sabato, Aprile 13, 2024
NewsVideogallery Amatoriale

PECCHIA: “MI ASSUMO LE RESPONSABILITA'” (VIDEO)

(www.parmacalcio1913.com) – Le dichiarazioni dell’allenatore crociato Fabio Pecchia, rilasciate al termine della partita Como-Parma, valida per la trentesima giornata del campionato Serie BKT.

POCO DI TUTTO, MI ASSUMO LE RESPONSABILITA’
Poco di tutto, poca verve. Quando fai poco di tutto non puoi vincere le partite e non puoi competere, quindi mi assumo le responsabilità. Però oggi troppo poco e tante volte siamo usciti dal campo in maniera diversa, ma veramente troppo poco. Il motivo? In questo modo non si possono affrontare le gare, non si può essere competitivi. Oggi è così, da domani partono molti nazionali, ma da martedì si riprende e si deve ripartire con un atteggiamento diverso“.

PENSARE A VINCERE PIU’ PARTITE. E LA MATURITA’…
I playoff? Noi dobbiamo pensare a vincere più partite possibili. Quando c’è un atteggiamento, tante volte le abbiamo vinte e siamo riusciti a fare le cose con una certa velocità. E vengono anche le prestazioni. Oggi non ci possiamo aggrappare a nulla. L’obiettivo è di portare una squadra a fare le cose di alto livello con continuità. Torniamo al discorso di continuità, però potrebbe essere anche solo maturità. E noi dobbiamo affrontarlo questo tema, perché non ripetere prestazioni di alto livello è anche abitudine, mentalità e maturità“.

DAL COMO ALLA SOSTA PER RIPARTIRE
Il Como ha vinto la partita, ha trovato un gran gol con Cerri. E poi la partita è stata portata avanti con merito dal Como. C’erano le possibilità, ci sono state delle ripartenze, siamo stati precipitosi, con poca qualità. Quelle situazioni che si sono create non le abbiamo sfruttate. Dopo il primo gol è cambiato anche l’atteggiamento del Como e gli spazi sono stati sempre di meno. L’espulsione? A vederla dalla panchina è sembrata eccessiva, è vero che Cutrone è andato all’impatto con Circati. Ma credo che se avesse dato un giallo, nessuno avrebbe da recriminare. La sosta? Dobbiamo recuperare, quasi il 50 per cento andrà via con le nazionali. Chi rimane avrà tempo per lavorare, ricostruire e ripartire con forza, con rabbia e con la verve necessaria“.

Stadio Tardini

Stadio Tardini

4 pensieri riguardo “PECCHIA: “MI ASSUMO LE RESPONSABILITA'” (VIDEO)

  • Sei in lotta per i playoffs e vai a giocare una gara del genere? Ma stiamo scherzando? Professionalità zero!

  • si ma se ti assumi le responsabilità che concordo sono anche tue ( formazioni iniziali spesso sbagliate , gente fuori ruolo vedi benek gente , che non dovrebbe mai giocare come inglese e somh insisti a metterli a fare il nulla o fuori ruolo vedi somh , mai un cambio di modulo , appoggiato pederzoli nel dire che la punta fosse in falso problema per cui indicazioni errate alla società in tema di mercato , non riesce a motivare il gruppo prestazioni che denotano scarso agonismo come quelle di ieri ormai una costante , cambi che non cambiano la partita , mai provato a cambiare modulo tattico ormai tutti sanno come affrontarci, gestione infortuni discutibile !!!! preparazione atletica mediocre approccio alla partite inesistente prendono goal nei primi minuti eccc ) Dovresti dimetterti

  • Ma quando in gennaio diceva che la rosa era a posto così era sincero o parlava per bocca di krause? De rossi per avere criticato tacopina sulla campagna acquisti di gennaio è stato cacciato, difatti la spal adesso è ultima

  • Ormai poveraccio è completamente andato. Le conferenze stampa pre o post match sono ormai delle litanie senza capo né coda ( con la c minuscola purtroppo si sa che P….i ha preferito Sciarpentié). Purtroppo Craus e P…..i farebbero diventare un coglione anche Mourinho o Guardiola, l’effetto del monogiacca e della sua marionetta pelata sono come la nube tossica di Chernobyl.

I commenti sono chiusi.