FEMMINILE, IL DS AURELIO A 12 TV PARMA: “SIAMO UNA REALTÀ COSTRUITA IN UN MESE: L’OBIETTIVO È LA SALVEZZA”

(www.parmacalcio1913.com) Il direttore sportivo del Parma Calcio 1^ Squadra Femminile Domenico Aurelio è intervenuto in diretta telefonica durante la trasmissione “Calcio & Calcio”, condotta dal giornalista Alberto Dallatana, e diffusa da 12 Tv Parma mercoledì sera 13 luglio 2022:

“Siamo al lavoro: la squadra è quasi al completo. Le ragazze sono arrivate lunedì ed abbiamo iniziato con le visite mediche e venerdì e sabato faremo a Collecchio i primi allenamenti prima di salire in ritiro a Pejo.

Il movimento femminile in Italia sta sicuramente aumentando il suo livello: molti club professionistici stanno investendo parecchie risorse su questo movimento. Tra queste società c’è il Parma: abbiamo creato una squadra nuova, giovane, che ha pochi elementi dell’Empoli acquistato in estate, l’età media è di 25 anni.

Il nostro obiettivo è mantenere la categoria: anche se il nostro Presidente è molto ambizioso, per quest’anno, visto che siamo una realtà costruita in 30 giorni, non possiamo che pensare alla salvezza, per poi mettere le basi per un progetto più a lungo termine.

Il Presidente ci ha dato tutte le risorse possibili per creare in pochissimo tempo una realtà importante: non vede l’ora di iniziare, infatti mi chiede costantemente quando comincerà il campionato per affacciarsi a questa nuova realtà della Serie A Femminile, perché negli U.S.A. il calcio femminile è una realtà importantissima, per cui lui voleva assolutamente portare a Parma una squadra femminile ai massimi livelli.

Indubbiamente la Nazionale dovrebbe essere il traino per l’entusiasmo del movimento nel nostro Paese: l’altra sera l’Italia, all’esordio nel Campionato Europeo, si è dovuta confrontare con una realtà, la Francia, partita con la programmazione alcuni anni prima rispetto a noi. Purtroppo non abbiamo debuttato bene: il primo tempo non è stato bellissimo, poi ci siamo ripresi nel secondo, ma naturalmente ci vuole pazienza, come in tutte le situazioni non bisogna avere fretta di crescere troppo velocemente, ma appunto pazienza e lavorare. Penso che il lavoro dei club professionistici come il Parma e gli altri possa essere anche d’aiuto per la nostra Nazionale che anno dopo anno sta crescendo”.

Clip a cura di Alex Bocelli

Stadio Tardini

Stadio Tardini

One thought on “FEMMINILE, IL DS AURELIO A 12 TV PARMA: “SIAMO UNA REALTÀ COSTRUITA IN UN MESE: L’OBIETTIVO È LA SALVEZZA”

  • 14 Luglio 2022 in 19:54
    Permalink

    Da buon americano Krause se ne frega solo del calcio femminile.

I commenti sono chiusi.