INFORMATIVA DEL PREMIER CONTE AL SENATO DELLA REPUBBLICA: “NON E’ ANCORA IL MOMENTO DEI PARTY, DELLE MOVIDE, DEGLI ASSEMBRAMENTI” (VIDEO)

INFORMATIVA DEL PREMIER CONTE AL SENATO DELLA REPUBBLICA

“NON E’ ANCORA IL MOMENTO DEI PARTY, DELLE MOVIDE, DEGLI ASSEMBRAMENTI”

Video integrale dalla diretta streaming

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO INTEGRALE DALLA DIRETTA STREAMING CON L’INFORMATIVA DEL PREMIER CONTE ALLA CAMERA DEI DEPUTATI

Stadio Tardini

Stadio Tardini

26 pensieri riguardo “INFORMATIVA DEL PREMIER CONTE AL SENATO DELLA REPUBBLICA: “NON E’ ANCORA IL MOMENTO DEI PARTY, DELLE MOVIDE, DEGLI ASSEMBRAMENTI” (VIDEO)

  • 21 Maggio 2020 in 13:12
    Permalink

    C’è troppa gente in giro con 500 morti al giorno negli ospedali

  • 21 Maggio 2020 in 14:24
    Permalink

    sarebbe ora di piantarla di fare commenti ironici e sarcastici e scherzare con queste cose, il gioco è bello (e non lo è mai stato) fin che è corto. Spero che qualcuno che segue stadiotardini lo confermi

    • 21 Maggio 2020 in 15:39
      Permalink

      Sai cos’é serio? Il fiume del bergamasco, ma smettetela che é da adamo ed eva che ne muoiono a miliardi per cose più futili, pregate fratelli che il paradiso vi attende, la beatitudine eterna, ma

      • 21 Maggio 2020 in 16:51
        Permalink

        Commento stupido, come al solito (anche se tu pensi di essere tanto intelligente e spiritoso) e soprattutto non richiesto. Se ti va di scherzarci sopra forse non hai avuto amici o parenti che sono morti o hanno passato 20 giorni in rianimazione. Se ti senti tanto intelligente continua a fare battute su queste cose ma prova a pensare che forse sono una mancanza di rispetto.

        • 21 Maggio 2020 in 19:05
          Permalink

          di rispetto a chi a te ? ,poveraccio

          • 21 Maggio 2020 in 19:07
            Permalink

            il mondo va avanti nonostante quelli come te che han paura di morire

        • 21 Maggio 2020 in 19:30
          Permalink

          per me puoi andare a defecare te e il tuo amico immaginario,lui si che e’ preoccupato

          • 21 Maggio 2020 in 20:11
            Permalink

            Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza. O.Wilde
            Sei un essere spregevole anzi, voglio essere più prosaico, una testa di cazzo monumentale, e lascia stare i morti coglione!

          • 21 Maggio 2020 in 22:47
            Permalink

            Sei uno sfigato! Povero coglione che non sei altro…

          • 21 Maggio 2020 in 23:37
            Permalink

            oh abbiamo 3mendo che paura!!! e tu chi saresti sempre quel tizio con i suoi 10 nick o un altro genio, un astro nascente?

        • 22 Maggio 2020 in 21:41
          Permalink

          Lorenz, il mio commento era indirizzato a Joe dimaggio, non certo a te. Condivido pienamente ció che hai scritto…
          Purtroppo non sono riuscito a fare “rispondi” sul commento o a cui mi stavo riferendo

          • 23 Maggio 2020 in 21:13
            Permalink

            quella di wilde e’ vecchia come tua nonna e ovviamente non e’ farina del tuo sacco , senti questa e’ mia : quando parli non si denota la differenza fra l’entrata e l’uscita del tuo apparato digerente (joe dimaggio)

          • 23 Maggio 2020 in 22:24
            Permalink

            imbecille ritardato vorresti degli aforismi nuovi di O. Wilde che è morto più di un secolo fa? povrè

          • 24 Maggio 2020 in 09:00
            Permalink

            Oh se non ci arrivi chiedi un tutor

        • 24 Maggio 2020 in 09:22
          Permalink

          Gli aforismi oltre che citare quelli altrui, bisogna comprenderli, per renderli facile alla tua comprensone ti dico che wilde con te non avrebbe intavolato nessuna discussione

  • 21 Maggio 2020 in 14:34
    Permalink

    Vorrei anche dire che sarà dura fare movide e party senza un borro in tasca quindi si è già risolto il problema alla fonte (a meno che gli osti non servano da bere gratis ma dubito). Dopo l’estate di movide ce ne saranno poche se non di fronte alle mense della Caritas che tecnicamente parlando sono party anche quelli e quindi andrebbero attenzionati dai sindaci in mimetica.

    • 23 Maggio 2020 in 21:18
      Permalink

      ragazzo mio ad agosto comincia la stagione del pomidoro all’althea ,se fai i turni di notte son soldi che piovono

  • 21 Maggio 2020 in 14:48
    Permalink

    te lo confermo io, per semplice peones, da un pezzo lo sto dicendo e statiotardni rischia di diventare uno specchio di boccacce .

  • 21 Maggio 2020 in 16:57
    Permalink

    Basta che non diventi un assembramento in Via Farini

  • 21 Maggio 2020 in 17:01
    Permalink

    Mi dispiace che Majo risponda sulla eventuale retrocessione delle ragazze del Parma ma non si senta tirato in ballo quando c’è da prendere atto (e anche posizione) della piega che sta prendendo questo sito che ho sempre letto con molto piacere (negli ultimi mesi un po’ meno).
    Capisco che adesso qualcuno mi possa dire: se non ti va bene non leggerlo e cambia aria!
    Credo che sarà proprio quello che farò, anche a malincuore, ma non riesco più a leggere certe cose e a fare finta di niente.
    Un saluto e spero di potere tornare e leggere degli interventi sensati e appassionati, quelli che mi hanno spinto ad iniziare a frequentare questo sito dal 2015

    • 21 Maggio 2020 in 17:38
      Permalink

      Io non posso influire più di tanto sulla qualità dello spazio commenti, e circa la qualità dell’offerta redazionale cerco di fare del mio meglio stante la situazione…

  • 21 Maggio 2020 in 23:54
    Permalink

    Conte reggiano.

  • 22 Maggio 2020 in 09:55
    Permalink

    contro le oche morte, caro Lorenz, non c’è niente da fare. Probabilmente non godono altro

  • 22 Maggio 2020 in 13:32
    Permalink

    Il problema delle oche morte è che ne bastano un paio per ammorbare lo stagno. Non ci sono tanti spazi per discutere tra tifosi del Parma fuori da Feisbuc e quei pochi tendono a diventare infrequentabili a causa di non più di 2 o 3 personaggi, tra l’altro sempre i soliti, che iniziano magari facendo i simpaticoni ma alla fine sono troll seriali che uccidono ogni discussione. Ogni riferimento a Joe Di Maggio alias Assioma (su StadioTardimi) alias Viale Piermaria Rossi (su Calcioducale) alias Daila’ Lama (su Parmafans) non è casuale, visto che in tempi diversi è riuscito a desertificare tre diverse piazze virtuali crociate sempre nello stesso modo, partendo da dialetto e battute ed arrivando a insulti e minacce. La gente giustamente non è che querela, smette di leggere o partecipare al dibattito, che si fa prima.
    Addio anche da parte mia

  • 22 Maggio 2020 in 15:13
    Permalink

    Infatti da molto tempo ormai, apro la pagina di Stadiotardini, leggo gli articoli, poi guardando i commenti e da chi sono firmati, mi astengo dal dire la mia e vado oltre. Personaggi che credono di essere ironici nei loro commenti, ripetitivi ed irrispettosi, sopratutto nei confronti di chi ha sofferto, direttamente o indirettamente a causa di questa pandemia. Costoro utilizzando un linguaggio infarcito di storpiate citazioni forbite, dimostrano una buona scolarizzazione, ma anche una grande mancanza di intelligenza.

  • 22 Maggio 2020 in 18:46
    Permalink

    Ribadisco andate a defecare voi e i vostri amici imnaginari, ipocriti du sto cazzo

I commenti sono chiusi.