PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / Doppio karakiri, dopo l’ Inter, la fatal Verona

La prestazione *

mauro morosky moroni 03 07 2020(Mauro “Morosky” Moroni) – Partita similare a quella coi nerazzurri targati China: Crociati presto in vantaggio, possibilità di raddoppiare, ma nel recupero del primo tempo, ecco un rigore dubbio per un semi-fallo inutile: appena dentro l’area si posiziona col corpo Di Carmine, spalle alla porta, pronto per ricevere palla addosso e medesima presa di posizione per Bruno Alves, da tergo, a mio avviso normale contatto in area senza colpi e senza spinte, prima frazione che finisce 1-1: da segnalare, sullo 0-1 una gran traversa di Ambrabat su colpo di testa da pochi metri!
Al 54′, vantaggio dei veneti con una rasoiata di Zaccagni, da sinistra verso il centro dell’area, palla a giro che, probabilmente, “Gigi” non vede nemmeno partire (fra l’altro il tiro era forte ed angolatissimo); quasi immediato il pari di Gagliolo su corta respinta del portiere avversario: patatrac finale con maldestro intervento di “Karamosky” in zona difensiva che, con la compartecipazione di Darmian, lascia prendere palla a Verre il quale, mette un pallonetto a centro area per il sinistro secco e solitario di Pessina, appena entrato e vincente!
majo spiaggiaCome nella gara di domenica scorsa contro gli interisti, forse, il risultato più equo sarebbe stato il pareggio, ma coi se ed i ma, non si arriva da nessuna parte e si perdono partite assurde per come si era giocato e tenuto il campo: episodi ? arbitraggi ? errori dei singoli ? Ci sta tutto quanto, ma, personalmente, non cerco mai scusanti banali: la partita è stata giocata, il campo è stato tenuto discretamente e, nel primo tempo, oltre a dover capitalizzare meglio il vantaggio, di fatto, a parte la traversa, non abbiamo subito nemmeno un tiro in porta!
In tre giorni sono stati gettati al vento almeno 4 punti (3+1) tondi tondi: un vero peccato disperdere così tante occasioni favorevoli per rimpinguare una classifica che ci vede (anche se non matematicamente) salvi sin dal dopo Spal, quando eravamo rimasti fermi a quota 35, con ancora 13 partite da giocare,  si può dire “ca$$o e porco cane in contemporanea? Cavolo, cavolo, cavolo!
Sarà “miga colpa dal Diretor clè drè fer del mega ferie-vacanze con un fantastico tour in Sicilia e isolette locali?
“Venghi a casa Herr Director, che venghi indietro, per favore”!

* Marcador Croszè * (totale siglati: 40)

  • 11 Cornelius (tira in porta “Cornelio”, gonfia la rete!)
  • 7 Kulusewski
  • 6 Gervinho
  • 4 Kucka
  • 3 Gagliolo
  • 2 Inglese, Iacoponi,
  • 1 Barillà, (autorete Bourabia), Karamoh, Sprocati, Grassi

* Bombers castiga Paerma 2019-2020 * (totale subiti: 38)

Chiellini, Lasagna, Ceppitelli (2), Simeone, Immobile, Marusic, Ansaldi, Belotti (rig), Petagna, Pinamonti,  Candreva, Lukaku&VAR, Lazovic, Castrovilli, Palacio, Dzemaili, Hernandez, Milik, Balotelli, Gomez, Freuler, Gosens, Ilicic (2), Ronaldo (2), Joao Pedro, Simeone, Caicedo, Petagna, Nkoulu, Falque, De Vrij, Bastoni, Di Carmine, Zaccagni, Pessina

AMMONITI

  • Hernani (squalificato)
  • 4 Darmian, Grassi, Laurini (in diffida)
  • 3 Gervinho, Brugman
  • 2 Kulusewski, Scozzarella, Pezzella, Kuko, Bruno Alves, Dermaku, Kurtic
  • 1 Sepe, Cornelio, Inglese, Caprari (verif. con Samp), Gagliolo, Iacoponi, Barillà

(p.s. salvo errori ed omissioni)

* I risultati del 29° Turno *

 1-2 Torino-Lazio
1-3 Genoa-Juventus
1-1 Bologna-Cagliari
6-0 Inter-Brescia
1-3 Fiorentina-Sassuolo
1-2 Lecce-Sampdoria
2-2 Spal-Milan
3-2 Verona-Parma
2-0 Atalanta-Napoli
0-2 Roma-Udinese

Borsino Morosky *

borsino morosky dopo verona-parma

Come scrivevo in qualche articolo fa, quando mancano ancora solo 9 gare, nella zona calda vedo già spacciate Brescia e Spal (dovendo recuperare rispettivamente 8 e 7 punti dal Genoa, quart’ultimo posto a quota 26): la terza squadra che scenderà in cadetteria, oltre alle principali candidate, Lecce e Genoa, potrebbe essere una delle due tra Sampdoria ed Udinese (al momento, però, in zona semi tranquilla).

In “alta val classifica” Juve, Lazio, Inter e la solita DeAtalanta mantengono il passo veloce (rimanendo distanziate di 4 punti l’una dall’altra con Roma e Napoli rispettivamente a 12 e 15 punti dal 4° posto mentre, più lontano, per la zona Uefa, troviamo Milan (43), Verona (42), Cagliari e Paerma con 39!

casa trasferta dopo verona-parma

* Le gare del 30° Turno *

  • Juventus-Torino (Sabato 04/07 ore 17.15) Derby infuocato che potrebbe sovvertire valori tecnici e le posizioni di classifica? La Lazio conta sulla furia cieca del Toro granata, ma pure parecchi altri tifosi sparsi per la penisola, tal dig mi e ci sarà pure un motivo se questo accade, o no?
  • Sassuolo-Lecce (ore 19.30) Neroverdi in posizione tranquilla e salentini con mezzo piede nel baratro!
  • Lazio-Milan (Dazn) (ore 21.45) Parecchi squalificati importanti nell’una e nell’altra squadra
  • InterBologna (Dazn) (Domenica 05/07 ore 17.15)  Gara per me indecifrabile, proprio aperta a qualsiasi risultato, 1 x 2
  • Brescia-Verona (ore 19.30) Derby veneto da testa coda: secondo me non ci sarà storia, ma il calcio ci regala sempre delle sorprese, vero Roma-Udinese e Fiorentina-Sassuolo?
  • Cagliari-Atalanta I bergamaschi, di questi tempi, sarebbe meglio schivarli, ma il calendario ha la priorità, ed il Cagliari non può scegliere!
  • PARMA-Fiorentina Io affermo con sfrontatezza ed inca$$atura che, questa gara si DEVE VINCERE, punto e basta, senza se, senza ma, senza guardare il pelo nell’uovo, TRE PUNTI, CA$$O, 3 maledetti e sporchi punti, come vengono non mi interessa, ciò che conta è riempire lo stomaco e la classifica, ca$$o, le belle parole ed i complimenti, così come le prestazioni, sono manifestazioni da libro cuore ed io, in questo frangente, sono duro come un sasso, senza cuore, così come il mercato che si farà dal 1° Settembre, proprio con gli attributi, né con pietà nè con sentimentalismi di sorta, un altro buon repulisti, da signori gentiluomini, ma chi non è da Serie A, inteso come Parma Calcio, tante pacche sulle sp… (natiche) e via pedalare, grazie per le prestazioni, per l’attaccamento alla maglia, alla squadra ecc ma, trovare altra destinazione, please.
  • Sampdoria-Spal (Dazn) Ultima chance per i ferraresi al cospetto dei doriani che si trovano ben 10 punti sopra, quasi inarrivabili!
  • Udinese-Genoa Stesso canovaccio tattico a campi invertiti: Genoa che arranca, 26 punti, a meno 5 dai friulani!
  • Napoli-Roma (ore 21.45) Prova del nove per entrambe: due sconfitte per i romani ed una battuta a vuoto dopo 5 vittorie di seguito per i campani: spareggio Europa League?

Come detto, sarà squalificato Hernani il quale, dopo un inizio in sordina, si è rivelato un buon acquisto per tecnica, corsa, fisicità e buona capacità di interpretare al meglio le due fasi di gioco: la probabile formazione, anche tenendo conto di chi ha giocato e di chi dovrà tirare il fiato (partendo dalla panchina), potrebbe essere questa:

SEPE

DARMIAN   IACOPONI   BRUNO A.   GAGLIOLO

KUKO   SCOZZARELLA   KURTIC

DEJAN K.   CORNELIO   GERVAIS

Possibili scostamenti di partenza: Laurini-Darmian, Barillà-Kurtic, Siligardi o Caprari-Gervais, ma pure l’unica alternativa davanti, Kuko-Cornelio (giusto per preservarlo ed essere disponibile per tutte le rimanenti gare!).
Con questo ripetuto e continuo turn over diventa pure difficile abbozzare, non solo la nostra di formazione, ma pure quella altrui: mastino, ex “cagnaccio” di centrocampo (in senso altamente positivo, da guerriero mai domo, sempre aggressivo e di tanta corsa), “Beppe Iachini”, dopo il suo arrivo, aveva collezionato una vittoria e tre pareggi andando successivamente a perdere in casa Lazio e mercoledi scorso, home, dal Sassuolo che ha già racimolato 37 buoni punti e rinnovato, per un altro anno, il contratto a Mister De Zerbi, tutto sommato un buon tecnico emergente!

Dragowski

Lirola   Milenkovic   Pezzella (cap)   Igor

Duncan   Pulgar   Castrovilli

Ghezzal   Chiesa   Ribery

Le eventuali scelte alternative potrebbero essere: Ceccherini, Caceres e Venuti in difesa, Badelij, Agudelo, Benassi e Dalbert a centrocampo, Kouamè, Vlahovic, Sottil e Cutrone in attacco.

Dopo 29 gare hanno 31 punti, 7 vittorie, 10 pareggi e 12 sconfitte con 35 gol siglati e 42 subiti; in trasferta, dopo 14 gare, hanno conseguito 16 punti, frutto di 4 vittorie, 4 pari e 6 sconfitte, il tutto con un rapporto gol fatti/subiti = 20/21: una compagine che, stando ai suddetti numeri, in trasferta segna e subisce 1,5 gol a partita, ergo, bisogna ster atenta a Ribery (anziano, ma fuoriclasse imprescindibile), Chiesa, Castrovilli, Cutrone e quel Vlahovic che la butta dentro 10 pesci (desz pess).

Mister e difesa avvisati, statte accuort, a marcmand, fi daraszon!

Av salut bombè e , se tutt va ben, da metè luj, as torna all’Ennio, forse, diciamo forse, comunque, sempre Forza Parma.Calcio 1913.

Ed ora, in attesa della prossima gara, anche per effetto dei 30° che mi trovo in casa, vado a procedere per un “cooling break”, proprio come nelle gare di calcio: praticamente mi sparo una redbull con ghiaccio e wodka all’insegna del rinfrescamento delle parti intime visto come me le hanno fatte girare alcune circostanze non favorevoli nelle due gare, per circostanze leggasi consultare il Var, affibbiare i rigori che ci sono e non concedere quelli ai giocatori che fanno i casca-morto (vero Di Carmine? E salutame pure assoreta!)

Cordialmente

Mauro “Morosky” Moroni

Stadio Tardini

Stadio Tardini

16 pensieri riguardo “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / Doppio karakiri, dopo l’ Inter, la fatal Verona

  • 4 Luglio 2020 in 10:13
    Permalink

    “PARMA-Fiorentina Io affermo con sfrontatezza ed inca$$atura che, questa gara si DEVE VINCERE, punto e basta, senza se, senza ma, senza guardare il pelo nell’uovo, TRE PUNTI, CA$$O, 3 maledetti e sporchi punti, ”

    Si Mauro …vincere Si o Si …..

    http://www.stadiotardini.it/emoticons/wpml_good.gif

  • 4 Luglio 2020 in 11:22
    Permalink

    be dai dopo pesenti il 13 agosto contro la propiacenza ma chi ci ammazza ,ahahaha

  • 4 Luglio 2020 in 15:10
    Permalink

    Si ma, dopo, in successione, sono arrivati Galano ( Bari)
    … Zamparini ( Pisa) e quelli della Roma… Che, uniti a coloro della Correggese ( 0-0 dopo i tempi supplementari e poi.. Ai rigori)… ci hanno anzitempo estromesso dalle varie coppe nazionali…
    … Bene così… Forse non siamo pronti per due, competizioni : struttura economica, tecnica, squadra, .. Se non hai la struttura solida non ci salti fuori… Cosa ne pensi???

    • 4 Luglio 2020 in 20:16
      Permalink

      che a correggio abbiamo perso ai rigori e che ian sbase’ la traversa ,ahahaha

  • 4 Luglio 2020 in 15:18
    Permalink

    Caro Mauro io il Maestro De Zerbi non lo vorrei nemmeno gratis nel Tide. E a me continua a deludere in modo pazzesco Darmian, da lui mi sarei aspettato un altro livello di prestazioni.

    • 4 Luglio 2020 in 23:00
      Permalink

      Davide hai ragione. Darmian e un bluff colossale
      Ho paura che l’ Inter ce l’abbia
      messo in quel posto dove non batte il sole,
      in parole povere c’è l’ha messo nel culon
      Quando prendiamo un gol
      c’è sempre il suo zampino……….velenoso.
      Uno dei peggiori difensori che il Parma
      abbia mai avuto nella sua storia centenaria
      dal lontano 1913…

    • 5 Luglio 2020 in 11:27
      Permalink

      Eh caro davide, nuetor gnan col li, solo ava lavatrice 😁, è un ingiustizia peró

  • 4 Luglio 2020 in 15:29
    Permalink

    Moro ho messo tutti
    i dati nel computer che
    come sai è infallibile.
    Finora non ha mai sbagliato.
    È questo un programmino
    statunitense che un mio amico
    americano da tre anni in Italia
    mi ha regalato
    John questo è il nome suo
    mi ha detto che le percentuali
    d’errore sono minime.
    Dunque il Parma finirà tredicesimo
    arrivando a quota 47
    Peccato perché a inizio girone
    di ritorno eravamo ottavi
    Il Parma lo si sa quando perde
    obiettivi si deconcentra
    e la scorsa stagione è tale e
    quale questa.
    Abbiamo più punti perché in
    squadra abbiamo il futuro
    MESSI il grande alieno KULUSEVSKY
    che l’anno scorso non avevamo.
    Retrocederanno Brescia Spal e Lecce.
    Lo scudetto lo vincerà la Juventus.
    L’Atalanta arriverà terza e quarta l’Inter.
    Ricordati Moro.
    A fine stagione trarrai le tue conclusioni.
    e vedrai………che programmino.
    L’anno scorso ricordi igrazie a questo
    programmino indovinai il
    piazzamento e dopo la partita persa in
    casa con la Spal, misi tutti i dati nel
    computer e dissi che saremmo
    arrivati a 41 punti e ci saremmo salvati.
    Ricevetti tante critiche perché tutti
    pensavano da rimbecilliti. all’Europa.
    Ci salvammo con 42 punti
    Il computer sbaglio’ di un punto.
    Ciao Moro.
    Stammi bene paisa’.
    Ciao.

  • 4 Luglio 2020 in 20:36
    Permalink

    Bravo Moro! Domani voglio vedere delle belve in campo!

  • 4 Luglio 2020 in 21:36
    Permalink

    No, errato, Ian alsze la terra.. E Jan cave’ 3..4 cm… Alzato lo spessore del piano di campagna.. Sulla linea di porta… 🤣🤣🤣🤣🤣😂😂😅😅😅😅😅

    • 5 Luglio 2020 in 11:28
      Permalink

      Ien testi quedri miga di semo ve

  • 5 Luglio 2020 in 11:13
    Permalink

    Voglio fare il conto dei gol presi con la complicità di Darmian

  • 5 Luglio 2020 in 21:51
    Permalink

    la fatal fiorentina

  • 8 Luglio 2020 in 10:34
    Permalink

    Stasera…. finalmente Calcio ⚽️… Giocato…
    Forza Ragazzi….e Tifosi…
    💪💪💪💪

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI