ALESSIA CAPELLETTI AL FESTIVAL DELLO SPORT: “EMOZIONANTE IL CALORE COINVOLGENTE DEL TARDINI NELLA NOSTRA STORICA PRIMA VOLTA”

(www.parmacalcio1913.com) Dopo Gianluigi Buffon e Mister Fabio Pecchia, protagonista al “Festival dello Sport” in corso di svolgimento a Trento anche il portiere del Parma Calcio Prima Squadra Femminile Alessia Capelletti, intervenuta questa mattina, assieme alla centrocampista del Sassuolo Martina Tomaselli, al presidente della Divisione Calcio Femminile Ludovica Mantoìvani e all’Head of Women Football AC Milan Elisabet Spina nel dibattito: “Serie A Femminile, Professione Calciatrici”, svoltosi stamani, domenica 25 settembre 2022 al Palazzo della Regione, condotto dalla giornalista della Gazzetta dello Sport Alessandra Bocci. “Ci siamo, eccoci, siamo professioniste, dobbiamo crederci ad andare sempre più avanti”, ha affermato il Vice Capitano del Parma, che in coro con Tomaselli ha aggiunto: “Tecnica e tattica sono le stesse del calcio maschile. L’aspetto fisico è diverso, come per tutti gli sport al femminile”. Capelletti ha quindi esternato le sue emozioni nell’allenarsi nel campo vicino a quello di Gigi Buffon svelando che ha indossato un calzino con la scritta Italia quando ha giocato in nazionale nell’Italia Under 19 e Under 23. “Io sono di Cremona, quest’anno gioco nel Parma che è abbastanza vicino a casa, ma è il primo anno che mi succede dopo esser stata per cinque anni in giro per l’Italia: non è sempre semplice perché sei tu che insegui il tuo sogno, ti manca casa, ti mancano gli amici, però il fatto di avere la tua idea e di fare di tutto per arrivare a raggiungere gli obiettivi e i risultati che ti sei posta ti fa andare sempre avanti. I miei genitori sono fantastici, mi hanno sempre supportato, e la cosa più bella è che viviamo insieme questo mio sogno.” A proposito della prima storica partita giocata allo Stadio Tardini nella Serie A Femminile, avversaria il Sassuolo, Alessia Capelletti ha setto: “E’ stato veramente emozionante, c’erano circa 1.000 persone, ma la cosa più bella era il calore, il fatto di sentirmi lì in quel momento storico con tanto coinvolgimento e speriamo di coinvolgere sempre più persone…”

Stadio Tardini

Stadio Tardini

2 pensieri riguardo “ALESSIA CAPELLETTI AL FESTIVAL DELLO SPORT: “EMOZIONANTE IL CALORE COINVOLGENTE DEL TARDINI NELLA NOSTRA STORICA PRIMA VOLTA”

  • 26 Settembre 2022 in 12:20
    Permalink

    Siccome per due mesi la misera serie A si fermerà per i mondiali “catarioti”, i tifosi strisciati dei tre colori (bianco, rosso e azzurro) e i nostri industrialotti resteranno fin dopo le feste senza il loro decadente spettacolo. Potrebbe essere l’occasione per richiamare qualche spettatore in più al Tardini, magari anche delle zone limitrofe, tanto un rosso e nero che sia parmigiano o contadino piacentino cambia poco. Sugli adulti c’è poco da fare, il virus strisciato, altro che Covid Sars2 19, se ce l’hai non lo togli nemmeno con la sesta dose di Speranza, basta vedere Brugnoli, ma sui ragazzini è diverso, qualcuno anche solo per fare una scelta controcorrente può volutamente scegliere di non cadere nella tentazione del Paese dei Balocchi a strisce.

  • 26 Settembre 2022 in 14:03
    Permalink

    Talmente professioniste da subire 9 gol in due partite. Sicuramente il calcio femminile è più divertente di quello maschile, ecco.

I commenti sono chiusi.