sabato, Giugno 15, 2024
Femminili Parma CalcioNews

PARMA FEMMINILE, UN TUFFO NELLA STORIA CROCIATA: VISITA AL MUSEO ERNESTO CERESINI

(www.parmacalcio1913.com) Tuffo nella Storia Crociata per la Prima Squadra del Parma Femminile: l’intera rosa, con lo staff tecnico di Mister Domenico Panico al completo, assieme al Direttore Sportivo Domenico Aurelio e alla Club Manager Martina Capelli, nel pomeriggio di oggi, giovedì 9 febbraio 2023, ha visitato, nel cuore dello Stadio Ennio Tardini il “Museo del Parma Ernesto Ceresini”.

Con guida d’eccezione il direttore operativo  Stefano Perrone, assistito da Francesco Frignani dell’Associazione Parma Museum, tutta la delegazione ha potuto vedere da vicino Trofei e Coppe che hanno scandito gli anni d’oro del Parma Calcio, ma anche ammirare le memorabilia di un epico passato iniziato 110 anni fa. Conoscere la storia (gloriosa) della Società di cui si fa parte contribuisce ad infondere un forte senso di appartenenza al Club e responsabilizza ancor di più chi si appresta ad un avvincente finale di stagione, con un solo obiettivo da centrare: la permanenza in Serie A.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

6 pensieri riguardo “PARMA FEMMINILE, UN TUFFO NELLA STORIA CROCIATA: VISITA AL MUSEO ERNESTO CERESINI

  • Brave, imparate per bene la storia, che serve sempre 😉

  • Si aprono le solite scommesse del venerdì. Quale piplone molle come la sciolta di gatto raggiungerà in infermeria con girello e pitale gli altri piploni (infermeria liberatasi del finto malato Romagnoli e con un letto disponibile in più) non partecipando alla per noi impossibile sfida di Terni (9 punti su 9 presi fin ora in tre sfide, Partipilio per noi come Totti)?

    • Non ci resta che attendere la conferenza stampa di pecchia

      • ci siamo…in fremente attesa

  • pencroff

    non sarei sicuro che Romagnoli fosse in infermeria, ma se lo dite voi.. mi adeguo

    • Amico mio in infermeria ma stava meglio di me. È comoda stare al calduccio col pappagallo 🦜 par piser sapendo che a gennaio vai in Salento.
      Ansaldi è il piplone di giornata (Mihaila ormai è fuori gara). Fanno ridere le considerazioni di Pecchia che giustamente su Cobbaut dice che non è pronto (e siamo alla 4 di ritorno), mentre il tizio che ha scelto Charpentier invece di Cheddira in modo sprezzante sosteneva che già lunedì scorso fosse praticamente pronto, quindi che lo criticavamo a fare?

I commenti sono chiusi.