PECCHIA: “DOBBIAMO CREARE UN GRUPPO FORTE, CON IDENTITA’ CHIARA E CHE VOGLIA ESSERE PROTAGONISTA” (VIDEO) / I CONVOCATI / INFO BIGLIETTERIA / CURIOSITA’

(www.parmacalcio1913.com) – Le dichiarazioni dell’allenatore crociato Fabio Pecchia, durante la conferenza stampa di presentazione della partita contro la Ternana (in programma sabato 10 settembre, ore 14:00) rilasciate ai giornalisti nella sala stampa del Centro Sportivo di Collecchio.

Gli episodi arbitrali di Genova? Non so dare una spiegazione, penso agli ultimi 5′ minuti che sono stati positivi. Perché abbiamo ottenuto un pareggio e poi c’è stata una possibilità di poterla provare a vincere, questo è quello che mi rimane nella mente e nei nella testa dei giocatori. Quella voglia di volerla vincere. Le interpretazioni che danno in questi casi faccio fatica a comprenderli, ma poi parlando con il Quarto Uomo in mezzo al campo mi ha detto abbiamo controllato ed è tutto apposto. E per me finisce lì la cosa.

Ternana? L’allenatore lavora nello stesso Club dal terzo anno, ha vinto un campionato con grande merito e ha finito un campionato alla grande. E’ una squadra molto esperta, nel reparto offensivo ha aggiunto un calciatore che ha grandi potenzialità, ha avuto difficoltà fisiche ma è un giocatore che poteva pensare a un futuro differente. Mi riferisco a Favilli, naturalmente. Loro davanti hanno qualità, hanno fisicità, esperienza, quel pizzico di malizia che gli permette di girare delle situazioni a proprio vantaggio. Noi dobbiamo fare le nostre cose, migliorandole. Cercando di dare ritmo nella qualità, ritmo nell’aggressione, ritmo nel pressing, una voglia straordinaria di vincere la partita. E noi dobbiamo continuare a fare le nostre cose con maggiore convinzione. 

 

Buffon? Gigi è da diverso tempo che è in buone condizioni e si sta allenando con noi, da più di venti giorni. Già che lui sia con il gruppo questo è un valore aggiunto. Se poi sarà dalla partita, in campo o fuori, non cambia assolutamente nulla. Gigi sta bene, come lo era la settimana scorsa. Se sarà della partita o fuori, non cambia l’importanza che ha Gigi.

Io voglio costruire un gruppo, con tanti giovani con potenzialità che devono esprimere il loro valore, dobbiamo creare un gruppo forte che abbia un’identità chiara e che ogni partita la giochi con la voglia di essere protagonista della gara. E che renda orgogliosi i tifosi. Per farlo ci vuole corsa, qualità, ritmo e voglia di vincere le partite. Ma bisogna costruire, non giocare alla giornata. A me piacerebbe vedere che si sottolinei il tipo di atteggiamento della squadra, che è andata a Genova davanti a 30mila persone e con la voglia di fare le proprie cose. 

Vazquez? La partita è stata fatta a ritmi altissimi, abbiamo avuto la personalità e questo mi è piaciuto. Abbiamo mantenuto la serenità quando siamo andati in svantaggio e quando abbiamo perso il palleggio chi ne risente di più è Franco. Ma noi abbiamo bisogno più di lui per la pulizia delle giocate e la qualità che possiede. E’ uno dei giocatori che ha tirato di più in porta in queste partite in tutto il campionato di Serie B. Ha un atteggiamento di altissimo livello, è un ragazzo di 33 anni che si comporta come un ventenne. Al di là della prestazione, vedo un atteggiamento suo di valore assoluto

L’entusiasmo dei tifosi? Dobbiamo cavalcarlo questo entusiasmo, è bello. Per dare solidità a questo entusiasmo sono necessarie prestazioni e vittorie. Però anche domenica, tornando da Genova, c’era tanta gente che passava vicino al pullman e ci salutava con tanto entusiasmo. Hanno apprezzato, al di là del pareggio, la prestazione. E noi dobbiamo continuare su questa strada, perché dobbiamo trasmettere questo tipo di passione e di emozione e l’entusiasmo sarà sempre più cavalcante”. 

PARMA-TERNANA, I CONVOCATI

(www.parmacalcio1913.com) – Dopo l’allenamento di rifinitura di questa mattina al Centro Sportivo di Collecchio, l’allenatore Fabio Pecchia ha convocato per la partita contro la Ternana, valida per la quinta giornata del campionato Serie BKT, 23 calciatori Crociati:

Portieri: 1 Buffon, 22 Chichizola, 40 Corvi.
Difensori: 14 Ansaldi, 4 Balogh, 39 Circati, 26 Coulibaly, 15 Delprato, 17 Oosterwolde, 5 Romagnoli, 30 Valenti, 47 Zagaritis.
Centrocampisti:  23 Camara, 8 Estévez, 24 Jurić, 19 Sohm.
Attaccanti: 7 Benedyczak, 13 Bonny, 45 Inglese, 98 Man, 28 Mihaila, 11 Tutino, 10 Vazquez.

INFO BIGLIETTERIA

(www.parmacalcio1913.com) – Il Parma Calcio comunica che, in occasione della partita di Serie BKT 2022/2023 con la Ternana in programma allo stadio Ennio Tardini domani, sabato 10 settembre (ore 14), i botteghini della biglietteria saranno aperti dalle ore 11 a inizio gara.

Il club Crociato invita i propri tifosi, per evitare code, ad acquistare i biglietti in anticipo sul circuito Ticketone (on linee nei punti vendita), secondo criteri e modalità della prevendita cominciata già da una settimana (cliccare qui).

Nella circostanza di Parma-Ternana, i cancelli dello stadio saranno aperti dalle ore 12.

Ai botteghini, prima della partita, sono anche disponibili le Tardini Card  per i tifosi che l’hanno sottoscritta, che al momento della sottoscrizione on line hanno scelto il ritiro nel “luogo dell’evento” e che ancora non l’hanno ritirata.

CAMBIO UTILIZZATORE

E’ vietato il cambio utilizzatore sul singolo biglietto della partita, ma é possibile sull’abbonamento.

Abbonamento su Fidelity Card

L’operazione si può eseguire on line sulla pagina di servizio di Ticketone (cliccare qui) alla voce ‘cambio supporto’ se l’abbonamento è caricato su Fidelity Card. In questo caso il titolo deve essere trasferito da una Fidelity Card a un’altra Fidelity Card, selezionando la partita interessata.

L’utilizzatore momentaneo dell’abbonamento,, per poter accedere allo stadio dovrà essere munito della propria Fidelity Card, su cui è stata inserita la partita interessata, e anche del segnaposto abbinato al titolo di ingresso stagionale che gli é stato prestato.

E’ possibile recuperare il segnaposto nella stessa pagina di Ticketone alla voce ‘stampa segnaposto’ (cliccare qui).

Abbonamento cartaceo

Chi, invece, è titolare di un abbonamento cartaceo può delegare il proprio titolo di ingresso stagionale, selezionando la partita interessata, alla voce ‘cambio utilizzatore’, sempre nella medesima pagina di servizio del circuito Ticketone (cliccare qui)

Al temine dell’operazione ‘cambio utilizzatore’, verrà rilasciato un documento che vale come segnaposto e che andrà presentato all’accesso dello stadio insieme all’abbonamento cartaceo delegato.

PARMA-TERNANA, LE CURIOSITA’ (MATCHPACK)

(www.parmacalcio1913.com) – Il Parma torna in campo sabato alle 14 per affrontare la Ternana nel match valido per il 5° turno di campionato. Statistiche e precedenti del match sono disponibili nel nostro MatchPack:

  • Parma e Ternana si sono affrontate otto volte finora in Serie B, per un bilancio favorevole agli umbri che conducono per quattro vittorie a due; due pareggi chiudono il parziale.
  • La Ternana ha vinto le ultime due partite contro il Parma, in Serie B, segnando in entrambe le occasioni tre gol; nel campionato cadetto, i ducali hanno subito tre sconfitte consecutive subendo almeno tre reti soltanto contro due squadre: Novara (1932) e Padova (1945).
  • Il Parma non ha perso alcuna delle prime quattro sfide di questo campionato (1V, 3N); soltanto tre volte nella sua storia, la squadra emiliana è rimasta imbattuta nelle prime cinque partite stagionali di un torneo di Serie B: nel 1986; nel 1961 e nel 1947.
  • Dall’inizio dello scorso campionato, il Parma ha pareggiato 10 delle 21 gare interne di Serie B (compresa la prima di questo torneo contro il Bari): record nel periodo (a nove, Perugia e Pisa).
  • Il Parma ha tenuto la porta inviolata nell’ultima sfida casalinga di campionato contro il Cosenza; i Crociati non mettono in fila due gare senza subire gol al Tardini nella competizione dal novembre 2021 (vs Monza e Vicenza).
  • La Ternana ha pareggiato l’ultimo confronto di Serie B contro il Cosenza; la squadra umbra non chiude in parità due match consecutivi nel torneo cadetto da novembre 2021 (vs Cittadella e Lecce).
  • Tra le squadre di questo campionato, la Ternana è quella che va in gol da più partite consecutive: ben 19; si tratta della serie aperta più lunga di gare consecutive con gol all’attivo in Serie B (a 16 la Dominante, negli anni 30).
  • Il Parma è la squadra che ha subito meno tiri in questo campionato: soltanto 36; quarta nella classifica in questione la Ternana, con 40.
  • Tra i giocatori che non hanno ancora segnato in questo campionato Franco Vázquez è quello che ha effettuato più conclusioni (15). Contro la Ternana, l’argentino è andato a bersaglio nell’unico match disputato nella competizione, lo scorso febbraio, proprio al Tardini.
  • Andrea Favilli ha già segnato tre gol in questo campionato, dopo essere rimasto a secco in tutte le 10 partite della scorsa stagione con la maglia del Monza. L’attaccante della Ternana ha timbrato il cartellino in ciascuna delle ultime due uscite e non va a referto per tre consecutive nella competizione da ottobre 2017, con l’Ascoli (nel mezzo la rete alla sua attuale squadra).

Stadio Tardini

Stadio Tardini

4 pensieri riguardo “PECCHIA: “DOBBIAMO CREARE UN GRUPPO FORTE, CON IDENTITA’ CHIARA E CHE VOGLIA ESSERE PROTAGONISTA” (VIDEO) / I CONVOCATI / INFO BIGLIETTERIA / CURIOSITA’

  • 9 Settembre 2022 in 23:51
    Permalink

    Siamo già coi centrocampisti contati…cosa ne pensa il sior Nessuno?

    Rispondi
  • 10 Settembre 2022 in 00:58
    Permalink

    4 centrocampisti di numero convocati. Tra poco convocheremo solo Primavera in quel ruolo. Non ho davvero parole.

    Rispondi
    • 10 Settembre 2022 in 06:28
      Permalink

      Beh in rosa hai anche bernabe’ che non è un centrocampista, Buaj kiala che ha 18 anni e soprattutto Hainaut, infortunatosi lievemente al secondo o terzo giorno di allenamento ( cito GDP che riferì di lieve infortunio) e dopo due mesi ancora fuori. Visto che anche pederzoli lo definisce non pronto, vorrei sapere a cosa serva. Forse per incassare dalle assicurazioni. Boh.
      Anche cobbaut e Osorio sono fuori da mesi ormai.
      Comunque il vero settore senza ricambi non è il centrocampo. Se penso che al posto di Mihaila e man inseriamo Camara e Ansaldi o benedyczak e nessuno è esterno…

      Rispondi
  • 10 Settembre 2022 in 16:47
    Permalink

    È mezzora che rido, ma che dico mi scmpiscio

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.