martedì, Febbraio 27, 2024
Femminili Parma CalcioNewsVideogallery Amatoriale

MISTER PANICO: “COL COMO ABBIAMO VINTO, MA ANCHE COMMESSO ERRORI DA EVITARE COL POMIGLIANO…” (VIDEO) / CONVOCATE / CURIOSITA’

(www.parmacalcio1913.com) Ecco le parole di Mister Domenico Panico alla vigilia di Pomigliano-Parma, 7^ Giornata di Riorno 1^ Fase Campionato Serie A Femminile, in programma al campo sportivo “Comunale” di Palma Campania, domani, sabato 4 febbraio 2023 alle ore 14.30.

Mister Domenico Panico, sicuramente la partita con il Pomigliano per te non è come tutte le altre…

“Ritorno a casa: è una partita dal sapore speciale, ci sono in palio sempre 3 punti, però, per me, a livello personale, è una partita un po’ diversa….”

…Sia dal punto di vista personale che professionale, avendo qualche trascorso lì…

“L’anno scorso ho iniziato questa avventura nel calcio femminile, per cui sarò sempre grato al Pomigliano che mi ha dato l’opportunità di far parte di questo mondo meraviglioso. Spero di poter continuare da protagonista anche con il Parma”.

Il Pomigliano è una diretta concorrente nella lotta salvezza: bisognerebbe risucchiarle così come è successo al Como nel turno precedente…

“Il nostro obiettivo è quello di arrivare al girone play out con non troppo distacco. Dobbiamo cercare di stare dentro con le altre squadre, per poter fare quelle otto partite nel miglior modo possibile. Quella di domani è una partita molto importante: conosciamo bene il Pomigliano, è una squadra organizzatissima, ben messa in campo, ha una grande identità e cercherà in tutti i modi la vita difficile. Noi andremo lì con le nostre idee di gioco, cercando di proseguire il cammino che stiamo facendo, perché adesso anche la nostra squadra ha la sua identità, abbiamo calciatrici importanti in rosa che stanno dando molto. Sappiamo che sarà una partita molto difficile, ma andremo a giocarcela come abbiamo fatto nelle altre partite, con grande voglia ed applicazione, cercando di portare a casa l’intera posta in palio”.

Le nuove arrivate hanno già lasciato la propria impronta, risultando decisive per la vittoria sul Como…

“Si sono integrate subito bene: sono state brave loro, ma è stato bravo anche il gruppo ad assimilarle veramente in un breve tempo. Tutte e cinque si sono integrate subito, dal primo giorno, la Società le ha messe nelle condizioni giuste per poter subito lavorare bene, lo staff idem e si sono sentite subito a casa; non era scontato perché venivano da esperienze diverse, particolari, però veramente è come se fossero in gruppo dal 1° luglio, quindi faccio i complimenti al gruppo e alla Società che le ha fatte integrare nel miglior modo possibile, fin dal primo giorno”.

Una di queste, Paloma Lázaro, ha segnato contro il Pomigliano una delle sue cinque doppiette in Serie A ed è accaduto praticamente un anno fa, il 5 febbraio 2022…

“…Ed io ero l’allenatore del Pomigliano, all’epoca, quindi mi ricordo bene quell’episodio: spero che lei si possa ripetere, mi spiace per il Pomigliano, ma ora entrambi lavoriamo per il Parma e quindi spero veramente che lei possa ripetersi, ma al di là della doppietta, spero che possa continuare a prendersi la squadra sulle spalle come ha fatto nella partita con il Como. Sappiamo tutte le caratteristiche che ha dal punto di vista del gioco, ma è stata una grandissima sorpresa soprattutto dal punto di vista caratteriale: è una calciatrice che si è imposta subito nel gruppo, ha legato sia con le calciatrici che già conosceva, che con quelle giovani, quindi, riallacciandomi a quanto dicevo in precedenza, sembra che stia qui a Parma da un bel po’ e non solo da una settimana”.

A proposito di segnature multiple, anche Michela Cambiaghi aveva realizzato una doppietta al Pomigliano…

“Michela, con me, non ha mai segnato, quindi spero che si possa sbloccare domani, me ne basterebbe anche uno, perché sta facendo un grande lavoro per la squadra: fase difensiva, si applica molto, si sta integrando a fare un gioco che magari in precedenza non aveva fatto, sta cercando di lavorare su tutte e due le fasi, non solo nello spingere nell’azione offensiva, ma anche nell’andare a ripiegare nella fase di non possesso. E’ una calciatrice che stiamo cercando di completare, quindi mi aspetto da lei, ma soprattutto dal gruppo una partita di grande qualità. sia dal punto di vista del gioco che da quello caratteriale…”

Taty, che ha segnato 4 gol, sarà il pericolo maggiore delle padrone di casa?

“Il Pomigliano è una squadra completa, Taty è una calciatrice di altissima qualità che viene impiegata a centrocampo, può anche giocare dietro le punte, è una giocatrice completa che calcia bene, anzi: benissimo, in porta, ma il Pomigliano, in squadra, ha calciatrici di grande spessore, sia dal punto di vista qualitativo, che caratteriale. Sono sicuro che loro, domani, faranno una grande partita: noi dovremo essere di pari livello: dobbiamo alzarci a livello prestativo – individuale e complessivo di squadra – : se ripetiamo la stessa partita che abbiamo fatto col Como, sarà dura, perché è vero che avevamo raccolto i tre punti, ma abbiamo anche commesso degli errori che dobbiamo cercare di non ripetere domani perché sarà una partita molto molto impegnativa”.

Il Pomigliano è una squadra di esperienza, ma ha anche delle giovani interessanti…

“E’ un mix giusto, tra calciatrici molto giovani ed esperte. Ci sono quattro o cinque calciatrici che l’anno scorso hanno fatto un’impresa, quella di restare in Serie A, e sono arrivati altre di livello; la rosa è stata integrata anche a gennaio con delle calciatrici di livello. E’ una squadra completa: se guardiamo la classifica del Pomigliano notiamo che ad oggi è la prima delle cinque che poi si giocheranno i play out: fino ad ora hanno fatto un lavoro straordinario. Hanno 13 punti, 4 più di noi, per cui per ora meritano un applauso. Il nostro obiettivo, ripeto, è quello di accorciare la classifica: dobbiamo arrivare a fare il girone finale play out nel bel mezzo. Abbiamo fatto un passettino avanti domenica, ma dobbiamo continuare perché ci sono ancora 3 partite e dobbiamo cercare di raccogliere il maggior numero di punti possibile”.

POMIGLIANO-PARMA, LE CONVOCATE

 (www.parmacalcio1913.com) – Dopo l’allenamento di rifinitura di questa mattina al Centro Sportivo di Collecchio, l’allenatore Domenico Panico ha convocato, per la partita Pomigliano-Parma, in programma domani, sabato 4 febbraio 2023 alle ore 14:30 al campo sportivo “Comunale” di Palma Campania (NA), valida per la 7^ Giornata di Ritorno, 1^ Fase del Campionato di Serie A Femminile, 23 calciatrici:

Portieri
1 Alessia Capelletti, 12 Gloria Ciccioli

Difensori
44 Margherita Brscic, 73 Danielle Cox, 11 Nora Heroum, 14 Ana Jelenčić, 77 Giovanna Maia, 5 Joana Marchão, 15 Ludovica Nicolini, 27 Erika Santoro, 7 Antoinette Jewel Williams

Centrocampisti
19 Margrét Árnadóttir, 4 Bianca Giulia Bardin, 6 Alice Benoit, 71 Niamh Farrelly, 20 Liucija Vaitukaitytė

Attaccanti
30 Nicole Arcangeli, 28 Giorgia Arrigoni, 10 Marija Banušić, 36 Michela Cambiaghi, 3 Mia Elizabeth Corbin, 29 Paloma Lázaro Torres Del Molino, 24 Melania Martinovic, 9 Valeria Pirone

POMIGLIANO-PARMA, LE CURIOSITA’ (MATCH PACK)

(www.parmacalcio1913.com) – Sarà Il Pomigliano il prossimo avversario delle Crociate, sabato 4 febbraio 2023 alle 14:30 al campo sportivo “Comunale” di Palma Campania (NA).

Vediamo le statistiche pre-gara con il nostro Match Pack.

Il Pomigliano ha perso le ultime due gare nel massimo campionato (vs Juventus e Fiorentina); la squadra campana solo due volte ha inanellato tre ko di fila in Serie A: nelle prime tre del torneo in corso e nel periodo novembre-dicembre 2021. Il Parma ha vinto l’ultima gara di Serie A (1-0 vs Como); le Ducali sono rimaste imbattute solo una volta per due gare di fila (due pareggi con Inter e Sassuolo tra novembre e dicembre) e non hanno mai tenuto la porta inviolata per due gare consecutive.

Pomigliano (1131) è la squadra che ha completato meno passaggi nella metà campo avversaria in questo campionato. La squadra campana è anche quella con la peggior percentuale di passaggi riusciti nella propria metà campo (78%), mentre le Ducali sono seste in questa classifica (81%).

Paloma Lázaro ha segnato contro il Pomigliano una delle sue cinque doppiette in Serie A – la più recente nella competizione, con la maglia della Roma, il 5 febbraio 2022. La squadra campana potrebbe diventare, dopo il Verona (quattro), la seconda avversaria contro cui neo acquisto del Parma vanta più di due reti nel torneo. Contro il Pomigliano è arrivata l’ultima marcatura multipla di Michela Cambiaghi in Serie A – doppietta il 2 aprile 2022 con la maglia del Sassuolo. L’attaccante è una delle tre giocatrici del Parma (con Melania Martinovic e Arianna Acuti) con almeno un gol e almeno un assist nel campionato in corso (1+1).

Taty ha segnato quattro gol per il Pomigliano nel campionato in corso (almeno il doppio di qualsiasi altra compagna di squadra). Uno di questi, l’unico di testa e il più recente nella competizione, è arrivato nella gara d’andata con il Parma, il 22 ottobre. Due delle quattro più giovani giocatrici che hanno collezionato 15 presenze nelle prime 15 giornate di questo campionato indossano la maglia del Pomigliano: Angela Passeri (luglio 2004) e Sara Cetinja (aprile 2000). Tra loro Matilde Pavan (giugno 2004) e Caroline Pleidrup (dicembre 2000).

Stadio Tardini

Stadio Tardini

Un pensiero su “MISTER PANICO: “COL COMO ABBIAMO VINTO, MA ANCHE COMMESSO ERRORI DA EVITARE COL POMIGLIANO…” (VIDEO) / CONVOCATE / CURIOSITA’

  • In bocca al lupo 😉

I commenti sono chiusi.