NIENTE PARMA PER IBRA

MILANO – nostro servizio – Luca Savarese – Zlatan Ibrahimovic, il satanasso, l’iradiddio, il deus ex machina, insomma ogni perifrasi rischia più che sottolinearne la bravura di ridurne lo spessore, dovrà restare fuori anche nella gara interna contro il Parma, del suo Milan, domenica sera. Lo svedese, fuori dalla gara di Napoli del 22 Novembre scorso, decisa da una sua doppietta: un gol di testa ed un’autentica prodezza da cortile con tanto di picaresco gol di ginocchio, che ne causò poi questo stop dovuto a lesione muscolare. E’ migliorato a vista d’occhio: questa mattina ha sostenuto l’allenamento ancora a parte, ma il Milan, visto l’immenso valore tecnico del suo guru, sembra intenzionato a non rischiarne il ritorno, anche per evitare brusche ricadute: le partite infatti, sono compresse e non poche, quindi occorre la massima prudenza. Zlatan, vero e proprio spauracchio per i Crociati, basta soltanto ricordare quel gol maligno quando vestiva la maglia dell’Inter che decretò la prima retrocessione in B  dal suo approdo in A, quel 18 maggio 2008, o anche, restando in casacca Milan, quando, di fatto innescò la tripletta più unica che rara di Antonio Nocerino in un Milan-Parma del 26 ottobre 2011. Tutto però, con uno come lui, animato da una voglia gigantesca di essere protagonista, può sempre succedere, come magari un recupero in extremis per aiutare Rebic e soci a rinsaldare il primo posto, ma è altamente probabile che lo si rivedrà in campo a Genova, sponda grifone, nel turno infrasettimanale di mercoledì. Per la difesa ducale, non proprio una Maginot fin qui con i suoi 17 gol subiti, l’assenza del numero 11 rossonero, sarebbe un’ottima notizia. Luca Savarese

3 pensieri riguardo “NIENTE PARMA PER IBRA

  • 11 Dicembre 2020 in 18:27
    Permalink

    Occhio che il Milan si è dimostrato forte anche senza di lui. Sono davvero una bella squadra, giovane, forte e che gioca libera di testa.

  • 11 Dicembre 2020 in 19:59
    Permalink

    ..non torneremo mica con 3 punti da Milano?!?..ho questa sensazione.. chissà..

  • 12 Dicembre 2020 in 08:53
    Permalink

    No stai tranquillo Rico.
    Non torneremo con 3 punti da Milano
    ma con 3 gol sul groppone.

I commenti sono chiusi.