martedì, Maggio 28, 2024
News

REGGINA-PARMA 2-1 / IL TABELLINO E LA CRONACA LIVE DI ANDREA BELLETTI

REGGINA-PARMA 2-1, IL TABELLINO

Marcatori: 14′ Menez, 72′ Galabinov (R), 81′ Vazquez

REGGINA – Turati Loiacono (80′ Bianchi), Cionek, Stavropoulos, Di Chiara Rivas, Hetemaj (80′ Lakicevic), Crisetig, Bellomo (58′ Cortinovis), Galabinov (86′ Montalto), Ménez (58′ Laribi). All. Aglietti
A disposizione: Aglietti, Amione, Liotti, Gavioli, Ricci, Denis, Tumminello

PARMA –  Buffon, Danilo, Brunetta, Tutino, Vazquez, Schiattarella (24′ Juric), Osorio, Cobbaut, Coulibaly (77′ Benedyczak), Mihaila (77′ Correia), Man (65′ Inglese). A disp.: Turk, Colombi, Balogh, Iacoponi, Zagaritis, Busi, Traore, Bonny. All.: Maresca

Arbitro: Sig. Zufferli
Assistenti: Sigg. Laudato, Ceccon
Var: Sig. Dionisi
Avar: Sig. Raspollini

Ammoniti: Schiattarella, Man, Vazquez, Cionek, Bellomo, Menez, Di Chiara, Stavropoulos, Juric

LA CRONACA LIVE DI ANDREA BELLETTI

(Andrea Belletti) – Partita fondamentale quella di oggi per il Parma, chiamato a riscattarsi dopo l’opaca prova offerta in casa settimana scorsa contro il Monza. E’ necessario far dimenticare ai tifosi i fischi del Tardini ma non sarà facile contro una Reggina spinta dall’onda di 10000 tifosi sugli spalti. Cobbaut giostrerà sulla destra in sostituzione di Delprato fermo per infortunio, mentre Juric a centrocampo lascerà spazio a Brunetta. Rientra Vazquez dopo la squalifica e in attacco Tutino giostrerà da prima punta supportato da Man e Mihaila

PRIMO TEMPO

1′ Appoggio debole di testa di Stavropoulos per Turati, per poco Tutino non anticipa l’uscita del portiere

2′ Tocco di Bellomo per Di Chiara grande riflesso di Buffon

4′ Imbarazzante difesa del Parma che lascia a Galabinov l’opportunità di battere a pochi metri da Buffon, conclusione strozzata e l’azione sfuma

13′ GOL DELLA REGGINA La difesa del Parma è imbarazzante,  lancio per Di Chiara che si invola indisturbato sulla sinistra, serve a rimorchio Menez che nel deserto dell’area gialloblu può battere in tutta tranquillità Buffon

24′ Sostituzione Parma esce Schiattarella per un problema muscolare, entra Juric

26′ Finora il Parma non è sceso in campo, si fatica a commentare una partita di questo genere

28′ Botta di Di Chiara dalla distanza, palla in curva

33′ Primo squillo del Parma, tiro di Brunetta deviato

34′ Rasoterra insidioso di Menez, per fortuna Bellomo non arriva all’impatto con il pallone

35′ La Reggina cerca in tutti i modi di far male al Parma, i gialloblù giocano al rallentatore

45′ Primo tempo orribile per il Parma, incapace di difendere e di attaccare. Non solo manca un briciolo di organizzazione di gioco, ma sono assenti anche la corsa la determinazione e la cattiveria agonistica. Siamo in alto mare e in balia degli avversari

SECONDO TEMPO

2′ Sinistro forte e angolato di Vazquez, Turati in tuffo si supera

10′ Sinistro di Bellomo, facile parata per Buffon

11′ Cross di Brunetta per Vazquez che colpisce di testa indisturbato ma non inquadra la porta

11′ Doppia sostituzione Reggina escono Menez e Bellomo entrano Cortinovis e Laribi

20′ Sostituzione Parma entra Inglese esce Man

21′ Riva si invola sulla sinistra Buffon se la cava e tiene in corsa i suoi

23′ Reggina vicina al raddoppio con un’azione confusa in area, sul tiro di Galabinov spunta un braccio di Juric dopo la visione del Var l’arbitro concede il rigore e ammonisce il croato.

25′ GOL DELLA REGGINA Galabinov dal dischetto non sbaglia, Buffon intuisce ma il tiro è potente

31′ Doppia sostituzione Parma escono Koulibaly e Mihaila entrano Correia e Benedyczak

33′ Doppia sostituzione Reggina escono  Hetemaj e Loiacono entrano Lakicevic e Bianchi

36′ GOL DEL PARMA Precisione chirurgica di Vazquez che con un colpo da biliardo batte Turati con un preciso diagonale rasoterra

40′ Sostituzione Reggina esce Galabinov entra Montalto

45′ Traversone di Brunetta colpo di testa di Danilo debole, Turati fa buona guardia

45′ C’è da rimanere ammutoliti di fronte ad una prestazione simile. Il Parma non ha nulla, mancano qualità e grinta, i ducali non sono una squadra oggi non c’è nulla da salvare, il gol di Vazquez è frutto della classe individuale dell’italo argentino ma la squadra continua a fare scena muta. E finchè mancherà il gioco corale il risultato sarà sempre uno solo: la sconfitta. Andrea Belletti

40 pensieri riguardo “REGGINA-PARMA 2-1 / IL TABELLINO E LA CRONACA LIVE DI ANDREA BELLETTI

  • Un non convinto vamos.

  • Ah no eh?! Torna il vamos…

  • Manco il vero Pep giocherebbe con cinque punte. MARESCA INGUARDABILE

  • Reggina che mai aveva segnato nel primo quarto d’ora. Per inciso alla terza occasione nitida.
    Il miglior inizio di partita e di cui essere orgogliosi.

  • e’ sparito anche straiato,si sara’ andato a nascondere con gli altri

  • Quando capiremo che i due rumeni sono da mandare in strada ponte enza al posto delle signore scure e che solo così posso ripagare il costo del loro cartellino e del loro ingaggio non sarà mai troppo tardi.

    • Ditemi voi se in serie B si può giocare con un solo centrocampista di ruolo. La difesa non c’entra nulla, a metà campo siamo in balia di qualsiasi squadra, sei sempre in inferiorità numerica. Ma cosa ci vuole a capirlo? 4 3 3 sì, ma a centrocampo ce ne vogliono tre di ruolo, non Vazquez e Brunetta

  • Porta anche sfiga Maresca… Dai che la riprendiamo e dieci secondo dopo, bellomo sbaglia un gol incredibile!!!

  • Voto zero al Parma ma voto zero anche all’arbitro condizionato dal pubblico. Rigore per il Parma grosso come una casa… gialli al Parma inesistenti… boh

  • Stopaj (little cork)

    non vorrei dire ,ma siamo una societa’ di buffon :-D, con tanto di ridicola presentazione

  • Miglior primo tempo della stagione. Zero tiri 4 occasioni nitide concesse, solo un gol preso. Vedo progressi. Kk, ribalta e Maresca vi rivolgo l’invito che fece Fausto tonna ai giornalisti che li aspettavano fuori dagli uffici Parmalat.

  • Avevo scritto 7 giorni fa provocatoriamente visto che la rosa sarebbe adeguata a Liverani…oggi confermo …può arrivare nell’intervallo? Peggio di così …i rumeni sono scollegati dalla nostra realtà.Boh…

  • Ogni squadra avversaria ….si esalta contro di noi. Ogni volta ci irridono e mettono a nudo la nostra pochezza come squadra. Continuiamo con questa armata Brancaleone a farci ridere a dietro per gli stadi di tutta Italia. Zero dignità in campo.

  • Non mi permetto di suggerire nulla ma kk deve adottare rimedi immediati.
    C’è Sabatini libero. Prenda lui, rimandi nell’anonimato ribalta. Faccia scegliere a Sabatini un nuovo allenatore.
    Va rimosso immediatamente tutto lo staff tecnico

  • Squadra da bassa C e non scherzo.

    • Pier luigi

      Io spero solo che qualcuno in società di renda almeno conto della situazione. Io credo che la squadra sia normale, non scarsa, ma messa malissimo in campo. Ci prendono tutti a pallonate, andiamo sempre sotto, abbiamo vinto una partita bene, una di culo e da agosto le perdiamo tutte. Poi mi rendo conto che quello che dice ufficialmente è una cosa e la realtà un altra. Ma facciano qualcosa.

  • Forza Parma

    • Borgo poi

      quale ,a wembley e’ un po che abbiam giocato,ritardo voluto o congenito

    • Mó lesa lé!

  • Chi continua a voler dare tempo a Maresca non è un tifoso del Parma. Stop. Via via via!

    • ma e’ maresca quello che guardiola ha detto che ne capisce di calcio ? forse guardiola aveva bevuto qualche birra di troppo ma se non lo cacciamo rischiamo la serie c . kk in due anni ha distrutto le vittorie dei 4 anni precedenti ! forse il vero problema è lui con le sue scelte sbagliate a livello dirigenziale e di linee guida

  • Krause paghi i debiti fatti e venda la società. Domani non dopo.

  • Ma Vazquez seconda punta no?

  • Se non viene cacciato questo imbonitore da circo si finisce dritti in C. Ah si il progetto è decennale

  • Krause non ha a cuore il Parma. Qualunque Presidente capace di dire le sue cazzate sulla sorte del Parma, stasera licenzierebbe Maresca. Non fosse altro che per poter continuare a dire robe assurde sul futuro

  • Dimenticavo. Vista la sua credibilità pari a quella di un paio di presidenti della stagione 2014/2015 ,faccia abbonamenti gratis ai tifosi che lo meritano.
    Non licenziare Maresca e ribalta significa prendere in giro le persone, non parlare di un progetto che è inesistente

  • BASTA.
    Un solo responsabile. Kyle Krause. ESIGO CHE LA PROSSIMA PARTITA VENGA GIOCATA CON LA MAGLIA GRANATA, inoltre il personaggio di cui sopra deve rivelarsi per chi è veramente, ossia Mike Piazza.
    Meglio in D con 4 soldi che in B con questo clown che vive di tweet idioti e si contorna di incapaci.

    You aren’t my President!!! Yankee go home please go home.

    We are tired of this situation, of this team, of this managent. You and football can’t stay on the same planet. You are not able to do this job, maybe you are a good entrepreneur in other activities, but not this one. Please give up and find someone else instead of you.

  • Con questa banda di circensi che amministra la società e il loro degno allenatore si va dritti in C. 4 vittorie da agosto 2020 ad oggi. Anche il mio cane sapeva che Maresca era una cazzata abnorme. Tranne Ribalta e l’entusiasta.

  • Temo siamo entrati in un tunnel buio come lo scorso anno… siamo totalmente in balia degli avversari, se non si cambia qualcosa rischiamo di non vincere più una partita da qui alla fine della stagione.

  • MI CHIEDO COSA ABBIAMO FATTO DI MALE PER MERITARCI KRAUSE MARESCA CARLI LIVERANI KALMA, QUEI CALCIATORI STRANIERI PRESI IN MODO STRANO , TIPO FATTURE DI SPONSORIZZAZIONE
    SE KRAUSE HA COSI’ TANTO SOLDI DA BUTTARE NEL PARMA CACCI STASERA RIBALTA E MARESCA.
    PER CITTADELLA DIAMO LA SQUADRA ALL’ALLENATORE DELLA PRIMAVERA.
    NON FA PEGGIO DI QUESTO CHE STASERA CI RACCONTERA’ DELL’ARBITRO, DEI MIGLIORAMENTI, DELLA SFORTUNA E CHISSA’ COSA RIUSCIRA’ A INVENTARSI PER PRENDERCI PER IL C….

  • Unico e solo responsabile è Mr. Krause. Dal suo arrivo questa società ha smesso di essere una squadra di calcio per trasformarsi in un circo di bassa categoria.

    Inutile cacciare Maresca, qui bisogna esonerare il Presidente.
    Yankees go home!

  • Non discuto le competenze calcistiche
    di Maresca, non ne sono in grado. Discuto invece la Società, occorreva un allenatore di esperienza e di grinta, con calcio semplice ed immediatamente assimilabile dai giocatori. Niente esperimenti cervellotici. Invece….
    Siamo ancora in tempo per un campionato dignitoso ma ci vuole un cambiamento da subito. Prima l’allenatore e poi, a campionato finito, i vari dirigenti anglofoni

    • Di Francesco 🤡 con entusiasmo.

    • Beh Pencroff, direi che alla fine vieni dalla mia parte. Il pesce puzza dalla testa quindi il primo responsabile è Mike Piazza, pardon Kyle Krause.

  • Grande Maresca. Sposta sempre in là il problema. È vero che esiste il domani ma c’è un oggi è c’è un ieri che ha portato all’oggi. Se oggi sono quart’ultimo è perché ieri ho fatto schifo. Cosa ti porta a pensare di migliorare e non di peggiorare? Sembra un anno fa. Oggi male ma vinciamo domenica. Il risultato è stato lampante.
    Ma enzino il fighetto (magari un po’ metrosexual)può stare tranquillo. Piace a kk e ribalta che hanno un progetto. Solo che se si va in C, spariscono tutti come la neve a primavera. Rimangono solo le macerie del Parma lasciate ai tifosi, che per inciso si meritano questo scempio vista la totale mancanza di palle. Come facciano i boys e il centro coordinamento a bersi tutte queste balle proprio non lo so. Dubito della loro sanità mentale. Il massimo che sanno fare è una modesta e finta contestazione civile. Fate qualcosa che faccia capire che questi cialtroni non possono scherzare col fuoco. Qualcosa di veramente eclatante ( senza trascendere) che spieghi che Parma non è isola felice, visto che non abbiamo il mare.

  • Ma che situazione omertosa si è creata in Società??
    Quante giornate di campionato vogliono sacrificare ancora per difendere ciò che è ( per il mondo al di fuori di Collecchiello) indifendibile?
    Auguri per la campagna abbonamenti!
    Non si può proprio dire che l’ involuzione vista in campo nelle prime nove partite di campionato e lo scoramento , sommato alla mancanza di idee , all’egoismo di molti e la chiara mal sopportazione della situazione…per altri…siano un invito a sottoscriverlo.
    Complimenti per ora …solamente all’ideatore del video estivo…dedicato al ritorno di Buffon,il momento più”alto” della stagione…per ora….

  • Maresca non e ‘ un allenatore e ‘un filosofo o giocatore di scacchi ma non certo un allenatore ma signori la squadra e ‘ grama grama !! gente che non corre non picchia se ne frega non ci mette il cuore trotterellano quando gli altri corrono…….siete certi che sia uno squadrone io ho molti dubbi ho la sensazione che anche con altri allenatori questi giovani siano grami

  • Mauro Moroni

    Purtroppo non ci sono più le MEZZE STAGIONI ed ormai sono finite le MEZZE MISURE:
    al contrario ci sono MOLTE MEZZE SEGHE !!!!

    Al momento, dietro ce ne sono 4 – 5 ( Spal – Como in corso ….)

  • Cacciamo questi incompetenti a iniziare dal Presidente entusiasta!

  • la donna cannone debutta a cittadella ? ,me lo hanno chiesto i miei bimbi ,e poi dateci un taglio a mettere una maglia simil parma a.c. dell’era parmalat ,taroccatori del piffero non avete niente a che fare col parma ac,siete da querela per diffamazione

I commenti sono chiusi.