ECCO LA TERZA MAGLIA DEL PARMA CALCIO 2022/23

(www.parmacalcio1913.com) – Parma Calcio ed Erreà Sport svelano la terza divisa che i Crociati indosseranno nel corso della stagione 2022/2023. In questa occasione, la divisa propone un motivo ad ampie righe poste in diagonale. Su base blu, si stagliano ampie bande fucsia composte da originali striature del medesimo colore. Le bande si distinguono per una nuova sensazione di movimento, creando una sorta di immaginaria ulteriore energia per i calciatori in campo.

La maglia ha un insolito collo a giro, e rifinito all’interno dal para-sudore personalizzato con la scritta “Parma Calcio 1913”. Il retro della divisa, riporta, sotto il collo l’anno di fondazione “1913”, accompagnato da un piccolo fulmine di colore bianco, centrale, che riprende il movimento della croce posizionata sul fronte della maglia Home.

Tecnicamente, essa è realizzata in stampa sublimazione utilizzando il Ti-energy 3.0, il nuovo tessuto antivirale e antibatterico realizzato con nanoparticelle di ossido di zinco incapsulate permanentemente nelle fibre che, grazie alle loro caratteristiche, attivano un efficace tenuta antibatterica e antivirale. Il trattamento Minusnine J1 conferisce, inoltre, estrema impermeabilità. Questo insieme di funzionalità consente al tessuto di diventare un’efficace barriera protettiva contro liquidi, droplet, microbi, batteri e virus.

Come tutti i prodotti Erreà Sport, questa maglia è certificata Oeko – Tex Standard 100 e ISO 9001:2015.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

6 pensieri riguardo “ECCO LA TERZA MAGLIA DEL PARMA CALCIO 2022/23

  • 22 Luglio 2022 in 09:13
    Permalink

    Per me non è concepibile come gamma cromatica.
    Se l’avessero fatta nera e con le bande diagonali gialle e blu sarebbe stata bellissima e originale.
    Così è veramente inconcepibile per i colori sociali e per quello che rappresentano. Capisco che ora va di moda sbizzarrirsi ma mi pare troppo. Per me l’unica terza maglia decente Errea di questi anni è stata la Black Phoenix ossia quella nera e con la fenice stilizzata gialla e blu.
    Attendiamo la seconda, ossia la gialla e blu. Ma questa ha già perso l’effetto sorpresa perchè il motivo è già presente lateralmente nelle maglie training dello staff tecnico.
    Frecciatina societaria: Ma cambiare sponsor tecnico no? capisco che Errea è azienda del “territorio” ma penso ci si possa anche guardare intorno.

    • 22 Luglio 2022 in 16:39
      Permalink

      A saris ora di cambiare…vedi NB che spettacolo con la maglia del Modena

    • 22 Luglio 2022 in 18:41
      Permalink

      sit un sartor? un stiliste?

  • 22 Luglio 2022 in 12:17
    Permalink

    La trovo perfetta per il Bologna o la Reggiana.
    Forse Errea ha confuso i colori del territorio che pure dovrebbe conoscere bene! Bah

    La linea è gradevole, se avessero giocato con i colori del Parma l’avrei gradita molto.
    Così è una maglia che non ha molto a che fare con la squadra.

    Speriamo nella gialloblu!

  • 22 Luglio 2022 in 23:48
    Permalink

    Le onde sulla maglia confonderanno gli avversari. Scelta geniale.

    • 23 Luglio 2022 in 09:11
      Permalink

      Speriamo che il sosia di Lapo Elkan nella sua totale inutilità almeno cambi sponsor tecnico

I commenti sono chiusi.