COPPA ITALIA, PARMA-PESCARA 3-1, TABELLINO E DIRETTA LIVE DI ILARIA MAZZONI

PARMA-PESCARA 3-1, IL TABELLINO

Marcatori: 26′ pt Karamoh, 43′ pt Karamoh, 24′ st Adorante, 48′ st Nzita

PARMA CALCIO 1913: Colombi, Iacoponi, Balogh, Gagliolo, Karamoh, Cyprien, Sohm, Hernani, Ricci, Nicolussi, Adorante.                                                                                                                                   A disposizione: Sepe, Rinaldi, Pezzella, Scozzarella, Grassi, Kurtic, Brugman, Kucka, Bane, Dezi, Artistico, Valenti, Sprocati                                                                                                                  Allenatore: Fabio Liverani

PESCARA CALCIO 1936: Alastra, Scognamiglio, Valdifiori, Galano, Balzano, Bocchetti, Belloni, Capone, Guth, Busellato, Nzita                                                                                                                            A disposizione: Fiorillo, Radrelli, Jaroszynski, Elizande, Masciangelo, Ventola, Omeonga, Fernandes, Crecco, Di Grzia, Riccardi, Diambo                                                                              Allenatore: Massimo Oddo

Arbitro: Sig. Simone Sozza (Seregno)

Assistenti: Sig. Alessio Saccenti (Modena), Sig. Daisuke Emanuele Yoshikava (Roma 1)

Quarto ufficiale: Sig. Simone Galipò (Firenze)

Angoli: 7-0

Ammoniti: Liverani (P)

Recupero: 0’pt, 5′ st

LA DIRETTA LIVE DI Ilaria Mazzoni

Benvenuti allo Stadio Tardini di Parma dove, tra qualche minuto, i crociati faranno il loro ingresso in Coppa Italia sfidando il Pescara di Massimo Oddo in quello che si configura come il terzo turno di questa competizione. Una partita che, esclusi gli addetti ai lavori presenti, non potrà vedere nessuno, un match senza copertura televisiva che spero di raccontarvi al meglio attraverso questa cronaca testuale

01′ è iniziata la Coppa Italia dei gialloblù che, nel corso di questi primi quarantacinque minuti, attaccheranno da destra verso sinistra

02′ i ducali provano ad orchestrare la propria prima manovra offensiva con Karamoh che prova a penetrare e pungere la difesa avversaria aggredendo lungo la fascia di sinistra; il tentativo si perde in mezzo alle gambe dei difensori del Pescare ma il Parma rimane in possesso del pallone

03′ prima bella occasione per la squadra di casa: pallone messo in mezzo da Karamoh, prova la deviazione di testa Adorante, uno dei molti giovani schierati in campo questa sera da Liverani, bell’impatto del calciatore ma pallone che viene respinto coi pugni da Alastra, estremo difensore della formazione allenata da Oddo

07′ Karamoh ancora lungo la fascia di destra: tenta il traversone che risulta, però, essere davvero troppo fuori misura. Rimessa dal fondo per la squadra ospite al Tardini

11′ sono appena trascorsi dieci minuti dall’inizio di questo match: prova a farsi vedere in avanti il Pescara che con Capone tenta di mettere la sfera in mezzo, il traversone non crea alcun problema a Colombi che, stasera, sostituisce tra i pali Sepe, e termina abbondantemente a lato della porta gialloblù. Parma che, sino ad ora, sta decisamente dominando il gioco ma che non è ancora riuscito a concretizzare il tanto gioco prodotto

17′ primo calcio dalla bandierina per i padroni di casa; a batterlo dalla destra è Nicolussi. Pallone teso in area ma nessuno riesce a deviarlo, interviene la difesa del Pescara che allontana la sfera dalla propria area. Il gioco rimane comunque in possesso del Parma che conquista poi un ulteriore corner, questa volta dalla bandierina di sinistra

21′ prova a lanciarsi lungo la fascia di destra il Pescara; pallone eccessivamente lungo che termina direttamente tra i piedi di Colombi che lo calcia immediatamente verso Cyprien per far ripartire immediatamente l’azione gialloblù

25′ 1-0 GOOOOAL PARMA! Bellissimo pallone di Sohm che con il suo sinistro riesce a scavalcare tutta la difesa del Pescara, sfera che termina precisamente tra i piedi di Karamoh, l’attaccante, lasciato solo nel cuore dell’area, a tu per tu con Adorante, non si fa scappare l’occasione di insaccare il pallone in rete. Crociati che passano in vantaggio, meritatamente, dopo venticinque minuti di gioco

29′ gli abruzzesi provano a farsi vedere in avanti, alla ricerca di una rete che possa rimettere in parità il risultato ma, almeno per ora, la difesa crociata è ben serrata sul terreno di gioco e, comunque, l’attacco dell’avversaria, è troppo fievole per riuscire ad impensierire sul serio la squadra ducale

34′ cross in mezzo del Parma che prova, ancora una volta, a servire al centro Karamoh. Questa volta, però, fanno buona guardia quelli del Pescara che intervengono tempestivamente negando qualsiasi possibilità di deviazione all’attaccante ducale che ha, da qualche minuto, segnato il goal del momentaneo vantaggio crociato

38′ costantemente all’interno della metà campo avversaria il Parma gestisce ora la propria azione offensiva con Gagliolo e sui cui sviluppi la squadra di Liverani riesce a conquistare un calcio d’angolo che sarà battuto dalla sinistra da Nicolussi. Nulla di fatto

40′ Karamoh chiuso mentre cercava di sfondare lungo la fascia di sinistra; rimessa laterale a favore del Pescara ma il Parma, estremamente caparbio ed aggressivo questa sera, recupera immediatamente la sfera

42′ 2-0 GOOOOOAL PARMA! Lancio centrale per Nicolussi che, all’altezza del dischetto di rigore, viene contrastato dalla difesa del Pescara, il crociato cade a terra, pallone che rimane li ma arriva di gran carriera Karamoh che di potenza insacca il pallone in rete, doppietta per l’attaccante e doppio vantaggio per il Parma quando sta per terminare il primo tempo

45′ per il direttore di gara non è necessario tempo di recupero; finisce il primo tempo

Termina in questo momento la prima frazione di gioco di questo Parma-Pescara, match del terzo turno di Coppa Italia; i crociati rientrano negli spogliatoi dopo un buon primo tempo, dominato sul piano del possesso palla e godendo di un doppio vantaggio ottenuto grazie alla doppietta che porta la firma di Karamoh

46′ rieccoci di nuovo dal Tardini, le due squadre si sono scambiate la posizione in campo Parma che, quindi, in questa ripresa attaccherà da destra verso sinistra. Ripartito il match proprio in questo momento, è il Pescara a poter gestire il primo pallone. Crociati in campo con gli stessi uomini che hanno animato i primi quarantacinque minuti Oddo, invece, inserisce Bocic e Diambo

50′ la squadra di Liverani usufruisce di un corner dalla bandierina destra, pallone in mezzo ma libera la difesa del Pescara che prova poi a rilanciarsi in contropiede: è vigile Gagliolo ad intercettare il pallone e a chiudere la diagonale degli abruzzesi

54′ il Pescara si vede raramente nei pressi dell’area crociata, ora proverà a penetrare al suo interno tentando di sfruttare un calcio di punizione dalla media distanza per riaprire un match che, per ora, non lascia di certo spazio ad interpretazioni. Pallone che scavalca Karamoh (unico uomo della barriera gialloblù) e si insinua pericolosamente in area, in realtà nessun giocatore del Pescara si trova in una buona posizione per poter impensierire un Colombi che, sino ad ora, non è stato chiamato mai realmente in causa, e così il pallone scivola sul fondo

58′ Pescara in avanti; prova il colpo di testa Diambo, Colombi chiama il pallone e interviene prontamente e con sicurezza in volo agguantando la sfera. Il tiro dell’attaccante del Pescara era comunque troppo lento e prevedibile per rappresentare un pericolo reale

61′ primo cambio tra le fila crociate: Liverani inserisce Sprocati al posto di Karamoh che oggi si è messo in mostra con una doppietta che sta decidendo, per ora, il risultato indicato sul tabellone del Tardini

63′ sostituzione nel Pescara; dentro Fernandes per Busellato

69′ 3-0 GOOOOOAL PARMA!! A segno anche il parmigiano Adorante che, dopo aver puntato l’uomo, fa partire un destro che buca la rete del Pescara. Parma avanti di tre reti a zero

75′ i crociati sfiorano la rete del poker con Sohm che mette in mezzo un pallone interessante, cross deviato verso la porta del Pescara che si salva sulla linea; la squadra di casa riesce a guadagnare solo un corner su cui sviluppi tenta il tiro al volo Sprocati, conclusione che impegna Alastra che si rifugia in corner. Doppia occasione per il Parma di incrementare il proprio vantaggio

78′ un bel traversone dei crociati mette Dezi nelle condizioni di poter provare la deviazione di testa; Alastra para ma ennesima occasione per la squadra di Liverani che, nonostante il grande vantaggio ottenuto, non rinuncia a proporre con convinzione il proprio gioco

85′ la formazione abruzzese sta, in questi minuti, provando a pressare l’area del Parma che, però, non concede spazi ed occasioni all’avversaria

89′ si avvia alla conclusione questa prima gara crociata di Coppa Italia, nonostante il tempo sia ormai decisamente agli sgoccioli il Pescara prova, seppur modo velleitario, a segnare quantomeno il goal della bandiera con un tiro potente di Di Grazia che termina sul fondo, rimessa dal fondo per il Parma quando mancano ormai pochi secondi allo scadere del tempo regolamentare

90′ comunicato il tempo di recupero: 4 minuti

91′ nel corso dei primi sessanta secondi di questo extra time il Parma spinge in avanti, chiuso bene, però, in quest’occasione dal Pescara che poi prova ad organizzarsi in avanti scendendo lungo la fascia di destra

92′ 3-1 GOOOOOAL PESCARA; Nzita mette a segno grazie al cross di Guth

Termina in questo momento il match “fantasma” del Tardini, i crociati mettono a segno la prima vittoria di questa competizione battendo per 3 reti a 1 il Pescara di Oddo; i gialloblù hanno certamente dominato la gara sul piano del gioco, lasciando raramente spazi all’avversaria che battono grazie alla doppietta di Karamoh e alla rete del parmigianissimo Adorante. Ilaria Mazzoni

 

 

 

37 pensieri riguardo “COPPA ITALIA, PARMA-PESCARA 3-1, TABELLINO E DIRETTA LIVE DI ILARIA MAZZONI

  • 28 Ottobre 2020 in 17:58
    Permalink

    Manca inglese

    • 28 Ottobre 2020 in 18:10
      Permalink

      Eh già, siamo ancora qua..!!!

      • 28 Ottobre 2020 in 18:31
        Permalink

        Per fortuna che c’è questa diretta testuale!!! Grazie mille Ilaria!

        • 28 Ottobre 2020 in 18:50
          Permalink

          grazie a voi che seguite!!

  • 28 Ottobre 2020 in 17:59
    Permalink

    No comment su Inglese.

    • 28 Ottobre 2020 in 18:28
      Permalink

      nella vita c’è gente che nasce fortunata. Questo l’anno scorso ha giocato 12 partite e guadagnato 1.400.000 euro. Prende più di 100.000 euro a partita. Altro che Ronaldo e Messi.ò E’ lui il vero signore del calcio

      • 28 Ottobre 2020 in 18:36
        Permalink

        L’ultima volta che ho sentito qualcosa a riguardo mi sembrava che i due giocatori da te nominati, fra stipendio e sponsor, prendessero oltre al milione a partita disputata. Però si capisce ugualmente il tuo discorso. Si sa che fare il calciatore sia un’occupazione redditizia, e la malattia è pagata giustamente sia per l’operaio che per il calciatore.

  • 28 Ottobre 2020 in 18:06
    Permalink

    dove si può vederlo in streaming ?

    • 28 Ottobre 2020 in 18:10
      Permalink

      da nessuna parte

      • 28 Ottobre 2020 in 18:12
        Permalink

        Grazie IIaria

        • 28 Ottobre 2020 in 18:16
          Permalink

          verranno pubblicati poi gli highlights, ma dato che la Rai (titolare dei diritti) non manderà in onda la gara è impossibile ritracciarla anche attraverso “vie traverse”

          • 28 Ottobre 2020 in 18:33
            Permalink

            Va bene IIaria … mi godrò la partita qui …grazie
            In Spagna dove vivo non c’è modo di vedere il Parma … a volte quando giocano contro un big …. comunque tutte le loro partite sono impossibili qui … quindi di solito guardo su Pirate streaming

  • 28 Ottobre 2020 in 18:08
    Permalink

    Credo da nessuna parte !!!
    io non sono molto pratico di pirateria ma, non ho trovato nulla
    ciao Douglas

    moro

    • 28 Ottobre 2020 in 18:13
      Permalink

      Mauro …. ce lhai un link per Radio Bruno o otro canal ?

  • 28 Ottobre 2020 in 18:38
    Permalink

    Grande Adorante ….. che piacere …. Vamos

  • 28 Ottobre 2020 in 18:42
    Permalink

    Dal commento di Ilaria, mi pare che abbia segnato Karamoh..!!!!???????

  • 28 Ottobre 2020 in 18:47
    Permalink

    Quest’anno Karamoh spacca. Lo vedo in palla.

  • 28 Ottobre 2020 in 18:51
    Permalink

    Pensavo che ha fatto il primer gol Adorante … dopo ho capito che era un tiki taka con Karamoh e ha messo Karamoh …. si sono felice che sta giocando Il Pramzan Adorante …. magari fa un gol

  • 28 Ottobre 2020 in 19:14
    Permalink

    Off topic, anzi, non in tema ma:

    Ilaria com’è andata la cena di martedì scorso ?
    Ti sei divertita ?
    Degustato bene le prelibate portate dello Chef Paolo & Sister ??
    Stammi bene e complimenti per il filo diretto che ci lega alla gara in atto, merci

    ciao
    moro

    • 28 Ottobre 2020 in 19:23
      Permalink

      Ciao moro, grazie mille!! come è possibile non divertirsi con un personaggio come Majo and company!?! Il cibo buonissimo, speriamo di poter ripetere presto la serata, magari non aspettando il decennale del sito.
      A presto, un abbraccio (virtuale, dpcm docet)!!

  • 28 Ottobre 2020 in 19:29
    Permalink

    Ha segnato adorante, sei contento straje’?

    • 28 Ottobre 2020 in 19:35
      Permalink

      Si Benni …moltissimo

  • 28 Ottobre 2020 in 19:29
    Permalink

    A presto, un abbraccio (virtuale, dpcm docet)!! …

    sperema che al covid19 al fnisa prest alora…:) 🙂 🙂

  • 28 Ottobre 2020 in 19:31
    Permalink

    Adesso si Adorante …. che piacere vamos

  • 28 Ottobre 2020 in 19:38
    Permalink

    Rende di più Adorante che GERVINHO
    L’ivoriano è il nuovo GIOCATORE SEGA

    • 28 Ottobre 2020 in 20:19
      Permalink

      Attento a non essere assolutista come al solito. Se la prossima partita gervinho è decisivo sappiamo già tutti che risali sul carro del vincitore sempre come al solito, ma i messaggi in bacheca rimangono a ricordarti la mancanza di misura nelle valutazioni che ti contraddistingue. Ogni tanto secondo me converrebbe contare fino a 10. O 11.. O 12..

  • 28 Ottobre 2020 in 19:45
    Permalink

    Ottimi la doppietta di Karamoh e il gol di Adorante. Ho letto anche di una grande gara di parte di Sohm.

  • 28 Ottobre 2020 in 20:46
    Permalink

    Inglese sembra che lo voglia assumere Putin per dimostrare al mondo l’efficacia del sistema sanitario russo. Putin dice che se Inglese riesce a giocare tre partite senza strappi, stiramenti, rotture, influenze, fischioni, talloniti, febbre cavallina, morbo del marinaio, febbre del fieno, malattia dei coccodrilli, morbo del legionario, influenza asiatica, australiana, cinese, svizzera, ottava malattia, significa che il sistema russo è il migliore al mondo.

    • 28 Ottobre 2020 in 21:46
      Permalink

      Il sistema sanitario russo cura anche chi fa uso di sarcasmo che non fa ridere?

      • 29 Ottobre 2020 in 07:05
        Permalink

        Si e lo fa in Siberia!!!!

  • 28 Ottobre 2020 in 21:30
    Permalink

    Io tifo Parma sempre e cmq e spero di leggere meno critiche ingrate e per me poco coerenti verso il mister, che sebbene sembra strano a qualcuno, lavora per noi, esulta come noi (forse non tutti) quando vinciamo.
    Le critiche si accettano quando ce una base su cui giudicare, finora non mi sembra che abbia potuto lavorare al massimo.
    Forza Parma Forza Fabio

  • 28 Ottobre 2020 in 22:57
    Permalink

    Se Inglese fosse pagato a gettone di presenza in campo Nuovo Inizio non avrebbe mollato.

  • 29 Ottobre 2020 in 16:00
    Permalink

    per fortuna sei rimasto tu, caro Alefuzz, a stigmatizzare queste cornacchie (non so se lo posso dire…), da solo perchè io sono sotto stretta sorveglianza. Forse io non potrei scrivere, ad esempio “Velenoso sega” o “Velesega” o “Davide piociè”), mah , speriamo bene.

    • 29 Ottobre 2020 in 20:16
      Permalink

      Ahah grazie della solidarietà.. Con un lessico appropriato non penso che troverai intralci anche tu nella moderazione dei commenti. Anzi, prova a moderarti da solo se riesci, che opinioni diversificate fanno bene al sito, e non si vedranno così delle serie di commenti tutte in una certa direzione. Saluti

  • 29 Ottobre 2020 in 16:22
    Permalink

    sbagliavo, ho potuto scriverlo.
    La mia irruenza è dovuta all’affetto che provo nei confronti di stadiotardini.it
    grazie

    Pen

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI