mercoledì, Aprile 17, 2024
NewsVideogallery Amatoriale

D’AVERSA: “COMPLIMENTI AI RAGAZZI PER ESSERSI MIGLIORATI E AVER CHIUSO IN UNA POSIZIONE DI CLASSIFICA OTTIMALE”

(www.parmacalcio1913.com) – Al termine del match, Mister D’Aversa ha così commentato Lecce-Parma 3-4:

Si è fatto un ottimo campionato nonostante le molte difficoltà, mi riferisco soprattutto agli infortuni, abbiamo rinunciato per buona parte del campionato a un giocatore come Inglese, o Cornelius, ovvero le prime punte; non era semplice ma nonostante questo i ragazzi hanno fatto un campionato migliore di quello dell’anno scorso. A un certo punto del campionato si poteva aprire una visuale diversa, non siamo stati fortunatissimi, mi riferisco alle gare contro Inter e Verona dove magari si potevano aprire scenari diversi nonostante il nostro obiettivo fosse la salvezza. Dopo, nonostante ci fossero state le prestazioni, sono venuti meno i risultati, però ci vuole equilibrio nell’esaminare le sconfitte: a questi ragazzi posso rimproverare poco. Chiaro che si sono commessi degli errori che hanno influito sulla classifica, però devo dire che considerando il risultato di questa sera abbiamo chiuso in una posizione di classifica ottimale, quindi faccio i complimenti a tutti i ragazzi“.

“Nel primo tempo abbiamo commesso qualche errore, siamo andati sul doppio vantaggio contro una squadra che mentalmente pur sapendo il risultato dell’altro campo abbiamo rimesso in gioco, nonostante abbiamo avuto tante situazioni per chiudere la partita. Questo errore lo abbiamo commesso anche in altre circostanze, dove ci siamo fatti del male da soli, però devo dire che poi siamo stati bravi a portare un risultato pieno a casa, finendo in una posizione di classifica per la quale si è lavorato fin dal primo giorno di ritiro. Siamo soddisfatti per il campionato e credo di avere a disposizione un gruppo che recrimina per qualcosa perchè avremmo potuto anche fare meglio, perchè il campo aveva detto questo”.

“I margini per migliorare? Dipende dalle ambizioni della società, un allenatore cerca di lavorare con il materiale che ha a disposizione. Il campionato finisce oggi, bisognerà programmare, parlare: un allenatore è ambizioso, vuole sempre cercare di migliorare; soprattutto perchè quando ci sono i momenti di difficoltà il responsabile è sempre e solo l’allenatore, il giudizio è sempre e solo su di lui e non su altre figure; la volontà mia e mi auguro quella della società è quello di migliorare la rosa, perchè vincendo ogni anno il campionato in questi anni non era semplice, bisognava diminuire il gap delle categorie. Nonostante questo siamo stati bravi sempre a fare risultati, il consolidamento della Serie A di quest’anno è un risultato molto importante perchè di solito nel primo anno di A due su tre retrocedono e l’anno successivo quella che si è salvata retrocede, per quanto riguarda i risultati a Parma si sta facendo qualcosa di importante”.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

3 pensieri riguardo “D’AVERSA: “COMPLIMENTI AI RAGAZZI PER ESSERSI MIGLIORATI E AVER CHIUSO IN UNA POSIZIONE DI CLASSIFICA OTTIMALE”

  • Con tutto il rispetto, ma fare meglio con una rosa migliore credo non sia poi un’impresa epica. C’è da fare i compimenti a tutti sicuramente, ma senza fare gli eroi, perchè fare meglio dell’anno scorso con una rosa come quella di quest’anno credo sia “normale”.
    Non è normale invece giocare costantemente in emergenza, perchè non dobbiamo dimenticarci del pre covid….sembrava una comica, ogni giorno c’era un nuovo infortunio. Sembrava di essere su scherzi a parte. E non si può buttare tutto su fortuna o sfortuna.Ci sono delle responsabilità evidenti, e sarebbe bello che qualcuno se le prendesse una volta tanto, invece di dire le solite frasi fatte.

  • Insomma, parole uguali a quelle del suo mentore Conte. Ora vediamo come si muove la società.

  • A mr. D’aversa va fatto solo un plauso per quello che ha fatto, anche quest’anno. Si chiude davanti a rose come quelle del Bologna, Toro, Cagliari, che non sono inferiori, anzi!!! A pari punti con la Fiorentina di Chiesa e Rybery….con 3\4 di campionato a lottare per il settimo posto con il Mila…. a parte il Verona nessuna delle rose finiteci davanti è inferiore alla nostra, mentre, ripeto, dietro ce ne siamo lasciate tante se non più forti, cmq alla pari.
    Spero che il mister resti, perchè significherà che c’è un nuovo progetto più ambizioso, da parte della nuova proprietà, e perchè quest’anno bisogna cambiare il meno possibile, dato che siamo già ad agosto.

I commenti sono chiusi.