IL PRIMO GIORNO DA CROCIATO DI JAVIER RIBALTA: “HO ESTREMA VOGLIA DI FAR BENE: ORA CERCO DI CONOSCERE A FONDO L’AMBIENTE”

(www.parmacalcio1913.com) – Questa mattina (Lunedì 19 Aprile 2021) è iniziata l’avventura al Parma di Javier Ribalta, nuovo Managing Director – Sport della società crociata. Queste le sue prime parole da dirigente del Parma Calcio:

Sono orgoglioso di iniziare questa nuova avventura. La situazione attuale non è delle più semplici, ma il Parma è un club solido, ambizioso, che ha voglia di crescere e consolidarsi: sono contentissimo della mia scelta. Questa mattina ho incontrato Presidente, Direttore Sportivo, Mister, staff e squadra. Mi sono già messo a disposizione del club e fin da ora darò il mio contributo. Prima di presentarmi alla stampa e alla città sfrutterò alcune settimane per conoscere a fondo l’ambiente e per inserirmi in questo nuovo contesto, con estrema voglia e desiderio di fare bene”.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

8 pensieri riguardo “IL PRIMO GIORNO DA CROCIATO DI JAVIER RIBALTA: “HO ESTREMA VOGLIA DI FAR BENE: ORA CERCO DI CONOSCERE A FONDO L’AMBIENTE”

  • 19 Aprile 2021 in 18:31
    Permalink

    Ma si prenditela con kalma …….. giusto prendere qualche settimana per parlare ……tanto va tutto bene non è necessario darsi da fare velocemente . Se non licenza carli e un brutto segno vuol dire un altro che viene a corte per lo stipendio se viene qui per lavorare deve mettere i suoi uomini non lasciare carli

  • 19 Aprile 2021 in 19:12
    Permalink

    Studierà la nuova SuperLega, sperando in 5 anni di arrivarci anche noi? Comunque benvenuto.

  • 19 Aprile 2021 in 19:20
    Permalink

    Bienvenida a Parma Señor Javier Ribalta
    Forza Parma

  • 19 Aprile 2021 in 21:27
    Permalink

    l’asino va legato sempre dove dice il padrone,e al padrone piace legarlo al tombolato checche’ se ne pensi sempre nel lecito

  • 20 Aprile 2021 in 14:48
    Permalink

    Amico mio, ma Kalma come programmerà i ricavi di marcheting e il merciandaising con Ascoli/Parma, Parma/Cittadella e Parma/Matalica per altro senza pubblico?

    • 20 Aprile 2021 in 20:59
      Permalink

      Ha guardato tutte le puntate de “i panini li fa max” sai che fila davanti al furgone, biznez biznez, a jappe famme na rustichella!

    • 21 Aprile 2021 in 20:10
      Permalink

      Saranno poi affari suoi, o no?

  • 21 Aprile 2021 in 00:43
    Permalink

    Comunque tra i motivi della retrocessione c è anche la totale mancanza di pressione della piazza a Torino li hanno contestato e da li fanno punti idem a genoa !!! qui arrivano gli striscioni a giochi finiti sia chiaro senza violenza ma un minimo di pressione suvvia

I commenti sono chiusi.