PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / One point is mej che gnan uan (2-2 in t’iultom 5 minud

* La Prestazione *

mauro lenin morosky moroni(Mauro “Morosky” Moroni – Beh, se dopo un quarto d’ora sei già sotto 0-2, la giornata calcistica, arrivando da 4 sconfitte consecutive, non è che si preannunci particolarmente favorevole, ma tant’è: questo ha detto il campo e, fino alla fine del primo tempo, io non ricordo una mezza parata di Skorupsky: sono convinto che la formazione iniziale, indipendentemente dal Bologna o da chi era in campo subito, non fosse tra le più azzeccate, ma gli allenatori conoscono bene le condizioni fisiche, mentali e soprattutto il potenziale di energie rimaste ad ognuno dei nostri dopo quasi un mese di gare ogni 3 o 4 giorni, come tutte le altre squadre, comunque, senza differenze a favore di nessuno! La difesa (oggi come oggi è più in forma Laurini rispetto a Darmian), di partenza, andava bene così, il centrocampo poteva starci, magari arretrando Kuko (e facendo giocare centrale uno dei due tra Scozza e/o Hernani) mentre, in attacco, a mio avviso, erano da rivedere almeno un paio di scelte: Kuko falso nueve non l’ha mai presa con Bani – né palla aerea né palla a terra – mentre Sprocati è sempre troppo evanescente ed avulso dal gioco; ergo, in luogo di Darmian (e Sprocati stesso) attaccante esterno destro, in un ruolo che non gli è congeniale, personalmente avrei schierato due esterni di ruolo da scegliere tra i 4 disponibili: Dejan,k, Karamosky, Gervais e trottolino Caprari; un finto nueve e due “scorriassadori” sulle fasce: visto poi che siamo andati subito in doppio svantaggio, se i suddetti fossero stati già in campo, non ci sarebbe stato poi da sconvolgere il canovaccio tattico: cavolo, non abbiamo mai tirato in porta, né da lontano né da dentro l’area, né piano né forte, zero tituli, zero tiri, zero occasioni, almeno
per fare il solletico al portiere dal cognome codice-fiscalizzato!
Dall’inizio del secondo tempo, gli opportuni correttivi apportati alla scellerata e rinunciataria formazione iniziale, hanno fatto si che si creassero azioni, verticalizzazioni e un gioco quantomeno un po’ più incisivo ed offensivo, anche se grandi conclusioni a rete non se ne sono viste: io, almeno, non ne ricordo!
Non è che si sia fatto molto nel secondo tempo (sono entrati pure Pezzella, Grassi ed Inglese (quest’ultimo, dopo 6 mesi fuori dal campo, è risultato poi decisivo), ma almeno hanno lottato, aggredito giocato sempre nella metà campo avversaria, provando in tutti i modi a raddrizzare la gara: io, se fossi un bolognese, tecnico, giocatore o tifoso, sarei molto incaSSato nell’aver gettato al vento 3 punti già in tasca fino al 93′! Voi no?
Stavolta ci è andata bene e l’arbitro non ha inciso sul risultato anche se, visto che i minuti di recupero erano 4, ha lasciato giocare fino al 95′, non ho ancora letto nulla a tal proposito, dico storto? (Dopo una rete prolunghi almeno di altri 30”, nota di Majo). Ci è andata bene con quel cross di Gagliolo, a tempo scaduto? E, nell’area piccola, portiere e difensore hanno fatto pennichella temporanea con Inglese che mette la zampa ed infila la rete.
Ragionando per reparti: non mi è piaciuta la difesa, immobile sul primo gol con Danilo che, posizionato sul primo palo, va ad incornare,
solitario, un corner ben calciato da Orsolini (forte, teso e tagliato!); attacco del primo tempo letteralmente ridicolo ed insufficiente con due
ben due uomini fuori ruolo ed il terzo, Sprocati, non proprio il top degli esterni; morale, la palla, là davanti, non l’hanno mai vista e mai presa (se non guardando il replay del tabellone!).

* Marcador Croszè (totale siglati 44) *
11 Cornelio
07 Dejan K.
06 Gervais, Kuko
03 Gagliolo, ‌Inglese
02 Iacoponi
01 Barillà, autorete Bourabia, Karamosky, Sprochè, Grassi, Jasmino Kurtic

* Situazione Ammoniti (cartlen geld) *

4 Darmian, Grassi, Laurini, Kuko, Brugman, Kurtic, Bruno (in diffida)
3 Gervais
2 Kulu, Scozza, Pezzella, Dermaku
1 Sepe, Cornelio, Inglese, Caprari, Gagliolo, Iacoponi, Barillà
(salvo errori ed omissioni, non sono riuscito a rimanere aggiornato)

* I Risultati del 32° Turno *

1-2 LAZIO-SASSUOLO
0-3 BRESCIA-ROMA
2-2 JUVENTUS-ATALANTA
2-0 GENOA-SPAL
2-2 PARMA-BOLOGNA
1-1 FIORENTINA-VERONA
CAGLIARI-LECCE
1-3 UDINESE-SAMPDORIA
2-2 NAPOLI-MILAN
3-1 INTER-TORINO

* Le Gare del 33° Turno & BORSINO MOROSKY (meno 6 alla fine, questa compresa) *

ATALANTA-BRESCIA (Martedì 14, ore 21.45): sulla carta dovrebbe essere risultato scontato e pure con goleada, e chi vuoi che la fermi la Dea di questi tempi?

BOLOGNA-NAPOLI (Mercoledì 15, ore 19.30 – Dazn): ultimamente, i rossoblu sono più brillanti in trasferta che in casa quindi, questo Napoli potrebbe far bottino pieno!

MILAN-PARMA: nel pronosticare il risultato del Parma sono sempre molto circospetto, i milanisti hanno 10 punti in più, sono stati costruiti per altri obiettivi e il lavoro del gentiluomo Pioli, oltre ad essere frutto di buona conoscenza calcistica, sta regalando dei buoni frutti, su questo non si discute!

SAMPDORIA-CAGLIARI: mancando 6 gare, col Cagliari già salvo, alla Sampdoria (35 punti) potrebbe sorridere pure un pareggino=brodino, ma non so se faranno calcoli; anzi, i sardi di “Walterone uomo ragno Zenga”, giocheranno per pungere!

LECCE-FIORENTINA (ore 21.45 – Dazn): i salentini, in casa, hanno già fermato ospiti illustri (Juve, Lazio, Inter), sono nel baratro e vorranno fare bottino pieno per togliersi di dosso la me…lma!

ROMA-VERONA: romani ancora al 4° posto (54 punti) senza possibilità di raggiungere chi ha davanti (Inter ed Atalanta con oltre 10 punti di vantaggio) mentre invece, si deve guardare le spalle da Napoli (52) e Milan (50): ed il Verona cosa dirà?

SASSUOLO-JUVENTUS: in ottica di nono scudetto consecutivo già assegnato, non credo che gioco ed organizzazione del Sassuolo possano scalfire i bianconeri! (gufeda)

UDINESE-LAZIO: Lazio in crisi profonda? Hanno mollato? Con il secondo posto rimesso in discussione mentre i furlàn devono cercare punti salvezza, gara decisamente aperta ed in bilico!

TORINO-GENOA (Giovedì 16, ore 19.30): gara delicata per entrambe, vicinissime alla zona rossa.

SPAL-INTER (ore 21.45 – Dazn): gara mezza inutile, solo l’Inter deve mantenere il suo secondo posto ex aequo, mentre Ferrara, è spacciata da tempo!

Per concludere: punticino, classifica e brodino salvezza (della quale ero certo già dopo la sconfitta interna pre clausura contro la Spal, a 35 punti con 13 gare da giocare), ma quel rammarico di non aver racimolato, in luogo di 4 sconfitte, almeno quei 4-5 punti che che ci avrebbero consentito di essere a poche lunghezze dai miei previsti ” 50 punti finali”, questo è il mio cruccio, giusto perché ci hanno fatto penare un po’,
sia come risultati sia come prestazioni globali, di singoli e di squadra e, oltre a questo, non ci consentiranno di avere appunto una più favorevole posizione di classifica, diciamo tra l’ottavo ed il decimo posto, anche perché Cagliari, Bologna, Sassuolo e Verona non sono poi tanto più forti di noi, magari più determinati, ma non più forti, cavolo!

Beh, dai, lesa fer: tirema avanti netor ses partidi e pò, al 15 d’agost, tutt in ritir col marchè cal comincia in setembar (mentre il 12 dello stesso mese inizia il nuovo campionato) e al fnisa in otobar! Tolemla su dolsa e stim su d’adoss!

Per ultimo, Roberto, Mister, ti devo tirare leggermente le orecchie per la formazione di partenza: non si poteva scendere in campo così rinunciatari, mollicci ed intimoriti, oltre che con parecchi giocatori fuori ruolo. Punto: a marcmand lomo, fa daraszon can to miga insgnè acsì! Can suceda mej pu, ultmi ses partidi a voj vedar szugher a la morta, dal prim al sedicesimo ca va in camp (11 + 5), staff tecnico compreso, in toto!

Sti ben e mercordì a toca al Milan, o a nuetar?

Cordialmente,

Mauro “Morosky” Moroni

Stadio Tardini

Stadio Tardini

3 pensieri riguardo “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / One point is mej che gnan uan (2-2 in t’iultom 5 minud

  • 14 Luglio 2020 in 13:40
    Permalink

    Qualcuno crede ancora in Caprari o Sprocati? Il prossimo anno è da prendere Falco senza sé e senza ma.

  • 14 Luglio 2020 in 13:48
    Permalink

    Beh queste partite a D’Aversa faranno capire tante cose.
    La cosa che capirà e che per me è la più importante
    è sapere chi è da serie A e chi no chi è da Parma e chi no.
    Meglio un giocatore forte che quattro seghe.
    Caprari Regini e Sprocati……………TREMANO.

  • 14 Luglio 2020 in 13:58
    Permalink

    Pioli potrà sperimentare nuove esultanze ai gol dei suoi (ancora per 15 giorni) strisciati. Dopo di che concluso il lavoro da spurgo fogne delle strisciate tornerà in provincia. Gli mancano 6 mesi in bianconero. Può sperare nell’esonero di Sarri e tenere qualche mese in caldo la panchina per qualche big.

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI