UNDER 15 FEMMINILE, 9^ GIORNATA (RECUPERO): PARMA-PIACENZA 1-0 (VIDEO INTEGRALE)

(www.parmacalcvio1913.com) – Recupero della 9^ Giornata del Campionato Regionale Emilia Romagna Under 15 Femminile, Mercoledì 1° Dicembre 2021, il Parma, sul campo 2 (ridotto) in sintetico del complesso sportivo “Il Noce” a Noceto, batte il Piacenza 1-0. Le Crociatine di Mister Elisabetta Rabaglia e della vice Gessica Gandolfi, dopo l’entusiasmante esperienza vissuta a Rona, ove sono salite sul podio della Danone Nations Cup, piazzandosi al terzo posto alle Finali Nazionali al CPO Onesti, si rituffano nella realtà di Campionato, affrontando le cugine biancorosse. La partenza è davvero sprint: dopo 2′ è Vanessa Ianelli, con una fulminante ripartenza, a bruciare la difesa avversaria e portare in vantaggio il Parma, al 6′ Martina Malanca “buca” (letteralmente) la rete e il suo gol (regolarissimo come si può evincere anche dalle immagini) non viene convalidato dall’arbitro Sig. Fabio Grossi. Il primo tempo termina con il Parma che mostra belle giocate sull’asse Solari-Ianelli-Malanca, ma che fatica a concretizzare ulteriormente.
Nel secondo tempo le padroni di casa rientrano in campo senza Malanca, nel frattempo uscita per un infortunio alla caviglia. Purtroppo la poca brillantezza sommata alla buona prova del portiere avversario impediscono alle ducali di chiudere la gara, nonostante le tante occasioni create: si contano, infatti, nitide occasioni di Solari, Ianelli e Cammi che su punizione, allo scadere, sfiora il palo. Da registrare, però, una grandissima parata di Albachiara Tranzillo a guardia della porta Crociata.
Il terzo tempo ripercorre le orme del secondo con il Parma che costruisce, ma non riesce a finalizzare, tenendo in bilico il risultato fino alla fine. Ottenuti i tre punti in classifica, le Crociatine devono tornare a lavorare sodo, essere orgogliose dei successi appena ottenuti, ma pronte per ributtarsi nel campionato, anche perché Domenica 5 Dicembre 2021, alle 11, a Noceto arriva il Bologna, appena incontrato nel recupero della 1^ Giornata, che avrà voglia di vendicarsi per la rocambolesca (storica) sconfitta rimediata (3-4) nell’occasione. E servirà una prestazione lucida, forte e gagliarda, sempre sostenute dal meraviglioso tifo gialloblù che non manca mai.

PARMA-PIACENZA 1-0 (9^ GIORNATA CAMPIONATO UNDER 15 FEMMINILE)
1° Tempo 1-0 (2′ Ianelli)
2° Tempo 0-0
3° Tempo 0-0 

PARMA – 1. Tranzillo; 3. Tognolini (1′ tt 2. Morelli), 5. Camellini, 6. Prevoli, 7. Malanca (1′ st 15. Strungaru, 1′ tt 14. Stojcheva), 8. Pizzacchera (1′ tt 13. Fregoso), 9. Solari, 10. Cammi (8′ tt 4. Catellani), 11. Ianelli. All. Rabaglia

PIACENZA – 1. Cornelli; 2. Sejda, 3. Lomi, 4. Perazzoli, 6. Vezzulli, 7. Piselli, 8. Teodori, 9. Ferrari, 10. Fornari, 11. Gandelli, 13. Facchini, 14. Atria, 15. Sanfilippo, 16. Soprani. All. Luzi

Arbitro: Sig. Fabio Grossi della Sezione A.I.A. di Parma

VIDEO DAL CANALE UFFICIALE YOUTUBE DEL PARMA CALCIO 1913 SETTORE FEMMINILE

ISCRIVITI (CLICCA QUI) AL CANALE UFFICIALE YOUTUBE PARMA CALCIO SETTORE FEMMINILE E CLICCA SULLA CAMPANELLINA PER RICEVERE IN TEMPO REALE LE NOTIFICHE DEI VIDEO CARICATI DI TUTTE LE SQUADRE DEL PARMA WOMEN 

PARMA-PIACENZA 1-0

Campionato Under 15 Femminile, 9^ Giornata

L’APPELLO

INGRESSO SQUADRE IN CAMPO, CERIMONIALE D’INIZIO

LA PARTITA INTEGRALE

1° TEMPO (1-0)

2° TEMPO (0-0)

3° TEMPO (0-0)

Stadio Tardini

Stadio Tardini

2 pensieri riguardo “UNDER 15 FEMMINILE, 9^ GIORNATA (RECUPERO): PARMA-PIACENZA 1-0 (VIDEO INTEGRALE)

  • 3 Dicembre 2021 in 12:23
    Permalink

    Propongo un lodo (non Lodi quello secco che giocava, oddio camminava, nel Parma di Osso). KK siccome è un mago del calcio femminile con cui ottiene vittorie su vittorie che si occupi di quello e magari dello stadio (anche di anolini se vuole) e perché no da buon americano anche del Parma Clima. Il calcio professionistico maschile non è roba per lui e per il suo “entourage”, soprattutto se si confronta con i suoi concittadini proprietari di squadre nel bel paese. Da Commisso a Saputo, passando per “Fredchin”, nessuno ha devastato in così pochi mesi la società tanto agognata, portandola dal 10 posto in A alla zona retrocessione in B con vista sulla C. Evidentemente nel Soccer femminile funzionano le app, le statistiche in stile “moneiball”, nel calcio maschile di bassa A e B servono Perinetti, Cellino, Lotito, Sabatini, gente che se vede Busì, Cobbault, Brunetta, Sohm e Valenti (senza dimenticare l’epico Cyprien che tirava i calci d’angolo non verso l’area ma direttamente fuori sul fondo), quindi ma ormai lo ha capito anche Piovani il calcio maschile italiano “non è un paese per KK”.

    • 3 Dicembre 2021 in 13:55
      Permalink

      Concordo.

I commenti sono chiusi.