IL CAMPIONATO DI SERIE B INIZIERÁ IL 21 AGOSTO 2021 E TERMINERÁ IL 6 MAGGIO 2022 – IN CAMPO ANCHE IL 26 E IL 29 DICEMBRE

(www.parmacalcio1913.com) – Comunicato Stampa Lega Serie B – Assemblea di Lega Serie B in videoconferenza. Tutte le società presenti. In apertura deliberate le date di inizio e fine del campionato 2021/2022 che partirà il 21 agosto, con l’open day venerdì 20, per concludersi il 6 maggio. Si giocherà come tradizione nel boxing day (26 dicembre), quindi il 29 dicembre, con la sosta invernale prevista dal 30 dicembre al 14 gennaio. Il torneo osserverà la pausa durante gli impegni delle Nazionali.

Approvata dall’Assemblea la Goal line camera, illustrata dal presidente Balata, che andrà a integrare la tecnologia Var per tutte le situazioni relative alla linea di porta, risultando inoltre estremamente utile in fase decisionale anche per i falli e i fuorigioco nell’area di rigore, grazie a una particolare precisione dovuta all’alta frequenza di fotogrammi. L’Assemblea ha approvato la proposta all’unanimità individuando nel progetto un obiettivo che qualifica e impreziosisce ulteriormente la Serie BKT.

Primavera 2. Slittato dal 5 al 12 giugno l’inizio dei playoff (con finale il 19) per permettere il recupero di alcune gare, mentre si giocherà la Supercoppa fra Hellas Verona e Pescara, le due squadre vincitrici dei gironi: data e luogo saranno comunicati nei prossimi giorni. L’Assemblea ha inoltre approvato la proposta di riforma del campionato Primavera 2 che verrà discussa il 9 giugno in Consiglio federale.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

3 pensieri riguardo “IL CAMPIONATO DI SERIE B INIZIERÁ IL 21 AGOSTO 2021 E TERMINERÁ IL 6 MAGGIO 2022 – IN CAMPO ANCHE IL 26 E IL 29 DICEMBRE

  • 26 Maggio 2021 in 00:58
    Permalink

    inizia il 21 agostola serie B e se permettete il brutto termine ma quando ci vuole ci vuole “saranno cazzi acidi “ ………ribalta lo sa ? ah scordavo lui sa come si vince in serie.B

  • 26 Maggio 2021 in 10:03
    Permalink

    Confermata tutta la B su Sky?

  • 26 Maggio 2021 in 12:55
    Permalink

    Da Palazzo Soragna tra un importantissimo “vebinar on lain” sul ciclo dei rifiuti e sulla tassazione internazionale (tutte cose da dottoroni grigi o pelati col vestito che non riguardano noi del popolino incazzato perché ci tocca vedere l’Ascoli e non la strisciata bianco e nera vera) qualche tomaccaro, catarraio, buslotaro, formaggiaio o parsutaro si degnerà di mollare qualche borro per tirar via della maglia lo sponsor del Pisa di Corrado o no?Ovviamente in sicurezza per noi e nostri cari.

I commenti sono chiusi.