MILAN-PARMA 2-2 (FINALE) / HIGHLIGHTS, TABELLINO E DIRETTA LIVE DI ANDREA BELLETTI

MILAN-PARMA 2-2, CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS

MILAN-PARMA 2-2, IL TABELLINO

Marcatori: 13′ pt Hernani, 12′ st Kurtic, 14′ st e 46′ st T. Hernandez

MILAN – G. Donnarumma; Calabria, Bennacer (30′ st Tonali), Castillejo (1′ st Leao), Calhanoglu, Rebic, Romagnoli (Cap.), T. Hernandez, B. Diaz (1′ st Hauge), Gabbia (5′ pt Kalulu), Kessie. Allenatore: Stefano Pioli
A disposizione:  Tatarusanu, A. Donnarumma, D. Dalot, Tonali, Conti, Maldini, Colombo, Krunic, Duarte

PARMA – Sepe; Iacoponi, Gagliolo, Karamoh (22′ st Cyprien), Cornelius (22′ st Inglese), Kurtic (29′ st Sohm), Brugman, Bruno Alves (Cap.), Hernani Jr (42′ st Busi), Osorio, Gervinho.
A disposizione: Colombi; Pezzella, Balogh, Scozzarella, Valenti, Brunetta, Camara, Nicolussi Caviglia.
Allenatore: Liverani

Arbitro: Sig. Francesco Fourneau della Sezione di Roma 1

Assistenti: Sig. Stefano Del Giovane di Albano Laziale e Sig. Filippo Valeriani di Ravenna 

Quarto Ufficiale: Sig. Alessandro Prontera di Bologna

V.A.R.: Sig. Luca Banti di Livorno

A.V.A.R.: Sig. Giorgio Peretti di Verona

Ammoniti: T. Hernandez, Osorio, Inglese, Iacoponi, Calabria, Kalulu

Calci d’Angolo: 13-1

Recupero: 3’+4′

LA DIRETTA LIVE DI ANDREA BELLETTI

Lettori di Stadiotardini.it eccoci pronti a seguire per voi i gialloblù di scena in quel di San Siro di fronte alla capolista Milan. I pronostici non sono certo dalla nostra parte ma Liverani alla vigilia ha specificato che non firmerebbe per un pareggio per cui ci si aspetta un Parma, almeno nelle intenzioni, battagliero. In avanti a dar man forte all’inamovibile Gervinho giostreranno Karamoh e Cornelius. A centrocampo il tecnico lancia Brugman al posto di Scozzarella mentre in difesa spazio a due arcigni terzini della vecchia guardia come Iacoponi e Gagliolo.

PRIMO TEMPO

3′ Sostituzione Milan, esce Gabbia costretto ad uscire dopo un contrasto con Cornelius, entra Kalulu

12′ GOL DEL PARMA Azione da manuale degli undici di Liverani: Brugman imbecca di prima intenzione Gervinho che con un pregevole stop a seguire mette fuori gioco Kalulu prima di ubriacarlo con una serie di finte.  La pantera ivoriana vede l’accorrente Hernani e lo serve: il centrocampista ducale in corsa insacca alla sinistra di Donnarumma

19′ Gervinho salta con disarmante facilità Romagnoli, pennella per la testa di Karamoh che non riesce ad inquadrare la porta

23′ Percussione di Hernandez sulla sinistra, palla in mezzo per Diaz che devia per Castillejo, pronto a ribadire in rete. L’arbitro annulla per fuorigioco dopo aver consultato il Var

34′ Ammonito Hernandez per entrata in ritardo su Cornelius

36′ Conclusione a giro di Castillejo, la mira è da dimenticare

39′ Incredibile azione del Milan con due incroci dei pali presi nella stessa occasione; Diaz dal vertice sinistro colpisce l’incrocio, sulla ribattuta ci prova Canhaloglu che trova ancora il palo a negargli la gioia della rete

45′ Punizione di Canahaloglu, ancora il palo esterno si erge a protagonista in questa personale sfida con il trequartista turco

45′ E’ un Parma che ha rischiato tanto in questo primo tempo ma ha avuto il merito di aver concluso la prima frazione in vantaggio. Nella ripresa ci vorrà un altro piglio per non fare venire i capelli bianchi ai tifosi crociati e per agguantare un risultato di assoluto prestigio

SECONDO TEMPO

1′ Pioli manda in campo Hauge al posto di Diaz e Leao prende il posto di Castillejo

6′ Chanaloglu ben servito da Leao in area calcia a botta sicura: la traversa gli dice ancora no

10‘ GOL DEL PARMA Hernani dalla destra mette un pallone con i giri contati per Kurtic che di testa trafigge Donnarumma

12′ GOL DEL MILAN Hernandez rimette in partita il Milan: cross di Chanaloglu svetta Theo che anticipa Hernani, e di testa mette dentro

20′ C’è ancora tanta sofferenza per il Parma, ci vogliono grinta ordine e disciplina

20′ Doppia sostituzione per il Parma, esce Cornelius ed entra Inglese mentre Cyprien prende il posto di un Karamoh ancora deficitario

27′ Sostituzione Parma esce Kurtic entra Sohm

27′ Sostituzione Milan esce Bennacer per un problema muscolare, entra Tonali

32′ Ancora Chanaloglu calcia da buona posizione stavolta Sepe in due tempi fa sua la sfera

37′ Destro di Kessie fuori misura

41′ Sostituzione Parma esce un ottimo Hernani entra Busi

45′ GOL DEL MILAN Dopo un batti e ribatti in area la palla arriva a Hernandez che con una staffilata in diagonale sigla il pareggio

45′ Triplice fischio che sancisce un pareggio estremamente prezioso per i gialloblu. Un due a due arrivato grazie all’estro di due solisti, Gervinho prima ed Hernani poi. Nel mezzo tanta sofferenza.  Il Milan probabilmente avrebbe meritato qualcosa in più, ma la truppa di Liverani ha dimostrato di saper stringere i denti senza disunirsi. Un punto che fa morale in vista del prossimo impegno con il Cagliari. Avanti a piccoli passi si può arrivare all’obiettivo. In attesa del gioco… Andrea Belletti

19 pensieri riguardo “MILAN-PARMA 2-2 (FINALE) / HIGHLIGHTS, TABELLINO E DIRETTA LIVE DI ANDREA BELLETTI

  • 13 Dicembre 2020 in 20:49
    Permalink

    Evitiamo figuracce. Grazie.

    • 13 Dicembre 2020 in 23:14
      Permalink

      Vai a tifare la Triestina va…il Parma non fa per te 🤫

  • 13 Dicembre 2020 in 21:03
    Permalink

    Vamos Ragazzi

    • 13 Dicembre 2020 in 21:37
      Permalink

      Rispetto allo scorso anno ci manca un sacco di qualità nelle ripartenza, la scorsa stagione quando stavamo bene con 3 passaggi arrivavamo sempre al tiro.

  • 13 Dicembre 2020 in 21:35
    Permalink

    Buona difesa e tanto culo. Direi che si può riassumere così il primo tempo.

  • 13 Dicembre 2020 in 21:47
    Permalink

    20 minuti buoni. Gran assist di Gervi e gran goal di Hernani. Cardioaspirina per il 2° tempo. I bonus di culo ce li siamo già giocati tutti !!! Spero in altri 20 minuti buoni e I rimanenti con palla alla viva il parroco. Ma me la vedo brutta come la marchesa che scavalcava il fosso !!!

  • 13 Dicembre 2020 in 21:49
    Permalink

    Ho paura che nel secondo tempo ci metteremo tutti in difesa
    A quel punto se non partiremo in contropiede dando respiro alla difesa i gol saranno inevitabili e sara’ dura finire in pareggio.
    Per me si perde 3-1.
    Spero di sbagliarmi

  • 13 Dicembre 2020 in 21:51
    Permalink

    E adesso mettete gli elmetti
    Sarà come essere in trincea nella prima guerra mondiale
    sotto assedio nemico.

  • 13 Dicembre 2020 in 22:42
    Permalink

    Comunque non è vero che non giochiamo come il Lecce di Liverani: siamo polli uguale!

    • 13 Dicembre 2020 in 22:47
      Permalink

      Mo spaiot c..ò

    • 13 Dicembre 2020 in 22:47
      Permalink

      Tifare è sostenere e credere in una squadra cosi com’è . Io sono contento del Parma. Se qualcuno non lo è ci sono altre 19 squadre che si possono seguire senza essere sempre qui a rognare

  • 13 Dicembre 2020 in 22:46
    Permalink

    Sono contento ma c… Entra Busi e segna il suo uomo su buco di cyprien. Ma è mai possibile???? Calcolare che fino al 1-2 ci è andata stra bene ma dopo aver tolto karamoh e messo hernani su Hernandez non abbiamo, subito un tiro in porta.

  • 13 Dicembre 2020 in 22:49
    Permalink

    Complimenti Ragazzi e Mister ,
    Prestazione tipo ” No Molliamo Mai ”
    Working your way up the classifica :
    Now 14th …
    Let’s beat Cagliari Wednesday and put them behind us …

  • 13 Dicembre 2020 in 22:54
    Permalink

    Parliamoci chiaro: chi non avrebbe firmato per un punto in casa della capolista? Ma subire il gol al 90°, pur con i legni e il gol annullato per 4 cm, lascia pur sempre un retrogusto amarognolo. Peccato non essere riusciti a mantenere il doppio vantaggio un po’ più a lungo; peccato anche non riuscire più a far più di 3 passaggi consecutivi, nonostante Bobby sia riuscito a difendere un paio di palloni ed a guadagnare alcuni preziosi falli. Non è esagerato pensare che per una volta gl’infortuni abbiano pesato maggiormente dalla parte degli avversari.
    Concludo con l’auspicio di non dover pagare dazio alla dea bendata già da domenica prossima…

  • 13 Dicembre 2020 in 22:54
    Permalink

    Bravi ragazzi! Partita gagliarda e giocata come doveba essere giocata. Peccato avere Busi ed essere costretti a farlo giocare.
    Cmq buon Parma stasera

  • 13 Dicembre 2020 in 23:02
    Permalink

    Sono molto contento perché abbiamo fatto la gara che dovevamo fare, abbiamo lottato, sofferto e corso tanto. E tutto senza Kucka che per noi conta tantissimo.
    Peccato che Teo Hernandez è un extraterrestre e sceso Hernani (migliore in campo x noi) che lo conteneva purtroppo è arrivato il gol del pareggio.
    Questa è la difesa titolare, così sarà dura farci gol e con un po’ di spazi con Gervinho le occasioni arrivano.
    Paradossalmente sono più queste le nostre partite piuttosto che contro un Benevento che si chiude.
    Sui singoli direi bene tutti, purtroppo ancora sottotono Karamoh ma i sostituti latitano. Mi è piaciuto molto Sohm quando è entrato.
    Avanti così siamo in crescita e la classifica comincia a migliorare.

    • 13 Dicembre 2020 in 23:30
      Permalink

      Felice per il punto immeritatamente guadagnato e per aver guadagnato terreno rispetto alla terz ultima,ma …. non possiamo nemmeno dire che abbiamo difeso bene e con ordine,dal momento che il Milan conta 4 legni,e altre 3 nitide occasioni da gol… manco che abbiamo avuto nervi saldi e carattere perché dopo il 2a0 abbiamo subito preso gol sulla solita cazzo di palla inattiva,… niente fraseggio poche palle appoggiate alla punta centrale,seppur volenterosi ne cornelius e nemmeno inglese sono riusciti a far salire la squadra per respirare,si forse inglese un po’ di più ma dopo 11 giornate è ben lontano dal essere il giocatore che è quando sta bene( poche volte sta bene purtroppo)
      Capisco lo sforzarsi ad essere positivi e costruttivi ma qui siamo in ritardo sotto troppi aspetti ,e il contributo dei nuovi arrivi eccezion fatta per Osorio è praticamente nullo!!! Faccio notare che il secondo gol è arrivato su un veloce capovolgimento di fronte di “D aversiana memoria”…. quindi da questo unico episodio bisognerebbe valutare che questi elementi sono inadatti a giocare come vorrebbero “ gli intenditori “ di Parma quelli “che meglio perdere ma divertirsi”
      IL Gioco propositivo non si addice ad una squadra che ha come unico obiettivo la salvezza dai su !!!……bisogna fare qualcosa perché stasera abbiamo visto che con questa pochezza c è poco da sperare .e abbiamo già un grosso credito con la fortuna

  • 13 Dicembre 2020 in 23:55
    Permalink

    Classifica
    Primo Milan
    Seconda Inter.
    Abbiamo pareggiato in casa di entrambe.
    Buon segno.

  • 14 Dicembre 2020 in 00:16
    Permalink

    Forse dimentichiamo che giocavamo contro la prima in classifica e 2 goal li abbiamo fatti, fino a prova contraria contano solo quelli, i pali o le occasioni sprecate, servono solo ad alimentare gli alibi. Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare.
    Noi siamo in ritardo su troppi aspetti? Credo che Fiorentina, Torino, Genoa e Crotone, siano più in ritardo di noi e mi pare che ne retrocedano solo tre.
    Magari le altre cresceranno e noi perché non dovremmo crescere?
    I nuovi non li abbiamo ancora visti, solo qualche spezzone di partita, per qualcuno, sono giovani e vanno sostenuti ed aspettati
    Sempre e solo
    Forza Parma

I commenti sono chiusi.

Questo sito web utilizza i cookie di terze parti come ad es. Google Analytics per migliorare e personalizzare la vostra esperienza di navigazione e anche a fini statistici. Continuando ad utilizzare il sito accettate l'utilizzo dei cookie. Nel caso non desideriate l'utilizzo dei cookie potrete effettuare l'opt-out uscendo dal sito o seguendo le istruzioni nella pagina delle informazioni. PIU' INFORMAZIONI...

COOKIE, PRIVACY, TERMINI E CONDIZIONI D'UTILIZZO
Relativi ai domini/siti Stadiotardini.it, Stadiotardini.com, GabrieleMajo.com e Parmacalcio.com di proprietà di Gabriele Majo

>> LA PRESENTE PAGINA NON CONTIENE COOKIE O CODICE DI TRACKING <<

COOKIE
I cookie sono piccoli frammenti di testo archiviati sul suo browser attraverso il sito web che visita. I siti web utilizzano i cookie per memorizzare informazioni sulla sua navigazione, sulle sue preferenze o per gestire l'accesso ad aree a lei riservate.
I gestori dei siti web e i soggetti che attraverso i medesimi siti li installano possono accedere esclusivamente ai cookie che hanno archiviato sul suo browser. Qui può trovare maggiori informazioni sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie
Cookie tecnici che non richiedono consenso
Gabriele Majo, nel corso della sua navigazione sulle pagine dei siti internet del Gruppo, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel browser di navigazione alcuni c.d. cookie, ovvero informazioni che ci consentono di memorizzare alcuni dati utili a: riconoscere che attraverso il suo browser sono già stati visitati i Siti del Gruppo, e registrare e ricordare qualsiasi preferenza che possa essere stata impostata durante la navigazione su tali siti.
Per esempio, Gabriele Majo potrebbe salvare le sue informazioni di accesso, in modo che non debba effettuare la procedura di accesso ogni volta che accede al sito o siti del gruppo collegati; analizzare i Siti del Gruppo e il loro utilizzo e per migliorarne i servizi; memorizzare la sua scelta relativa al consenso all'installazione di cookie di profilazione. L’utilizzo da parte di Gabriele Majo di tali cookie ed i trattamenti ad essi correlati – per sé e/o per le altre società del Gruppo - sono necessari per consentire alle società del Gruppo di renderle disponibili i contenuti pubblicati sui nostri siti in modo efficace e di facile consultazione.
L’utilizzo di tali cookie e lo svolgimento dei trattamenti ad essi connessi, non richiede, ai sensi della disciplina vigente, il suo consenso.

Gabriele Majo, inoltre, installerà sul suo dispositivo e, in particolare, nel suo browser o lascerà installare a terzi alcuni cookie che ci sono necessari per acquisire o far acquisire a nostri partner informazioni statistiche in forma anonima e aggregata relative alla sua navigazione sulle pagine dei siti del Gruppo.
Si tratta, in particolare, dei cookie relativi ai seguenti servizi di analisi statistica per i quali forniamo maggiori informazioni anche per la disattivazione:
Google Analytics
https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it
Youtube
Anche per l’utilizzo di tali cookie e per i trattamenti di dati personali ad esso connessi non è necessario, in forza di quanto previsto dalla disciplina vigente in materia di privacy, il suo consenso. Cookie per cui è richiesto il consenso Qualora, inoltre, lei presti il relativo consenso attraverso una delle modalità semplificate descritte nell’informativa breve che le è stata presentata al momento del suo primo accesso su un sito del nostro Gruppo o seguendo le istruzioni che seguono, Gabriele Majo potrà installare e/o lasciar installare a società terze ulteriori cookie, c.d. di profilazione, che hanno lo scopo di aiutare Gabriele Majo – nel suo interesse e/o in quello di altre società del Gruppo - e/o aiutare le società terze qui di seguito elencate a raccogliere informazioni sui suoi interessi ed abitudini così da proporle comunicazioni commerciali, per quanto possibile, di suo interesse o, comunque, coerenti con i suoi interessi.
Come le è già stato fatto presente attraverso l’informativa breve che le è stata proposta all’atto del suo primo approdo su uno dei siti del nostro Gruppo, attraverso le modalità ivi riportate può prestare un consenso unico a che Gabriele Majo e le società terze installino sul suo dispositivo i predetti cookie e pongano in essere i conseguenti trattamenti di profilazione o negare tale consenso a Gabriele Majo ed ogni altra società non utilizzando i servizi dei siti del gruppo.

L'accesso alle pagine dei siti web realizzati e mantenuti da Gabriele Majo (di cui fanno parte i siti indicati sopra) implica per l'utente l'accettazione dell'utilizzo dell'uso dei cookie e delle seguenti condizioni secondo la vigente normativa sulla privacy. In caso l'utente non accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Gabriele Majo potrà effettuare l'opt-out abbandonando le pagine dei nostri siti.

Copyright
La documentazione, le immagini, i marchi e quant'altro pubblicato e riprodotto su questo sito è di proprietà della, oppure concesso da terze parti in uso alla Gabriele Majo, così come alle aziende che hanno concesso in licenza software e materiale grafico e multimediale e ne è vietata la riproduzione al pubblico.

Responsabilità di Gabriele Majo
Nessuna responsabilità viene assunta in relazione sia al contenuto di quanto pubblicato su questo sito ed all'uso che terzi ne potranno fare, sia per le eventuali contaminazioni derivanti dall'accesso, dall'interconnessione, dallo scarico di materiale e programmi informatici da questo sito.
Pertanto Gabriele Majo , non sarà tenuta per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite, pregiudizi di alcun genere che terzi potranno subire a causa del contatto intervenuto con questo sito, oppure a seguito dell'uso di quanto nello stesso pubblicato così come dei software impiegati.
Le eventuali informazioni comunicate spontaneamente da parte di soggetti terzi al sito potranno essere liberamente usate da Gabriele Majo

Trattamento dei dati personali
L'accesso ad alcune sezioni del sito e/o eventuali richieste di informazioni o di servizi da parte degli utenti del sito potranno essere subordinati all'inserimento di dati personali il cui trattamento da parte di Gabriele Majo (di seguito “Gabriele Majo”), quale Titolare del trattamento, avverrà nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (di seguito il “Codice”) .

La presente informativa ha lo scopo di consentire agli utenti di conoscere, anche prima di accedere alle varie sezioni del sito e di conferire i propri dati, in che modo Gabriele Majo tratta i dati personali degli utenti e sarà comunque necessario che l’utente ne prenda visione prima che egli conferisca propri dati personali compilando gli appositi spazi nelle varie sezioni del sito.

Finalità del trattamento
Secondo le esigenze di volta in volta manifestate dall’utente che accede alle varie sezioni del sito, le finalità del trattamento dei dati personali conferiti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on-line potranno essere le seguenti:

a) consentire la registrazione sul sito, che è necessaria per l’accesso a particolari sezioni del sito stesso e per erogare e gestire i vari servizi offerti;
< b) previo consenso dell’utente e fino alla revoca dello stesso, effettuare attività di marketing (quali, in via meramente esemplificativa ma non esaustiva, invio di materiale promozionale e pubblicitario, svolgimento di connesse analisi sugli utenti registrati, che consentano a Gabriele Majo di migliorare i servizi e prodotti offerti alla propria clientela); e ciò anche a mezzo di e.mail, fax, mms e sms, previo specifico consenso e fino alla revoca dello stesso;
c) inviare newsletter per ricevere aggiornamenti su tutte le novità del sito, ricette, menu, consigli del nutrizionista, e tante altre notizie sui servizi Gabriele Majo (sezione “Abbonati alla newsletter” del sito);
d) rispondere alle richieste degli utenti in relazione a prodotti e servizi Gabriele Majo, alla pubblicità, ovvero al sito (sezione “Contattaci” del sito).

La registrazione degli utenti sul sito non è richiesta per la prestazione di alcuni servizi offerti da Gabriele Majo (ad es., quelli di cui ai precedenti paragrafi c) e d)). Tuttavia, al fine di evadere le eventuali richieste degli utenti riguardanti tali servizi e ordini, essi saranno invitati a conferire dati personali, che saranno trattati per le sole relative finalità e per il tempo strettamente necessario al completamento delle suddette operazioni.
Modalità del trattamento
I dati personali saranno trattati in forma prevalentemente automatizzata, con logiche strettamente correlate alle predette finalità.

Natura del conferimento dei dati personali degli utenti
Il conferimento dei dati personali è facoltativo, ma esso è in parte necessario (cioè per quei dati le cui caselle sono contraddistinte da un asterisco) affinché Gabriele Majo possa soddisfare le esigenze dell’utente nell’ambito delle funzionalità del sito. Il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali contrassegnati da un asterisco, in quanto necessari per l'esecuzione della prestazione richiesta, non rende possibile tale esecuzione; mentre il mancato, parziale o inesatto conferimento dei dati personali facoltativi non necessari non comporta alcuna conseguenza.
Categorie di dati personali oggetto di trattamento
Oltre ai dati personali conferiti direttamente dagli utenti (quali nome, cognome, indirizzo postale, di posta elettronica, ecc.), in fase di connessione al sito, i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito stesso acquisiscono indirettamente alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali dati vengono trattati al solo fine di effettuare indagini statistiche anonime.

Categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati personali degli utenti
I dati personali potranno essere portati a conoscenza di dipendenti o collaboratori che, operando sotto la diretta autorità di quest’ultimo, sono nominati responsabili o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice e che riceveranno al riguardo adeguate istruzioni operative; lo stesso avverrà – a cura dei Responsabili nominati dal Titolare - nei confronti dei dipendenti o collaboratori dei Responsabili.

Ambito di comunicazione o diffusione dei dati personali degli utenti
I dati personali forniti direttamente dagli utenti mediante la compilazione dei moduli on line non saranno comunicati a terzi o diffusi, salvo il caso di inserimento nel sito di nomi di vincitori di eventuali concorsi od operazioni a premio promossi da Gabriele Majo tramite il sito.

Titolare e Responsabili del trattamento
Titolare del trattamento è Gabriele Majo

Responsabili del trattamento sono:
1) Il Sig. Gabriele Majo, titolare del sito
Fornitori di servizi:
Gabriele Majo si avvale di aziende specializzate per quanto riguarda la gestione dei propri server, la connettività, la realizzazione e gestione di software stand alone e web. Gli addetti alla gestione dei suddetti servizi potrebbero entrare in contatto con dispositivi contenenti i dati memorizzati sui nostri server:
1) Gruppo Pegaso di Rodia Maria Teresa, via Abbeveratoia 27a, 43126 Parma, per quanto concerne l’amministrazione e la gestione del sito, e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
2) Euromaster di Roberto Cirianni, Via Agostino Valiero 12, Roma (Rm), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso.
3) OVH Srl Via Trieste, 25 - 20097, San Donato Milanese (MI), per quanto concerne la fornitura e la gestione della connettività internet e la gestione dei server sui quali è ospitato il sito stesso o porzioni di sito.

CHIUDI