BAGOLOZOOM di Claudio Mastellari / UN’ENTUSIASMANTE LOTTA SALVEZZA…

 Un Parma spento subisce il Brescia nel primo tempo, meglio nella ripresa, ma mancano le basi per raddrizzare il campionato

(Claudio Mastellari) – Speravo (sognavo) che con l’arrivo di Iachini in panchina cambiasse qualcosa, almeno dal punto di vista caratteriale della squadra. Invece il Parma si dimostra ancora una volta una squadra senza mordente, senza spina dorsale, senza un obiettivo comune.
Inizio a rassegnarmi e a contare i punti che ci serviranno per non retrocedere in Lega Pro. Già è una sconfitta per tutti non lottare per risalire, retrocedere sarebbe oltremodo imbarazzante ed economicamente illogico.
Il famoso “programma decennale” non poteva partire col piede più sbagliato, tra l’altro mi chiedo come possa essere possibile avere costruito una rosa con tanta superficialità, senza la possibilità di avere un piano B. Capisco che le indicazioni di Maresca date in estate portassero a non avere molti centrocampisti in rosa, ma da che mondo e mondo in tutte le squadre almeno un paio di incontristi decenti ci sono. Ora, con Maresca alla porta, ci si ritrova a dover schierare giocatori fuori ruolo che ovviamente rendono pochissimo rispetto alle potenzialità e soprattutto moralmente sono “in down”.
La speranza è che si riesca a fare qualcosa di serio nel mercato di gennaio anche se, onestamente, credo che la stagione sia ormai compromessa, con tanti saluti ai sogni di trionfo.
Mi auguro che nessuno si offenda (e se si offenderà pazienza), ma io sto notando un’incompetenza totale nella dirigenza sportiva. Partendo proprio dalle basi, dal A B C del calcio.
Spero di sbagliarmi, ma seguo da troppi anni il Parma per farlo… Claudio Mastellari

Stadio Tardini

Stadio Tardini

7 pensieri riguardo “BAGOLOZOOM di Claudio Mastellari / UN’ENTUSIASMANTE LOTTA SALVEZZA…

  • 2 Dicembre 2021 in 19:27
    Permalink

    L’amara verità. Basta vedere il gap che si sta creando tra le zone basse in cui ci siamo noi e la parte alta.

    • 3 Dicembre 2021 in 00:46
      Permalink

      Vi dico io cosa manca a questa squadra nel mercato di gennaio e quello che dico è il minimo.
      DIFESA
      Un difensore + reintegro di Jacoponi e Laurini
      CENTROCAMPO
      2 centrocampisti bravi anche sconosciuti ma che siano bravi e abbiano voglia e….fame
      ATTACCO
      Manca un attaccante che la sappia buttare in rete in doppia cifra
      Mancano quindi MINIMO 4 giocatori piu’ il reintegro di Jacoponi e Laurini.
      E poi dopo questi 4 giocatori più i due
      reintegrati che fanno 6 giocatori e poi ci vogliono le 🍒
      In questo Parma non tutti ce le hanno

  • 2 Dicembre 2021 in 22:48
    Permalink

    Schianchi stasera a calcio e calcio ⚽️ era scatenato

  • 3 Dicembre 2021 in 08:21
    Permalink

    Schianchi ha detto solo la verità, ed Ampollini come al solito che è un permaloso ha cambiato le carte in tavola… ma d’altronde non credo si possa ascoltare le disamine tattiche e tecniche di uno che al massimo avrà giocato in cortile …….

    • 4 Dicembre 2021 in 14:28
      Permalink

      Nn c è nulla da fare, il progetto è nato male, adesso va salvata la categoria e poi bisogna ripartire da ‘0’. Speriamo che la dirigenza tecnica si all altezza

  • 3 Dicembre 2021 in 10:54
    Permalink

    E ci credo Schianchi aveva
    ragione al mille per mille
    Vedere giocare il Parma senza schemi senza corsa senza voglia senza palle fa incazzare.
    Eccome se fa incazzare.
    Anche perché questo Parma costa una fortuna sulla carta ma vale come un MOZZONE DI SIGARETTA buttato sul campo
    mentre gioca.
    Dovevamo essere la Juventus della serie 🅰️ invece siamo la Salernitana della serie 🅰️
    Il Pisa costa 10 volte meno del Parma ma ha 11 punti più di noi e viene dalla Lega Pro.
    Altro che Ribalta.
    Il loro D.S. rispetto a Ribalta e’ UN PREMIO NOBEL
    Questo D S. il prossimo anno dovremmo prendercelo noi se il l Pisa rimane in serie 🅱️ altro che il presuntuoso Ribalta
    Schianchi ha ragione.
    Krause quando è venuto ha sbagliato tutto.
    Ha sbagliato collaboratori tecnici e tutto quanto uno puo’ sbagliare.
    Non ne ha fatta una giusta
    Ditemi una sola cosa giusta che ha fatto.
    Non chiedo tanto
    Ditemi una piccolissima cosa giusta che ha fatto fino all’,’ arrivo tardivo di Iachini.
    Pensava che con i soldi di risolvere tutto ma quello che ha fatto non si risolve coi soldi ma con competenza spendendo magari 10 volte meno ma prendendo giocatori validi che hanno fame e non gente che si considera un novello Maradona mentre in realtà ey un bluff.
    Ogni riferimento a Vazquez è puramente casuale
    E’ un po’ come l’ amore.
    Non si compra coi soldi ma con l’ affetto.
    Che fare ora,?
    Semplice anzi semplicissimo
    Dare PIENI POTEI a Iachini e fare quello che lui dice di fare, acquistare quello che lui dice perché Iachini di calcio ne sa e bisogna ascoltarlo e vedrai caro Krause che ti farà spendere molto ma se molto meno di MARESCA prendendo giocatori di gran lunga piu’ validi
    È L’UNICO IN SOCIETÀ CHE NE CAPISCE DI CALCIO.
    Krause scegliendo Maresca e mandando a quel posto Inzaghi che si era offerto e sarebbe venuto da noi di corsa scegliendo Maresca e collaboratori che purtroppo ancora abbiamo e che gli hanno fatto spendere un sacco di💰💰💰💰💰💰
    è stato per il Parma come un terremoto che ha distrutto case e città.
    Ci vorra’ tempo per ricostruire tutto ma lo si potrà fare solo se si ascoltera’ Iachini.
    Nel Parma A S. ci sono tante figure inutili
    di cui si potrebbe facilmente fare a meno, parassiti voluti da Krause.
    Ci vorrebbe uno psicologo che invece non c’è, invece di prendere giocatori Italiani continuiamo a prendere giocatori giovani esteri che lontano da casa hanno i loro problemi e per molti di questi ci vuole lo psicologo.
    A gennaio bisognerà fare tabula rasa di giocatori e tecnici che hanno rovinato il Parma.
    Quando è arrivato Krause è iniziato il terremoto.
    Su consiglio di Maresca
    Fuori Jacoponi
    Fuori Laurini
    Fuori Brugman
    e dentro
    Sohm
    Busi
    Brunetta
    Poi se fossi in Iachini metterei in panchina Vazquez
    Non è adatto alla B dove tutti corrono e lui cammina ma chi mettiamo al suo posto?
    Non abbiamo nessuno.
    Centrocampo contato voluto da Maresca perché secondo il suo credo il centrocampo in una squadra di calcio è inutile mentre non sa che le partite si vincono proprio a centrocampo
    Dopo Pordenone scrissi.” Esonerate subito Maresca altrimenti la A è una chimera”
    Ovviamente non sono stato ascoltato.
    Iachini è subentrato dopo lo scempio della partita col Cosenza.
    Se Maresca fosse stato esonerato dopo lo scempio con la partita col Lecce, COME TUTTI I TIFOSI CHIEDEVAMO,IO COMPRESO, Iachini avrebbe avuto per preparare la gara 15 giorni e non 2 giorni soltanto e avremmo vinto probabilmente con il Cosenza e con i
    Brescial
    Altro che stadio caro Krause.
    Prima la serie A e poi vedremo.
    Krause dai PIENI POTERI A IACHINI e licenzia Ribalta che ha dimostrato con tutti i soldi messi a sua disposizione di fare un buco nell’acqua e di non saperne niente di calcio
    Ora PIENI POTERI a IACHINI senza SE e senzasperando che una persona intelligente come penso sia Krause non cada più in simili errori.
    ERRARE È UMANO
    PERSEVERARE È DIABOLICO E….SULFUREO

    ,

    • 4 Dicembre 2021 in 14:29
      Permalink

      Il problema è che sono proprio brocchi.. Fosse solo un problema di condizione ancora ancora, ma questi sono brocchi

I commenti sono chiusi.