COULIBALY: “IL PROGETTO DEL PARMA E’ IN LINEA CON LE MIE ASPETTATIVE DI CRESCITA” (VIDEO)

(www.parmacalcio1913.com) – Al termine della sessione di allenamento odierno, il neoarrivato Woyo Coulibaly si è presentato ai microfoni per un appuntamento stampa al Centro Tecnico di Collecchio.

“Sono molto contento dell’accoglienza ricevuta dai compagni e dallo staff, sono felice di essere qui. Negli ultimi giorni di mercato avevo ricevuto offerte dalla Ligue 1 ma quando è arrivata la proposta del Parma ho trovato il progetto in linea con le mie aspettative di crescita, quindi ho deciso di venire qui. Non ho preferenze, sono ambidestro e non importa la posizione: sono felice già dal momento in cui scendo in campo”

“Non ho un vero e proprio calciatore preferito, diciamo che mi ispiro a Cancelo perchè è bravo con i piedi; inoltre in generale mi piace chi è agguerrito e aggressivo in fase difensiva. Al momento il Mister mi chiede di giocare con semplicità, di curare la mia posizione in campo difendendo bene e di cercare di dare palla a chi è vicino a me”.

“Il campionato italiano è famoso per la qualità a livello difensivo, ho scelto l’Italia per crescere in difesa. Qui a Parma c’è un progetto per tornare subito in Serie A con una bella rosa, ecco perché ho scelto questa squadra. Anche solo il fatto che Thuram in passato abbia scelto Parma è stato un altro motivo per convincermi, non ci ho parlato perchè non lo conosco personalmente ma il fatto che lui in passato abbia scelto questo club mi ha spinto a fare questa stessa scelta”

“Vincere? Lo vogliamo anche noi, siamo professionisti e siamo competitivi, vogliamo vincere più gare possibili per tornare in Serie A”

DAL CANALE UFFICIALE YOUTUBE DEL PARMA CALCIO 1913 IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DI WOYO COULIBALY

Stadio Tardini

Stadio Tardini

3 pensieri riguardo “COULIBALY: “IL PROGETTO DEL PARMA E’ IN LINEA CON LE MIE ASPETTATIVE DI CRESCITA” (VIDEO)

  • 8 Settembre 2021 in 20:22
    Permalink

    Benvenuto!

  • 9 Settembre 2021 in 00:14
    Permalink

    Bienvenue! chi lo conosce lo definisce un laterale di spinta, che spinge parecchio,ma nel Parma il terzino dx al massimo fa..il centrocampista, non usa il cursore, allora ? Giocherà Del Prato e lui… imparerà. Io però una bella sovrapposizione ogni tanto lo vorrei vedere! Bon chance!

    • 10 Settembre 2021 in 22:16
      Permalink

      E’ un terzino ambidestro e può giocare senza problemi anche a sinistra. Penso infatti che a regime potrebbe prendersi la maglia da titolare proprio li a sinistra mentre a destra ci sarà Del Prato.
      Una chiosa sul tema terzino – centrocampista, non è che sia una trovata uscita da un marziano, moltissimi allenatori (anche D’Aversa) impostano la difesa a 4 con un terzino più bloccato ed uno più alto che spinge, Maresca semplicemente preferisce che il terzino che si alza si accentri un pochino di più per fare superiorità numerica in mezzo al campo e creare quella sorta di 3-3-3-1 che è un po’ l’impostazione della squadra in fase offensiva. Questo modulo, se fatto bene, permette, in teoria, di avere una superiorità in tutte le zone del campo e agevola moltissimo l’esecuzione delle triangolazioni (che sono un mantra per Gasperini).

I commenti sono chiusi.