sabato, Aprile 20, 2024
Femminili Parma CalcioNewsVideogallery Amatoriale

MISTER PANICO: “DOVREMO ESSERE PIU’ QUALITATIVE RISPETTO ALLA GARA DI REGULAR SEASON A POMEGLIANO” (VIDEO) / CONVOCATE / CURIOSITA’ / INFO BIGLIETTERIA

(www.parmacalcio1913.com) – Ecco le parole di Mister Domenico Panico alla vigilia di Pomigliano-Parma, 1^ Giornata di Andata della 2^ Fase della Serie A Femminile, “Poule Salvezza”, di domenica 19 marzo 2023, alle ore 12.30 al campo sportivo “Comunale” di Palma Campania (NA).

Mister Domenico Panico, parte la Poule Salvezza della Serie A Femminile: il Parma sarà ospite del Pomigliano, unica avversaria della 2^ Fase che non ha battuto durante la regular season…

“Finalmente si inizia: siamo state ferme tre settimane a prepararci: sarà una partita molto impegnativa, anche perché il format è nuovo e quindi c’è molta curiosità. Inizia un nuovo campionato, saranno otto finali e dobbiamo cercare di cominciare bene…”

Il Parma si accinge alla nuova fase nelle migliori condizioni?

“Potrò rispondere domani pomeriggio (sorride, nda): adesso so che ci siamo allenate bene, abbiamo fatto quello che dovevamo fare, la squadra si è comportata bene in questo periodo e domani vedremo il campo cosa dirà…”

Tutta l’ampia rosa è ora a disposizione?

“Abbiamo le calciatrici per fare bene domani: c’è qualche piccolo problemino con qualcuna, ma è tutto sotto controllo, ci sono ancora altre partite importanti da fare in cui verranno buone… Domani andiamo a Pomigliano con una formazione giusta, per cercare di portare a casa l’intera posta in palio..:”

Il Parma ha incontrato il Pomigliano non molto tempo fa, nel proprio periodo migliore, quello del rilancio, portando a casa un pareggio a reti inviolate in mezzo a due vittorie…

“Il Pomigliano è una squadra molto organizzata, con una identità ben precisa: è una squadra che in casa può far soffrire chiunque e nell’ultimo periodo, anche se non aveva raccolto punti, aveva comunque fatto prestazioni importanti, magari non meritando qualche sconfitta. E’ una squadra che fa un’ottima fase difensiva, riparte molto bene, sfrutta gli errori dell’avversario e ha attaccanti molto rapidi e veloci. E’ molto organizzata dietro con una linea sempre bella stretta, che lavora di reparto e sa quel che deve fare. Noi dobbiamo cercare di metterle in difficoltà, cercando di fare meglio rispetto all’ultima partita che avevamo fatto a Pomigliano, perché la squadra, in quella occasione, non mi era piaciuta per molti aspetti: dobbiamo essere più qualitative, cercando di manovrare ed avere un possesso palla più fluido per cercare di metterle in difficoltà. Sarà una partita importante, nella quale dovremo cercare di far pesare il meno possibile la palla, quindi tenendo palla tra i piedi, cercando di farla girare per bene per cercare di trovare il varco giusto”.

Il contesto ambientale è particolare: l’altra volta lo avevate sofferto?

“Io mi ricordo che l’altra volta facemmo rifinitura a zero gradi, massimo uno, mentre il giorno dopo giocammo a 18°, aspetto da non sottovalutare; altro aspetto, anche se non deve essere assolutamente un alibi, ma è un dato di fatto, giocheremo su un sintetico, mentre noi ci alleniamo e giochiamo su un altro tipo di superficie, sull’erba naturale, ed il pallone impatta diversamente, ci sono rimbalzi diversi, la corsa pure e sono cose che già sappiamo, per cui dovremo cercare di fare quello su cui ci siamo preparate, mettendoci molta attenzione..:”

Si suole dire che quando si parte bene si è a metà dell’opera, ma, appunto: come partire bene?

“Dobbiamo cercare di fare la partita: loro cercheranno di fare la loro, palla su palla, ma noi a testa alta dovremo cercare di prendere campo, dobbiamo cercare di non farle stare troppo nella nostra metà campo, giocando di qualità e cercando di non sottovalutare qualsiasi aspetto della gara, perché loro sono davvero molto organizzate, cercano di sfruttare ogni minimo errore, ripartono in un modo preciso, organizzato; hanno degli attaccanti molto rapidi, veloci, accorciano il campo. Sarà difficile, ma lo sappiamo: sarà la prima partita e tutti, ovviamente, vorranno fare bene perché tutti si vogliono salvare. Sono partire importanti, che pesano, con i punti che hanno un valore specifico diverso rispetto a quelli fatti in Campionato, però è sempre una partita di calcio e dobbiamo essere serene, tranquille e soprattutto noi stesse, senza farci prendere dall’aspetto emotivo”.

Finalmente si torna a giocare, diceva all’inizio: questa lunga sosta quanto può avere aiutato o penalizzato?

“Noi cerchiamo sempre di prendere gli aspetti positivi della sosta: abbiamo comunque lavorato, fatto delle gare, delle amichevoli o degli allenamenti congiunti come vengono chiamati ora che ci sono servite per metterci a posto; ovviamente l’attesa è stata lunga, siamo ferme da parecchio, però sapevamo che dovevamo lavorare in un modo più specifico, in queste tre settimane, per cercare di arrivare a questo finale di stagione nel miglior modo possibile. Poi il calendario ci ha portato anche una serie di partite per cui fino a Pasqua non ci fermeremo e giocheremo tre partite consecutive con Pomigliano, Sassuolo e Como, quindi abbiamo pure modo di dare continuità dopo una sosta abbastanza lunga. Domani iniziamo e spero che sia una grande partita…”

Appena prima della Poule Salvezza il direttore sportivo Domenico Aurelio ha ufficializzato la sua conferma per la stagione 2023-24 in Serie A…

“Sono molto contento, orgoglioso di avere avuto questo enorme attestato di stima, ma sono proiettato alla gara di Pomigliano, onestamente. Sono concentrato sul presente perché c’è da raggiungere un obiettivo che ci siamo prefissati tutti quanti insieme, quindi sono attento e pronto per questo rush finale: il resto verrà da sé…”

POMIGLIANO-PARMA, LE CONVOCATE

(www.parmacalcio1913.com) – Dopo l’allenamento di rifinitura di questa mattina al Centro Sportivo di Collecchio, l’allenatore Domenico Panico ha convocato, per la partita Pomigliano-Parma, in programma domani, domenica 19 marzo 2023 alle ore 12:30 al campo sportivo “Comunale” di Palma Campania (NA), valida per la 1^ Giornata di Andata della 2^ Fase della Serie A Femminile, “Poule Salvezza”, 22 calciatrici:

Portieri
1 Alessia Capelletti, 12 Gloria Ciccioli, 67 Matilde Ravanetti

Difensori
44 Margherita Brscic, 73 Danielle Cox, 11 Nora Heroum, 14 Ana Jelenčić, 77 Giovanna Maia, 5 Joana Marchão, 15 Ludovica Nicolini, 27 Erika Santoro

Centrocampisti
19 Margrét Árnadóttir, 4 Bianca Giulia Bardin, 6 Alice Benoit, 71 Niamh Farrelly, 20 Liucija Vaitukaitytė

Attaccanti
30 Nicole Arcangeli, 28 Giorgia Arrigoni, 36 Michela Cambiaghi, 3 Mia Elizabeth Corbin, 29 Paloma Lázaro Torres Del Molino, 24 Melania Martinovic

POMIGLIANO-PARMA, LE CURIOSITA’ (MATCH PACK)

(www.parmacalcio1913.com) – Sarà il Pomigliano il prossimo avversario delle Crociate, domenica 19 marzo 2023 alle 12:30 al campo sportivo “Comunale” di Palma Campania (NA).

Vediamo le statistiche pre-gara con il nostro Match Pack:

Il Pomigliano è imbattuto nei due precedenti con il Parma – entrambi nella regular season di questo campionato – grazie a una vittoria e un pareggio. La formazione emiliana potrebbe diventare la prima avversaria contro cui le Pantere rimangono imbattute per tre incroci di fila in Serie A. Considerando le sei sfide del Pomigliano contro squadre dell’Emilia-Romagna in Serie A, l’unico successo è proprio quello contro il Parma dello scorso 22 ottobre (3-1). Completano il bilancio un pareggio e quattro sconfitte, rimediate tutte contro il Sassuolo.

Il Pomigliano ha collezionato un punto nelle ultime cinque partite di Serie A (1N, 4P), cinque in meno di quelli che aveva conquistato in altrettante precedenti (sei, frutto di due vittorie e tre sconfitte). Le campane, inoltre, non hanno trovato il gol nelle quattro sfide più recenti, tante volte quante nelle precedenti 15 gare. Le gialloblù ne hanno incassate solo tre nelle quattro partite più recenti, ben otto in meno di quelle incassate nelle quattro precedenti (11).

Alessia Capelletti (86) e Sara Cetinja (72) sono i due portieri che hanno effettuato più parate nella regular season di questo campionato e due dei tre (al pari di Laura Giuliani) con 18 presenze nelle prime 18 giornate giocate.

Paloma Lázaro è l’unica giocatrice del Parma con una marcatura multipla all’attivo in Serie A (doppietta realizzata lo scorso 12 febbraio contro la Sampdoria). Anche contro il Pomigliano l’attaccante spagnola vanta una doppietta – con la maglia della Roma il 5 febbraio 2022. La sua ultima marcatura multipla in trasferta nella competizione risale però al 6 novembre 2021 (vs Verona).

Tre delle quattro più giovani giocatrici con almeno 15 presenze nella regular season di questo campionato indossano la maglia del Pomigliano: Angela Passeri (luglio 2004), Alice Corelli (novembre 2003) e Valentina Gallazzi (luglio 2003). Tra loro solo Matilde Pavan del Como (giugno 2004). Zhanna Ferrario è la giocatrice di movimento che ha recuperato più palloni nella regular season di questo campionato (186). Inoltre, solo Julia Karlernäs (126) la precede per duelli vinti (115). Una rete e un assist per la centrocampista del Pomigliano; quest’ultimo servito proprio contro il Parma a Taty lo scorso 22 ottobre.

POMIGLIANO-PARMA, INFO BIGLIETTERIA

(www.parmacalcio1913.com) – La partita di Serie A Tim Femminile (1^ giornata della Poule Salvezza) Pomigliano–Parma, in programma domenica 19 marzo alle ore 12:30 al campo Comunale di Palma Campania (Napoli), sarà ad accesso libero.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

Un pensiero su “MISTER PANICO: “DOVREMO ESSERE PIU’ QUALITATIVE RISPETTO ALLA GARA DI REGULAR SEASON A POMEGLIANO” (VIDEO) / CONVOCATE / CURIOSITA’ / INFO BIGLIETTERIA

  • In bocca al lupo e vediamo di portare a casa questa salvezza 😉

I commenti sono chiusi.