PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / Aspettando Godot (di Commisso, Iachini e Curva Fiesole)

(Mauro “Morosky” Moroni) – Io non conosco molto gli altri campionati europei, ma se dopo sei giornate ci sono già alcuni allenatori sulla graticola, io, personalmente, me ne dolgo: non mi piace la manfrina (preferisco la Madrina, specie la nostra di StadioTardini,it, Miss. Giorgia), non sono mai stato d’accordo (né per Apolloni e nemmeno per D’Aversa, ai loro tempi, quindi figuriamoci ragazzi!), però, questo mondo, volenti o nulla facenti, va così: edulcorato, dorato, iper-milionario, ma quando non arrivano i risultati, il “CAPO”, herr President (colui cal pega, firma i pagherò e le rette dell’asilo relative ai lauti stipendi dei calciatori, UNICI E VERI ATTORI PROTAGONISTI DEL GIOCHINO) riprende decisioni,  esonera, taglia, copia e incolla e ricicla il solito “allenatore pensionato”, in quarantena forzata, giusto per cercare di salvare capra e cavoli (squadra, campionato, investimenti, giocatori e classifica, forse!). Intanto, nel recupero di Mercoledì, ore 17.00, il Toro-Torino ha sbancato Zena (1-2) ed è risalito a 4 punti, bypassando Crotone e Udinese, proprio dietro al trio Paerma, Spezia e Zena, piazzate a 5 punti: dopo la sesta giornata, campionato allineato! Non so per quanto e con quali conseguenze future: non ho propria idea di come si proseguirà tra Covid, tamponi, decreti, positivi, negativi, ripositivizzati, tra ospedali saturi, sanità che tiene botta, ma fino a quando? Dire sperema ben è un gran segno di piccola speranza che arriva dal singolo, che non ha soluzioni né suggerimenti da proporre (non faccio parte del Governo e nemmeno della sua opposizione politica, e, sinceramente, non saprei che pesci pigliare tra Sanità, sicurezza, problemi di inasprimento del contagio e, naturalmente, problemi, non secondari, legati all’economia, quella dei lavoratori, degli artigiani, dei commercianti, attività della ristorazione, turismo, e tutte quelle che sono le aziende che dovranno chiudere i battenti: per quanto tempo? Con quali modalità? Con quali criteri?

* La Viola, by Commisso & Iachini (orfana Chiesa) *

Dopo 6 gare, 7 punti, due vittorie, un pari e 3 sconfitte con un bottino gol 10/12: in trasferta, il loro ruolino consiste in 2 vittorie ed una sconfitta, 6 punti con 5 gol siglati e 4 subiti; il loro miglior marcatore è Gaetano Castrovilli, centrocampista di qualità, 4 gol, già nel giro della Nazionale di Mancini. Domenica scorsa, in trasferta contro la Roma, il Mister è partito con tre centravanti in panchina: Vlaovich, Kouamè e Cutrone per poi inserirli, rispettivamente, nel secondo tempo, al 12°, al 22° e al 37° dopo aver subito il secondo gol: spero che faccia così anche contro di noi, senza punte, senza riferimenti centrali in area, la davanti, così il rientrante capitano, Bruno, avrà meno da tribolare!

Probabile formazione (3-5-2):

DRAGOWSKI

RANIERI   MILENKOVIC   CACERES

LIROLA         AMRABAT  (Pulgar )      BIRAGHI

BONAVENTURA  (Duncan)    CASTROVILLI

CALLEJON  (Vlahovic)   RIBERY (Cutrone)

Io mi chiedo spesso: ma se nella Fiorentina il migliore è sempre Ribery, nel Milan, Ibraimovic e nel Bologna spesso è Palacio, cioè dei quasi 40 enni, cosa significa? Che la classe non è acqua, non si compera in ferramenta e che di giovani bravi ne crescono sempre meno? Certo che si, poi, però, succede che un giocatore come Chiesa, altamente sopravvalutato, venga ceduto a x, 50, 60 milioni e non è nemmeno mezzo parente di nessuno di questi, per capacità tecniche, carisma, sostanza e resa certa, da almeno quindici o venti anni!

* Curiosità del Campionato

  • le migliori difese: Milan (2), Verona (3), Juventus (5), Napoli (7, 3 delle quali subite a tavolino!)
  • i migliori attacchi: 18 Sassuolo, 17 Atalanta, 15 Inter, 14 Juventus (3 a tavolino, ladri di biciclette) e Napoli

* Le gare del 7° Turno *

SASSUOLO-UDINESE (Venerdì 6/11 ore 20.45)

CAGLIARI-SAMPDORIA (Sabato 07/11 ore 15.00)
BENEVENTO-SPEZIA (ore 18.00)
PAERMA-VIOLA (ore 20.45) 

LAZIO-JUVENTUS (Domenica 08/11 ore 12.30)
GENOA-ROMA (ore 15.00)
ATALANTA-INTER
TORINO-CROTONE
BOLOGNA-NAPOLI (ore 18.00)
MILAN-VERONA (ore 20.45)

* I gol ciapè * (tredesz peri, in sesz partidi jen béle tropp): Mertens, Insigne, Soriano (2), Skow Olsen, Palacio, Samir, aut. Iacoponi, Pussetto, Chabot, Agudelo, Brozovic, Perisic

* I marcador Croszè * (ott gol, e custi, jen ancora poc, nel senso che vorrebbero cambiati i fattori, non me ne vogliano i dipendenti  delle aziende agricole!)

  • 2 Hernani, Gervinho
  • 1 Kurtic (Jasmin), Karamoh, Gagliolo, Kuko

* I nostar cartlen geld *

  • 02 Kucka, Alves, Hernani
  • 01 Pezzella, Laurini, Brugman, Iacoponi, Grassi, Sohm

       * E nuetar cmè semia miss? *

Ad oggi, Giovedì 5/11 restano indisponibili i soli Busi, Cornelius (che han fatto terapie) e Mihaila (che, come ha informato la Società attraverso il consueto bollettino medico, è stato sottoposto ad un intervento mini invasivo di riduzione bilaterale di sports ernia. L’intervento è stato eseguito dalla Dott.ssa Ulrike Muschaweck, a Monaco, in presenza dello Staff Medico del Parma Calcio 1913. Tra 2 settimane è previsto un nuovo controllo prima della ripresa dell’attività agonistica). con tutti gli altri ormai rientrati, anche se parzialmente, in gruppo (incluso Laurini che ha lavorato con i compagni, pertanto questa è la mia probabile formazione:

SEPE

IACOPONI   BRUNO ALVES   GAGLIOLO

GRASSI                                             PEZZELLA

HERNANI

KUKO                                       KURTIC

INGLESE              GERVINHO

Buon campionato a tutti,

teniamoci lontani dal Covid,

cordialmente,

Mauro “Morosky” Moroni

E RICORDATEVI DA MOZZONI STORE IN GHIAJA I SOUVENIR DEL DECENNALE

MAGLIETTA 10 EURO

CAPPELLINO 5 EURO

MASCHERINA 5 EURO

GRATIS L’AUTOGRAFO DI MOROSKY “MISTER TARDINI”…

INFO E PRENOTAZIONI 320.897.24.00

Stadio Tardini

Stadio Tardini

9 pensieri riguardo “PARMALAND di Mauro “Morosky” Moroni / Aspettando Godot (di Commisso, Iachini e Curva Fiesole)

  • 5 Novembre 2020 in 20:32
    Permalink

    Ciao Mauro,
    Facciamo quei tre punti questo fine settimana e iniziamo a salire in classifica …. Facciamo vedere la pasta di cui è fatto il Parma …. Lo ripeterò ancora e ancora … Parma è speciale … lo è sempre stato e lo sarà sempre.
    Forsza Paerma

  • 5 Novembre 2020 in 23:11
    Permalink

    Abbiamo preso uno peggio di Inglese: il rumeno. Sempre rotto!

  • 6 Novembre 2020 in 13:57
    Permalink

    in questa fase i 3 punti sarebbero una bella boccata di ossigeno e pertanto il 3-5-2 modulo più cautelativo lo condivido. durante la pausa si potrà provare altro.
    al posto di Kurtic, in questa fase fuori forma o poco motivato, proverei da subito l’ entusiasmo di Sohm per almeno un tempo.

  • 6 Novembre 2020 in 14:37
    Permalink

    Condivido la scelta di un approccio tattico più cautelativo con una difesa a 5 in fase di non possesso e Grassi a destra che avanza a centrocampo quando attacchiamo. A centrocampo proverei Cyprien oltre a Kucka ed Hernani, in avanti Inglese e Gervinho. Poi avremo altre carte da giocarci a match in corso come Karamoh ,Sohm e Brunetta.

  • 6 Novembre 2020 in 14:49
    Permalink

    I due imprenditori a stelle e strisce sono qui a dimostrare se mai ce ne fosse bisogno la pezzaggine al culo dei nostri industrialotti piocioni rimasti purtroppo agli anni ‘80. Ieri cmq Becali ha confermato come Carli ha acquistato Mihaila (per altro bello rotto) e quindi tutta la banda. Ha visto due partite. Direi che non c’è bisogno di aggiungere altro se non rispedirlo a Ponte Assieve a cantare qualche stornello.

  • 6 Novembre 2020 in 16:33
    Permalink

    Toglietemi una curiosità:
    Guardate questa foto:

    https://it.wikipedia.org/wiki/Parma_Associazione_Calcio_1980-1981#/media/File:Parma_Associazione_Calcio_1980-1981.jpg

    Ritrae una formazione del Parma 1980-81 e si distingue poichè l’undici aveva una maglia particolarissima.
    Nella foto (in bianco e nero) si evidenziano le 3 strisce dello sponsor tecnico (Adidas) che viene replicato nella borsa di Bozzetti ed il logo del club invece è uno scudo crociato stilizzato molto simile a quello che abbiamo utilizzato nella stagione in D di Nuovo Inizio. La maglia sembra gialla e i pantaloni o neri o blu scuro anche essi con le 3 strisce ed il logo dello sponsor tecnico. In tanti anni di passione per il Parma non mi era mai capitato di vedere questa foto e questa maglia. Qualcuno sa dirmi qualcosa di più? Sarebbe comunque bella una replica attuale di tale maglia. Sponsor tecnico permettendo ovviamente.

    • 6 Novembre 2020 in 16:41
      Permalink

      Che chicca che hai trovato! Ottimo spunto

  • 6 Novembre 2020 in 22:09
    Permalink

    Davide è in manifesta crisi da mancanza dei suoi odiati industriali di Parma. Va in sclero e non Sa più cosa dire, parla a se stesso per rievocare i bei tempi andati nei quali poteva insultare liberamente i ricchi e sollevarsi per un attimo dalle proprie primordiali frustrazioni. Un sfighè in corto circuito, non può più fare la fila ai buffet spalla a spalla con i milionari padroni del Parma e sentirsi come loro afferrando una tartina e farsi servire un bicchiere di sangrillà o come cavolo si scrive. un patetico residuo Di un momento parmigiano che ormai sbiadisce: sono le ultime starnazzate di un lecchino critico

  • 7 Novembre 2020 in 10:49
    Permalink

    Amico mio ormai gli industrialotti in locdaun possono solo fare quello che hanno sempre fatto. Guardare in tivu sul divano mantenendo il distanziamento sociale le amate strisciate alla modica spesa di 9,99 mensili mer Dason e 24,99 per Scai. Le tartine ormai sono un lontano ricordo ante Regime anche alle assemblee in pompa magna ormai sostituite da coll con zum o scaip.

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI