BAGOLOZOOM di Claudio Mastellari / CHICHIZOLA, CROCE E DELIZIA

Dopo il brutto derby c’era tanta curiosità nel vedere la reazione della squadra. Il risultato non è stato pieno, ma la prova molto positiva, la squadra c’è

(Claudio Mastellari) – La trasferta di Cagliari non è mai stata una passeggiata per il Parma e anche questa volta si è dimostrata ricca di insidie. Nel primo tempo i ragazzi di Pecchia hanno giocato veramente bene, mettendo in difficoltà il Cagliari sia sul piano del gioco, sia sul numero delle occasioni create.
Purtroppo lo scivolone di Chichizola ha cambiato la partita, dando tanto entusiasmo e speranze ai padroni di casa che da quel momento hanno guadagnato campo e intraprendenza.
Lo stesso Chichizola ha avuto modo di riscattarsi in diverse occasioni, salvando almeno il pareggio.
In generale una partita abbastanza strana, che si può suddividere in due frazioni: prima e dopo il gol del Cagliari. Dopo il pareggio la gara è rimasta aperta ad ogni tipo di risultato, le azioni sono state abbastanza eque sia da una parte che dall’altra. A conti fatti il risultato è abbastanza giusto, anche se analizzando il primo tempo verrebbe da mangiarsi le mani per non essere riusciti, ancora una volta, a chiuderla o perlomeno ad aumentare il vantaggio.
Restiamo agganciati alle zone alte della classifica, la serie B è la solita “guerra”, tutto può succedere in poco tempo perché la classifica è parecchio corta.
Una cosa è certa: il Parma quest’anno c’è e mi auguro che con il tempo possa ancora migliorare.
Parlando di cose fuori dal campo, mi è piaciuto molto l’abbraccio a fine partita tra il presidente Krause e Liverani, il primo allenatore avuto quando acquistò la società. Liverani fu esonerato, ma i rapporti umani sono rimasti di grande stima. Il calcio è e ha bisogno anche di questo. Bravi entrambi. Claudio Mastellari

Stadio Tardini

Stadio Tardini

2 pensieri riguardo “BAGOLOZOOM di Claudio Mastellari / CHICHIZOLA, CROCE E DELIZIA

  • 5 Dicembre 2022 in 11:01
    Permalink

    Ci siamo, ma non siamo continui. Continua così, siamo al massimo da ottavo posto.

    • 5 Dicembre 2022 in 11:09
      Permalink

      *continuando

I commenti sono chiusi.