UNDER 16, 9^ GIORNATA: GENOA-PARMA 0-2 (VIDEO GOL). CROCIATI IN VETTA ALLA CLASSIFICA

(www.parmacalcio1913.com) 9^ Giornata di andata del Campionato Nazionale Serie A & B Under 16, sabato 3 dicembre 2022, sul campo in sintetico “Begato 9” a Genova Bolzaneto, il Parma batte il Genoa 0-2 e conquista, isolato, la vetta della classifica con 18 punti, davanti a Monza (17), Torino (16), Juventus (15), lasciando fermi i liguri a quota 14.

Acqua battente e temperatura invernale fanno da cornice ella sfida di vertice tra i Crociati, primi a 15 punti, e i liguri dietro solo di un punto (14). È anche l’ultima gara del girone d’andata prima della lunga sosta invernale. Ed è proprio  in queste partite che la squadra di Mister Giovanni Valenti e del vice Giovanni Benecchi si esalta, giocando a meraviglia cin possesso palla ed intensità altissimi. I Crociati, con un gol per tempo, regolano i sempre ostici rossoblù.

Parma subito arrembante che già al 6′ trova il vantaggio: cross da destra ed Elia Plicco, in mezzo all’area, si fa trovare pronto con un destro vincente.
I liguri reagiscono e Mattia Mendolia, dal limite, impegna Leonardo Taina in una deviazione decisiva in angolo.
Il Parma è in controllo, gira palla, ma non disdegna qualche incursione offensiva: Leandro Ferrari, al 15′, di testa anticipa il portiere Filippo Massellucci, ma la palla esce; Elia Plicco, al 22′, manda alto dai 20 metri e al 36′ Giacomo Iuliani, dopo una bella azione personale, fa partire un destro dal limite ed è bravo l’estremo difensore Massellucci a deviare in angolo. In mezzo l’occasione del Genoa al 31′ con Joi Nuredini che da appena dentro l’area fa partire un destro che finisce fuori di poco.
Brivido proprio in chiusura di tempo con una punizione di Alessandro Pagliari che lambisce il palo alla destra di Leonardi Taina.
Il Primo tempo, dunque, si chiude Con i crociati avanti di un gol (0-1).

Nel primo quarto d’ora della ripresa il Genoa avanza il proprio baricentro nella metà campo parmense e i gialloblù trovano meno spazio e più difficoltà di manovra, soffrendo per i numerosi palloni buttati in mezzo per lo statuario attaccante Daniel Ndulue, ben limitato dai due centrali Giulio Baciocchi e Lorenzo Marchesi, ed è decisivo soprattutto il portiere Leonardo Taina, al 3 st’, che si supera, deviando sulla traversa, un tiro del pericoloso numero 9 rossoblù deviandolo sulla traversa.
Il Parma soffre, ma come al solito, nelle difficoltà, si esalta con compattezza, spirito di squadra e capacità tecniche, uscendone con grande determinazione. Il Genoa, pian piano, si sgonfia e i Crociati riprendono in mano la contesa. Qualche tiro dalla bandierina mette ancora i brividi, ma Leonardo Taina – sicuramente uno dei migliori in campo – con il fisico che si ritrova detta legge in mezzo all’area con uscite decisive.
Qualche cambio da entrambe le panchine e quella del Parma azzecca la vincente con Mattia Zamuner: è il 26′ st e, su una ripartenza, palla splendida di Elia Plicco in profondità per lo scatto del numero 18 che, davanti al portiere avversario, lo batte con un preciso sinistro (0-2).
Il Genoa prova a reagire, ma adesso il Parma, con il doppio vantaggio a proprio favore, è più tranquillo: fa girare palla e riprende il controllo della gara fino al termine.
Tra l’altro il Genoa rimane in dieci, a 5′ dal termine, per l’infortunio di Ahanor, quando i tre slot per i cambi erano già stai consumati. Proprio allo scadere un altro sinistro da fuori di Mattia Zamuner impegna Filippo Massellucci in una non facile deviazione in calcio d’angolo.
Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro, il Signor Riccardo Dasso della Sezione A.I.A. di Genova manda tutti negli spogliatoi per lo 0-2 finale.
Nelle ultime quattro – tra cui quelle con le tre big Torino, Juventus e Genoa – il Parma non ha subito reti, incrementando la consapevolezza nei propri mezzi. Il gruppo è forte: cambiano gli interpreti, ma il risultato è sempre positivo e la crescita personale di ogni singolo permette un importante lavoro importante con i risultati che si vedono pur in un campionato di ottimo livello.
Orasse segue una pausa di più di un mese, poi si ritornerà con un’altra gara di vertice, quella contro il Monza che, fino ad ora, è stata l’unica ad aver sconfitto i Crociati.

GENOA-PARMA 0-2 (9^ GIORNATA DI ANDATA CAMPIONATO NAZIONALE SERIE A & B UNDER 16)
Marcatori: 6′ Plicco, 26′ st Zamuner

GENOA – 1. Filippo Massellucci; 2. Martino Odero, 3. Matteo Federici (32′ st 16. Elia Spicuglia); 4. Andrea Pavese, 5. Lorenzo Colonnese (Cap.), 6. Honest Ahanor; 7. Alessio Marconi (V. Cap.), 8. Alessandro Pagliari (26′ st 20. Antonino Tarantino), 9. Daniel Ndulue, 10. Mattia Mendolia (16′ st 17. Riccardo Miragliotta), 11. Joi Nuredini. Allenatore: Abdoulay Konko
A disposizione: 12. Gabriele Malagotti; 13. Riccardo Oddone, 14. Federico Pastore, 15. Andrea Pozzolini, 18. Francesco Marotta, 19. Andrea Rissone

PARMA – 1. Leonardo Taina; 2. Giovanni De Simone, 3. Filippo Montenet (39′ st 13. Gabriele De Simone); 4. Roberto Ozzano, 5. Giulio Baciocchi, 6. Lorenzo Marchesi (V. Cap.); 7. Cristian Lori (37′ st 14. Giorgio Chimezie), 8. Elia Plicco (Cap., 39′ st 15. Cristian Romano), 9. Leandro Ferrari (1′ st 17. Marco Campatelli), 10. Luca De Oliveira, 11. Giacomo Iuliani (11′ st 18. Mattia Zamuner). Allenatore: Giovanni Valenti
A disposizione: 12. Tommaso Cabrini; 16. Mattia Mirri, 19. Filippo Alinovi, 20. Biagio Macrì

Arbitro: Sig. Riccardo Dasso della Sezione A.I.A. di Genova

Assistenti: Sigg. Andrea Carpena e Catello Gasparo di Genova

Ammoniti: Nuredini, Odero, Ahanor; De Oliveira

Stadio Tardini

Stadio Tardini

One thought on “UNDER 16, 9^ GIORNATA: GENOA-PARMA 0-2 (VIDEO GOL). CROCIATI IN VETTA ALLA CLASSIFICA

  • 6 Dicembre 2022 in 14:01
    Permalink

    Top ragazzi!

I commenti sono chiusi.