PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / KRAUSADERS ULTRAS SUPPORTERS. A BOLOGNA PER CANCELLARE LO ZERO

* Lunedì 28 p.v. al Dall’Ara, ore 20.45 *

(Mauro “Morosky” Moroni) – I Crociati non sono partiti bene e nemmeno i felsinei (seppure in trasferta in casa del Diavolo d’un Milan): ognuno si dovrà leccare le proprie ferite e, visto il risultato degli ultimi due incontri, si potrebbe pensare all’ennesimo pareggio coi bolognesi che prenderanno il comando delle operazioni ed i nostri che cercheranno di stringere le maglie difensive (sarebbe auspicabile non commettere ancora errori così marchiani, leggasi, respingere sempre esternamente e mai al centro dell’area – ove possibile – e, soprattutto, in fase di disimpegno difensivo, con la squadra che sale, sbagliare un appoggio, come avete visto, diventa letale, ergo, palla gol per gli altri, zio bonino!)
Sta per essere ufficializzato Valenti, ma il mercato sembra ancora immobile, fermo agli inizi d’agosto: dovremo scordarci, una volta per tutte, la mancanza del Kulu, la partenza di Barillà e pure quella di Caprari, gli ultimi due, sicuramente non determinanti come il rosso Dejan anche se, tutti, hanno apportato il loro contributo!

 

Alla prima, al Meazza, i rossoblu si sono schierati così:

SKORUPSKI

DE SILVESTRI   TOMYASU   DANILO   DIJKS**

SKOUTEN   SORIANO   DOMINGUEZ

ORSOLINI   PALACIO   BARROW

 Nella ripresa, sono poi entrati Skov Olsen, Sansone, Svamberg, Vignato e Santander (ricordo che perdura, anche post Covid, la possibilità di effettuare 5 sostituzioni, cosa che male non fa credo, specie alle grandi che hanno rose più qualitativamente assortite, ma anche gli altri allenatori hanno maggiori possibilità di incidere).

Segnalo pure che il laterale Dijks, espulso per doppia ammonizione, verrà squalificato e non sarà della gara.

Ho una particolare predilezione  per lo “sportivo” Sinisa M. che, nonostante le numerose recenti problematiche fisiche, rimane il solito guerriero, duro, grande lavoratore, sempre grintoso e carico di ruggente agonismo: questi sono gli allenatori che stimo, competenza, grinta, non mollano mai e non fanno mica tanto le mammolette: onore, stima e rispetto per il coriaceo e battagliero Sinisa!

Per contro, la nostra formazione, persistendo le assenze di Gagliolo, Scozzarella e Gervinho, ai quali si è aggiunto Pezzella, potrebbe essere questa:

SEPE

LAURINI   IACOPONI   BRUNO   DARMIAN

BRUGMAN

KUKO (Grassi)      KURTIC

SILIGARDI (Kuko)

KARAMOH     INGLESE

Dal mio punto di vista, scontato l’impiego di Darmian a sinistra e l’ingresso di Vincent Laurini a destra, opterei per riportare Kuko in mediana ed immettere Siligardi, più avvezzo nel ruolo di trequartista rifinitore, ma pure diligente a ripiegare sul centrocampo in fase di non possesso palla: le due punte “pillolone” non mi piacciono, Karamoh dall’inizio con quello dei due più in forma e chiusa la diatriba, se no, non si tira mai in porta e non si crea nessuna superiorità numerica, ca$$o!

Delle situazioni in casa Parma che dire? Spero solo che, una volta imbastiti parecchi accordi di mercato, siano stati volutamente congelati in stand by, almeno fino alla definizione delle operazioni di compravendita societaria, suppongo pure, col tesoretto semi-bloccato in attesa di approvazione della nuova proprietà: tutto questo mi sembrerebbe ragionevole e condivisibile, anche se il problema più grande sarà “gestire” i ragazzi di ritorno dai prestiti, di proprietà dei Crociati e, non facilmente piazzabili in quanto, se non li cerca nessuno, non è che tu possa andare ad offrirli a destra e a manca a basso mercato!

I vari Gazzola, Ricci G., Simonetti, Dezi, Da Cruz, dovranno essere ricollocati (nella nota esplicativa inserita della bozza del gruppo di cui sopra, vado a ribadire che, una volta per tutte, una tantum ed in massa, si dovrà sfoltire, per sempre: gente che non appartiene più da tempo a questo progetto e nemmeno alla categoria), così come, forse, i probabili partenti Darmian, Gervinho (ma Sprocati e Scozzarella che destino avranno?):  oltre a queste grane, si dovranno portare a casa 5 o 6 giocatori “normali”, sani ed integri, poi, se saranno giovani e bravi, meglio per tutti!

Tornando alle trattative di cui sopra, come tutti gli anni, mi lascio sempre “ingannare” dalla ridda di voci, notizie taroccate relative agli eventuali interessi Crociati sul mercato: sembrava che potessero arrivare 3-4 giovani promettenti dall’Atalanta, ma, alla fin fine, è probabile che non ne arrivi nemmeno uno: i casi sono due, o non c’era nessun tipo di interesse su costoro, oppure, visto ciò che era successo con la valorizzazione gratuita del KULU (lui sarebbe esploso ed emerso comunque, da Udine a Cagliari, in qualsiasi piazza fosse andato, certamente) e, non potendo pagare dei riscatti obbligatori altissimi per giovani bravi, ma ancora tutti da verificare coi grandi, si è forse deciso di non accettate prezzi esosi, né aste al rialzo, giusto, giusto!

* Le gare del secondo turno *

TORINO-ATALANTA (Sabato 26/09 ore 15.00)
CAGLIARI-LAZIO (ore 18.00)
SAMPDORIA-BENEVENTO
INTER-FIORENTINA (ore 20.45)
SPEZIA-SASSUOLO (Domenica 27/09 ore 12.30)
VERONA-UDINESE (ore 15.00)
NAPOLI-GENOA
CROTONE-MILAN (ore 18.00)
ROMA-JUVENTUS (ore 20.45)
BOLOGNA-PARMA  (Lunedì 28/09 ore 20.45)

P.S. Certo che, farsi compatire per un esame di italiano “patteggiato”, concordato a tavolino (che poi non è servito a nulla in quanto il calciatore non è stato acquisito), è proprio materia da poverini, ricchi, ma stolti che, fra l’altro, si fanno sempre beccare: meriterebbero una bella penalizzazione in punti e una ammenda pesantissima, loro e i soliti modi che usano da oltre 50 anni, potere, arroganza, spocchia e disprezzo delle regole della vita oltre che dello sport.

Per non parlare della figura dei romani con un classe 97 non inserito nella lista degli over quando, i 23 anni, li aveva compiuti già a luglio u.s., allora valido come under 22 in quanto relativo all’inizio del campionato 2020-2021: negli amatori eravamo più avveduti, va la, va la!

Un saluto cordiale a tutti,

Mauro “Morosky” Moroni

Stadio Tardini

Stadio Tardini

9 pensieri riguardo “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / KRAUSADERS ULTRAS SUPPORTERS. A BOLOGNA PER CANCELLARE LO ZERO

  • 26 Settembre 2020 in 16:53
    Permalink

    Laureato Rodrigo Valenti potrebbe giocare lunedì

  • 26 Settembre 2020 in 17:19
    Permalink

    È una bella notizia il ritorno di Stadiotardini.it, ” You don’t miss your water until your well runs dry ” .
    La vita quotidiana era diversa senza Stadiotardini.it
    Ora finalmente torna.
    Forza Parma

  • 26 Settembre 2020 in 18:05
    Permalink

    Scusate ma visto che Gervinho lo si
    vuole quasi regalare all’Inter. non era meglio
    chiedere Esposito che è un ottimo giocatore
    magari in prestito con obbligo di riscatto e
    se l’Inter voleva di controriscatto?
    Adesso c’e questo giovane juventino
    Nicolussi Caviglia che ha rifiutato Genoa
    Samp e Spezia perché vuole venire
    SOLO da noi.
    Scommettiamo che perderemo anche lui?
    Carli lo si giudicherà a fine mercato ma
    se penso a Foggiano che ha acquistato 24
    giocatori con i soldi di Preziosi
    che non è certamente un magnate ma per
    la sua squadra li spende volentieri
    e non contento prenderà uno tra
    BALOTELLI E TORREGROSSA mi viene da
    inveire contro qualcuno.
    L’unica scusante che do a CARLI e che a differenza
    di FAGGIANO che faceva da noi il mercato con
    fichi secchi è che Carli debba fare il mercato,
    nonostante il cambio di proprietà SEMPRE con i
    fichi secchi ma ….avariati
    Staremo a vedere
    Un ultima cosa.
    Conviene a Bologna far giocare
    DARMIAN e GERVINHO che si sa da lunedì
    diventeranno nerazzurri?
    Scusate ma tireranno indietro la gamba
    non s ‘ impegneranno….
    Non riesco proprio a capire quello che
    succede in societa’
    Sembra un armata BRANCALEONE

  • 26 Settembre 2020 in 18:50
    Permalink

    Annuncio di Valenti (costo 8 mln non due noccioline)
    Annuncio di altri due acquisti già chiusi
    Annuncio di ulteriori acquisti
    Acquisti di giovani di proprietà e no prestiti di giocatori ultratrentenni o in condizioni fisiche dubbie
    Nessuna cessione dei big ad oggi (se va via Darmian non perdiamo nulla, anzi)
    E nonostante questo arrivano le critiche… avanti così Presidente e avanti così Carli state facendo un grande lavoro.

  • 26 Settembre 2020 in 19:20
    Permalink

    Vedrai LG a fine mercato le uscite di big
    che seguiranno a quelle del BIG DARMIAN
    e GERVINHO saranno superiori alle
    entrate di giovani scommesse.
    Se queste scommesse saranno
    vincenti, faranno fare alla società una
    plusvalenza perché poi l’anno dopo
    verranno SICURAMENTE venduti mentre se
    falliranno faranno fare alla societa’
    il salto di categoria
    dalla 🅰 alla B è questa è la soluzione
    più probabile.

    • 26 Settembre 2020 in 22:00
      Permalink

      Darmian è una cessione ereditata dalla vecchia gestione (aggiungo poi che una squadra come il Parma non si può permettere di dare 1,5 mln di euro netti di ingaggio ad un terzino, che per giunta in un anno non ha mai fatto una partita da 7 in pagella), per Gervinho mi spiacerebbe ma ha 33 anni, guadagna 1,7 mln netti, metà campionato non lo gioca perché infortunato e delle partite che gioca solo la metà (e sono generoso) le fa veramente bene. Inoltre il suo sacrificio alle giuste cifre ci finanzia l’acquisto del trequartista fondamentale per il gioco di Liverani.

    • 27 Settembre 2020 in 00:07
      Permalink

      Cornació

  • 26 Settembre 2020 in 20:41
    Permalink

    Guai se Liverani rimette Kucko trequartista e anche se prova Siligardi in quelle posizione. Fino a che non ha i giocatori adatti al suo gioco deve continuare con la formazione di Bobby, che i nostri conoscono già a memoria.

  • 27 Settembre 2020 in 15:01
    Permalink

    Ora è tempo di dimenticare Kulu, D’AversA e Faggiano … dico grazie per quello che avete fatto per il Parma … ma fratelli del Parma Calcio 1913 … personalmente desidero che le loro squadre perderanno quando gioca con Parma et..etc ..etc .. ….. quindi per me sono acqua passata … quando voi troll e semi-perdenti ne parlate … che stavamo meglio o altro stai andando contro quello che è oggi il Parma Calcio …
    Ora siamo in un periodo di transizione … quello che ci serve da te Tifosi è Calma e Gesso … nient’altro … quando tu Hater – Trolls rendi i tuoi commenti insipidi – più sciolti il ​​tuo sei il nemico … Se in effetti la tua ragione per scrivere i tuoi commenti negativi allora si può capire … che hai seri problemi nella tua vita e trovi sollievo solo nell’attacco di ciò che tutti amiamo ,,, Parma Calcio …..
    Quello di cui abbiamo bisogno … i veri amanti del Parma Calcio è la pazienza y vero amore per lo scudo del Parma Calicio …. quindi prendilo per quello che vale …. Se avessi il controllo non saresti mai in grado di farlo. scrivi tanto odio contro il Parma Calcio …. ti taglierei fuori come un cancro ..
    Amen

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI