IACOPONI: “IL RIGORE? LE IMMAGINI PARLANO DA SOLE: INUTILE COMMENTARE. PERO’ NOI DOBBIAMO ESSERE PIU’ CINICI…”

verona-parma 003 simone iacoponi

(www.parmacalcio1913.com) – Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, il difensore del Parma Simone Iacoponi analizza così la partita di questa sera contro l’Hellas Verona: “E’ un peccato – spiega il numero 2 crociato – perché siamo riusciti ad andare in vantaggio, poi nel secondo tempo abbiamo ripreso la partita e ci abbiamo provato pure a vincerla. Purtroppo qualche episodio, che non sto qua a commentare, non è andato come volevamo e dunque non abbiamo portato a casa neanche un punto che sarebbe stato importante. I complimenti ci fanno piacere ma non ci facciamo niente. Dobbiamo essere più bravi ad essere più cinici e conquistare dei punti perché sono quelli che servono per la classifica. Il rigore? Penso che le immagini parlino da sole, non sto qua a commentarle. Sui gol subiti come era già successo con l’Inter abbiamo sbagliato, siamo stati puniti e dobbiamo cercare di limitare questi errori perché in Serie A non li permettono. Bisogna essere cinici quando abbiamo le occasioni per chiudere le partite. Siamo soddisfatti del percorso che abbiamo fatto e che stiamo facendo, possiamo toglierci ancora delle soddisfazioni e dobbiamo continuare su questa strada“.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

6 pensieri riguardo “IACOPONI: “IL RIGORE? LE IMMAGINI PARLANO DA SOLE: INUTILE COMMENTARE. PERO’ NOI DOBBIAMO ESSERE PIU’ CINICI…”

  • 2 Luglio 2020 in 01:10
    Permalink

    E più furbi. Con il nuovo regolamento è rigore praticamente ad ogni occasione.

  • 2 Luglio 2020 in 01:21
    Permalink

    Perché l’arbitro non è andato al consultare il VAR per controllare
    se era rigore o no?
    Se quello datoci contro è rigore. Io sono
    LECLERC.
    Il.Parma in 4 partite ha subito 4 rigori
    I sospetti di malafede mi vengono
    Eccome se mi vengono anche perché
    nelle identiche situazioni a noi i rigori non li danno mai.
    Chissà poi il perché.
    Il perché io lo so e se spremete le meningi,
    lo saprete anche voi……..
    LA VERITA È LAMPANTE.

  • 2 Luglio 2020 in 09:54
    Permalink

    Ma piantiamola di trovare scuse ogni volta….
    Siamo alla frutta….e fortunatamente siamo in una posizione
    di classifica tranquilla….
    Sembriamo la squadra della parrocchia di Don Camillo.
    Facciamo veramente schifo…l’unico che si salva è Kulusevski,
    ma non è nostro….ovviamente….
    non siamo stati capaci in questi anni di valorizzare giocatori.
    Abbiamo bisogno di PLUSVALENZA come il pane,
    e tutti a lodare Faggiano. Ma per favore siamo seri….
    Consiglio alla società di incavarsene,
    è solo capace di fare debiti e altro….ma BASTA….

    • 2 Luglio 2020 in 10:51
      Permalink

      Egregio Tortelli,
      non sto manco qui a replicarle in quanto lei fa parte di coloro che “per lavoro” fanno i detrattori in servizio permanente effettivo dell’attuale gestione del Parma, infarcendo i propri scritti di falsità. Ma c’è qualcuno dei gestori che vi ha guzzato la morosa? Questa Società, se ha fatto debiti (un imprenditore fa il rischio imprenditoriale il proprio mestiere e lei che scribacchia di economia dovrebbe ben saperlo…), li ha sempre ripianati mettendoci del proprio, come anche recentemente avvenuto con l’ennesimo aumento e ricostituzione del capitale.

    • 2 Luglio 2020 in 12:27
      Permalink

      Caro Lorenzo Tortelli
      Per il tuo bene, ti ho mandato a casa tua, a mie
      spese un bravo psichiatra per valutare se sei
      capace.d’intendere e di volere.
      Dopo quello che hai scritto è solo una
      bieca formalità , son certo e penso che
      lo saprai anche tu che sei da ricovero
      immediato.

I commenti sono chiusi.