Stadio Tardini

Stadio Tardini

7 pensieri riguardo “ADDIO RIBALTA, LO UFFICIALIZZA UNA BREVE NOTA DEL CLUB

  • 29 Maggio 2022 in 13:38
    Permalink

    era ora la società mostra tempestività anche nella comunicazione direi stesso livello della parte sportiva danno le notizie vecchie ormai date dai mezzi di comunicazione da giorni roba da ………

  • 29 Maggio 2022 in 20:26
    Permalink

    e il ……..( preferisco non dire cosa penso di krause ) . continua a comperare a caro prezzo giovani stranieri adesso arriva il congolese andiamo in serie A con il ragazzino di 18 anni ? che non sa neppure se è nato può fare la B ? sono questi gli acquisti per la serie A !!! qui si vede chi era che faceva cazzate ribalta non c è più e subito il ………. ( preferisco non esprimermi su krause ) e’ libero di compera giovani balordi facendoci credere di puntare alla A , non avrei mai pensato di rimpiangere Ribalta forse un po’ lo limitava adesso sarà scatenato il …….. sara ‘ convulsivo !! si scatena senza nessuno che lo argina aspettiamoci twitt su twitt di bandierine molte bandierine anche di paesi a noi sconosciuti lo ringrazio perché imparerò la geografia

  • 29 Maggio 2022 in 20:40
    Permalink

    Mi fa piacere che ora si pensi a Braida per sostituirlo. Ma l’ex Milan e Barcellona si farebbe comandare da uno come lo yankee?

  • 29 Maggio 2022 in 22:16
    Permalink

    L’operazione di mercato perfezionata oggi riguarda un giovane promettente che verrà schierato con la Primavera, a meno che non stupisca per maturità calcistica. È
    presto per ritenerla indicativa della filosofia con la quale verrà allestita la squadra per la prossima stagione.
    Di giocatori a libro paga la società ne ha persino troppi, Pecchia avrà carta bianca per decidere di recuperarne qualcuno ?
    Grassi ha fatto un buon campionato senza gravi infortuni, Pezzella non ha demeritato e uno come Laurini servirebbe. Con l’inserimento di 4-5 elementi che conoscano la B di alto livello e il rilancio di alcuni giocatori rientranti dal prestito, potremmo essere a posto

  • 30 Maggio 2022 in 00:38
    Permalink

    siberian sei sicuro che venga pecchia ? ma l ha scelto ribalta il presidente fa collezioni di figurine sembra che pecchia non gli piaccia ……..oi mi sembra giusto che lo scelga il responsabile area tecnica o facciamo i pastrocchi !!!! come quando carli lo scelse la vecchia propieta ……se tu sei nuovo resp area tecnica lo vorrai scegliere tu l allenatore si o no ?

    • 30 Maggio 2022 in 10:43
      Permalink

      Pecchia ha dimostrato di sapere lavorare con giovani di prospettiva, la Cremonese ci ha battuto due volte facendo vedere di essere una squadra molto ben impostata.
      A Cremona al vertice della componente tecnico-sportiva c’era Braida e ricomporre quest’accoppiata a Parma non credo possa dispiacere a Mr. Krause.

  • 30 Maggio 2022 in 12:06
    Permalink

    Qui ormai si polemizza a prescindere. Il giovane Buayi-Kiala è stato acquistato praticamente tre mesi fa, si poteva perfezionare solo ora a stagione terminata, quindi operazione fatta da Ribalta. Lo stesso Ribalta a Pecchia preferiva Grosso, non gradito dalla proprietà.
    Ovviamente alla fine di questa stagione, la società dovrà farsi delle domande e darsi delle risposte, sul nuovo fallimento sportivo.
    Infatti Ribalta, massimo responsabile della parte sportiva, si è assunto le responsabilità e se n’è andato.
    Auspicando che la composizione del quadro dirigenziale sia all’altezza delle aspettative della proprietà e dei tifosi, allo stesso tempo, auguriamoci che rimanga questa proprietà, la cui disponibilità economica ci consente di avere a Parma una squadra di calcio nei professionisti.
    Sempre Forza Parma

I commenti sono chiusi.