sabato, Luglio 13, 2024
News

LIVERANI: “SI VA A DORMIRE PENSANDO UNA COSA E POI AL RISVEGLIO IL TAMPONE TI CAMBIA TUTTO…”

(www.parmacalcio1913.com) –C’è un po’ di rammarico ma noi abbiamo fatto la partita che in questo momento potevamo fare. L’abbiamo fatta con grande cuore, sacrificio e con due giocate di qualità. Le difficoltà in questo mese e mezzo sono state veramente tante per poter lavorare con continuità con tutta la squadra. Speriamo che questo periodo passi in fretta“. L’allenatore del Parma Fabio Liverani analizza così, ai microfoni di Sky Sport, il pareggio ottenuto oggi allo Stadio ”Giuseppe Meazza” contro l’Inter: “Non volevo lasciare l’uno contro uno centrale  – prosegue – non avevamo la certezza circa l’assenza di Lukaku. Abbiamo lavorato tra giovedì e venerdì su questo modulo, poi abbiamo perso due difensori centrali nella notte tra venerdì e sabato. Si va a dormire pensando qualcosa, poi il tampone ti può cambiare tutto“.

I ragazzi stanno facendo qualcosa di eccezionale, si stanno applicando al massimo. Ci provano sempre, anche nelle difficoltà. Io non chiedo totalmente il palleggio ma chiesto di gestire i momenti della partita. Una delle difficoltà più grandi per le squadre normali è giocare contro due centrali. E’ normale che dando un po’ più di compattezza centralmente, provi a rischiare sui cross. Abbiamo difeso il giusto“.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

7 pensieri riguardo “LIVERANI: “SI VA A DORMIRE PENSANDO UNA COSA E POI AL RISVEGLIO IL TAMPONE TI CAMBIA TUTTO…”

  • Giocando con le nostre caratteristiche principali (attenzione, grinta e cuore) ce la possiamo giocare con tutti. Lasciamo stare i tocchetti del bel calcio, va.

  • Ragazzi dobbiamo essere obiettivi
    e vi spiego perché il punto preso e
    un punto guadagnato e non perso.
    Quanti di voi avrebbero fatto una firma
    grande come una casa per un
    pareggio in casa fell’inter?
    Penso TUTTI è allora
    NON LAMENTATEVI
    Noi nel recupero siamo crollati
    LETTERALMENTE CROLLATI
    In due soli minuti. un gol è un
    quasi un altro gol che
    ci avrebbe fatto perdere la partita
    è forse ci avrebbero fatto andare
    IN CRISI
    C’era poi un rigore netto a favore
    dell’Inter fortunatamente non visto
    dall’arbitro.
    Avevamo poi fuori molti giocatori
    Certo fa rabbia pareggiare al novantaduesimo
    ma con lo Spezia siamo stati noi dopo
    essere stati in svantaggio per 2-0 a rimontare
    come ha fatto l’Inter quindi…..
    Chi la fa l’aspetti.
    Cerchiamo piuttosto di vincere sabato sera con
    la Fiorentina perché poi il calendario è in salita.
    Se andiamo in campo con.lo spirito e
    concentrazione di oggi. possiamo farcela
    anche.se vincere sarà un’ impresa EPICA ma se
    entriamo.in campo scarichi ne prenderemo
    non i soliti 2 gol, ma ne prenderemo 4
    Per me con.la Fiorentina sarà la partita della svolta
    in senso positivo o negativo.

    • Cioè, dopo che non ne hai presa mezza, e buona parte del risultato di ieri lo si deve a prestazioni di giocatori che tu senza nessuna obiettività fino a ieri alle 6 insultavi senza mezzi termini, dovremmo stare a leggere che blateri qualcosa sull’obiettività? Io se fossi stato in te avrei atteso un giorno almeno prima di cercare nuovamente di fare il brillante che dispensa certezze. Ah gervinho e sepe non ti salutano.

      • Finalmente qualcuno glielo dice…
        Non ho visto la partita è quindi non faccio commenti, mi meraviglia che non abbia scritto che il 2-2 è merito suo perché ”lo sono stati a sentire”

        Avrei firmato per il pareggio. Va bene cosi. Serve l’inserimento dei nuovi, da li potremo dare pareri più ragionevoli.

  • Ma cosa fate? Leggete ancora certi interventi? Allora siete proprio masochisti, lasciate perdere, andate oltre, come diceva il Poeta: non ragioniam di lor, ma guarda e passa.

    A proposito della partita di ieri Pareggio insperato, che poteva anche essere straordinariamente una vittoria, partita di grande cuore. In questo momento i punti sono la medicina migliore, per superare le difficoltà veramente pesanti, ogni tanto anche un briciolo di buonasorte non guasta. Guardiamo avanti con fiducia, sperando che si possa avere a disposizione La rosa completa e credo che potremmo anche divertirci

  • Mister, ieri mi sei piaciuto per l’elasticità dimostrata. Al completo siamo una bella squadra, ne sono convinto.

  • Simone T.

    Io sto con Liverani. Sono convinto che ci salveremo in scioltezza e pure divertendoci, cosa a cui non siamo molto abituati negli ultimi anni. Quest’anno stiamo imparando a giocare a calcio.

I commenti sono chiusi.