BRUNETTA: “SONO UN TREQUARTISTA DI TEMPERAMENTO”, BUSI: “SULLA FASCIA MI RITENGO UN GIOCATORE COMPLETO” (VIDEO PRESENTAZIONE)

(Andrea Belletti) – Accompagnati dal direttore sportivo Marcello Carli si è svolta nella sala stampa dello stadio Tardini la presentazione del trequartista Juan Brunetta e del laterale Maxime Busi.

Una chiacchierata utile per conoscere meglio ambizioni e caratteristiche dei due nuovi acquisti crociati. A fare gli onori di casa è il neo ds gialloblu. “Sono due giovani su cui puntiamo molto, devono comportarsi bene, avere la mentalità giusta e dare il massimo in allenamento. Ora tocca a loro”. Per ridare smalto ad una squadra che in questa prima parte di campionato ha dovuto fare i conti con diverse vicissitudine. “Non cerchiamo alibi – ribadisce Carli – il concetto di “cantiere aperto” deve essere interpretato come un momento, una parentesi, in cui il mister non è riuscito ad avere gran parte degli effettivi a disposizione. Aver assistito a due allenamenti con il gruppo a ranghi completi è stato molto bello. Penso che il Parma sia una squadra con ampi margini di miglioramento, l’obiettivo rimane la salvezza. Salvandoci quest’anno potremo garantire al Parma un futuro importante. Il tempo non deve essere un alibi”. Nemmeno per l’allenatore. “Io vedo che Liverani è un allenatore intelligente e pieno di passione. In questo ultimo periodo viste le defezioni ha privilegiato la concretezza rispetto alla sua idea di gioco, ma per il futuro di questa compagine vedo positivo”. Sperando che l’infermeria si svuoti rapidamente. “Possiamo contare su giovani con qualità importanti, se vogliamo crescere come squadra è basilare fare bene in allenamento. Le grandi squadre diventano tali perchè tengono sempre alto il livello di competizione durante le sedute giornaliere. In questo modo si cresce”. La stessa crescita di cui vorrebbero essere protagonisti Brunetta e Busi due prospetti al loro primo assaggio di serie A. “Ho scelto il Parma perchè è un club di grande tradizione e di grande storia – esordisce Busi – seguo da sempre il campionato italiano e so che è uno dei più tattici a livello mondiale. Spero di affinare il mio bagaglio tattico”. “La serie A è un campionato attraente – gli fa eco Brunetta – e spero di essere all’altezza. Ho già esordito per uno scampolo di partita, sono molto contento, posso contare su un gruppo incredibile tutti cercano di aiutarsi”. Per accelerare la fase di ambientamento. “Purtroppo sono ancora ai box – spiega Busi ma sto lavorando alacremente con lo staff medico. Non riesco però a fare previsioni oggi su un mio rientro”. Ed è un peccato per chi ha come modelli Fabio Cannavaro e Dani Alves. “Sulla fascia mi ritengo un giocatore completo spero comunque che questa esperienza mi possa far crescere sotto tutti i punti di vista”. E chissà che questa nuova avventura non permetta a Brunetta di seguire le orme di un certo Riquelme. “Riquelme è stato l’idolo della mia infanzia, il mio ruolo mi chiama ad avere la palla tra i piedi e a fornire assist, ma se non hai grinta e temperamento non fai strada nel campionato argentino”. Andrea Belletti

DAL CANALE UFFICIALE YOUTUBE DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI JUAN BRUNETTA E MAXIME BUSI, CON IL D.S. MARCELLO CARLI

IL SERVIZIO DI WWW.PARMACALCIO1913.COM SULLA PRESENTAZIONE DI JUAN BRUNETTA

IL SERVIZIO DI WWW.PARMACALCIO1913.COM SULLA PRESENTAZIONE DI MAXIME BUSI

IL SERVIZIO DI WWW.PARMACALCIO1913.COM SULL’INTERVENTO DEL D.S. MARCELLO CARLI

3 pensieri riguardo “BRUNETTA: “SONO UN TREQUARTISTA DI TEMPERAMENTO”, BUSI: “SULLA FASCIA MI RITENGO UN GIOCATORE COMPLETO” (VIDEO PRESENTAZIONE)

  • 11 Novembre 2020 in 21:21
    Permalink

    “Riquelme è stato l’idolo della mia infanzia, il mio ruolo mi chiama ad avere la palla tra i piedi e a fornire assist,ma se non hai grinta e temperamento non fai strada nel campionato argentino”.
    Grinta , Temperamento ….. Queste parole piace molto ….. Cresciuto nel vivaio del Grande Boca ….
    con Juan Román come idolo …… tutto in ordine … finalmente un Trequartista
    Bienvenido Brunetta a Parma Calcio 1913

  • 11 Novembre 2020 in 23:00
    Permalink

    Caro Brunetta. ci hai fatto capire che sei
    molto bravo e di questo ne siamo più che
    felici ma dopo quello che hai detto pretendiamo
    molto da te, non dimenticarlo mai.
    Ispirati come uomo a Kulusevsky. per noi un mito
    per professionalità impegno e attaccamento alla maglia.
    Forza Parma
    Forza Brunetta.

  • 12 Novembre 2020 in 13:31
    Permalink

    Finora Brunetta si è fatto riconoscere per essere un bel picchiatore, il che non è affatto male.

I commenti sono chiusi.