PRIMAVERA 2, 11^ GIORNATA: PARMA-PORDENONE 1-1 (VIDEO INTEGRALE E COMMENTO MISTER BEGGI)

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY

(www.parmacalcio1913.com) 11^ Giornata di andata del Campionato Primavera 2, sabato 3 dicembre 2022, sul campo centrale in erba naturale del Settore Giovanile “Villaggio Crociato”, Centro Sportivo di Collecchio, e in diretta streaming sul canale ufficiale YouTube Parma Calcio Settore Giovanile, Parma e Pordenone pareggiano 1-1.

Occasione subito in avvio (1′) per la squadra di Mister Cesare Beggi e del vice Lorenzo Piscina: sotto la pioggia battente, ma con il campo che tiene, è Mohamed Anas Haj, dopo apertura verticale di Salvatore Ribaudo, a farsi pericoloso dalle parti del portiere Pietro Emilio Gallo che in uscita bassa riesce a sventare. Al 9′ Antonello Vona, oggi con la fascia da Capitano, dopo una progressione offensiva in combinazione con Haj e Bangala, con un destro a giro centra il palo.

Col passare dei minuti gli ospiti iniziano a farsi vivaci e a sferrare qualche attacco: al 25′ Francesco Comuzzo viene chiuso in angolo dalla retroguardia di casa. I ducali riprendono l’iniziativa: al 27′ Emmanuel Hammond Tannor non intercetta un traversone di Mohamed Anas Haj e al 31′, ben servito da Salvatore Ribaudo, si fa neutralizzare una buona opportunità dall’estremo difensore avversario con un intervento in due tempi. In mezzo (29′) uno spiovente su calcio di punizione di Francesco Bottani impegna il portiere Crociato Francesco Borriello in uscita.

Il Parma insiste: al 32’ Federico Lorenzani serve in verticale Emmanuel Hammond Tannor, sponda all’indietro per Salvatore Ribaudo che se la sposta sul velenoso mancino concludendo a giro, con presa imperfetta, stavolta, di Gallo che si salva in corner.

Continua la manovra avvolgente del Parma: al 34′ Salvatore Ribaudo cambia gioco su Gian Marco Cavalca che allarga a Frederik Flintholm Flex: palla dentro per il destro di Mohamed Anas Haj che conclude a botta sicura, ma Gianluca Fagherazzi salva con un miracoloso intervento difensivo in scivolata a porta sguarnita. E’ sicuramente l’occasione più importante della prima frazione che si chiuderà a reti inviolate (0-0), anche perché al 42′ Mohamed Anas Haj, lanciato a rete, viene fermato in fuorigioco dal direttore dell’incontro, il Sig. Giuseppe Vingo della Sezione A.I.A. di Pisa.

Il primo sussulto della ripresa arriva all’8′ st con un tentativo dalla distanza dello specialista Federico Lorenzani con palla che sorvola la traversa. Al quarto d’ora a mandare sopra la trasversale, di testa, è Mohamed Anas Haj servito con un cross dalla fascia di Antonello Vona.

Al 13’ st Edoardo Leggieri ci prova con un mancino rasoterra che finisce fuori di poco. Due minuti dopo (15’ st) cross di Federico Motti dalla destra a pescare Mohamed Anas Haj che, tutto solo a un metro dalla porta, colpisce di testa mandando incredibilmente alto. Al 20′ st, tuttavia, dopo tanta fatica e tante occasioni sprecate, il Parma trova, finalmente, il meritato vantaggio con Mohamed Anas Haj che stavolta, solo davanti al portiere, non sbaglia (1-0). Rete nata da un nuovo preciso lancio di sinistro di Salvatore Ribaudo con Andrea Biscontin che sbaglia tutto cercando di passare al proprio portiere di testa, ma con il numero 9 Crociato piazzato proprio lì, che non perdona.

Passano 5′, però, e al 26′ st gli ospiti – che pochi istanti prima stavano per subire il raddoppio con un colpo di testa di Daniel Mikolajewski sventato dal portiere Gallo – trovano il pareggio con Giacomo Zanotel dopo palla persa dai gialloblù: Antonello Vona sbaglia il disimpegno, Edoardo Leggieri recupera e aziona il contropiede, Simone Baldassar per il numero 21 che col mancino batte Borriello.

Alla mezzora il Parma avrebbe la ghiotta possibilità di rimettere a posto le cose ripassando in vantaggio grazie ad un calcio di rigore accordato dall’arbitro Sig. Giuseppe Vingo per l’atterramento di Daniel Mikolajeski (servito da Federico Lorenzani), ma Salvatore Ribaudo si fa neutralizzare il tentativo di trasformazione (centrale) dal portiere classe 2006 che blocca.

Al 36′ st nuovo disimpegno sbagliato dei ducali: Rafael Mauri Matiello si invola e conclude di sinistro impegnando il portiere Francesco Borriello che respinge. Al 43’ st traversone di Thomas Bio che arriva sul destro di Daniel Mikolajewski il cui destro termina alto. Al 44′ st a sprecare è Frederik Flintholm Flex che, da buona posizione, manda alta. Al 51′ st contropiede del Pordenone, con recupero generosissimo di Mohamed Anas Haj (!) che in ripiegamento blocca Lorenzo Martini evitando la beffa finale. Parma-Pordenone termina 1-1: nonostante il solo punto conquistato il Parma mantiene comunque la posizione d’onore della classifica (24), ma la capolista Genoa, che ha espugnato il campo della Cremonese (1-2) è ora distante cinque punti. Rimangono alle spalle (22) il Monza che ha perso in casa 0-3 dal terribile Como e la Spal che si è fatta imporre il pareggio interno dall’Alessandria 0-0.

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY

Questo, al termine, il commento di Mister Cesare Beggi:

Stadio Tardini

Stadio Tardini

2 pensieri riguardo “PRIMAVERA 2, 11^ GIORNATA: PARMA-PORDENONE 1-1 (VIDEO INTEGRALE E COMMENTO MISTER BEGGI)

  • 3 Dicembre 2022 in 18:03
    Permalink

    Ahia ahia…siamo un po’ in affanno in queste ultime due gare. Dai ragazzi, riprendiamoci subito!

    • 4 Dicembre 2022 in 16:04
      Permalink

      Direi le ultime 3 perché ci aggiungerei anche quella col Venezia, nella quale abbiamo faticato parecchio.
      Penso inoltre che, essendo fondamentale per il Parma, vista la linea societaria che vuole giustamente crearsi i giovani in casa, arrivare in primavera 1 (molto più allenante per i giovani rispetto alla primavera 2), la società debba valutare se ricorrere, come fanno molti dei nostri avversari più forti, ai giocatori fuori quota.
      Se non hanno cambiato idea, a inizio stagione si è deciso di non impiegarli e, pur riconoscendo che sia giusto puntare sui ragazzi under 19, credo che un aiuto ogni tanto da giocatori più esperti, e in alcuni casi più forti, possa essere fondamentale x raggiungere l’‘agognata promozione.

I commenti sono chiusi.