martedì, Maggio 28, 2024
News

KUCKA CEDUTO AL WATFORD: “GRAZIE PARMA, MA FIN DA BAMBINO SOGNAVO DI GIOCARE IN INGHILTERRA”

(www.parmacalcio1913.com) – Il Parma Calcio 1913 comunica la cessione a titolo temporaneo fino al 30.06.2022 di Juraj Kucka al Watford.

Il giocatore ha voluto dedicare un pensiero al Parma, ai suoi compagni, ai tifosi e a tutta la piazza. Ecco le sue parole:

Oggi è un giorno in cui vivo emozioni forti e contrastanti.
A Parma sono arrivato e mi sono subito sentito a casa. Con la società, con i miei compagni, con i tifosi, con i parmigiani.
Ho sempre dato tutto me stesso in campo, anche nei momenti più difficili, e ho sentito come tutti l’abbiano capito e apprezzato.
Ho indossato anche la fascia di Capitano di una squadra che per tradizione e storia è seconda a poche, in Italia e in Europa.
Il sogno che ho realizzato, però, è stato quello di sentirmi apprezzato come uomo, prima che come calciatore.
C’è un altro sogno, che coltivo da quando ero bambino: quello di giocare in Inghilterra, in Premier League. Per questo ho deciso di vivere questa nuova avventura. È stata una scelta difficile, proprio per l’affetto che nutro verso questa piazza e questa società.
Ringrazio la società, che ha capito la mia decisione, e che mi ha sempre supportato in questi anni. Il mio cuore e il bagaglio che porterò sempre con me avranno molto di gialloblù, per tutto quello che abbiamo vissuto insieme e che non dimenticherò mai.
Grazie di tutto, Parma, davvero.
Kuco

Stadio Tardini

Stadio Tardini

10 pensieri riguardo “KUCKA CEDUTO AL WATFORD: “GRAZIE PARMA, MA FIN DA BAMBINO SOGNAVO DI GIOCARE IN INGHILTERRA”

  • Carli lascia li di fare dei danni ,sei fortunato che abbiamo una societa’ inesperta 😀

  • Ma Carli, pardon Pederzoli a parte il polacchino che non segna nemmeno in amichevole, uno dalla D, “giovani” di nazionalità assortite per la primavera chi ha preso? Chi è il terzino sinistro, quello destro il mediano e il centravanti?

    • davide lo yankee non mette una lira ( non eur lira !! ) cosa può fare pederzoli se non girarsi i pollici o farsi prendere per i fondelli dal napoli e giuffredi .lo yankee pensa di guadagnare facendo calcio per cui non mette una lira aspetta di incassare prima e ti saluto rosina

  • In bocca al lupo Kucko e grazie per essere stato uno dei pochi che l’anno scorso ha sputato l’anima in campo.

    • Infatti a parte due svincolati non è stato cacciato un borro. Sono tornati in gran segreto gli oculati del Monte delle Pigne?

      • Aspettano di vendere qualcuno per soldi. Hernani, inglese/cornelius, gagliolo/Osorio. Finora hanno regalato e basta.
        I vari laurini, Sepe, sprocati, karamoh li cederai se riuscirai, gratis. per non parlare di quelli che giri in C ( siligardi, nocciolini, i giovani) per cui dovrai addirittura pagare buona parte degli ingaggi. Ma quando arriveranno i soldi, credo che prenderanno la solita strada degli intermediari fidati che li porteranno all’estero per acquisti mirabolanti

  • Vanno tutti via ringraziando la città, con dichiarazioni di amore eterno. Il problema è proprio quello. Una sana e bella dose di contestazioni cattive (non i fogli A4 del Manfro all’ultima di campionato o di ridicoli lenzuoli contro Buffon) ti eviterebbero inutili dichiarazioni di amore e ti conserverebbero la categoria.

  • Molto probabilmente Kuko è partito per Londra Watford (Mazza) gratis, ma si risparmierà sull’ingaggio lordo circa 2 milioni di euro, in più probabilmente visto che Cornelius non vuole la Turchia, andrà all’Udinese per 5 milioni di euro, che con il risparmio di due anni di contratto di circa 4 milioni lordi e due anni di prestito gratis che ha fatto non sono male, Hernani è partito per 5.5 milioni che diventeranno effettivi alla prima partita ufficiale, i genovesi si tutelano persino su eventuali infortuni in preparazione……
    Per gli altri vedremo ma quando si compra male si vende anche peggio…..

  • Quindi tra Mazza e Parma, probabilmente operazione da prendi due paghi uno, per quanto riguarda Chaka Traore, non andrà al Milan, ma al Club Brugge Belgio.

  • Il Milan non ha nemmeno un pio da far ballar na scimmia. Basta vedere chi ha come allenatore e si capisce il livello mediocre in cui versa.

I commenti sono chiusi.