BAGOLOZOOM di Claudio Mastellari / IL SOLITO ZUCCHERINO INSIPIDO

Ennesimo pareggio per il Parma che continua ad avere un disperato bisogno di punti


(Claudio Mastellari) – Di sicuro non era facile portare a casa una vittoria da Benevento, ma con un approccio diverso nel primo tempo e un po’ più di convinzione forse l’impresa sarebbe stata possibile.

Purtroppo, e mi duole molto dirlo, Gervinho si è dimostrato ancora una volta dannoso per questa squadra. Togliendo l’azione del gol annullato a Gagliolo, in cui francamente non ha grossissime colpe, l’ivoriano nei 78 minuti in campo non è mai stato utile alla squadra. Mai un’azione pericolosa, mai una giocata fatta con intelligenza, soltanto confusione e mancanza di lucidità.

Capisco che D’Aversa non abbia molte alternative, ma questo Gervinho per la lotta salvezza è la riserva delle riserve, non è più un giocatore su cui puntare, non è più un giocatore da aspettare perché risolverà le partite. Gervinho ormai è andato, prima ce ne rendiamo conto e meglio è per tutti.

Se escludo Gervinho, il primo tempo e alcuni strafalcioni in fase difensiva, posso dire di avere visto un discreto Parma, ma non è sufficiente. Non si può giocare a corrente alternata ed essere sempre in balia dell’avversario.

Una squadra che vuole/deve salvarsi deve entrare in campo con il coltello nascosto nelle mutande e sbranare l’avversario a morsi, sudando sangue fino al fischio finale. Io questo atteggiamento non l’ho mai visto. Ho visto determinazione a sprazzi, ho visto alcune buone giocate, ho visto alcuni giocatori più concentrati di altri. Tutto qui.

La classifica continua incredibilmente ad aspettarci. Non so neanche fino a che punto ce lo meritiamo, perché non basta che le altre facciano schifo, i punti li dobbiamo fare noi!

Siamo “molli”, come diceva Malesani, servirebbe un po’ di farmaco Pfizer alla squadra, e non parlo del vaccino anti-Covid…

Buona Pasqua a tutti i lettori di Stadiotardini.it. Claudio Mastellari

Stadio Tardini

Stadio Tardini

One thought on “BAGOLOZOOM di Claudio Mastellari / IL SOLITO ZUCCHERINO INSIPIDO

  • 4 Aprile 2021 in 15:58
    Permalink

    Sintesi perfetta. Più che zuccherino, direi un brodino insipido da ospedale. Non fa male, ma non ti guarisce.

I commenti sono chiusi.