BAGOLOZOOM di Claudio Mastellari / LA SEMPLICITA’ E’ L’ULTIMA SOFISTICAZIONE

Il Parma “normalizzato” tatticamente vince la seconda partita consecutiva. L’ingenuità di Brunetta poteva costare cara. Risolve Benedyczak con una magia

(Claudio Mastellari) – A volte la semplicità è un concetto biunivoco che può descrivere sia la valenza riduttiva di scarsezza di contenuto, sia assumere il valore sublime dell’estrema sintesi.

Non è certo mia intenzione scomodare il grande Leonardo da Vinci per descrivere questo scorcio di campionato positivo per il Parma di Maresca, ma il concetto è chiaro a tutti: con una disposizione in campo più “semplice” i giocatori faticano meno e i risultati lo confermano.

Certo, ieri non avevamo di fronte i “Galacticos”, ma in circostanze simili, oltretutto con l’uomo in meno (per decenza editoriale evito di dire ciò che penso del gesto di Brunetta), il Parma ha mostrato grande fragilità caratteriale, ieri invece l’espulsione ha unito ancora di più i giocatori, mostrando finalmente carattere e una solidità mentale. Caratteristica remota negli ultimi tempi.

Il cantiere Crociato, definito da Maresca al 40-45% del suo sviluppo, resta apertissimo. I lavori in corso sono evidenti e viaggiano parecchio a rilento, ma si cercano soluzioni e il rimboccarsi le maniche sta per lo meno portando qualche punto vitale in classifica.

Le note più positive sono indubbiamente Buffon, straordinario anche contro il Vicenza, e Benedyczak, ragazzo partito in sordina ma in forte rimonta nelle gerarchie di Maresca. Ieri, oltre al goal straordinario, ha giocato una partita molto sostanziosa, impegnando e tenendo in apprensione tutta la difesa avversaria.

Domenica si andrà a Lecce, non sarà semplice affrontare la lanciatissima formazione di Baroni, ma ora che siamo “normalizzati” tutto è possibile. Con carattere, con spirito di squadra, con la voglia di portarla a casa! Claudio Mastellari

Stadio Tardini

Stadio Tardini

One thought on “BAGOLOZOOM di Claudio Mastellari / LA SEMPLICITA’ E’ L’ULTIMA SOFISTICAZIONE

  • 2 Novembre 2021 in 21:02
    Permalink

    Daje che si inizia finalmente a ragionare!

I commenti sono chiusi.