, e valuteremo per le eventuali, lenti, graduali, programmate, riaperture”.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

3 pensieri riguardo “DIRETTA / INFORMATIVA DEL PREMIER GIUSEPPE CONTE: PROLUNGATE LE MISURE RESTRITTIVE IN UN NUOVO DCPM (VIDEO)

  • 1 Aprile 2020 in 22:20
    Permalink

    Non fa prima a dire che tiene chiuso tutto aprile? Inutile chiudere a pezzetti, che poi la gente si stufa.

  • 2 Aprile 2020 in 09:23
    Permalink

    Io chiuderei fino a dicembre. Tanto domani esce la casa di carta 4 e Vodafone regala 50 giga a settimana e Scai ci fa vedere le partite della nazionale dal 74 al 2006 e Dazon le interviste a Maldini. Se almeno ci danno la certezza di una spesa a settimana direi che possiamo stare sul divano e non rompere le balle con questo uscire e andare a lavorare. Va mó lá.

  • 2 Aprile 2020 in 10:30
    Permalink

    https://tg24.sky.it/mondo/2020/04/02/coronavirus-filippine-duterte.html

    Perché nessuno ci ha ancora pensato????Era la soluzione più semplice, banale ad anche economica, con il costo di un proiettile si risparmiano potenziali costi per respiratori etc. provocati dagli untori. Mi stupisce che nessuno dei novelli uomini forti che tuonano quotidianamente dall’alto dei loro scranni non ci siano ancora arrivati.
    Intanto Cellino (che come tutti sanno ha molta attenzione per la salute pubblica e soprattutto per i nonni) si rifiuterebbe di continuare il campionato e vuole che tutto finisca così senza retrocessioni e con serie A a 22. Perché la salute pubblica prima di tutto. Anche Preziosi e Ferrero da persone attente al bene primario della tutela della sanità la pensano così.

I commenti sono chiusi.