D’AVERSA: “NON E’ UNA QUESTIONE DI IMPEGNO: QUESTA SQUADRA COMMETTE TROPPI ERRORI” (VIDEO CONFERENZA)

(www.parmacalcio1913.com) – Al termine di Parma-Crotone, il commento di Mister D’Aversa:

“Anche oggi stiamo a discutere di una gara nella quale abbiamo commesso molti errori in fase difensiva ma anche sulle conclusioni e questo rispecchia l’andamento del periodo da quando sono tornato. Riusciamo a perdere partite anche segnando tre gol, questo sta a significare che abbiamo limiti enormi, lo testimonia la nostra posizione di classifica. Non credo che questa squadra abbia limiti tecnici, si commettono errori dovuti al momenti, se si ripetono le stesse situazioni è perchè c’è una mancanza di personalità: andiamo in vantaggio – e non mi riferisco ad oggi – e non siamo bravi a gestire le situazioni; quando incontriamo una squadra che passa in vantaggio fa morire la partita perdendo tempo ed ha più malizia di noi. Questo alla lunga ti porta a determinare il risultato finale. La maggior parte delle gare in cui siamo stati in vantaggio e non abbiamo portato a casa il risultato è perchè nella gestione della leadership qualcosa in questa squadra manca. Non è tanto una questione di impegno, questa squadra commette troppi errori che poi in Serie A ti condannano

“Non ho detto nulla ai ragazzi a fine partita, molto probabilmente in questo momento non sarei lucido; lo farò alla ripresa. A fine gara meno si parla e meglio è, per non andare incontro a frasi dovute alla rabbia, alla delusione. Stiamo buttando per quanto mi riguarda quattro anni di lavoro e difficilmente riesco ad accettarlo”

“Prima della partita ho detto ai ragazzi che il nostro obiettivo era cercare di andare a recuperare la squadra davanti a noi andando in campo con la volontà di vincere in qualsiasi maniera. Purtroppo è stato più convincente Cosmi con la sua squadra che io con la mia. Parleremo in settimana con la proprietà e la società, cosa che abbiamo già iniziato a fare. Il finale di campionato si baserà su chi ha voglia di onorare questa maglia, si ragionerà sul futuro che sicuramente con questa proprietà qui a Parma sarà roseo, però quel che conta è il presente, ovvero finire il campionato con dignità: questo lo pretendo. Si stanno buttando via quattro anni di lavoro e questo non dobbiamo accettarlo”.

DAL CANALE UFFICIALE YOUTUBE DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DI MISTER ROBERTO D’AVERSA DOPO PARMA-CROTONE 3-4

Stadio Tardini

Stadio Tardini

13 pensieri riguardo “D’AVERSA: “NON E’ UNA QUESTIONE DI IMPEGNO: QUESTA SQUADRA COMMETTE TROPPI ERRORI” (VIDEO CONFERENZA)

  • 24 Aprile 2021 in 23:18
    Permalink

    certo manca anche un po’ di pressione della piazza mi ricordo genoa o torino che hanno dato la scossa alla squadra e i risultati so sono visti !! oggi ho visto lo striscione di quelli della fiorentina qui a parma si retrocede battendo il record di punti negativi della serie A di tutti i tempi e piu di qualche video alla volemos bene non siamo stati capaci di fare ……….nessuno vuole violenza sia chiaro ! ma un po’ di pressione se no la piazza sonnolente finisce in serie c i giocatori giustamente dicono se non interessa ai tifosi perche’ dovrebbe interessare a noi se il parma retrocede ( tanto molti rimaranno in serie A ) insomma forse la b eì giusta per una piazza cosi poco interessata e partecipo oltre che sonnolente

    • 25 Aprile 2021 in 08:53
      Permalink

      Esatto. Siamo gente civile ed è giusto così.
      Ma una qualche tomacca nel coppino se la meriterebbero.
      Però sarò sincero. Mi fanno talmente ribrezzo che non avrei voglia nemmeno di contestarli.
      Non meritano neanche che io perda il mio tempo per 18 coglioni strapagati.
      I’m sorry but the president is a delusion too, I’m not sure about his real capacity to lead a soccer team. Hope next hear will be better.
      Agh vol poch.

      • 25 Aprile 2021 in 08:54
        Permalink

        Hear = year maledett coretor dal telefono

        • 26 Aprile 2021 in 13:24
          Permalink

          scriva c’me at magn va’

  • 24 Aprile 2021 in 23:48
    Permalink

    Solite dichiarazioni niente di nuovo, colpa di questo colpa di quell’altro .
    Anche se vero che ci sono errori ma sentirlo per 6 minuti in TV a ripetere le stesse cose mi lascia perplesso.
    Di solito un mister non difende dove può i suoi?
    Mi pare non abbia voglia di affondare con la nave anzi.

  • 25 Aprile 2021 in 02:47
    Permalink

    È da due mesi che commettiamo troppi errori e tu non sei stato buono di correggerli. Come la mettiamo?

  • 25 Aprile 2021 in 11:22
    Permalink

    però a me d aversa sarà per una sua nota caratteriale ci sta soffrendo veramente lo vedo in panchina se non gli interessasse non litigherebbe con arbitro o allenatori eccc lui sono sicuro da il tutto e non vi sta e la maglia la sta onorando .Secondo me e tornato per non perdere il contratto ma poi ha visto che c è una propieta forte che si sta strutturando e che a mezzi importanti per cui a capito che forse rimanere a parma non è così male e ci sta facendo un pensierino

  • 25 Aprile 2021 in 12:03
    Permalink

    D’aversa secondo me rimane

    • 25 Aprile 2021 in 13:50
      Permalink

      Non mi stupisco più di nulla.
      So solo che la partita peggiore del Parma è sempre la prossima.

    • 25 Aprile 2021 in 14:19
      Permalink

      benni come ho detto un pensierino lo fa oggi presidenti che ci mettono i soldi veri lo sa anche lui che c’è ne pochi e i giovani considerando che hanno 20 anni non sono tutti balordi ….. però bisogna vedere se ribalta e d accordo di continuare con d aversa su questo ho più dubbi ecco perché dico che d aversa ci tiene a finire bene perché alla fine si gioca la riconferma e il futuro se retrocede male anche altri club ci pensano 3 volte a prenderlo…. la colpa maggiore e dei giocatori guarda osorio che non guarda se e in area o no a fare quel fallo ma falli prima ….neanche nelle giovanili fanno queste cazzate

  • 25 Aprile 2021 in 17:38
    Permalink

    La notizia peggiore non è il campionato di B che andiamo a fare, mi preoccupa la disponibilita’ di d aversa a restare a Parma.

    • 26 Aprile 2021 in 00:55
      Permalink

      Concordo…. Va pagato perché se ne vada… Purtroppo siamo a questo punto

  • 25 Aprile 2021 in 20:19
    Permalink

    Dag i szugador giust e al vensa ancha lù

I commenti sono chiusi.