PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / DUE DOLCI BABA’ VESUVIANI: COSA VUOI DI PIU’ DAL CAMPIONATO?

* La Prestazione *

morosky bevens(Mauro “Morosky” Moroni) – Salvezza matematica, questo è quanto; finalmente una prestazione degna di tal nome, di carattere, di orgoglio, di attributi e di spessore sia tecnico che agonistico! Serviva una grande gara e questa è arrivata contro un Napoli che, se devo dire il vero, mi ha dato l’impressione di “aver mollato il campionato” (sono partiti dalla panchina Hysaj, Manolas, Zielinski, Callejon e Mertens! Qualcuno se n’è accorto?) a favore e pensando parecchio al “grande colpo della vita”, vale a dire il ritorno di qualificazione a Barcellona: tutto ciò, e sono solo miei pensieri, non toglie nulla alla maiuscola prestazione dei Crociati che hanno vinto con due rigori (credo che non ci fossero dubbi, anche se frutto di grosse ingenuità difensive), ma che hanno dominato la gara dall’inizio alla fine; il Napoli, per ciò che riguarda la prima frazione di gioco ha fatto un mezzo tiro in porta che Sepe, seppur coperto, ha parato e respinto senza trattenere la sfera!
Per ciò che riguarda i nostri, pure Roberto ha messo in campo una formazione “anomala” (dentro Dermaku, Pezzella, Siligardi, Caprari e Karamoh ed in panchina Iacoponi, Dejan K., Gervinho, Hernani, ergo, 4 titolari fissi!): parecchie erano le assenze di peso, Kuko, Cornelio e Gagliolo, altri 3 titolari fissi ed inamovibili, ma ha avuto ragione lui e coloro che sono poi scesi in campo, dall’inizio e/o a partita in corsa!
Chi vince ha sempre ragione (il risultato paga spesso, non sempre, ma spesso, dieci pesci, desz pess; buona prova generale per tutti i singoli, nessuno escluso, e, come dicevo prima, SALVEZZA BLINDATA con la matematica, con il Brescia, subito dopo la Spal, che retrocede in quanto trovasi a 12 punti dalla quart’ultima (Zena vittorioso nel derby ligure) con sole tre gare da disputare; credo che rimanga un solo gioco a due, tre, fra Lecce ( 32 ), appunto Zena ( 36 ) e Udinese (a sua volta a 36 con una gara da giocare in casa con la Juve!).
Lassù al vertice, detto della Juve capolista, la Dea (dei miracoli sportivi) Atalanta (74) balza al secondo posto scavalcando l’Inter in attesa pure della gara Lazio-Cagliari, valida per la sola contesa del terzo posto: ottimi sia il Milan (in serie positiva da 9 giornate con giusto camera da letto moroskyrinnovo al nostro Pioli & Staff) che la Roma (la quale mantiene la quinta posizione), per il resto, le altre
vivacchiano nelle acque tranquille di metà classifica (e vissero tutti felici e contenti, Covid permettendo!).
Non ci si illuda, né noi tifosi, né, tantomeno la Società (lo sappiamo bene entrambi…), di aver risolto il “problema”: ci sarà da lavorare parecchio sul mercato anche se si punterà nuovamente (per il terzo anno consecutivo) all’obiettivo SALVEZZA serena e tranquilla (non scordiamoci che, il 24 giugno scorso, post gara col Genova, quando mancavano ancora 11 games alla fine, avevamo già 39 punti, ca$$o di segugio.it! NON SO SE MI SPIEGO, disse quel tale senza paracadute!), salvo voli pindarici pu in elta se sarà confermato l’arrivo, ormai da più parti dato per certo, del nuovo gruppo qatariota a sostegno di Nuovo Inizio (che resterebbe come socio di minoranza, per farci dormire sonni tranquilli), notizia che sembra seria e non una bufala estiva!

* Marcador Croszè (totale siglati 49) *
11 Cornelio
08 Dejan K.
07 Gervais
06 Kuko
03 Gagliolo, ‌Inglese
02 Iacoponi, “Jasmino” Kurtic
01 Barillà, autorete Bourabia, Karamosky, Sprochè, Grassi, autorete Bereszinski, Caprari

* Situazione Ammoniti (cartlen geld) *
5 Brugman (squalificato)
4 Laurini, Kuko, Kurtic (in diffida)
3 Gervais, Alves
2 Kulu, Scozza, Pezzella, Dermaku, Iacoponi
1 Sepe, Cornelio, Inglese, Caprari, Gagliolo, Barillà
(salvo errori ed omissioni)

morosky maglia

* I Risultati del 35° Turno *

1-0 ATALANTA-BOLOGNA
1-2 SASSUOLO-MILAN
2-1 PARMA-NAPOLI
0-0 INTER-FIORENTINA
3-1 LECCE BRESCIA
1-2 SAMPDORIA-GENOA
1-6 SPAL-ROMA
1-1 TORINO-VERONA

19.30: UDINESE-JUVENTUS
21.45: LAZIO-CAGLIARI

* Le gare del 36° Turno (meno 3 alla fine)

BOLOGNA-LECCE
BRESCIA-PARMA
CAGLIARI-UDINESE
GENOA-INTER
JUVENTUS-SAMPDORIA
MILAN-ATALANTA
NAPOLI-SASSUOLO
ROMA-FIORENTINA
SPAL-TORINO
VERONA-LAZIO

* Anteprima Mercato: consigli per gli acquisti *

morosky microfonoCome di solito accade, prima di acquistare bisogna vendere, primo per raggranellare qualche spicciolo e, secondo, giusto per liberare il posto over per un nuovo tesserato; di seguito, del tutto random e, a seconda dei miei umori e/o preferenze, segnalo alcuni nominativi che consiglio per la spesa autunnale:

PORTA: con SEPE e COLOMBI direi che siamo ben coperti col solito ragazzino under (CORVI?) che farà il terzo/primavera

DIFESA: immaginando che vengano confermati DARMIAN, LAURINI, IACOPONI, DERMAKU, BRUNO ALVES (probabile ultimo anno giocato per il Capitano), GAGLIOLO e forse pure PEZZELLA, (non sono a conoscenza della situazione contrattuale di REGINI) serviranno sicuramente 1 centrale ed un terzino polivalente (io non vedrei male gli spallini VICARI ed i mancini, centrale-esterno REKA oppure FARES, ma pure i terzini SABELLI e MARTELLA del Brescia o DONATI e CALDERONI del Lecce).

CENTROCAMPO: con le probabili conferme sicure di KUKO, GRASSI, HERNANI, BRUGMAN e KURTIC, restano da definire le posizioni di SCOZZARELLA e BARILLA’, sia in base ai contratti in essere, sia per ciò che riguarda l’aspetto tecnico (per far rifiatare Kuko e Kurtic servono due mezzali moderne, veloci, di gamba e di buon senso tattico oltre che di buona stazza fisica: sempre dalla Spal, – CASTRO e STREFEZZA, anche se il secondo gioca preferibilmente quinto a destra, non sarebbero male -; un giovane particolarmente interessante, scuola Juve, attualmente al Pescara, è Luca CLEMENZA, talento puro, mancino, non ancora esploso nel calcio professionistico ma buono buono davvero!

ATTACCO: conferme per CORNELIO, INGLESE, KARAMOH (visto che è già di proprietà), CAPRARI? GERVINHO?
SPROCATI? SILIGARDI? ADORANTE? Questo potrebbe essere il reparto più stravolto vuoi per il discorso fisico di molti giocatori, vuoi, ovviamente, per l’aspetto tecnico, vuoi per l’età ed il rendimento effettivo! (i bresciani DONNARUMMA e TORREGROSSA, a mio avviso in Serie A ci possono stare, in rosa, senza garantire il posto a nessuno, posto che vuole conquistato in ritiro e ad ogni allenamento); altre alternative potrebbero essere LAPADULA e FALCO sempre dal Lecce, giusto per rimanere sul mercato italiano! Non mi sono dimenticato di quel CICCIO CAPUTO che ha segnato pure in Serie A, sia con il retrocesso Empoli, sia con lo sbarazzino Sassuolo che vanta un’ottima classifica! Lo scaltro e sornione (tutto sempre a fari spenti, senza sbrajare molto in giro) BIG Daniele Faggiano avrà già intessuto (da almeno un paio di mesi o tre) le sue trattative spesso impensabili (leggasi Kuko, Gervi, Hernani, giocatori semi-dimenticati o poco conosciuti dall’italico mondo della pedata) e tra una cinquantina di giorni ne sapremo certamente di più, con le solite attese, speranze di noi tifosi, di migliorare questo assetto e di plasmare ancora una squadra migliore: a tal scopo, però, vorrei ricordare di tenere (tutti noi) i piedi per terra: è vero che sta per arrivare il nababbo, se, come pare, saranno confermati gli articoli di stamani usciti un po’ su tutti i siti convinti della svolta qatariota, eppoi siamo si il Parma, siamo a Parma, ma i fanta-soldoni facili di un tempo IN GHEN PU’ ed oserei affermare pure, PER FORTUNA; quel che è certo è che abbiamo scalato vertiginosamente le tappe, le montagne dure, lcubetto massiminoe cronometro ed abbiamo vinto i primi tre GIRI: nei due successivi ci siamo ben comportati, senza troppi patemi, abbiamo vinto qualche tappa importante, ci siamo tolti anche delle soddisfazioni anche se, ci si aspettava qualcosa di più: tutto questo perché NOI SIAMO TIFOSI ESIGENTI e,
spesso voliamo troppo in alto andando fuori dalla reale dimensione delle cose, dei fatti e dei valori tecnico-economici del campionato: ci sono squadre con budget-ricavi da 600 milioni, da 400, da 300, 200… 150 ecc. ecc, noi abbiamo un tesoretto sui 50 milioni, spicciolo più, spicciolo meno e, second mi, a ghe na bella-grossa diferensa, o sbaglio? Contintemes, contintiv, at vedrè chis contentaran anca lor: questa è la fola, nè più nè meno cmè da chin drè, quand as feva cmè as podeva!

Sti ben pramszan, dai ca spetema l’“Arszana” in ti pian in elta dal calcio!

Cordialmente,

Mauro “Morosky” Moroni

Stadio Tardini

Stadio Tardini

11 pensieri riguardo “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / DUE DOLCI BABA’ VESUVIANI: COSA VUOI DI PIU’ DAL CAMPIONATO?

  • 23 Luglio 2020 in 14:00
    Permalink

    Mauro….adesso andiamo per i tuoi 50 punti…
    dai…🕵️‍♂️👁💪💪💪
    Forsa Paerma

  • 23 Luglio 2020 in 16:02
    Permalink

    Più realistici 47. Ne avevo cmq pronosticati 46 (anche se Davide aveva replicato “e dove li fai 46 punti?”)

  • 23 Luglio 2020 in 17:06
    Permalink

    L’attacco è il reparto che verrà più stravolto
    Sarà dura sostituire il vecchio Gervinho ( non questo)
    e Kulu.
    Buona fortuna Faggiano

  • 23 Luglio 2020 in 17:20
    Permalink

    Se penso ai miei previsti-ipotizzati fatidici 50 punti, divento matto per come non sono arrivati.. Facili facili dopo quel blak out = panera di sconfitte… Alcune evitabilissime, ergo.. Ad oggi, 4..5 punti in +..
    Era una roba da… Meglio non pensarci vah…
    Da strapparsi i capelli

    • 23 Luglio 2020 in 17:22
      Permalink

      ce la possiamo ancora fare, uomo di poca fede… siamo capaci di tutto…

      • 23 Luglio 2020 in 20:44
        Permalink

        Vero Majo c’è la possiamo ancora fare
        Incontriamo due squadre di serie B e un ATALANTA in casa che avrà la testa alla Champions ma se
        giochiamo in 10 con GERVINHO in letargo, sarà quasi impossibile.vincerne una
        Dentro Siligardi e…..chissà.

  • 23 Luglio 2020 in 17:40
    Permalink

    Mauro ok cicciocaputo visto che Matri l’è andé in pensio ma ti sei dimenticato di Sala, Rispoli, Iturbe, Viviano e Silvestre.

  • 23 Luglio 2020 in 22:16
    Permalink

    Co vot che’l diga Davide? Lo sostituirebbe con delle tomacche, non certo con delle patate (non sono nel suo repertorio).

  • 23 Luglio 2020 in 23:15
    Permalink

    Eh no, se arrivasse veramente il qatariota non mi attendo Messi e Lewandowski, ma neanche più Caprari e Sprocati. Almeno giocatori alla Boga o Berardi, dai.

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI