sabato, Aprile 20, 2024
Mangia come ScriviNews

VIOLANTE PLACIDO MADRINA DI APERTURA DI MANGIACINEMA

Venerdì 9 giugno a San Secondo Parmense l’attrice e cantante romana inaugurerà il Festival con lo showcase “We will save the show” e il cortometraggio “La cavia”. E il concerto di Morgan “If I can dream”, inizialmente annunciato per l’11 giugno, si terrà nella serata di preapertura giovedì 8 giugno

Sarà Violante Placido la madrina di apertura di Mangiacinema – Festa del cibo d’autore e del cinema goloso. L’attrice e cantante romana, nell’agorà dello splendido Museo Orsi Coppini di San Secondo Parmense venerdì 9 giugno inaugurerà il Festival con lo showcase “We will save the show” (nel quale si esibirà con il musicista Sebastiano Forte), racconterà la sua carriera e presenterà il cortometraggio “La cavia” di Rolando Stefanelli, di cui è protagonista.
La decima edizione di Mangiacinema, kermesse ideata e diretta dal giornalista Gianluigi Negri, si svolgerà nel Comune della Bassa Parmense dall’8 al 18 giugno, con il concerto di Morgan (inizialmente annunciato per domenica 11 giugno) che si terrà nella serata di preapertura giovedì 8 giugno. A queste date si aggiunge l’evento speciale di sabato 24 giugno, dedicato ai quarant’anni di carriera della madrina di chiusura Isabella Ferrari.

TRA GRANDE SCHERMO E CANZONI D’AUTRICE
Amatissima come attrice, Violante Placido è una delle pochissime in Italia a poter vantare una carriera internazionale. Ha recitato con George Clooney, Nicolas Cage, Bob Hoskins. E, con grande versatilità, passa dal biopic (“Moana”) alla fiction drammatica (“Fino all’ultimo battito”), senza dimenticare commedie che hanno lasciato il segno, come “L’anima gemella” , “Lezioni di cioccolato”, “Che ne sarà di noi“. Nella sua filmografia, anche “Jack Frusciante è uscito dal gruppo” (il suo primo ruolo da protagonista) e “La cena per farli conoscere” di Pupi Avati (che sarà ospite d’onore a Mangiacinema domenica 18 giugno).
Come cantautrice, l’estate scorsa ha pubblicato il singolo “Tu stai bene con me”, mettendo per la prima volta in copertina il suo nome e cognome, a differenza dei suoi precedenti album “Don’t be shy” e “Sheepwolf” (cantati prevalentemente in inglese), firmati con lo pseudonimo Viola.
Lo scorso ottobre, sempre accompagnata dal musicista Sebastiano Forte, ha inaugurato la settima edizione di Mangiamusica al Teatro Magnani di Fidenza. E, nel corso di quella serata, ha ritirato il Premio Mangiacinema – Creatrice di Sogni.

CAMBIO DATA PER MORGAN: IL SUO CONCERTO ANTICIPATO ALL’8 GIUGNO
Per sopraggiunti impegni televisivi dell’artista, il concerto di Morgan (inizialmente annunciato per l’11 giugno) si terrà giovedì 8 giugno, nella serata di preapertura del Festival più pop d’Italia, che in questa decima edizione è dedicato ai sognatori e ai creatori di sogni. Il suo recital “If I can dream” (piano, voce e chitarra) inizierà alle 21 nell’agorà del Museo Orsi Coppini.

LE LOCATION, LE MANGIASTORIE E LE DEGUSTAZIONI GRATUITE
Mangiacinema si svolgerà negli spazi all’aperto dello splendido Museo Agorà Orsi Coppini e negli spazi comunali della straordinaria e quattrocentesca Rocca dei Rossi. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.
La sezione  Mangiastorie è curata da Sandro Piovani, giornalista della Gazzetta di Parma e responsabile dell’inserto “Gusto”. Ogni Mangiastoria si chiuderà con una degustazione gratuita.

PARTNER 2023
Oltre al sostegno del Comune di San Secondo Parmense, di Coppini Arte Olearia Fondazione Monteparma, per il decimo anno della kermesse che porta nella provincia di Parma turisti, visitatori e nomi dello spettacolo e del mondo del gusto, il main partner storico rimane Gas Sales Energia. Mangiacinema è patrocinato dalla Provincia di Parma, dall’Associazione Castelli del Ducato e dall’Associazione Corte dei Rossi.
I Premi Mangiacinema sono realizzati dall’artista Lucio Nocentini.
media partner sono Radio 24 (con il programma “La rosa purpurea” di Franco Dassisti, da sempre al fianco di Mangiacinema fin dalla prima edizione del 2014), il settimanale Film Tv, l’agenzia di stampa Italpress, l’emittente Teleambiente, le testate GustoH24Italia a TavolaGazzetta dell’Emilia & dintorni e Stadiotardini.it

PUPI AVATI FESTEGGIA A MANGIACINEMA I 40 ANNI DI “UNA GITA SCOLATICA” E “ZEDER”

Il maestro bolognese, ospite d’onore il 18 giugno a San Secondo Parmense, presenterà anche il nuovo film “La quattordicesima domenica del tempo ordinario”. E il Festival gli dedica l’evento speciale “I sogni e gli incubi nel cinema di Pupi Avati”

Pupi Avati tra gli ospiti più attesi di Mangiacinema – Festa del cibo d’autore e del cinema goloso. L’edizione del decennale del Festival più pop d’Italia, ideato e diretto dal giornalista Gianluigi Negri, si arricchisce di nuove date (rispetto a quelle finora annunciate) e si terrà a San Secondo Parmense dal 9 al 18 giugno 2023, per chiudersi sabato 24 giugno con la serata speciale dedicata ai 40 anni di carriera di Isabella Ferrari: undici giorni, dunque, di grande cinema (e non solo).
Avati domenica 18 giugno sarà protagonista a Mangiacinema della serata d’onore “Aiutami a sognare”: nel meraviglioso cortile della Rocca dei Rossi incontrerà il pubblico per raccontare la sua straordinaria carriera e presenterà il nuovo film “La quattordicesima domenica del tempo ordinario”, in uscita in sala il 4 maggio e interpretato da Gabriele Lavia, Edwige Fenech, Massimo Lopez, Lodo Guenzi (Premio Mangiacinema Pop 2020).

L’EVENTO SPECIALE “I SOGNI E GLI INCUBI NEL CINEMA DI PUPI AVATI” 
Per l’occasione, il Festival dedicherà al maestro bolognese l’evento speciale “I sogni e gli incubi nel cinema di Pupi Avati”, celebrando anche i 40 anni di due lavori fondamentali della sua filmografia, che verranno proiettati nei giorni precedenti il suo arrivo a San Secondo: “Una gita scolastica” e “Zeder”. Entrambi del 1983, sono considerati il suo capolavoro ed il suo film più spaventoso (insieme all’altro cult del gotico padano “La casa dalle finestre che ridono”). “Una gita scolastica” ha vinto numerosi Nastri d’Argento (tra i quali quello per la miglior regia ad Avati, miglior soggetto a lui e suo fratello Antonio, miglior attore a Carlo Delle Piane), mentre “Zeder” è uno dei suo lungometraggi più apprezzati all’estero, ed ha come protagonista Gabriele Lavia, che, quattro decenni dopo, torna ora ad essere diretto dal grande regista.

IL LEGAME DI AVATI CON MANGIACINEMA 
“È un vero onore per noi – commenta il direttore artistico Gianluigi Negri – poter ospitare un maestro come Pupi Avati per la quarta volta in dieci anni. Siamo orgogliosamente Avati-maniaci: Pupi ci ha sempre saputo regalare momenti e lezioni di vita indimenticabili, non solo attraverso i suoi film, ma anche con la sua capacità di incantare con i propri racconti e le proprie parole. Nel 2014 è stato protagonista della prima edizione di Mangiacinema dedicata a Tognazzi, nel 2018 gli abbiamo dedicato il Festival con l’evento speciale “I 50 anni di cinema dei fratelli Pupi e Antonio Avati” e la consegna ad entrambi del Premio Mangiacinema – Creatori di Sogni, nel 2020 ha ritirato il Premio Mangiacinema – Creatore di Incubi. Ora, nell’edizione dedicata ai sognatori e ai creatori di sogni, questo nuovo evento speciale, con la presentazione di altri suoi tre film fondamentali, che si vanno ad aggiungere a quelli già presentati negli anni scorsi: “Un ragazzo d’oro”“Il cuore altrove”“Regalo di Natale”“La casa dalle finestre che ridono”“Il signor Diavolo”. Sempre nel 2018 abbiamo consegnato a Carlo Delle Piane, uno degli attori più amati da Avati, il Premio Mangiacinema – Creatore di Sogni”.

PARTNER 2023
Oltre al sostegno del Comune di San Secondo Parmense, di Coppini Arte Olearia Fondazione Monteparma, per il decimo anno della kermesse che porta nella provincia di Parma turisti, visitatori e nomi dello spettacolo e del mondo del gusto, il main partner storico rimane Gas Sales Energia. Mangiacinema è patrocinato dalla Provincia di Parma, dall’Associazione Castelli del Ducato e dall’Associazione Corte dei Rossi.
I Premi Mangiacinema sono realizzati dall’artista Lucio Nocentini.
media partner sono Radio 24 (con il programma “La rosa purpurea” di Franco Dassisti, da sempre al fianco di Mangiacinema fin dalla prima edizione del 2014), il settimanale Film Tv, l’agenzia di stampa Italpress, l’emittente Teleambiente, le testate GustoH24Italia a TavolaGazzetta dell’Emilia & dintorni e Stadiotardini.it

MORGAN A MANGIACINEMA CON IL RECITAL “IF I CAN DREAM”

Serata di preapertura, giovedì 8 giugno a San Secondo Parmense il suo concerto in occasione dei vent’anni di “Altrove”: piano, voce e chitarra

Nel dicembre 2021 aveva chiuso la sesta edizione di Mangiamusica, al Teatro Magnani di Fidenza, con il recital “Essere Morgan”. A un anno e mezzo di distanza, Marco Castoldi (in arte Morgan) ritorna in provincia di Parma, ed è tra gli ospiti più attesi di Mangiacinema – Festa del cibo d’autore e del cinema goloso. L’edizione del decennale del Festival più pop d’Italia, ideato e diretto dal giornalista Gianluigi Negri, si svolgerà a San Secondo Parmense dal 9 al 18 giugno 2023 (con l’aggiunta della serata d’onore dedicata ai 40 anni di carriera di Isabella Ferrari sabato 24 giugno).
Il cantautore milanese sarà il grande protagonista della serata di pre apertura l’8 giugno, con il recital piano, voce e chitarra “If I can dream”. Il suo concerto, con inizio alle 21 e a ingresso gratuito (come tutti gli eventi del Festival), si terrà nell’agorà dello splendido Museo Orsi Coppini (in caso di maltempo si svolgerà in uno spazio al chiuso che verrà comunicato dagli organizzatori).

PAROLA D’ORDINE: SOGNARE
L’edizione numero dieci di Mangiacinema è dedicata ai sognatori e ai creatori di sogni. “Siamo felicissimi – afferma Negri – di ritrovare Morgan (reduce dal suo programma televisivo “StraMorgan” su Raidue, ndr) a un anno e mezzo dal suo indimenticabile concerto a Mangiamusica. Prendendo il titolo da uno dei brani più struggenti e ‘politici’ di Elvis Presley, il suo recital ‘If I can dream’ sarà qualcosa di unico e sorprendente, che saprà stupirci ed emozionarci. Come d’abitudine, Marco ci porterà ‘altrove’, alla sua maniera”.
Cosa aspettarsi dunque? Qualcosa di imprevedibile e spiazzante, con possibili omaggi a grandi miti (amatissimi da Morgan) come Bowie, Mercury, Elvis, Bindi, Modugno, Battiato, De André. Senza dimenticare il ventennale del suo brano più bello, ‘Altrove’, uscito nel 2003 e giudicato da Rolling Stones la più bella canzone italiana del nuovo millennio”.

LE LOCATION, LE MANGIASTORIE E LE DEGUSTAZIONI GRATUITE
Il Festival si svolgerà negli spazi all’aperto dello splendido Museo Agorà Orsi Coppini e negli spazi comunali della straordinaria e quattrocentesca Rocca dei Rossi. Tutti gli eventi saranno a ingresso libero.
La sezione  Mangiastorie è curata da Sandro Piovani, giornalista della Gazzetta di Parma e responsabile dell’inserto “Gusto”. Ogni Mangiastoria si chiuderà con una degustazione gratuita.

PARTNER 2023
Oltre al sostegno del Comune di San Secondo Parmense, di Coppini Arte Olearia Fondazione Monteparma, per il decimo anno della kermesse che porta nella provincia di Parma turisti, visitatori e nomi dello spettacolo e del mondo del gusto, il main partner storico rimane Gas Sales Energia. Mangiacinema è patrocinato dalla Provincia di Parma, dall’Associazione Castelli del Ducato e dall’Associazione Corte dei Rossi.
I Premi Mangiacinema sono realizzati dall’artista Lucio Nocentini.
media partner sono Radio 24 (con il programma “La rosa purpurea” di Franco Dassisti, da sempre al fianco di Mangiacinema fin dalla prima edizione del 2014), il settimanale Film Tv, l’agenzia di stampa Italpress, l’emittente Teleambiente, le testate GustoH24Italia a TavolaGazzetta dell’Emilia & dintorni e Stadiotardini.it

ISABELLA FERRARI FESTEGGIA 40 ANNI DI CARRIERA A MANGIACINEMA

La grande attrice ritirerà il Premio Mangiacinema – Creatrice di Sogni sabato 24 giugno a San Secondo Parmense e sarà la madrina di chiusura del Festival 

Si aggiunge una nuova data al calendario di Mangiacinema – Festa del cibo d’autore e del cinema goloso. L’edizione del decennale del Festival più pop d’Italia, ideato e diretto dal giornalista Gianluigi Negri, si terrà a San Secondo Parmense dal 9 all’11 e dal 16 al 18 giugno 2023, e si chiuderà sabato 24 giugno con un evento speciale che celebrerà una delle attrici più amate del cinema italiano.
Isabella Ferrari sarà la madrina di chiusura del Festival e ritirerà il Premio Mangiacinema – Creatrice di Sogni nella serata d’onore “Con il mare negli occhi” , che il 24 giugno, nel meraviglioso cortile della Rocca dei Rossi, la vedrà protagonista.

QUARANT’ANNI DI UNA CARRIERA UNICA E STRAORDINARIA
Dal debutto nel 1983 con “Sapore di mare” dei fratelli Vanzina ai tanti ruoli drammatici (e premiati) nei film di Scola, Ozpetek Sorrentino, Giordana e Renato De Maria, la Ferrari festeggerà a San Secondo quarant’anni di una carriera intensa e straordinaria, che l’ha portata a recitare spesso anche Oltralpe.
Nel corso della serata d’onore racconterà di sé e dei suoi successi, conversando con Negri. Infine, prima di ritirare il Premio, presenterà al pubblico “Un giorno perfetto” di Ferzan Ozpetek, una delle sue interpretazioni più intense (Premio Pasinetti a Venezia): il ritratto di una donna coraggio, offesa e presa a schiaffi dalla vita, con un orgoglio, una dignità ed una fierezza che stanno tutti nei suoi immensi occhi di attrice.

LA FESTA DEL MADE IN BASSA
Il sabato conclusivo di questa decima edizione di Mangiacinema si aprirà, alle 20, con la Festa del Made in Bassa, con i migliori artisti del gusto di quel territorio chiamato anche “Mondo piccolo guareschiano”. Questi ultimi presenteranno e offriranno al pubblico, in degustazione gratuita, le loro specialità, in attesa dell’arrivo (alle 21) della grande attrice di origini piacentine.

IL PREMIO MANGIACINEMA – CREATRICE DI SOGNI DELLE PASSATE EDIZIONI
Il Premio Mangiacinema – Creatrice di Sogni è stato consegnato a Laura Morante, Milena Vukotic, Paola Pitagora, Violante Placido, Maria Grazia Cucinotta, alla costumista Gianna Gissi, Lucrezia Lante della Rovere, alle figlie di Bud Spencer Cristiana e Diamante Pedersoli, Giada Colagrande. Uno speciale Premio Mangiacinema alla carriera è stato assegnato a Wilma De Angelis, mentre a Syusy Blady è andato il Premio Mangiacinema Pop.
Nel 2015 l’immensa Franca Valeri è stata la madrina del Festival.

PARTNER 2023
Oltre al sostegno del Comune di San Secondo Parmense e di Coppini Arte Olearia, per il decimo anno della kermesse che porta nella provincia di Parma turisti, visitatori e nomi dello spettacolo e del mondo del gusto, il main partner storico rimane Gas Sales Energia. Mangiacinema è patrocinato dalla Provincia di Parma, dall’Associazione Castelli del Ducato e dall’Associazione Corte dei Rossi.
media partner sono il settimanale Film Tv, l’agenzia di stampa Italpress, l’emittente Teleambiente, le testate GustoH24Italia a TavolaGazzetta dell’Emilia & dintorni e Stadiotardini.it

Stadio Tardini

Stadio Tardini

Un pensiero su “VIOLANTE PLACIDO MADRINA DI APERTURA DI MANGIACINEMA

I commenti sono chiusi.