DIARIO DI UN’ITALIA IN(CORONA)TA, di Luca Savarese (60^ puntata) – FERRARI E IL 18 MAGGIO: 2020 COME IL 2018 (VIDEO)

(crociati pullman scoperto

Luca Savarese(Luca Savarese) – La Spezia e Frosinone, quella sera erano particolarmente vicine, quasi confinanti. In Liguria, al Picco gli spezzini ospitavano il Parma, costretto a vincere e a sperare che in Ciociaria, i padroni di casa, impegnati contro il Foggia, non facessero altrettanto. L’Empoli di Andreazzoli faceva reparto e primato da solo, per la seconda piazza, che portava diretta alla A senza le forche caudine dei play off, se la vedevano quindi il Frosinone di Moreno Longo e il Parma di Roberto D’Aversa. E’ venerdì e la serie B, non essendo ancora nata la piattaforma Dazn è per la tv, appannaggio di Sky. Sulla carta stavano meglio i laziali, già recentemente coinvolti in situazioni di alta classifica cadetta, quando, al termine della stagione 2014-2015, strapparono il pass per la A proprio da secondi classificati, dietro al Carpi. Il Parma, ultimamente, non che fosse proprio centrato e concentrato, aveva buttato via sei punti nelle ultime trasferte di Vercelli e Cesena, sembrava la spezia 18 05 2018che più si avvicinava la fine del tremendo e dispendiosissimo Giro d’Italia del campionato di B, e più le energie giocassero a nascondersi. Poi, però, arrivò quel venerdì sera – 18 Maggio 2018 – che assomigliava parecchio ad un tavolo di Las Vegas: se vinci la tua puntata e contemporaneamente il tuo avversario non vince la sua, hai sbancato il casino. Così, amanti del rischio, statistici della cabala, indovini mancati, invece che stare davanti alla tv partirono, da Parma, alla volta di La Spezia: viaggio veloce, adrenalina come benzina. Intanto il Foggia, arrivava a Frosinone, dove i tifosi locali lo guardavano come si guarda un pesciolino dentro un acquario di squali: che vuoi che potrà mai fare questo? Così, quella sfida incrociata catalizza l’attenzione di parmensi, frusinati, ma non solo, di tutti quegli sportivi che amano i finali al cardiopalma. L’Alberto Picco e il Benito Stirpe diventano l’alfa e l’omega di un venerdì sera thrilling, poco adatto ai deboli di cuore. 89' florianoCosì il calcio, quello della sana cadetteria, apre un’autostrada tutta sua, che va dritta da La Spezia a Frosinone, non la percorrono macchine ma migliaia di emozioni. Il Parma il suo dovere lo fa con Ceravolo e tiene a bada i desideri di gol magari un po’ in là con l’età ma sempre di spessore di un certo Alberto Gilardino. Intanto, nell’altro campo, nell’altro microcosmo di eventi, il Frosinone si accorge che non deve essere una serata buona quando il Foggia passa a condurre con Mazzeo. Quelli che sono a La Spezia si domandano cosa succede a Frosinone, quelli che sono a Frosinone si chiedono cosa succede a La Spezia? Qui il Parma raddoppia con Ciciretti. In Ciociaria invece il Frosinone getta il cuore oltre l’ostacolo e trova prima il pari con Paganini e poi il vantaggio con un autogol di Rubin. Allo Stirpe respirano, al Picco si storcono nasi parmensi. Poi ad un certo punto il Frosinone non ne ha più e decide di gestire, di restare a galla. Ma da un contropiede che non t’aspetti, ecco spuntare Roberto Floriano, nato in Germania, l’anno prima alla Carrarese. Riceve la palla prosegue la corsa e batte Vigorito con un tocco sotto. Altro che vigore, il Frosinone è assalito dalla spossatezza “Din don din don t’interrompo dallo Stirpe ha segnato Floriano” diventerà presto un corettola voce di talismano Giuseppe Bisantis che annunciava, sulle onde di Radio 1 Rai, la rete foggiana. Una condanna per i gialloblù ciociari, una carezza per quelli crociati. MARCO FERRARI E IL 18 MAGGIOLo ha ricordato anche Marco Ferrari, uno dei setti soci fondatori del Parma Calcio, attraverso il suo profilo Facebook. Foto di quegli abbracci, scatti di quella festa “#18maggio2018 #18maggio2020. Torneremo a riempire strade e piazze. A riprenderci la nostra vita”. Si, due anni fa il Parma in quella notte rocambolesca a rimbalzo di linea e di battiti tra La Spezia e Frosinone, si riprese la sua casa naturale, condominio serie A, quartiere stupore; l’auspicio del patròn Crociato è che il 18 Maggio 2020, giorno della fine del lockdown, possa tradursi nella rinasacita italiana dopo il Coronavirus: “Oggi in tanti proviamo a ripartire tra distanze, protocolli e protezioni. In un ufficio o in un bar. In un ristorante o in un centro sportivo. Ritmi lenti, innaturali. Silenzi ovattati e occhi che spuntano dalle bardature. Eppure c’è un motivo per cui ce lo facciamo bastare. Per cui sotto la mascherina, ci scappa un sorriso. Perché sappiamo che torneremo ancora ad abbracciarci e a gioire insieme. A cantare a squarciagola ad un concerto o in uno stadio. A riempire strade e piazze. A riprenderci la nostra vita. Tutti insieme, torneremo. #18Maggio2018 #18Maggio2020“. Luca Savarese

#Sessantesima puntata Lunedì 18 Maggio 2020

PRESA DIRETTA / I FESTEGGIAMENTI IN PIAZZA GARIBALDI PER LA PROMOZIONE DEL PARMA IN SERIE A

Video amatoriali integrali di StadioTardini.it

ORE 1.45: L’ATTESA DELL’ARRIVO DEL PULLMAN IN VIA MAZZINI (1)

ORE 1.45: L’ATTESA DELL’ARRIVO DEL PULLMAN IN VIA MAZZINI (2)

ORE 1.50: L’ATTESA DELL’ARRIVO DEL PULLMAN IN PIAZZA GARIBALDI

ORE 2, L’ARRIVO DEL PULLMAN CROCIATO IN VIA REPUBBLICA (VIDEO INTEGRALE IN PRESA DIRETTA)

ORE 2.15, L’ABBRACCIO DEI TIFOSI CROCIATI IN PIAZZA GARIBALDI (VIDEO INTEGRALE IN PRESA DIRETTA)

ORE 3.00, GIOCO PIROTECNICO IN PIAZZA GARIBALDI

ARTICOLI E CONTRIBUTI MULTIMEDIALI CORRELATI

A TU PER TU CON… GIUSEPPE BISANTIS, AUTORE DELL’ANNUNCIO DA FROSINONE DEL GOL DI FLORIANO: “UN POSTICINO PER LA MIA VOCE NELLA COLONNA SONORA DELLA PROMOZIONE DEL PARMA” – MAZZOCCHI SONG: “DIN… DON…” (VIDEO)

 CARMINA PARMA di Luca Savarese / 18 MAGGIO 2018: LA PROMOZIONE IN A UN ANNO DOPO E LE PREOCCUPAZIONI DEL PRESENTE (VIDEO)

SPEZIA-PARMA 0-2, GLI HIGHLIGHTS E IL COMPENDIO DEI VIDEO EMOZIONALI E DELLE AZIONI SALIENTI

SPEZIA-PARMA 0-2 (FINALE) IL FROSINONE PAREGGIA 2-2: CROCIATI IN SERIE A!!! TABELLINO E CRONACA LIVE DI ANDREA BELLETTI

3 pensieri riguardo “DIARIO DI UN’ITALIA IN(CORONA)TA, di Luca Savarese (60^ puntata) – FERRARI E IL 18 MAGGIO: 2020 COME IL 2018 (VIDEO)

  • 18 Maggio 2020 in 23:53
    Permalink

    Che emozioni! Mi ricordo che due anni fa ero al bar con amici e avevo lo sguardo fisso sul cellulare. Non ci credetti per almeno un minuto alla promozione <3

  • 19 Maggio 2020 in 11:35
    Permalink

    Purtroppo Zamparini, Miccichè, Pecoraro, Cataplano, Cairo, Terzi, Da Col ci hanno rovinato poi tutto il gusto. Ricordiamoci sempre bene di questi personaggi. Fissiamoceli bene nella memoria. Gli starnazzamenti di Zamparini ricordano per altro quelli di Topo Gigio, Bosi, Venturi, Bonaccini e via a salire di tutti gli ayatollah delle pantofole sui morti e terapie intensive. Nadari nel pantano a cui sarà tirato il collo (quello di Zamparini è infatti già stato tirato).

  • 19 Maggio 2020 in 11:36
    Permalink

    Se Galli vede questi assembramenti come minimo gli viene una sincope

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI