PARMA-ASCOLI 0-1 / LA DIRETTA LIVE DI ANDREA BELLETTI

(Andrea Belletti) – In una partita valida ormai solo per le statistiche il Parma cercherà di rendere la vita difficile ad una squadra lanciata verso l’obiettivo playoff come l’Ascoli. Si respira entusiasmo in casa ospite come dimostrano i 1200 tifosi bianconeri presenti al Tardini

Ecco le formazioni delle squadre in campo:

PARMA: Turk; Delprato, Danilo, Cobbaut; Rispoli, Juric, Bernabè, Man; Vazquez; Pandev, Tutino.
A disposizione: Rossi, Brunetta, Sohm, Zagaritis, Camara, Coulibaly, Circati, Inglese, Oosterwolde, Correia, Simy, Bonny.
Allenatore: Iachini.

ASCOLI: Leali; Salvi, Botteghin, Bellusci, Falasco; Saric, Buchel, Caligara; Collocolo; Dionisi, Bidaoui.
A disposizione: Guarna, D’Orazio, Tavcar, Baschirotto, Paganini, Ricci, Iliev, Quaranta, Eramo, Franzolini, Tsadjout, Fontana.
Allenatore: Sottil.

PRIMO TEMPO

9′ Vazquez fa filtrare per Tutino che lotta tra due uomini, il suo diagonale viene deviato e si spegne sul fondo

11′ Palla sibillina di Vazquez in mezzo all’area, il portiere respinge, arriva Rispoli che calcia di potenza trovando un muro davanti a sè

13′ Saric ci prova con il sinistro, palla in curva

25′ Meglio il Parma rispetto all’Ascoli, in questi primi minuti di gioco. Il gioco di Iachini sembra ben oliato ed efficace. Tutino e Vazquez sembrano particolarmente in palla

31′ Collocolo in velocità approfitta delle indecisioni della difesa crociata prima di essere anticipato al momento della conclusione

33′ Punizione di Vazquez, brivido per il portiere, palla di poco alta sopra la traversa

39′ Palla filtrante di Vazquez per Pandev che carica il sinistro e batte il portiere. Purtroppo dopo il check al Var l’arbitro annulla la rete crociata per un dubbio fallo di mano dell’argentino avvenuto durante la caduta del fantasista crociato

43′ GOL DELL’ASCOLI Azione confusa dalle parti di Turk la sbroglia Bidaoui che calcia di potenza e trafigge l’estremo difensore gialloblù

SECONDO TEMPO

1′ Dionisi si presenta solo davanti a Turk, la sua conclusione sbatte sul portiere crociato. L’arbitro ferma tutto per fuorigioco

13′ Sostituzione Parma esce Tutino entra Inglese

13′ Azione di contropiede orchestrata da Bidaoui che tenta il destro a giro senza fortuna

14′ Ancora un rischio per il Parma con Dionisi che calcia da fuori area, Turk è ben posizionato e controlla la sfera

15′ Pandev trova un corridoio in area, fa filtrare per Inglese ma l’assist è un filo troppo lungo e l’azione sfuma

19′ Occasionissima gettata alle ortiche per il Parma: Vazquez fa suo un contrasto sulla sinistra, la sfera arriva a Pandev che pennella per Rispoli, il cui colpo di testa incredibilmente non inquadra la porta

20′ Sostituzione Parma esce Man entra Correia

25′ Duello personale tra Bidaoui e Delprato, lo vince il difensore crociato che sbarra la strada al pericoloso attaccante bianconero

28′ Sostituzione Ascoli entra Paganini esce Bidaoui

30′ Sostituzione Ascoli esce Bellusci entra Quaranta

31′ Cross teso di Inglese per Pandev che manca l’appuntamento con il pallone per una questione di millimetri

33′ Juric viene spinmto in area e cade, l’arbitro non decretas il rigore

34′ Tripla sostituzione Ascoli esce Dionisi entra Baschirotto  esce Collocolo entra Iliev  esce Caligara entra Eramo

40′ Sostituzione Parma esce Rispoli entra Brunetta

45′ 6 minuti di recupero per le speranze del Parma

48′ Baschirotto ci prova dal vertice sinistro, palla fuori di poco

49′ Colpo di testa di Juric impreciso, cala il sipario sul Tardini

51′ Finisce con una sconfitta una partita in cui un Parma senza più nulla da dire ha subito il maggiore furore agonistico degli ospiti

11 pensieri riguardo “PARMA-ASCOLI 0-1 / LA DIRETTA LIVE DI ANDREA BELLETTI

  • 18 Aprile 2022 in 18:07
    Permalink

    Dignità cavoli!

  • 18 Aprile 2022 in 18:28
    Permalink

    Forza Parma

  • 18 Aprile 2022 in 18:47
    Permalink

    Assurdo…

  • 18 Aprile 2022 in 19:14
    Permalink

    Il gioco del Parma di iachini assomiglia sempre più a quello di Maresca. Possesso palla sterile, costruzione inutile dal basso ( con palle perse sistematicamente) e zero tiri in porta. Chi cazzo è che vuole giocare così a Parma??????

  • 18 Aprile 2022 in 19:54
    Permalink

    Ufficialmente fuori dai playoffs. Un altro grande fallimento per Krause. Ma guai a criticarlo.

  • 18 Aprile 2022 in 19:58
    Permalink

    Al rientro da una gitarella fuori porta ho avuto la brillante idea di accendere la TV e di guardare il secondo tempo.
    Migliore in campo: Delprato. Credo di aver detto tutto.

    Intanto il tempo passa e di cambi societari di DS e compagnia all’orizzonte non se ne vedono, spetta spetta pure yankee, spetta ancora il 31 di Agosto per far la squadra nuova.

  • 18 Aprile 2022 in 20:00
    Permalink

    Krause vattene!
    Iachini vattene!

  • 18 Aprile 2022 in 20:12
    Permalink

    Una squadra senza dignità. In certi momenti sembrava se la stessero vendendo. Perché va bene essere balordi ma in certi casi di gramaggine, vengono i dubbi.

    • 18 Aprile 2022 in 22:43
      Permalink

      Cerca di non trasformarti nel fuoco amico. Che se ti leggono i “pecorari” scatta un esposto…

      • 18 Aprile 2022 in 23:26
        Permalink

        qualcuno crede che la prossima stagione sarà vincente ? ma per favore ……..krause non ci capisce nulla di calcio inizierà la solita rivoluzione innutile sbagliando le persone di cui circondarsi . Gente valida a parma non ci viene più siamo la barzelletta d italia prenderà i soliti incompetenti dall estero che lavorano poco e male e si fanno pagare molto contento lui

  • 19 Aprile 2022 in 00:39
    Permalink

    E meno male che siamo rimasti in b, con krause il massimo a cui possiamo aspirare e’ una metà classifica in serie b

I commenti sono chiusi.