PARMA-COMO 4-3 (FINALE) / LA DIRETTA LIVE DI ANDREA BELLETTI

Partita importantissima quella di oggi per le residue speranze play-off del Parma. In difesa rientra Cobbaut, mentre al posto dello squalificato Delprato trova spazio Circati. A sorpresa sulla destra Rispoli lascia il posto a Coulibaly mentre in attacco piovono conferme per la coppia Benedyczak – Pandev

Ecco le formazioni delle squadre in campo:

PARMA: Turk; Circati, Danilo, Cobbaut; Coulibaly, Juric, Bernabè, Vazquez, Man; Pandev, Benedyczak.
A disp. Rossi, Brunetta, Tutino, Sohm, Camara, Traore, Valenti, Bonny, Oosterwolde, Correia, Rispoli, Simy.
All. Iachini.

COMO: Gori; Vignali, Solini, Cagnano; Iovine, Arrigoni, Bellemo, Nardi; Parigini; La Gumina, Cerri.
A disp. Facchin, Zanotti, Kabashi, Gabrielloni, Ciciretti, Blanco, Ioannou, Peli, Gliozzi, Bovolon.  All. Gattuso.

PRIMO TEMPO

9′ Tuffo di Parigini che cerca di indirizzare di testa, è sbilanciato, palla in curva

12′ Tenta di pennellare Vazquez, stavolta è uno scarabocchio
16′ Palla persa da Coulibaly, Parigini cerca la testa di Cerri che per un soffio non ci arriva
18′ Man rifinisce per Vazquez che la piazza, Gori si distende e ribatte, arriva Bernabè, Gori fa sua la sfera
24′ Man è imprendibile, appoggia per Bernabè che scocca il tiro palla fuori di un soffio
26′ Parigini salta Circati con un pregevole tunnel, si accentra e spara, mira sballata
30′ GOL DEL PARMA Man semina il panico sulla sinistra, il suo cross è deviato, è ben appostato Vazquez che in controbalzo trova sulla traiettoria la gamba di un difensore e mette dentro
38′ Iovine fa da sponda per Cerri che cerca l’angolo più lontano per Turk, il portiere crociato si supera
40′ Man è una furia sulla fascia, appoggia in orizzontale per Bernabè, abile ad inventarsi una traiettoria che va a spegnersi proprio all’incrocio dei pali
SECONDO TEMPO
4′ Benedyczak si trova sulla traiettoria di una palla vagante, gira in porta, conclusione troppo debole
6′ Parigini ancora una volta fa vedere i sorci verdi a Circati, il suo traversone trova la testa di La Gumina, palla fuori di un niente
13′ Doppia sostituzione Como esce La Gumina entra Gliozzi esce Nardi entra Ioannu
15′ GOL DEL COMO Si addormenta la difesa del Parma, Gliozzi scatta sul filo del fuorigioco, si ritrova solo davanti a Turk e lo batte anticipandolo in uscita
16′ Vazquez prova a reagire con la palla incollata al piede, si inventa un rasoterra in diagonale che sfila sul fondo
22′ GOL DEL COMO Finta di corpo di Parigini che lascia sul posto Cobbaut s’invola sulla sinistra, pesca in area ancora Gliozzi che anticipa Juric e trafigge Turk
23′ Doppia sostituzione Parma esce Coulibaly entra Rispoli, entra Oostervolde esce Man
25′ Sostituzione Parma esce Pandev entra Tutino
31′ GOL DEL PARMA Bernabè si inventa un altro gioiello, su punizione trova una traiettoria impossibile che sorprende Gori sul primo palo
35′ GOL DEL PARMA Ancora Bernabè su punizione. Stavolta il centrocampista spagnolo cambia angolo ma il risultato non cambia: Gori battuto. Sembra di rivedere Recoba
39′ GOL DEL PARMA Vazquez si infila in area cerca a rimorchio Tutino ma l’assist è deviato. Il numero 9 crociato non demorde fa suo il pallone e gira in porta
45′ GOL DEL COMO Oosterwolde entra in maniera scomposta su Peli e l’arbitro decreta il rigore. Gliozzi in stato di grazia non sbaglia dal dischetto
49′ Partita thriller con il lieto fine. Continua la marcia del Parma trascinata da un Bernabè in versione direttore d’orchestra. La squadra ora c’è e ci crede, forse la sveglia è suonata troppo tardi o forse no. Conforta la prova di carattere offerta oggi, il Parma ha vinto con la capacità di soffrire con la grinta e con la determinazione: caratteristiche che non si vedevano da tempo.

13 pensieri riguardo “PARMA-COMO 4-3 (FINALE) / LA DIRETTA LIVE DI ANDREA BELLETTI

  • 6 Aprile 2022 in 14:07
    Permalink

    Forza Parma ….
    ⚽️⚽️⚽️ 💪💪💪

  • 6 Aprile 2022 in 14:51
    Permalink

    Gol a culo, ma va bene così. Ora chiudiamola!

  • 6 Aprile 2022 in 15:39
    Permalink

    L’avevo scritto dopo Cosenza, il nuovo Messi ce l’abbiamo noi!!!!

  • 6 Aprile 2022 in 15:50
    Permalink

    PAZZO PARMA AMALO! SIIIIIII!

  • 6 Aprile 2022 in 15:53
    Permalink

    Andiamo, VAMOS, come on, allons-y, tutti a Brescia evvvvvai

  • 6 Aprile 2022 in 15:53
    Permalink

    Complimenti Ragazzi , Mister ,

  • 6 Aprile 2022 in 16:18
    Permalink

    Forza Parma e grande carattere, ma non abbiamo una squadra omogenea: alcuni extraterrestri e alcuni sotcaldera. Spero che Iachini e infermeria diano più equilibrio in futuro.

  • 6 Aprile 2022 in 16:20
    Permalink

    Finalmente la squadra ha dimostrato di avere gli attributi, partita piacevole che avremmo dovuto chiudere prima, che abbiamo riacciuffato con la nostra qualità. Purtroppo l’inesperienza di alcuni si è fatta notare, ma va bene così stiamo tornando dove ci compete.

  • 6 Aprile 2022 in 16:38
    Permalink

    Però che dò bali… perchè aver giocato alle 2??? Al mercoledì alle 2 ho il vizio di lavorare…
    Che dire: va benone così, mi rivedrò la sintesi in TV. Un plauso a Iachini, con quel che ha in mano sta facendo i miracoli.
    Nota: mi pare che non abbia messo su Simy… per il discorso della panchina non all’altezza di cui si parlava.
    Nota2: ma qualcuno riusciamo a recuperarlo? Non guarisce proprio nessuno? Mai mai?

  • 6 Aprile 2022 in 22:50
    Permalink

    La notizia di oggi è anche un’altra: dopo tempo immemore ci schiodiamo dal 14 posto.
    Per favore: non meniamola con i play-off… szughèmà e po’ v’dema. Mai come adesso facciamo eventuali conti alla fine.
    Ho visto i gol: chapeau.
    Ribadisco un concetto però: non tirate a mano la fola “se Maresca avesse avuto Bernabè…”, un bel piffero, Maresca non li allenava, non correvano, ergo Bernabè non si sarebbe mai espresso a questi livelli.
    Coraggio KK, che da farti perdonare ne hai ancora parecchio… ce ne vuole ancora. L’andiamo è buono, molà miga. E non cambio idea su Ribalta e Pederzoli.

I commenti sono chiusi.