PECCHIA: “UMILTA’, VOGLIA E SPIRITO DI SACRIFICIO”

(www.parmacalcio1913.com) – Le dichiarazioni dell’allenatore crociato Fabio Pecchia, rilasciate al termine della partita Salernitana-Parma, valida per i 32esimi di Coppa Italia Frecciarossa.

“La cosa più bella di questa sera, infatti ho fatto i complimenti ai ragazzi, è stata la prima parte in cui la Salernitana ci ha tenuto sotto, l’abbiamo subita a tratti e abbiamo difeso con una umiltà, con una voglia, con una determinazione, con l’intenzione di difendere la porta e siamo stati più sporchi rispetto all’ultima partita, nel palleggio. Però nel secondo tempo la squadra ha sviluppato, ha creato tante situazioni, tante occasioni per fare gol. Ma la parte più bella è stato l’atteggiamento quando la Salernitana ci ha tenuto sotto e abbiamo tenuto con grande umiltà, con grande voglia, con spirito di sacrificio, che in questo momento, soprattutto all’inizio della stagione, è benzina verde. 

Vazquez? Si è sentito male, non era nelle condizioni. Anzi, a un certo punto avevo la voglia di buttarlo dentro, però troppo rischio nelle condizioni in cui era. Non era in condizione di scendere in campo.

Noto che la squadra viene da due anni di aria negativa, ora da parte della squadra c’è quella voglia di creare quel clima, quell’entusiasmo, di accorciare le distanze con il pubblico, con la nostra gente e noi dobbiamo solo creare entusiasmo per i 5mila abbonati che siano orgogliosi delle nostre prestazioni. L’entusiasmo si alimenta partita dopo partita e il nostro compito è proprio quello. 

Bari? All’esordio in campionato ci arriviamo nelle stesse condizioni. Anche il Bari ha superato il turno con una squadra di Serie A, ha fatto una grande prestazione, ho visto il primo tempo. Ha entusiasmo, ha vinto il campionato, dietro ha delle ambizioni. Inizia il campionato, siamo contenti di affrontarlo. Perché sarà molto stimolante questo nuovo campionato“.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

One thought on “PECCHIA: “UMILTA’, VOGLIA E SPIRITO DI SACRIFICIO”

  • 8 Agosto 2022 in 07:58
    Permalink

    Grande mister! Umiltà, serietà e dedizione. Avanti così!

I commenti sono chiusi.