mercoledì, Giugno 12, 2024
Videogallery AmatorialeNews

D’AVERSA: “DOBBIAMO GIOCARE PER SALVARCI E FARLO CON IL COLTELLO TRA I DENTI” (VIDEO)

(www.parmacalcio1913.com) – Al termine del match contro la Sampdoria, ecco il commento di Mister D’Aversa.

“Ci siamo trovati nel primo tempo sotto di due gol, dopo un palo e una traversa e un salvataggio sulla linea. In un momento come questo, dove non tutti i giocatori sono al 100%, nel momento in cui si va sotto di due gol si possono avere delle difficoltà. Laddove non c’è una condizione fisica ottimale si aggiunge anche un aspetto psicologico, se si analizzano i due gol subìti è emblematico, per cambiare l’inerzia della partita c’era bisogno di forze fresche ma in questo momento abbiamo delle difficoltà numeriche. Il risultato finale poi fa pendere il giudizio su una prestazione non positiva, siamo qui a recriminare su una partita in cui nel primo tempo abbiamo preso due legni e ci siamo trovati sotto di due gol presi in due circostanze nelle quali ci siamo fatti male da soli. Non lo dico per colpevolizzare i ragazzi ma per far capire loro che non ti puoi permettere alcune distrazioni”

“La classifica? Io devo parlare da quando sono arrivato, abbiamo fatto tre buone prestazioni, contro il Sassuolo meritavamo di vincere, oggi ci siamo trovati sotto di due gol non meritando questo passivo: dobbiamo ragionare sui motivi per cui non riusciamo a vincere le partite. Non mi piace commentare il fatto di non guardare la classifica, la posizione di classifica va guardata proprio perchè giochiamo per salvarci e lo dobbiamo fare con il coltello fra i denti e cercare di portare a casa anche un punto nei momenti di difficoltà. C’è da lavorare e da migliorare l’aspetto fisico, ma anche l’aspetto mentale è bene che si migliori subito”

“Rientrava Karamoh dopo un lungo periodo di infortunio e dopo un po’ si è rifatto male, sono stato costretto a fare entrare Ricci al posto di Pezzella; Ricci qui ha fatto un percorso giocando dalla Serie D. La coperta in questo momento è corta, quello che possiamo fare è pensare ognuno di noi a dare il meglio di sè stesso, quello che stiamo facendo in questo momento non basta per portare a casa un risultato e bisogna migliorare sotto quell’aspetto. Questa partita è chiaro che evidenzia delle problematiche e di cosa c’è bisogno per questa squadra, ognuno di noi deve ragionare sul migliorare il proprio rendimento

“In questo momento di difficoltà dobbiamo cercare di stringere i denti, di fare punti. Se una squadra si vuole salvare deve anche cercare di fare risultati nelle partite proibitive. A volte si ragiona sul fatto che ci possono essere partite che sembrano più semplici per portare un risultato positivo a casa, mentre a volte certe partite proibitive dimostrano che il verdetto del campo è un’altra cosa. Lo scorso anno si è vinto anche contro quelle squadre importanti come Napoli e Roma: mai partite battuti, questo non fa parte del nostro modo di ragionare”

“Questo è un ambiente che conosco, i giocatori conoscono me, il mio staff, i nostri metodi di lavoro; ma se noi pensiamo di ottenere la salvezza solo perché è tornato D’Aversa commettiamo un grosso errore. Non bisogna dare la responsabilità del momento solo all’allenatore che c’era prima di me, altrimenti non ne saltiamo fuori”.

DAL CANALE UFFICIALE YOUTUBE DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DI MISTER ROBERTO D’AVERSA DOPO PARMA-SAMPDORIA 0-2

Stadio Tardini

Stadio Tardini

14 pensieri riguardo “D’AVERSA: “DOBBIAMO GIOCARE PER SALVARCI E FARLO CON IL COLTELLO TRA I DENTI” (VIDEO)

  • Capito il messaggio Krause e Carli? Comprate dei cavoli di giocatori decenti/bravi a Bobby! Basta semisconosciuti greci, uzbeki e via dicendo. Basta! Non siamo un cacchio di esperimento a Football Manager.

    • Ma come? Dicevano tutti che Liverani aveva gli stessi giocatori del mister dell’ anno scorso e lui cioè il mister ci avrebbe salvati…ora la media è scesa..Cominci d’Aversa a chiedere Vazquez ..ma mi pare che il trequartista non lo voglia tanto….spero non arrivi ad emulare Ancelotti con Baggio..

    • Esatto serve spendere ancora purtroppo… e stavolta bisogna spendere bene non come quest estate…..soldi buttati per una raffazzonata politica dei giovani che la società uscente ha dettato in pratica a krause per recuperare i capitali fini a quel momento spesi…. ora serve competenza e capacità per muoversi sul mercato e occorre farlo anche velocemente… gente pronta e di livello per esempio un profilo che farebbe al caso nostro sarebbe Uno come Verdi… ovviamente non verrà mai, ma è solo per far capire su che tipologia e livello dovremmo ambire…. speriamo bene perché fare 28 punti sarà comunque un impresa titanica

      • Obiettivamente per provare a salvarsi occorrerebbe spendere un sacco di soldi, in un mercato che comunque non è che offra granchè: chi ha i buoni se li tiene ed il rischio è quello di strapagare giocatori rotti, finiti, o demotivati… anche perchè quelli in rampa di lancio, sicuramente, ora come ora non verrebbero
        Inoltre temo che ormai sia troppo tardi per intervenire; io penso che sarebbe meglio iniziare a programmare il prossimo campionato e, se possibile, cogliere l’occasione per liberarsi di ingaggi “pesanti” e di giocatori svuotati.
        Non è polemica o disfattismo, ma la realtà dei fatti dice che siamo la peggior squadra della seria A, con il peggior trend ed i peggiori numeri, quindi non buttiamo soldi inutilmente, la frittata, ahimè, è già stata fatta.
        Con un programmazione fatta bene si potrebbe ritornare in A subito, e con un progetto serio e sostenibile.

  • Condivido che sia molto difficile trovare giocatori buoni e pronti che vogliano lottare con una classifica come la ns. Ieri se si fosse vinto oltre ad una buone dose di autostima si usciva di poco, ma si usciva dalle ultime 3 e visto questo girone disgraziato non sarebbe stato di poco conto.
    E’ da lavorare su tutti i fronti e forse da oggi o domani in modo particolare sulla testa prima di perderla del tutto.
    Se la società ci crede ancora deve portare però qualche acquisto nei ruoli dove tutti sanno che siamo deficitari oggi e non aspettare ancora l’ ultimo giorno.
    Secondo me le prossime 5 da Napoli (partita sempre strana da 1×2 considerando che non son messi bene nemmeno loro con la testa) a Spezia sono tutte abbordabili e diranno che piega prende la stagione. In mezzo ci sono Bologna, Verona, Udinese e quindi possibilità di uscire da questo tunnel e magari mettere qualche concorrente diretta dentro ci sono. Poi il calendario sarà difficile e quindi o si raddrizza nel prossimo mese e mezzo oppure rischiamo di finire la stagione direttamente ultimi.
    Dezi e Sprocati devono andare e liberare posti, Inglese oppure Cornelius devono almeno cambiare aria per un po’… abbiamo 2 prime punte con zero goal e penso sia un record, Sepe se rimane con queste motivazioni è meglio che lasci il posto ad altri. Spendere 30 mln (se ci sono)per punta, laterale, regista e centrale difesa sarebbe meno peggio della B anche perché smantellando tutto poi ci starai qualche stagione.

  • Mister ormai è tardi, le hanno dato una barca che sta affondando e non ci salva nessuno…

    • Ma perchè bisogna sempre essere pessimisti. Ma tu nella vita fai sempre così? Io non ti capisco. Chiaro siamo in difficoltà, allora anche Torino e Cagliari dovrebbero a tuo parere mollare tutto. Il Genoa fino a 3 partite fa era sotto di noi. 20 giorni fa. Perchè noi non possiamo tentare con tutte le forze di salvarci? Non meriti di essere un tifoso del Parma. Non lo meriti. Punto. 5 anni fa eravamo in serie D, ora siamo in A e non a 50 punti dalla salvezza, bensì ad 1 punto. Se pensi che Cagliari, Torino, Udinese, Spezia, Genoa siano meglio di noi, beh allora alzo le mani. Però smettila di piagnucolare. Grazie.

      • VELENOSO 🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥🔥

        Torino e Cagliari hanno una squadra emotivata STOP
        Noi no STOP.

  • Direttore, mi permetta ma per trovare alcuni articoli bisogna fare una specie di caccia al tesoro

    • Mi sembra che la geografia di stadiotardini.it sia molto chiara. Oppure illustri le sue difficoltà si da poterle alleviare

      • Sul telefonino per trovare l’articolo di Ampollini, passo attraverso l’intervista di D’aversa e l’articolo di Savarese

  • Carli ha detto che le maggiori colpe erano sue e concordiamo tutti !!! ora però non perseveri si dia da fare non lo sapeva che c erano dei ritocchi da fare ? cosa aspetta ? mi sa che rimane con il cerino in mano che senso ha cercare scamacca ( il cui valore e tutto da verificare ) se c è la juve di mezzo sapendo che sassuolo e juve e un asse di mercato !! ma come finirà viene a parma ? ma per favore ……. vazesq ma è ridicolo carli non l ha preso a liverani e adesso che non giochiamo con il trequartista cosa c’è ne facciamo di vasquez ? la soluzione migliore sarebbe vendere Carli

I commenti sono chiusi.