sabato, Luglio 20, 2024
News

NUOVO STADIO TARDINI, LA GIUNTA COMUNALE APPROVA IL VERBALE DELLA CONFERENZA DEI SERVIZI

(www.parmacalcio1913.com) – Il Progetto Stadio Tardini ha vissuto oggi una giornata importante, nella quale è stato fatto un ulteriore step verso la rigenerazione dell’impianto voluta dal Parma Calcio 1913. Questo pomeriggio, infatti, la Giunta Comunale ha approvato il verbale redatto dalla Conferenza dei Servizi, nel quale viene espresso parere favorevole al progetto depositato dalla società crociata. È un ulteriore passo in avanti fondamentale ai fini della realizzazione del nuovo Stadio Tardini. L’iter proseguirà ora in Consiglio Comunale, dove si valuterà l’inserimento del progetto nel piano triennale delle opere pubbliche.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

3 pensieri riguardo “NUOVO STADIO TARDINI, LA GIUNTA COMUNALE APPROVA IL VERBALE DELLA CONFERENZA DEI SERVIZI

  • Quindi? Quando partiranno i lavori?

  • Altro che vincere delle partite e fare dei punti!Ormai seppure ampiamente soddisfatti da giovani stranieri di belle speranze e dal “gioco” messo in atto dal Mestro venuto da “Mencester” tutto fatto di possesso, impostazioni dal basso e terzini mediani, siamo sbavanti e festanti per conferenze dei servizi, piani triennali di opere pubbliche, iter in giunte e consigli comunali, POC, PUC, PRG. Il circo Americano a cui i frugali hanno ceduto la baracca ci sta regalando soddisfazioni indicibili, dentro e fuori dal campo da raccontare ai nipotini.

  • Peccato che i sauditi non amino molto le stabiare e i parsuttufici (di cui per altro la Presidente pro tempore del Ponte Caprazucca è una eccelsa rappresentante) se no ci sarebbe da sperare che il fondo PIF nella sua bulimia acquisitiva butti un occhio anche tra l’Enza e lo Stirone. In modo da liberarci di giovani di belle speranze, progetti da lasciare ai nipotini, costruzioni dal basso con Sohm e Valenti, allenamenti (quando ci sono) all’acqua di rose fatti solo con la palla e soprattutto la sconfitta continua che ormai è il marchio di fabbrica del circo americano.

I commenti sono chiusi.